Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è sab ott 16, 2021 20:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 52 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio ago 28, 2014 12:29 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1715
Località: IMPERIA
: Thumbup : se hai dei problemi o hai bisogno di delucidazioni chiedi tranquillamente, anche a mezzo MP se preferisci.

Ciao :strizzaOcchio::

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ago 31, 2016 22:59 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5241
Località: Genova / Imperia
A distanza di un paio di anni sono tornato su questa bella vetta delle Liguri, per accompagnare il vecchio amico Filippo che si sta impegnando a fare con me un'escursione montana all'anno :!: :?: :!: sulle più alte cime della zona . Il 14 agosto siamo partiti da Viozene alle 7 in una bellissima mattinata fresca , raggiungendo con calma il bocchin d'Aseo

Immagine

e poi , tra prati pieni di stelle alpine , la grande dolina detta "Il Profondo" , ormai priva di neve.

Immagine

Affrontando il pendio che conduce all'anticima , il panorama si è aperto sulla catena delle Marittime

Immagine

e sulla sottostante Viozene.

Immagine

Quindi , superato l'ultimo tratto di sentiero su ripide roccette , abbiamo raggiunto la croce di vetta

Immagine

e ci siamo goduti per un bel po' i bellissimi panorami a 360 gradi che la giornata limpida offriva : Thumbup : , verso la Cima delle Roccate ed il Pizzo di Ormea ,

Immagine

ancora verso le Marittime , dove spiccava la maestosità del Clapier e del Gelas ,

Immagine

verso l'inconfondibile Cresta del Ferà , che avevo percorso circa un mese prima in una giornata molto meno luminosa

Immagine

e verso la Cima delle Saline , la Punta Marguareis e l'Argentera .

Immagine

Siccome io volevo raggiungere la Cima delle Roccate , vetta che mancava alla mia " collezione" , siamo scesi per lo scosceso versante pietroso sino al Bocchin del Bianco e poi sono risalito sulla vicina Cima

Immagine

gustandomi ancora i notevoli panorami : Thumbup : sulla parete rocciosa del Bric Conoia e sull'erto pendio da cui eravamo appena scesi

Immagine

e sull'ormai vicino e torreggiante Pizzo d'Ormea .

Immagine

Molto carina e bucolica anche la vista sulla sottostante Conca Revelli , addolcita dal laghetto omonimo oltre che da una mandria al pascolo vicino al Bivacco Cavarero .

Immagine

Per il ritorno a Viozene , vista la bella giornata, si prospettavano diverse possibilità :prendere esattamente la stessa strada dell'andata ( scartata perchè ripida e ripetitiva ), :triste: scandere nella Conca Revelli e risalire al Bivacco Cavarero e poi al Bocchin d'Aseo ( scartata perchè troppo lunga ) :cupo: oppure scendere dalla Costa Ciagrea per andare ad intercettare la sottostante :?: Balconata di Ormea dalle parti di Pornassino . Mi ricordavo vagamente :imbarazzo: di aver letto alcune relazioni che parlavano di questo percorso e quindi abbiamo deciso di provarlo . :cupo: Non è stata una gran bella idea ... :idea1: :angry1: Il pendio si è rivelato molto scosceso , con l'erba alta e privo di tracce evidenti : WallBash : , così siamo scesi ad ochio , prima dirigendoci verso la cresta rocciosa e poi verso il fondo del ripido vallone Grimaudo , dove pascolava una mandria di bovini .La discesa è stata lenta , lunga e faticosa , specialmente per il povero Filippo che in cuor suo mi avrà maledetto decine di volte... :risata: Questa foto è stata presa a circa metà della discesa ma non rende giustizia alla ripidità del terreno ...

Immagine

Raggiunto infine il fondo del vallone , abbiamo intercettato un sentiero che costeggiava in piano la montagna andando verso destra , quindi verso Viozene . : Thumbup : il tracciato si inoltrava nel bosco di conifere per un bel tratto , sparendo improvvisamente in una radura molto calpestata dalle mucche . :smt017 Dopo una lunga ricerca l'abbiamo rintracciato e , seguendolo in discesa , abbiamo raggiunto il Pian degli Uccelli , dove abbiamo trovato un abbeveratoio per animali e soprattutto una sterrata inerbita : Thumbup : . Seguendola siamo giunti a Celle di Pornassino , dove l'unico abitante del luogo ( con il suo maremmano ringhiante :imbarazzo: ) ci ha consigliato di seguire un sentiero nel bosco che in un'ora e mezzo ci avrebbe condotti a Viozene . : Thumbup : Così abbiamo fatto , anche se le indicazioni non erano precisissime ed i segnavia scarseggiavano , e siamo giunti prima a Toria e poi alla vicina Viozene . Dopo questo ritorno, Filippo non mi rivolgerà più la parola per un pezzo e dubito che l'anno prosimo voglia fare un'altra escursione con il sottoscritto ... :risataGrassa:
Tornato a casa , mi sono riletto le relazioni che parlavano di questo scomodisimo percorso e ho visto che sono tutte autunnali o invernali ( quindi senza erba ed infrascamenti vari ) e sono fatte in genere in salita anzichè in discesa ... :diavoletto:
Sbagliando si impara , dicono , ma io ho la testa dura ! :risata:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 01, 2016 12:31 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1715
Località: IMPERIA
: Thumbup : Vedo che hai trovato un compagno :!: certo che fargli fare del "ravanage" ................. 8)

Ho scoperto che il ravanage ha le sue regole e la sua scala di difficoltà. Da questo sito potrai valutare che tipo di ravanage hai fatto!!!

http://www.itsportmontagna.org/ism/ng/satira/ravanage.htm


: Ok : Belle foto.Complimenti.

