Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è ven set 20, 2019 1:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar feb 23, 2010 8:48 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 21, 2008 9:56
Messaggi: 1234
Località: GENOVA Molassana
rikkytikkytavi ha scritto:
La foto del sentiero Fie che sale da Geo mi ha fatto venire voglia di andare a darci un'occhiata,ovviamente con la bici , però non sono pratico della zona,mi dai qualche info?


Il percorso che da Geo sale alla Guardia (segnavia due triangoli rossi pieni) è il seguente:

Si risale la Val Polcevera fino all’altezza del capannone della “METRO” dove si devia a SX per Geo (indicazioni Santuario della Guardia). Si costeggia la riva DX del torrente Burla e si procede sulla Provinciale 52GE superando il cimitero della Biacca (64m), passando sotto alla ferrovia e raggiungendo Geo (90m) dove si devia a SX in salita (Provinciale 52GE – Salita Guardia Livellato). Circa 100m dopo avere imboccato la Provinciale si devia ancora a SX su di una stradina asfaltata ripida (segnavia 2 triangoli rossi pieni – Via Antica Strada della Guardia). La strada procede in forte pendenza con fondo asfaltato deteriorato. Si oltrepassa un’edicola votiva e dopo i primi tornanti la strada diventa sterrata continuando in salita fino ad immettersi su di una asfaltata molto stretta (Località Erzei). Si raggiunge il bivio con Via Priagrande (220m) dove si devia a DX per salire all’incrocio con la Provinciale (226m) che si segue a SX in salita per 800m fino ad imboccare a destra Via S. Bernardo (312m) ed arrivare alla Chiesa di S. Bernardo (344m). Si incrocia la provinciale 51GE che si segue a destra per 200m e poi si devia sinistra su Via Codevilla (sempre segnavia 2 triangoli rossi). Si procede in salita, su asfaltata superando un’edicola votiva (fontanella) fino a quando, dopo le ultima case la strada diventa sterrata che sale in forte salita con 5 tornanti ma con fondo buono. Si incrocia nuovamente la rotabile 52GE (m) che si imbocca a destra e si segue per circa 200m. Ad un tornante a sinistra si imbocca la sterrata che sale a destra con fondo sempre buono ma in forte pendenza. Superati tre tornanti si incrocia ancora la 52GE (650m) che si segue per 300m per poi imboccare il sentiero non ciclabile che, salendo a destra, con vari tornantini porta in breve alla Cappella dell’Apparizione e quindi lungo la nota breve mattonata rotabile, al Santuario (806m).

Partendo da Geo:
- Distanza. 5 km circa
- Dislivello 750 m

Questo tracciato è considerato generalmente il percorso di discesa, ma è fattibile anche in salita.
E’ una salita piuttosto impegnativa sia per la forte pendenza che per la discreta lunghezza. Il fondo è più o meno sempre abbastanza buono e ciclabile in salita (tranne l’ultimo pezzo che raggiunge la Cappella dell’Apparizione). Tutta la salita è da prendere con al dovuta calma. Non mancano diversi tratti asfaltati con pendenza minore, che in alcuni casi permettono un leggero recupero delle forze. Decisamente più impegnativa della classica guidovia, è comunque una salita che, se si riesce a fare tutta in sella, da abbastanza soddisfazione. Salendo piano piano, si guadagna a dura fatica un bel panorama su tutta la valle.


Giorgio

_________________
Giorgio Mazzarello
GEOMAZ
http://www.mappeliguria.com
http://www.webalice.it/giorgio.mazzarello/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven feb 26, 2010 20:52 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 01, 2007 18:42
Messaggi: 1662
Località: Arenzano
Grazie :!:
In effetti sembra una salita di tutto rispetto,anzi direi proprio dura: 5 km al 15% non so se li ho mai fatti :shock: ; comunque mi hai fatto venire parecchia voglia di andare a metterci il naso :wink: !

