Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom ago 18, 2019 14:48

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Prato- Monte Candelozzo
MessaggioInviato: sab mar 14, 2015 21:49 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 28, 2007 17:35
Messaggi: 1431
Località: genova
Come già annunciato nella sezione "Escursionismo" abbiamo ripristinato totalmente il tracciato di questo bel sentiero che sale ai 1036 metri del Candelozzo con un dislivello di circa 800 metri e una lunghezza di poco superiore ai sei chilometri.

Tutti i segnavia quadrato rosso sono stati riverniciati dove occorreva e dipinti ex novo nei punti in cui erano spariti anche a causa di qualche intervento poco rispettoso delle indicazioni esistenti. Particolare cura ovviamente nei bivi e nei molti incroci tra sentiero e strada asfaltata, con sistemazione di pittogrammi lungo i tratti con asfalto per indicare chiaramente il tragitto e ritrovare senza problemi i tratti scalinati o di mulattiera.

In particolare vi segnalo che, dopo il tratto con scalini poco oltre il ponte di Cavassolo, procedendo in salita, si deve attraversare la strada e passare sotto un voltino: a prima vista sembrerebbe quasi di entrare in una proprietà privata ma non è così. Pittogramma e segnale direzionale, comunque, assicurano circa la giusta via.

Col decespugliatore abbiamo poi eliminato decisamente i tratti in cui rovi e arbustelli infastidivano anche pesantemente e allargato la traccia. Resta una nota negativa: i tre punti (estremamente circoscritti, comunque), che qualcuno ha usato come discarica. Niente di che, solo un esempio di inciviltà che dispiace incontrare.

Eccovi alcune immagini. Cominciamo dallo sbocco del primo tratto di mulattiera che è stato interessato da un cantiere che ha fatto "scomparire" alcuni segnavia. Li abbiano risistemati; il nuovo pittogramma che vedi in basso sul muretto a sinistra indica che devi attraversare la strada e proseguire sulla mulattiera che abbiamo ampiamente ripulito col decespugliatore
Allegato:
023.JPG
023.JPG [ 6.58 MiB | Osservato 1018 volte ]


Qui siamo a Maggiolo, in testa al tratto di mulattiera che inizia nel punto immortalato dalla immagine precedente, dove purtroppo c'è qualche rifiuto di troppo
Allegato:
010.JPG
010.JPG [ 6.39 MiB | Osservato 1022 volte ]


Poco oltre Calvari si ritorna sulla mulattiera. Ecco come ne appare lo sbocco con vista verso S. Martino di Struppa e Creto
Allegato:
017.JPG
017.JPG [ 6.63 MiB | Osservato 1022 volte ]


Poco dopo si incontra un'indicazione dei "Sentieri della Lunanuova" tracciati dai ragazzi della casa famiglia che nei primi anni Novanta era stata costituita a Calvari da don Paolo Farinella, poi abbandonati allo scioglimento della comunità. Da qui, comunque, parte un sentierino (lettera C rossa in campo bianco) che in una ventina di minuti porta alla cima del Monte Calvari, da cui poi, "a vista" si può arrivare senza particolari problemi al Monte Prati di Capenardo
Allegato:
014.JPG
014.JPG [ 5.99 MiB | Osservato 1022 volte ]


Ecco il punto in cui questo tratto di mulattiera torna a incrociare la strada asfaltata, che si segue andando a destra; sullo sfondo si vede il Monte Candelozzo
Allegato:
015.JPG
015.JPG [ 6.51 MiB | Osservato 1022 volte ]


Per evitare dubbi il quadrato rosso è stato risistemato in molti punti, evidenti sia per chi sale sia per chi scende, lungo la comunale per/da Capenardo
Allegato:
012.JPG
012.JPG [ 6.48 MiB | Osservato 1022 volte ]


