Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è gio gen 20, 2022 3:34

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer set 19, 2018 10:03 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6699
Località: genova - marassi
Pubblico questa gita di due anni fa accorgendomi oggi di non averlo fatto a suo tempo, trattasi in ogni caso della classica traversata Noli - Varigotti, ma con un'interessante ed inedita variante....

Sabato 9 aprile 2016: Noli (0) – Eremo d’Albertis (100) – Caverna Falsari (70) – Capo Noli (255) – Torre delle Streghe (225) – Chiesa San Lorenzo (50) – Torre Punta Crena (70) – Capo Noli (255) – Noli (0).

Partecipanti: Piera e Soundofsilence.

Lunghezza: 15, 5 Km. quelli fatti da noi con qualche avanti e indietro e qualche esplorazione, il percorso pulito dovrebbe essere 3-4 Km in meno.

Dislivello: oltre 800 metri il dislivello fatto da noi, il percorso pulito ne prevede almeno un centinaio di meno.

Difficoltà: diciamo tutto E, anche la variante panoramica per salire a Capo Noli, pur stretta e a tratti ripida, non presenta vere e proprie difficoltà, anche se necessita di un minimo di attenzione data la mancanza di segnavia e la vicinanza con le pareti precipiti. EE invece la discesa alla spiaggia di Punta Crena, che presenta due passaggi ostici, uno non attrezzato di circa due metri, ma su rocce abbastanza lisce e verticali, e il successivo di 10 metri, attrezzato con corde, ma comunque decisamente impegnativo, sul quale non è male fare ulteriore sicurezza a chi abbia problemi imbragandosi e scendendo poi sulle corde con discensore (in questo caso bisogna portarsi una corda propria) e/o autobloccanti.

Percorso in macchina: da Genova in autostrada fino a Spotorno, quindi all’uscita si prende a destra e si scende verso il mare fino all’Aurelia, che si segue in direzione ovest fino a Noli. Si attraversa quindi Noli e si volta a destra in Via del Collegio e, quindi, nella piazza immediatamente a sinistra, dove ci sono ampie possibilità di parcheggio, sia strisce bianche, che più numerose strisce blu, gratis però, mi pare, fino al primo di maggio.

