Archivio Itinerari Archivio Articoli Forum Gallery Cerca nel Sito:      

Home Page
Appennino Ligure
Alpi Apuane
Alpi Liguri
Alpi Marittime
Alpi Cozie
Articoli

Forum
Gallery
Vecchia Gallery
Rivista
FAQ
Link
Vecchio Sito
Contatti
News

Area Riservata

User:

Password:











Invito in Valle Scrivia
1° raduno ciclistico del forum quotazero.com
(delorenzi, 30/06/2007)

Area Tematica: sport e montagna
Area Geografica: Appennino Ligure

Continua senza soste l’ attività dei forumisti di quotazero.com, che freschi - è proprio il caso di dirlo - dall’ escursione serale sopra Varazze, si sono incontrati in Valle Scrivia per il 1° raduno in mountain bike.

Su invito di Cortofiato e Dani 80, si sono ritrovati sul luogo di partenza a Busalla:

Cortofiato
Dani80
Bade
Delorenzi
Pexio
Granpasso
Federico
Pazzuara
Paolo

Come previsto, e sottolineato da Granpasso, la puntualità, quando si è in tanti è una vera e propria chimera. Comunque, sul piazzale nel centro di Busalla, si arriva alla spicciolata, e si incomincia ad attrezzarci per il giro.

Pexio, Dani 80 e Federico sono i primi ad arrivare, seguiti dal sottoscritto, Granpasso, Bade, Paolo e Pazzaura, mentre Cortofiato ci raggiungerà lungo il percorso.

Il Bade con Pazzaura e Paolo arrivano dopo avere “revisionato” la bicicletta del Bade che monta dei fiammanti pneumatici da sterrato, un sellino nuovo di zecca ed un singolare pezzo di legno sul manubrio che lui sostiene serva per montare la fotocamera digitale….. bha…..

Si parte alle 6/40 alla volta del Passo dei Giovi su strada asfaltata. Il tratto dei giovi – lato Busalla – sale molto dolcemente ed in poche decine di minuti arriviamo sul passo, da dove imbocchiamo l’ Alta Via dei Monti Liguri in direzione del Passo della Bocchetta.

Dopo poche centinaia di metri la strada diventa sterrata e con un lungo falsopiano si attraversa un fitto bosco di castagni. Il percorso è ciclabile tranne che, almeno per me, in prossimità del Passo della Bocchetta dove ci attende una bella rampa. Io scendo dalla bici e spingo, faccio prima e fatico molto meno, poi il percorso diventa nuovamente in falsopiano fino ad arrivare quasi al Passo della Bocchetta. Nel frattempo ci raggiunge Cortofiato, che liberatosi dai suoi impegni si aggrega al gruppo. Appena prima di arrivare all’ incrocio con il sentiero E1, a valle del sentiero, si può notare una grossa neviera avente una insolita sezione quadrata, ancora ottimamente conservata.

Con il gruppo nuovamente compatto, la salita aveva fatto selezione, imbocchiamo il sentiero indicato con E1 che con lunghi saliscendi sempre nel bosco segue a mezzacosta il crinale tra la Valle Scrivia e la Val Lemme lungo le pendici dei monti Poggio Calvo e Cavetti (almeno così dice la carta), arrivando al piccolo paese di Fracconalto.

Breve tratto su strada asfalta e poi secca deviazione sulla destra poco prima dell’ abitato ……. e giù lungo ripida e divertente discesa. Ma il tratto più tecnico deve ancora venire…….

Si pedala ancora in un tratto nel fitto bosco di castagni e poi ……. discesa freeride, corta ma veramente divertente, che ci conduce al piazzale antistante il cantiere dell’ altavelocità. Da questo punto la parte sterrata è praticamente conclusa. Si prende la stradina che in breve ci conduce alla S.P. della Castagnola e da qui in discesa si arriva in breve all’ innesto con la S.S. dei Giovi in località Borgo Fornari.

Durante la discesa perdiamo per foratura Federico che “abbandoniamo” lungo la strada in attesa dell’ ammiraglia del padre che lo recupererà più tardi. A Borgo Fornari salutiamo Pexio che ritorna a Ronco Scrivia, mentre il resto del gruppo si appresta a percorrere gli ultimi chilometri che lo separano da Busalla.

Arrivati a Busalla facciamo sosta nel bar davanti al Comune per rifocillarci e poco più tardi ritorniamo al piazzale da dove siamo partiti, con buona soddisfazioni di tutti.
Abbiamo impiegato in totale circa 2 ore e mezza per fare l’ anello, percorrendo un distanza di circa 18 chilometri di cui circa 15 su sterrato.

Gallery


© QUOTAZERO.COM - E-mail: info@quotazero.com - Avvertenze - sito ottimizzato per risoluzione 1024x768 e superiori