_________________
Tanto lavoro e niente spasso il morale scende in basso!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun apr 23, 2012 12:26 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 26, 2007 21:11
Messaggi: 1625
Località: Genova
Ieri esplorazione dei sentieri di discesa che dal santuario scendono a valle......complici vari filmati su youtube decisamente accattivanti.
Parcheggio alla Gaiazza, salita per guidovia per fare un po' di gamba (per la cronaca poco meno di 48 minuti da arco ad arco......come dire che quando ci corro al meglio ci metto 9 minuti in meno :angry1: ), arrivo al santuario immersi nella nebbia. Pausa rituale per caffè e focaccia e giù per le tracce preparate.....bellissime! Veloci, mai troppo tecniche o pericolose....insomma un bel giocattolo che ripaga la fatica della salita. Sicuramente da ripetere appena possibile, scendendo però integralmente fino a bolzaneto con ancora un lungo tracciato di cui ci hanno parlato molto bene...... : Thumbup :

_________________
Al mondo ci sono solo DUE cose "infinite":
- l'universo
- la stupidità umana
Solo che sulla prima non sono sicuro.

Albert Einstein.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab set 22, 2012 17:04 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 26, 2007 21:11
Messaggi: 1625
Località: Genova
oggi risaliti da gaiazza lungo la guidovia ben tre volte (ma solo nella seconda arrivati fino al santuario) per ripetere più varianti di discesa per sentieri......bellissimi i tracciati anche se il fondo secco non garantiva il massimo dell'aderenza.
Altra gamba rispetto alla scorsa descrizione: da arco ad arco 38'33''......con una full allmountain casco integrale, riserve idriche e protezioni complete.......

Se volete vedere come salgono quelli "buoni" domenica prossima c'è la cronoscalata in mtb......partecipazione libera per cui si può anche mettersi alla prova ;-)
questo il link:


http://www.bikersteamlivellato.it/index ... &Itemid=96

_________________
Al mondo ci sono solo DUE cose "infinite":
- l'universo
- la stupidità umana
Solo che sulla prima non sono sicuro.

Albert Einstein.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab set 22, 2012 17:07 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15167
Località: Genova Sestri
Anche io ci avevo messo meno di 40, ma ero con la front e bello leggero... imbardato come te ci metto mezza giornata :lol:
(però è da dire che avevo nelle gambe già 16 km e un po' di salita, essendo partito da casa, quindi a sto punto mi ritengo soddisfatto)

Non ho mai fatto i sentieri in discesa ma dicono siano interessanti! :wink:

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun set 24, 2012 11:25 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 26, 2007 21:11
Messaggi: 1625
Località: Genova
Pazzaura ha scritto:
Anche io ci avevo messo meno di 40, ma ero con la front e bello leggero... imbardato come te ci metto mezza giornata :lol:
(però è da dire che avevo nelle gambe già 16 km e un po' di salita, essendo partito da casa, quindi a sto punto mi ritengo soddisfatto)

Non ho mai fatto i sentieri in discesa ma dicono siano interessanti! :wink:

....mmmmm.....stai diventando pericoloso.... :strizzaOcchio::

_________________
Al mondo ci sono solo DUE cose "infinite":
- l'universo
- la stupidità umana
Solo che sulla prima non sono sicuro.

Albert Einstein.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer set 26, 2012 15:51 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 28, 2006 7:12
Messaggi: 1074
Località: Novi Ligure (AL)
Pazzaura ha scritto:
Non ho mai fatto i sentieri in discesa ma dicono siano interessanti! :wink:
Sacrilegio!

_________________
Homo faber fortunae suae (Appio Claudio Cieco)

CAI Novi Ligure

MTB CAI NOVI BLOG


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ott 07, 2013 8:00 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15167
Località: Genova Sestri
Pazzaura ha scritto:
Anche io ci avevo messo meno di 40, ma ero con la front e bello leggero... imbardato come te ci metto mezza giornata :lol:
(però è da dire che avevo nelle gambe già 16 km e un po' di salita, essendo partito da casa, quindi a sto punto mi ritengo soddisfatto)

Non ho mai fatto i sentieri in discesa ma dicono siano interessanti! :wink:


Passato un anno, tolti 10 minuti :mrgreen:
E' anche cambiata la bici...