Percorso a a piedi: all’estremità sud della piazza imbocchiamo via XXV aprile, dove cominciano altresì i segnavia e vi è un pannello indicatore dei vari percorsi possibili.
Giungiamo quindi prima a un punto panoramico e poi lasciamo a destra il bivio per Il Sentiero Amico, per giungere quindi in breve ai ruderi del Lazzareto, da quale, con una breve deviazione sulla destra , possiamo anche raggiungere i resti della Chiesa di San Lazzaro. Ottanta metri dopo incontriamo un bivio, dove prendendo a destra si arriva prima, ma con un percorso molto meno interesante, a Capo Noli, ci riserviamo quindi questo sentiero per il ritorno e prendiamo a sinistra seguendo le indicazioni per la passeggiata Dantesca.
Duecento metri dopo questo bivio incontriamo una deviazione a sinistra che scende all’Aurelia e che può costituire un alternativo punto di partenza, sempre che troviamo aperto il cancello alla fine della stessa.
Quattrocento metri dopo questo bivio ci troviamo presso i ruderi della Chiesa di Santa Margherita, qui è possibile, proseguendo dritti invece di seguire il sentiero segnato che svolta a destra, visitare il panoramico Eremo del Capitano d’Albertis, posto a picco sulla scogliera. Dai resti dell’Eremo, presso il quale un tavolino e sedie in pietra possono rendere più comoda un’eventuale sosta, si continua per la traccia che riporta sul sentiero segnato, 85 metri circa più avanti di dove l’abbiamo lasciato; da qui percorriamo meno di 200 metri e ci troviamo al bivio (segnalato) per la Caverna dei Falsari. Per visitare la Caverna occorre scendere 60 metri circa di dislivello, e quindi risalirli al ritorno, ma almeno chi non la conosce non può fare a meno, secondo me, di rendere visita a questo posto stupendo.
Tornati dalla visita alla Grotta riprendiamo a percorrere la sterrata verso Capo Noli e dopo poco più di 300 metri incontriamo un primo tornante verso sinistra e, dopo ulteriori 100 metri, un secondo verso destra; qui è assolutamente consigliabile lasciare la sterrata rimontando la facile scarpata sulla sinistra per poco più di un metro di altezza, trovando così una traccia che procede parallela, e all’inizio abbastanza vicina, alla sottostante sterrata, offrendo però panorami molto migliori: in più punti infatti ci troviamo sul bordo delle precipiti falesie di Capo Noli con magnifica e vertiginosa vista. La traccia quindi, dopo, dopo aver costeggiato il bordo della falesie, si dirige verso l’ultima parete che ci separa dalla vetta di Capo Noli: qui il sentiero costeggerebbe la parete lasciandola a sinistra, ma è meglio invece dirigersi verso un piccolo canyon nella parete stessa che permette di passare facilmente dall’altra parte.e ricongiungersi col sentiero; qui è presente anche un piccolo arco naturale e il passaggio è altamente suggestivo. Dopo poco da qui giungiamo sulla vetta di Capo Noli da cui si ammira un magnifico e precipite panorama e proseguiamo quindi costeggiando alla meglio la recinzione della Caserma dei carabinieri fino al suo termine, sbucando quindi nuovamente sul sentiero segnato che avevamo lasciato.
Procediamo quindi sulla sterrata, magari facendo una breve deviazione a una terrazza panoramica sulla sinistra, per circa 150 metri dal cancello della caserma e quindi svoltiamo a sinistra sul sentiero verso Varigotti e Punta Crena.
Dopo poco meno di 300 metri possiamo imboccare la deviazione segnalata sulla destra che consente di visitare la Torre delle Streghe e quindi proseguire verso ovest per ricollegarsi in breve al sentiero principale.
Altri 200 metri di sentiero e in corrispondenza di una brusca svolta a destra, quasi un tornante, si può procedere dritti fino ad un punto panoramico a picco sul mare e quindi ritornare al sentiero verso Varigotti.
Dopo ulteriori 600 metri troviamo un’analoga curva a destra dove è presente un’analoga deviazione per un analogo panorama….
Si inizia poi a scendere più ripidamente fino a giungere al curioso coloratissimo monumento detto il Mausoleo dell’Australiano, poco dopo il quale, troviamo sulla sinistra il bivio per la Chiesa di San Lorenzo, purtroppo quasi sempre chiusa, ma in panoramica posizione.
Visitata la Chiesa, quantomeno all’esterno, riprendiamo la discesa giungendo in breve a una stradina asfaltata che imboccata verso sinistra ci porta in una cinquantina di metri all’inizio del sentiero che sale verso la Torre di Punta Crena. Imbocchiamo tale sentiero e giungiamo quindi alla panoramicissima torre; volendo si può anche scavalcare la staccionata che delemita lo spazio antistante la torre per scendere con prudenza qualche metro fino a godere di un precipite panorama sulla sottostante e bellissima spiaggia di Punta Crena (tale spiaggia è raggiungibile tramite una deviazione sulla sinistra dal sentiero di salita alla Torre in corrispondenza di una piccola edicola votiva, ma il percorso è riservato ad escursionisti esperti perché presenta un salto di roccia di oltre 10 metri, seppur attrezzato con corde fisse). Per il ritorno la via più breve sarebbe tornare per l’Aurelia, tra l’altro in questo tratto tra i quarzi rosa di Capo Noli molta bella e panoramica, ma indubbiamente anche molto trafficata, abbiamo preferito quindi ritornare sui nostri passi fino alla sommità di Capo Noli e quindi imboccare la sterrata in discesa verso Noli, per abbandonarla, poco dopo il primo tornante, per seguire invece il più diretto sentiero che ci riporta presso il Lazzareto, da cui torniamo per il percorso dell’andata.