Temperatura e mosche :?: :?: :?: :?: :?: :?:

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 01, 2016 13:30 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 17, 2011 13:00
Messaggi: 429
Località: Dolcedo
FRANKIE@ ha scritto:
Ho scoperto che il ravanage ha le sue regole e la sua scala di difficoltà. Da questo sito potrai valutare che tipo di ravanage hai fatto!!!

http://www.itsportmontagna.org/ism/ng/satira/ravanage.htm


BelliSsima, Frankie !!1 Grassie! : Thumbup : :risataGrassa:

_________________
Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 01, 2016 13:36 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 17, 2011 13:00
Messaggi: 429
Località: Dolcedo
daniele64 ha scritto:
Mi ricordavo vagamente :imbarazzo: di aver letto alcune relazioni che parlavano di questo percorso e quindi abbiamo deciso di provarlo . :cupo: Non è stata una gran bella idea ... :idea1: :angry1:


fatto anch' io quaando ho Fatto il giro Pornassino -Pizzo-Roccate-Conoia- Viozene-Pornassino.
Confermo tutto quello che hai detto.
La seconda volta sarà più facile; te l'assicuro!! :risata:

_________________
Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 01, 2016 14:40 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5241
Località: Genova / Imperia
FRANKIE@ ha scritto:
: Thumbup : Vedo che hai trovato un compagno :!: certo che fargli fare del "ravanage" ................. 8)

Ho scoperto che il ravanage ha le sue regole e la sua scala di difficoltà. Da questo sito potrai valutare che tipo di ravanage hai fatto!!!

http://www.itsportmontagna.org/ism/ng/satira/ravanage.htm


: Ok : Belle foto.Complimenti.

Temperatura e mosche :?: :?: :?: :?: :?: :?:


: Thanks : ,FRANKIE.
In effetti il povero Filippo sono 4 o 5 anni che s'offre ( e soffre :risata: ) di accompagnarmi . Ogni anno facciamo un'escursione insieme su di una cima a sua scelta .
Questa credo che sarà l'ultima , visto il trattamento che gli ho riservato... :risataGrassa:
Molto divertente il Manuale di Ravanaggio ...Se continuo così mi chiamano a scrivere la prefazione della prossima edizione ... :imbarazzo:
Per fortuna la temperatura è stata più che accettabile : Thumbup : e di mosconi nemmeno l'ombra .... una volta tanto ! :feliceModerato:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 01, 2016 15:36 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5241
Località: Genova / Imperia
Scusate , : Sorry! : devo correggere l'informazione sugli insetti...
Ce n'erano un buon numero , almeno nel pomeriggio , però ronzavano quasi tutti intorno a Filippo ! :risata: Si vede che è più saporito ... :risataGrassa:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 01, 2016 15:41 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5241
Località: Genova / Imperia
Piervi ha scritto:
daniele64 ha scritto:
Mi ricordavo vagamente :imbarazzo: di aver letto alcune relazioni che parlavano di questo percorso e quindi abbiamo deciso di provarlo . :cupo: Non è stata una gran bella idea ... :idea1: :angry1:


fatto anch' io quaando ho Fatto il giro Pornassino -Pizzo-Roccate-Conoia- Viozene-Pornassino.
Confermo tutto quello che hai detto.
La seconda volta sarà più facile; te l'assicuro!! :risata:


Ciao, Piervi .
Hai ragione , ma credo che non ci sarà una seconda volta su quel pendio ... :risataGrassa:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun set 06, 2021 12:02 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5241
Località: Genova / Imperia
Sabato 21 agosto , non trovando di meglio , mi dedico a ripetere quasi pedissequamente una gita fatta 7 anni fa . Parto da Viozene intorno alle 7,30 , in una bella mattinata serena ed abbastanza fresca ( 12° ) . I primi raggi di sole colpiscono le Rocche del Garbo .

Immagine

All' ombra si sale bene sino al Pian Rosso , dove compare alla vista la soprastante bastionata rocciosa già in pieno sole , mentre una mandria di bovini pascola già nei prati .

Immagine

Durante la lunga salita successiva il sole arriva anche a colpire il mio percorso , iniziando a farmi sudare . Alle mie spalle la vista sui apre sul sottostante pian Rosso e sulla dorsale del Pian Cavallo .