Comunque ieri bella garetta a tempo sulla guidovia. Circa 55 persone.
Pazzesco il tempo del primo, un ragazzo di 21 anni: 23 minuti e spicci :shock:

La Guidovia ha pendenze blande ma se fatta tirando... sembra un muro! Mi son divertito, è una gara che mette molto alla prova testa e fiato. :wink:

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer lug 01, 2015 11:14 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: sab mar 15, 2008 10:22
Messaggi: 924
Località: genova
Sabato 27 giugno sono andata con Richi alla Gaiazza. Mamma mia che faticaccia ! :triste:
Partenza tardi dopo le 10 da Sestri Ponente :dormendo: :dormendo: : arriviamo a PonteX , poi a Ceranesi c'è il bivio per la Gaiazza dove inizia la salita, il sole picchia, ci sono già 30 gradi : mi devo fermare più volte , la testa mi fa bum ,bum, bum .
Finalmente arriviamo all'inizio del percorso ciclabile : super pausa sotto un albero all'ombra e ci mangiamo i nostri panini, per fortuna il bar è aperto: ci vuole il gelato !
L'arco di ferro che segna l'inizio del tragitto dell'ex guidovia non c'è più . Iniziamo a salire , il percorso è molto rovinato, pieno di grosse buche, si vede lo scheletro di ferro, si rischia di cadere, un po' pedalo e un po' spingo la bici a mano, sono poco allenata che fatica :neutral: .
All'altezza dell'altalena un gruppo di operai fa manutenzione ai tavolini e più avanti un furgoncino scarica materiale per riempire le buche .
Salitone ciottolato che porta al piazzale del Santuario fatto a spinta .
Super sosta panoramica - spirituale e poi ritorno da Lencisa - San Carlo di Cese.
Che spettacolo la discesa con il vento sulla faccia , le belle colline verdi e i vari ponti con edicola che non avevo mai notato .
Tot 42 km , tempi biblici , temperatura 33°c circa .

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio lug 02, 2015 12:26 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12128
Località: Genova
okkiblu ha scritto:
Sabato 27 giugno sono andata con Richi alla Gaiazza. Mamma mia che faticaccia ! :triste:
Partenza tardi dopo le 10 da Sestri Ponente :dormendo: :dormendo: : arriviamo a PonteX , poi a Ceranesi c'è il bivio per la Gaiazza dove inizia la salita, il sole picchia, ci sono già 30 gradi : mi devo fermare più volte , la testa mi fa bum ,bum, bum .
Finalmente arriviamo all'inizio del percorso ciclabile : super pausa sotto un albero all'ombra e ci mangiamo i nostri panini, per fortuna il bar è aperto: ci vuole il gelato !
L'arco di ferro che segna l'inizio del tragitto dell'ex guidovia non c'è più . Iniziamo a salire , il percorso è molto rovinato, pieno di grosse buche, si vede lo scheletro di ferro, si rischia di cadere, un po' pedalo e un po' spingo la bici a mano, sono poco allenata che fatica :neutral: .
All'altezza dell'altalena un gruppo di operai fa manutenzione ai tavolini e più avanti un furgoncino scarica materiale per riempire le buche .
Salitone ciottolato che porta al piazzale del Santuario fatto a spinta .
Super sosta panoramica - spirituale e poi ritorno da Lencisa - San Carlo di Cese.
Che spettacolo la discesa con il vento sulla faccia , le belle colline verdi e i vari ponti con edicola che non avevo mai notato .
Tot 42 km , tempi biblici , temperatura 33°c circa .


Bello Okki!! : Thumbup : Quando è caldo è pesande andare in bici in effetti, anche io stavo per perdere il marito l'altra volta sulle colline di Santa Giulia sopra Piana Crixia :lol:
complimenti per il giro! :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it