Conclusioni: Gita tutta molto piacevole e panoramica, impreziosita poi dalla visita all’imperdibile Caverna dei Falsari, uno spettacolo della natura. La variante poi in bordo falesia alla noiosa strada di Capo Noli rende il giro decisamente più interessante, come anche la salita alla Torre di Punta Crena e, volendo, anche la discesa alla Spiaggia, sicuramente una delle più belle della liguria, anche se frequentata abitualmente da gruppi di nudisti.

Immagine
Bergeggi salendo a Capo Noli

Immagine
Mare e sentiero verso Capo Noli

Immagine
Mare da sentiero per Capo Noli

Immagine
Vista est da sentiero per Capo Noli

Immagine
Vista est con Bergeggi da sentiero per Capo Noli

Immagine
Vista est con Bergeggi da sentiero per Capo Noli

Immagine
Eremo d'Albertis da sentiero per Capo Noli

Immagine
Bergeggi da sentiero per Capo Noli

Immagine
Roccione e Bergeggi da sentiero per Capo Noli

Immagine
Canyon su sentiero per Capo Noli vista verticale

Immagine
Arco naturale e mare da sentiero per Capo Noli

Immagine
Arco naturale e mare da sentiero per Capo Noli

Immagine
Mare da canyon in sentiero per Capo Noli vista verticale

Immagine
Vista est avvicinandosi a Capo Noli

Immagine
Buco nella roccia avvicinandosi a Capo Noli

Immagine
Vista ovest da Capo Noli

Immagine
Punta Crena Gallinara e Capo Mele da Capo Noli

Immagine
Punta Crena Gallinara e Capo Mele da Capo Noli più da vicino

Immagine
Albero e Bergeggi da Capo Noli

Immagine
Rocce sommitali e vista ovest da Capo Noli

Immagine
Albero e vista ovest da Capo Noli

Immagine
Vista est da Capo Noli

Immagine
Punta Crena andandovi

Immagine
Punta Crena andandovi

Immagine
Bivio sentiero per spiaggia Punta Crena

Immagine
Spiaggia Punta Crena e vista fino a Capo Mele

Immagine
Spiaggia Punta Crena da sopra

Immagine
Punta Crena

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer set 19, 2018 14:58 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5378
Località: Genova / Imperia
Bel giro . =D> =D>
E' un po' che ce l'ho in agenda , spero di farlo quest' inverno , naturalmente senza la discesa alla spiaggia .... :risata: Ma ci sono davvero i nudisti ?? :imbarazzo:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer set 19, 2018 15:48 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6699
Località: genova - marassi
daniele64 ha scritto:
Bel giro . =D> =D>
E' un po' che ce l'ho in agenda , spero di farlo quest' inverno , naturalmente senza la discesa alla spiaggia .... :risata: Ma ci sono davvero i nudisti ?? :imbarazzo:
:smt006

Beh spesso sì.
Ma, mi raccomando, non deludermi troppo, fai almeno la deviazione che va sulla vera sommità di Capo Noli, evitando la noiosa sterrata....

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ott 02, 2018 20:41 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1396
Località: Lemuria
......di Punta Crena ho un ricordo vecchissimo di me che, superata la Torre, resto paralizzato sul sentiero, spalle alla scogliera, senza riuscire nè a scendere, nè a ritornare sui miei passi.... :imbarazzo: ma vabbè, all'epoca non sapevo nemmeno nuotare, in pratica.... :imbarazzo: :imbarazzo: :pensoso:

comunque questo da te postato, a detta di tutti è una bellissima passeggiata, che mi riprometto di fare al più presto... :smt023

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ott 02, 2018 21:34 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6699
Località: genova - marassi
Mi raccomando la deviazione fuori sentiero x la vera vetta di capo noli e non x la sterrata alla caserma...