Ed eccoci al tratto terminale di mulattiera immediatamente sotto Capenardo, anche questo bonificato da rovi e arbusti. Il palo sullo sfondo è ancora un ricordo dei sentieri della Lunanuova ed è piazzato presso il punto in cui inizia, sulla sinistra, il sentiero D rossa che taglia il costone sopra Marsiglia e poi prosegue sulla molto più conosciuta e battuta sua parte che conduce a Scandolaro e Canate
Allegato:
022.JPG
022.JPG [ 5.91 MiB | Osservato 1022 volte ]


Oltre Capenardo il sentiero quadrato rosso procede in parallelo con la doppia linea verticale rossa che arriva da Paravagna e, fino al bivio di Monte Bastia sud, col cerchio rosso barrato che arriva da S. Martino di Struppa - Canate - sella di Monte Lago
Allegato:
20141224_130804.jpg
20141224_130804.jpg [ 3.34 MiB | Osservato 1022 volte ]


Buon cammino a tutti.

_________________
pace e bene


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prato- Monte Candelozzo
MessaggioInviato: dom mar 15, 2015 10:33 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: mer set 06, 2006 17:18
Messaggi: 6986
Località: Genova
Grazie del notevole lavoro che permette la fruizione di sentieri per certi versi dimenticati o sconosciuti =D> =D>

_________________
Paesi Abbandonati


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prato- Monte Candelozzo
MessaggioInviato: lun mar 16, 2015 18:18 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2630
Località: Genova Quarto
=D> =D> =D>

_________________
Un vero capo comincia col disobbedire (Tinlè, nel film: "Hymalaya")

http://www.cicarudeclan.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prato- Monte Candelozzo
MessaggioInviato: lun nov 16, 2015 0:30 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 28, 2007 17:35
Messaggi: 1431
Località: genova
Enel ha aperto un cantiere per la sistemazione di una sottostazione e di nuovi tralicci nel tratto di sentiero che taglia un tornante della sp all'altezza del km 2 (provenendo da Cavassolo). I lavori dovevano essere terminati in breve ma sono tuttora in corso e ho l'impressione che lo sbaramento permarrà ancora per qualche tempo. Di conseguenza, in entrambi i sensi di marcia, chi effettua l'itinerario deve seguire la strada asfaltata per circa 150 metri. Per gli stessi lavori è stata anche allargata la traccia del sentiero che prosegue verso Maggiolo subito dopo (o subito prima, dipende dalla direzione di marcis) il tratto sbarrato e questa è una buona notizia.
Ciao

_________________
pace e bene


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prato- Monte Candelozzo
MessaggioInviato: lun gen 08, 2018 12:33 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 28, 2007 17:35
Messaggi: 1431
Località: genova
Finalmente conclusi gli estenuanti lavori di rifacimento della cabina elettrica sopra Cavassolo. Sbaraccato il cantiere il sentiero è nuovamente percorribile senza dover allungare sulla strada provinciale. Per cui, saliti dal Ponte di Cavassolo e tagliata un paio di volte la strada stessa, all'altezza del civico 51B si sale a destra come indicato dai segnavia
Allegato:
pra1.jpg
pra1.jpg [ 364.19 KiB | Osservato 399 volte ]


Si va rasente alcune case seguendo il quadrato rosso pieno (che abbiamo ravvivato)
Allegato:
pra2.jpg
pra2.jpg [ 377.17 KiB | Osservato 399 volte ]


Si incontra la nuova cabina elettrica e si percorre il vialetto che è stato ben riasfaltato
Allegato:
pra3.jpg
pra3.jpg [ 318.67 KiB | Osservato 399 volte ]


Si incrocia di nuovo la Provinciale, la si attraversa e si va dritti sul sentiero che parte immediatamente di fronte (decespugliato di recente) e che porta alle case di Mareggia
Allegato:
pra4.jpg
pra4.jpg [ 337.54 KiB | Osservato 399 volte ]


Gambe in spalla! Ciao

_________________
pace e bene


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Prato- Monte Candelozzo
MessaggioInviato: lun gen 08, 2018 12:45 
Non connesso
mus musculus januensis mont.
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2007 13:46
Messaggi: 3633
Località: qui
: Thumbup :


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it