Immagine

Comunque quando arrivo al Pian dell' Olio il tracciato ritorna fortunatamente all' ombra . : Thumbup : Salendo con calma arrivo nei pressi del Bocchin d' Aseo , mentre i prati sono strapieni di stelle alpine grandi e piccine .

Immagine

per cambiare un po' , stavolta decido di salire prima alla Cima Revelli . Al Valico punto diritto verso destra per ripidi prati . Sono solo le 9,30 ma purtroppo il meteo sta già cambiando e spesse nubi stanno calando ad avvolgere le cime più alte . :evil1:

Immagine

La zona di Cima Revelli però è ancora libera dalle nuvole . Supero una placca rocciosa e poco dopo sono in vista della bella cresta di Cima Revelli . Si tratta di un monte che mi piace parecchio . un po' per l' aspra dorsale che lo contraddistingue ed un po' per i bei panorami che solitamente fornisce .

Immagine

Raggiungo i 2 ometti di pietre sulla vetta e riesco ancora a godermi i panorami verso l' amena conca del Lago Raschera . : Thumbup : Invece la Conca Revelli è meno visibile per la nebbia .

Immagine

Immagine

Dopo una breve sosta , punto sulla seconda meta della giornata , il vicino Monte Rotondo .

Immagine

Sulla vetta c' è il consueto ometto di pietre e mentre la visuale verso ovest è negata dalle nuvole ,

Immagine

quella verso la Cima Revelli è ancora abbastanza libera .

Immagine

Visto il meteo che tende al brutto sono fortemente tentato di chiuder qui l' escursione . Anche se è presto mi fermo a mangiare qualcosa , ma qualche leggera schiarita ( ed il fatto che quest' anno non sono ancora salito sopra ai 2500 metri di quota ... :risata: ) mi fa propendere per fare un salto anche sul Conoia . Le nuvole basse vanno e vengono ma non è troppo difficile trovare l' itinerario , segnato dalle vecchie tacche bianco , rosse e verdi e da tanti ometti di pietre . La cima del Conoia è avvolta dalle nubi

Immagine

ma vi trovo 3 escursionisti monregalesi saliti dal lato del Pizzo . Durante la mia sosta , arriva anche un altro solitario , addirittura originario di Como . Visto che le schiarite latitano , prendo la strada del ritorno , in direzione del Profondo , contornato di belle stelle alpine .

Immagine

Immagine

Proseguo quindi verso il Bocchin d' Aseo , sovrastato da una coltre di nuvole

Immagine

e poi mi avvio in discesa lungo la strada percorsa al mattino . Nonostante il tempo così così non sono poche le persone che salgono ancora verso il valico , alcune non proprio ben organizzate ... :imbarazzo: Sopra al Pian dell' Olio alcuni ragazzotti , in evidente affanno , mi chiedono quanto manca " per la croce " :!: convinti che manchi meno di mezz'ora . Ho provato a spiegar loro che per la cima del Mongioie ci vorrà un po' di più ... :risataGrassa:

Immagine

Lungo la successiva discesa vengo raggiunto dal comasco , con cui faccio un po' di chiacchiere . Ha sposato un' imperiese ed ogni tanto viene a farsi qualche bel giretto sulle apprezzate Alpi Liguri . : Thumbup : Dal Pian Rosso ho ancora il tempo di una bella visuale dell' aspro Bric Conoia sullo sfondo grigio del cielo .

Immagine

Facciamo quindi una deviazione verso il Rifugio Mongioie per gustarci una birrona fresca : Thumbup : e per dare un' occhiata ai famosi Starbox , visto che mia figlia ne ha prenotato uno per quest' autunno .

Immagine

Dopo una lunga sosta ai tavoli del rifugio , pieno di gente , scendiamo insieme a Viozene per chiudere l' escursione . La giornata non è stata delle più memorabili , ma comunque la Cima Revelli vale sempre lo sforzo . Il giro , secondo Strava , mi risulta di 15,5 km per 1400 metri di dislivello .

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun set 06, 2021 12:14 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5241
Località: Genova / Imperia
Ed ecco la registrazione del mio giro , scaricata da Strava .

Allegato:
Conoia 2021.PNG
Conoia 2021.PNG [ 313.03 KiB | Osservato 209 volte ]


:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom set 26, 2021 18:50 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 762
Località: Genova
+o- in quel periodo, pure noi eravamo in Val Tanaro...
dovevamo fare il Conoia e il Profondo, poi abbiamo virato su cose più semplici...
prima o poi dovremo farlo...
: WallBash :
ciao


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom set 26, 2021 19:25 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5241
Località: Genova / Imperia
Quest'anno ho bazzicato molto le Alpi Liguri e la Val Tanaro in particolare , perche ho passato tutte le ferie ad Imperia , alternando mare e monti . È un periodo in cui non ce la sentiamo di andarcene in giro ... :evil1:
Il Conoia vale lo sforzo , e' anche molto panoramico , di solito . E tra le vette maggiori è forse la meno faticosa ...
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 52 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it