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun dic 31, 2018 14:30 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1396
Località: Lemuria
Ciao a tutti, con colpevole ritardo posto questo giro “classico” (che a me i classici mi mancano quasi tutti, eh! :pensoso: ) fatto domenica 9/12, non fosse altro per ringraziare Sound of Silence : Thanks : per il consiglio sulla deviazione che in effetti ha fatto una bellissima differenza, e le indicazioni sempre precisissime. : Thumbup :
Viste le belle giornate decido di approfittarne per fare un giro al mare, e questo l’avevo in mente da tempo.
Arrivato a Noli dopo un’oretta di jazz in autostrada, parcheggio in Piazza Vivaldo e cerco subito un bar dove prendere un caffè prima di incamminarmi.
Lo trovo proprio a poca distanza dall’arco, dove lo bevo di fronte a due bariste che ciarlano tra loro di uomini come se non facessi parte della categoria (non delle loro, probabilmente Immagine), mentre mangio un pezzo della focaccia più fantastica che il mio organismo abbia mai assimilato Immagine e dò le spalle ad un tavolino ricoperto di una piramide delle torte più invitanti che il mio occhio abbia mai guatato :shock: (ok, bar segnato Immagine ).
Per imboccare il percorso mi basta seguire alcuni gruppetti e/o coppiette che si incamminano lungo la Via XXV Aprile che in breve diventa un sentiero; dopo vari sorpassi e rimonte con gli altri escursionisti, i panorami cominciano a farsi interessanti,

Immagine

e superati prima i resti della Chiesa di San Lazzaro, è dai ruderi della Chiesa di Santa Margherita che le presenze iniziano a rarefarsi e ci si gode maggiormente la natura.
Da qui procedo verso l’Eremo del Capitano D’Albertis (curioso personaggio, ho visto che c’è un libro che dovrebbe riassumerne un poco la biografia, credo che me lo procurerò), purtroppo lasciato al suo triste destino

Immagine

e ora pure aggrovigliato da uno shanghai di pini abbattuti dalla tempesta perfetta del 30 ottobre.

Immagine

Da qui, grazie allo shanghai, mi infrasco un poco Immagine finché capisco che il sentiero continua dietro l’Eremo sino a congiungersi con quello prima abbandonato, che comunque dopo poco lascio per scendere ad un belvedere e alla Grotta dei Falsari, vera meraviglia della natura.

entrata Falsari
Immagine

Immagine

volta Falsari
Immagine

Qui ovviamente un po’ di gente c’è (è pur sempre domenica) ma la magia del posto resiste, nonostante alcuni rifiuti abbandonati qui e là :cupo: , sembra quasi di poter immaginare le imbarcazioni ormeggiate sotto la grotta e catene di funi e uomini : PirateCap : che si passano mercanzie a cui far risalire la costa verso chissà dove; foto a nastro che tanto non renderanno mai le impressioni del posto, poi panino a torso nudo (bariste, puppa! :razz1: ) sul belvedere.
Da qui torno sul sentiero e alla Sound Station :wink: lo abbandono per seguire una traccia che risale lungo le falesie regalando scorci bellissimi che fotografo come riesco,

trampolini
Immagine

passo attraverso la spaccatura tra le rocce

occhio!
Immagine

e giungo alla caserma dei Carabinieri, che di solito non includo nei miei trekking :razz1: , ma questo è in effetti particolare; altri belvedere, poi il sentiero diventa uno sterrato comodo che abbandono però presto per scendere a vedere la Torre delle Streghe, che pare costituisse praticamente il confine tra Noli (alleata dei genovesi) e Varigotti (del Marchesato Finalese dei Del Carretto) : il nome le streghe sarebbe una dedica alle donne di Varigotti :roll: .

Da qui torno sul sentiero principale (tranne un’altra bella deviazione con stupendo punto panoramico verso Capo Noli e Punta Crena)

Capo Noli con la Torre delle Streghe
Immagine

in direzione di Varigotti,

verso Punta Crena
Immagine

dove giungo dopo esser passato di fronte al "Mausoleo dell’Australiano"

Immagine

e visitato (chiusa) la chiesetta di San Lorenzo, in perfetta posizione da innamorati, che infatti ci sono, bravi.

Immagine

Salgo poi a Punta Crena, dove sosto brevemente.

sotto la Torre di Punta Crena
Immagine

Varigotti
Immagine

Per rientrare (tra soste varie s’è fatta na certa) non seguo la strada dell’andata, o meglio, lo faccio sino al bivio per San Lorenzo, dove, poco più avanti, parte un sentiero a sinistra che poco dopo troverò denominato “Il balcone sul mare”, che risale facendo un giro più ampio

Immagine

e costeggiando i Cianassi e il “Territorio Indiano”, che all’esotismo del nome pare contrapporre una distesa di salvia, rosmarino, corbezzoli ed altre piante aromatiche, roba da insaporire per bene qualunque piatto, insomma. :lol:
Il tutto, però, con splendide visuali sulla costa.

Immagine

Immagine

Giungo quindi a Cian de Strie (insomma, ste donne di Varigotti devo approfondire la conoscenza :razz1: ) e quindi al Semaforo, dove, invece di ripercorrere la strada di prima, giro secco a sinistra per scendere nel bosco insieme alle tenebre, che affronto armato della torcia del mio cellulare, il che mi fa sentire, in effetti, un po’ “falsario” anche me. : PirateCap : 8)

Giunto al parcheggio sano e salvo, mi chiedo dove faranno i migliori aperitivi di Noli, quesito che rimane senza risposta, ma mi consolo in una vineria, dalla quale esco praticamente ubriaco dopo un paio di bicchieri di Lumassina, il che, visto che devo guidare, non è certo una brillante idea :roll: [-X ; mi riprendo con calma perdendomi mentre cerco il casello di Spotorno, che, a dirla tutta, sembra l’incubo di un urbanista ubriaco anche lui. :smt030
Dopo Noli………….Vari-Gotti, insomma. :lol:
Che altro dire se non………corbezzoli, che bella passeggiata !
Immagine

Aloha : Indian:

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun dic 31, 2018 14:42 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6699
Località: genova - marassi
Grazie per i ringraziamenti, fanno piacere, specie oggi che è una giornata tra le peggiori che abbia mai vissuto, ma non c'è da preoccuparsi, che sicuramente riuscirò ad averne di ancora peggiori prossimamente.
Poi, in effetti, sono sempre merce rara, quindi fanno piacere a prescindere, specie quando sono motivati e non di circostanza, ma per fortuna, o per disgrazia, dei secondi non me ne arrivano mai.

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun dic 31, 2018 15:54 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1396
Località: Lemuria
soundofsilence ha scritto:
Grazie per i ringraziamenti


Grazie dei ringraziamenti per il grazie :razz1:

hai MP Immagine

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun dic 31, 2018 17:09 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5378
Località: Genova / Imperia
E bravo psico =D> =D> =D> , ottima gita in una fantastica giornatona : Thumbup : :!:
E ti stai dimostrando pure un bravo fotografo .... :smt038
A seguire sound c'è sempre da andare in posti bellissimi , peccato che ogni tanto ci sia da ravanare un po' ... :pensoso: L'ideale è seguirlo a debita distanza , così si evita qualche sbaglio di percorso :imbarazzo: :risata: , ma è il bello dell'esplorazione .... : Thumbup :
Auguri a tutti : Groupwave :
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar gen 01, 2019 11:34 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 1093
Località: Pieve Ligure
Gran bel giro Psico =D> =D> Davvero panorami notevoli! Ma le escursioni suggerite da Sound son sempre qualcosa di unico : Thumbup : La caverna appare sempre come un luogo magico... dovrei rimediare, mi manca come obiettivo :imbarazzo: vedrò di inserirla tra le prossime gite... Carine anche tutte le altre peculiarità, peccato per l'eremo D'Albertis :triste: ...

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer gen 02, 2019 14:34 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1396
Località: Lemuria
teo-85 ha scritto:
peccato per l'eremo D'Albertis :triste: ...


già.......in effetti non ho capito bene......trattasi di un luogo privato ? o era una specie di "rifugio"?

attualmente purtroppo sembra un covo occasionale di sbandati, anche se ancora recuperabile con poco sforzo

peccato, è carino e non è neanche difficile da raggiungere, potrebbe essere un punto di raccolta di documentazione varia sui dintorni....per non parlare di un ostello....

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer gen 02, 2019 15:14 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1396
Località: Lemuria
daniele64 ha scritto:
E ti stai dimostrando pure un bravo fotografo .... :smt038


: Thanks : dani, faccio del mio meglio, ma sono veramente selvaggio, in quanto a tecnica.....
....inoltre le risorse per obbiettivi ecc. scarseggiano sempre :triste:

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven gen 24, 2020 15:05 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6699
Località: genova - marassi
Nuove foto della gita in oggetto, con raggiungimento anche di un posto nuovo, il punto panoramico, e piuttosto esposto, sopra la Caverna dei Falsari:

Immagine
Chiesa San Francesco a Noli

Immagine
Primo piano dipinto in Chiesa San Francesco a Noli

Immagine
Bergeggi salendo verso Santa Margherita

Immagine
Santa Margherita vista panoramica

Immagine
Eremo d'Albertis da punto panoramico

Immagine
Eremo d'Albertis da punto panoramico più da vicino

Immagine
Lama di roccia sopra Caverna dei Falsari

Immagine
Lama di roccia sopra Caverna dei Falsari più da lontano

Immagine
Lama di roccia sopra Caverna dei Falsari più da vicino

Immagine
Punta Crena da sopra Caverna dei Falsari

Immagine
Punta Crena da sopra Caverna dei Falsari più da vicino

Immagine
Reti in punto panoramico e vista su Punta Crena

Immagine
Lama di roccia sopra Caverna dei Falsari più da vicino

Immagine
Lama di roccia sopra Caverna dei Falsari più da vicino

Immagine
Caverna dei Falsari da fuori

Immagine
Caverna dei Falsari da fuori più da lontano

Immagine
Ingresso Caverna dei Falsari vista panoramica

Immagine
Caverna dei Falsari da fuori più da vicino

Immagine
Caverna dei Falsari vista panoramica

Immagine
Caverna dei Falsari vista panoramica

Immagine
Caverna dei Falsari vista panoramica

Immagine
Ingresso Caverna dei Falsari dall'interno

Immagine
Punta Crena da Caverna dei Falsari

Immagine
Punta Crena da Caverna dei Falsari più da vicino

Immagine
Interno Caverna dei Falsari

Immagine
Caverna dei Falsari vista panoramica dall'interno

Immagine
Ingresso Caverna dei Falsari dall'interno

Immagine
Torrione e vista su Isola Bergeggi da canyon

Immagine
Canyon andando a Capo Noli

Immagine
Arco naturale andando a Capo Noli vista panoramica

Immagine
Archetto naturale andando a Capo Noli

Immagine
Vista panoramica da Capo Noli

Immagine
Vista panoramica su Bergeggi da Capo Noli

Immagine
Caserma Capo Noli

Immagine
Punta Crena da Capo Noli

Immagine
Mausoleo dell'australiano

Immagine
Parete attrezzata per discesa a Punta Crena

Immagine
Spiaggia Punta Crena scendendovi

Immagine
Punta Crena in controluce

Immagine
Scogliera a est di Punta Crena

Immagine
Marosi a Punta Crena

Immagine
Spiaggia Punta Crena scendendovi

Immagine
Marosi a Punta Crena

Immagine
Spiaggia Punta Crena

Immagine
Punta Crena in controluce

Immagine
Parete attrezzata per discesa a Punta Crena più da lontano

Immagine
Varigotti dall'alto

Immagine
Chiesa San Lorenzo e Mausoleo da punto panoramico

Immagine
Punta Crena da punto panoramico

Immagine
Castello Noli e Bergeggi da punto panoramico

Immagine
Canyon presso Capo Noli

Immagine
Canyon presso Capo Noli più da vicino

Immagine
Arco naturale a Capo Noli

Immagine
Torrione roccioso scendendo da Capo Noli

Immagine
Torrione roccioso scendendo da Capo Noli più da vicino

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven gen 24, 2020 15:37 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5378
Località: Genova / Imperia
Ecco spiegate le frane a Capo Noli !! Era sound che zompettava sullo strapiombo per fare le foto dal punto panoramico esposto ... :risataGrassa: :risataGrassa: Meno male che non lo hanno raccattato sull' Aurelia ... :risata:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven gen 24, 2020 20:36 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 03, 2018 0:38
Messaggi: 508
Un'altra cosa impressionante è fino a dove siano arrivati a mettere le reti paramassi


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer dic 08, 2021 15:06 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5378
Località: Genova / Imperia
Domenica 28 novembre finalmente esce il sole dopo parecchi week end piovosi o grigi . Sui monti c'è ancora una spruzzata di neve e così opto per questa spettacolare escursione sulla costa savonese . Essendo un giro relativamente facile avevo sperato di portarci la famiglia ma non è stato possibile ... :evil1: Arrivo a Noli dopo un viaggio senza intoppi in autostrada e dopo un veloce salto al Castello Ursino ( chiuso , apre alle 9,30 ) lascio l'auto nel parcheggio di fronte alla chiesina di San Francesco , in questa stagione non a pagamento . Proprio lì davanti le indicazioni mi fanno imboccare la stretta Via XXV aprile , che costeggia le ultime case del borgo e poi , ridotta a sentiero , sale nella macchia ombrosa . Tra gli alberelli appaiono le prime visuali di Noli baciata dal sole del mattino

Immagine

mentre raggiungo i pochi ruderi dell' antico lazzaretto .

Immagine

Le visuali si allargano prima di raggiungere le rovine della chiesa di Santa Margherita , con le sue piazzole panoramiche

Immagine

Immagine

Immagine

Qui un cartello avvisa che il tracciato che sale è chiuso per lavori di manutenzione ed invita a fare il giro più lungo passando dall' Eremo del capitano D'Albertis . Proprio quello che comunque avevo intenzione di fare ! : Thumbup : Arrivato alla malconcia casetta di legno , faccio qualche giro sulle successive terrazza panoramiche .

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Dopodichè raggiungo la soprastante sterrata e la seguo per un breve tratto , sino al bivio che scende , anche parecchio ripidamente , sino alla Grotta dei Falsari . In giro comincia ad esserci un po' di gente , ma niente in confronto alle folle che troverò più avanti .

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Dopo una lunga sosta riprendo la salita , facendo una veloce deviazione verso il punto panoramico sopra la caverna .

Immagine

Tornato sulla sterrata , la lascio in un tornante ( seguendo le indicazioni di Sound : Thanks : ) ed imbocco un evidente sentiero che segue abbastanza fedelmente il crinale roccioso , permettendo splendidi panorami . : Thumbup :

Immagine

Poco sotto la cima passo anche attraverso la stretta fenditura nella roccia descritta da Sound

Immagine

mentre i panorami continuano ad essere notevoli , estendendosi anche a ponente : Thumbup : .

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Nella zona del semaforo comincia ad esserci davvero tanta gente ma io imbocco la deviazione per Varigotti , dirigendomi alla Torre delle Streghe

Immagine

e poi al successivo punto panoramico sulla dorsale .

Immagine

Immagine

Incontro frotte di gente che sale approfittando della magnifica giornata , mentre io discendo il pietroso sentiero verso Varigotti , raggiungendo il Mausoleo dell' Australiano .

Immagine

Faccio poi una veloce deviazione per l' antica chiesina di San Lorenzo , chiusa ma in pittoresca posizione .

Immagine

Arrivato alle prima case di Varigotti , imbocco il sentiero che sale ripido ma breve verso la sommità di Punta Crena , con la sua torretta che vigila il mare da secoli .

Immagine

Immagine

Nella piazzola mi godo il sole facendo un veloce spuntino , poi mi accorgo che la torretta è aperta e si può accedere ( con un po' di attenzione ! ) alla terrazza sommitale . Qui le visuali sono persino migliori . : Thumbup :

Immagine

Immagine

Immagine

Volevo fare anche un salto per vedere la famosa spiaggetta sottostante ma non ho azzeccato la deviazione giusta e così mi sono avviato al ritorno . Siccome ero un po' preoccupato per le probabili code in autostrada ho preferito fare la via più breve , cioè la Statale Aurelia . :imbarazzo: Per fortuna in questa stagione il traffico è ridotto e non c' è stato alcun rischio di essere investito ... :risata:

Immagine

Immagine

Alcuni rocciatori sulle pareti sottostanti la strada ed una bella visuale dal basso della Grotta dei Falsari hanno allietato il mio percorso .

Immagine

Infine sono giunto in vista di Noli . Ho fatto poi un salto per visitare l' antica chiesa di San Paragorio ma ho scoperto che di domenica in questa stagione è aperta solo al mattino ... :diavoletto:

Immagine

Comunque rientrando presto a Genova ho avuto la fortuna di non beccare code o traffico eccessivo . : Thumbup :
Il giro complessivo mi risulterebbe di quasi una dozzina di km per circa 700 metri di dislivello ma è un calcolo approssimativo fatto da me , perchè la rilevazione fatta con Strava è impazzita nei pressi della Grotta dei Falsari , assegnandomi un mucchio di su e giù che io non ho certo fatto ... :risataGrassa:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Ultima modifica di daniele64 il mer dic 08, 2021 15:44, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer dic 08, 2021 15:19 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5378
Località: Genova / Imperia
Per quello che vale , ecco la mappetta si Strava ...
Allegato:
Screenshot 2021-12-08 at 15-17-10 Giro di Capo Noli Camminata Strava.png
Screenshot 2021-12-08 at 15-17-10 Giro di Capo Noli Camminata Strava.png [ 187.73 KiB | Osservato 230 volte ]

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio dic 09, 2021 9:48 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1732
Località: IMPERIA
: Thumbup : =D> =D> =D>

Zona stupenda specie in stagione autunno invernale. Ci sono stato con Pier circa un mese fa partendo da Varigotti . Il nostro giro è stato diverso dal tuo: al bivio per il Sentiero del Pellegrino abbiamo svoltato a sinistra salendo su buon sentiero (ciclabile e "corbezzolato" :risata: ) che ci ha portato al Cian de Strie e poi con una lunga discesa (sentiero Acquaviva) su Noli.
Al ritorno, ovviamente, il classico Sentiero del Pellegrino con annessi e connessi :risataGrassa: come hai fatto tu al mattino. Non siamo saliti a Punta Crena. Ottima giornata ed escursione se si esclude l'affollamento di escursionisti che proprio non pensavamo di trovare :roll: .

Complimenti per le foto e saluti 8)

PS: non ho postato l'uscita in quanto tutte le foto per un problema della macchina fotografica (ISO 6400 entrato non so come) facevano ovviamente schifo e non sono riuscito a modificarle con l'apposito programma :angry1: :angry1:

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio dic 09, 2021 10:16 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 03, 2018 0:38
Messaggi: 508
Oramai li c'è sempre gente, quindi per quanto mi riguarda va a finire nell'elenco posti da evitare il più possibile


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio dic 09, 2021 10:45 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5378
Località: Genova / Imperia
Grazie Frankie , è proprio un bel giro ed io ho azzeccato la giornata giusta , meteorologicamente parlando . Certo , gente ce ne era a iosa , però partendo prestino sono riuscito a trovarne poca almeno sino alla vetta . Alla caverna sono stato anche solo per qualche minuto ... Invece scendendo verso Varigotti salivano in fila indiana ininterrotta ... :risata: Se ricapiti in zona , ti consiglio un salto a Punta Crena , è davvero un ottimo punto panoramico . : Thumbup :
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio dic 09, 2021 10:49 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5378
Località: Genova / Imperia
Ratasuira ha scritto:
Oramai li c'è sempre gente, quindi per quanto mi riguarda va a finire nell'elenco posti da evitare il più possibile


Ciao Rat . E' vero , è proprio un posto ultrafrequentato , però tu che abiti lì vicino ed esci spesso a metà settimana forse , partendo presto , puoi riuscire ad andarci quando c'è poca gente , dai . Ne vale la pena . : Thumbup :
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it