Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è gio gen 27, 2022 8:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: gio nov 25, 2021 15:36 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
[b]LA BALCONATA DI ORMEA - PERCORSO COMPLETO


Andare in montagna da solo in genere non mi entusiasma anche se non mancano aspetti positivi specialmente per quanto riguarda l'approfondimento della conoscenza del territorio. Non dovendo adeguarsi al passo dei compagni di escursione l'approccio è più tranquillo, lo sguardo e l'attenzione può soffermarsi sui ruderi di vecchie abitazioni, ricoveri e abbeveratoi per animali, muri a secco, zone di vecchi coltivi che il bosco ormai si è ripreso, e tutti quei "segni" che ti dicono che non stai camminando semplicemente per camminare ma stai attraversando la storia di quei territori e dei loro abitanti, testimonianze di una vita sovente difficile e talvolta di stenti che cercava conforto, protezione e speranza nel sentimento religioso.
Numerosissimi infatti sono i piloni votivi, le cappellette e le chiese che si trovano lungo il percorso e nelle borgate,come pure le immagini sacre inserite in nicchie sull'esterno di vecchie case, immagini ormai sbiadite dal tempo e dall'abbandono.

La Balconata di Ormea si adatta perfettamente a questo tipo di escursionismo che definirei "Slow".

Il problema è che con una sola vettura gestire le varie tappe comporta un allungamento notevole nello sviluppo del percorso e un aumento dei dislivelli. Ma con un poco di organizzazione anche questo "dettaglio :strizzaOcchio::" ha trovato una soluzione accettabile.
Ultimo ostacolo da superare è stata la "resistenza" di Paola, poco propensa a "capire e accettare" la mia idea solitaria. Abbiamo trovato un compromesso :smt057


Ecco le tappe nell'ordine in cui sono state effettuate. Le parti di Balconata sono indicate in rosso.

1° TAPPA: Bivio Pornassino, Pornassino, Case Merea, Case Biranco, Quarzina - ritorno sullo stesso percorso;
6/07/2021 - Km. 19 a/r - durata 6h 15' - Disl. tot. 705 m.

2° TAPPA: Bivio Pornassino, Pornassino, Pian del Fo', Toria (fuori Balconata), Viozene; Bivio Pornassino
28/08/2021 - circuito Km. 10 tot. - Durata 3h 20' - Disl. tot. 355 m.

3° TAPPA: Quarzina, Chioraira, Porcirette sott., Chionea - ritorno su stesso percorso;
2/09/2021 - Km. 17 - Durata 6h 25' - Disl. tot. 830 m.

4° TAPPA: Nasagò, Eca S. Libera, Eca S. Giacomo, Vacieu, Albra, Villaro, Albra, Vacieu (fuori Balconata), Nasagò -
11/09/2021 - km. 14.8 - Durata 5h 20' - Disl. tot. 785 m.

5° TAPPA: Ormea, Villaro, Case Gialatti, Valdarmella, Chionea, Ormea;
22/09/2021 - Km. 14 tot. - Durata 5h 50' - Disl. 850 m.

In generale il giudizio sulla Balconata è "Positivo"; il percorso è ben segnalato (paline+tacche bianco rosse), i sentieri ben tenuti, sistemati nelle parti rovinate dall'alluvione di qualche anno fa con aggiunta di vari ponti in legno, le difficoltà quasi nulle (percorso Turistico). Segnalo solo qualche tratto un poco più difficile (val. E) tra Albra e Villaro (ripida e scivolosa la discesa sul Rio Peisino e brevi tratti un poco esposti nella seguente risalita) , l'attraversamento del Rio Valdarmella e la salita verso il Colle di Chionea (val. E).

Non tutte le tappe presentano lo stesso livello di interesse: personalmente ho apprezzato molto quella da Quarzina a Chionea (bella la Chiesetta di S. Giovanni Battista), Chioraira ed i suoi castagni secolari, Chionea (molto ben curata dagli abitanti), quella da Eca a Villaro (belli tutti i paesini attraversati spesso con case ben ristrutturate, la Chiesa del Santo Sudario di Albra) ed infine la tappa da Villaro a Chionea.
Notevole l'ambiente naturale con boschi di castani pioppi noccioli abeti ed altre essenze, estese zone pascolive, e una bella vista aerea di città e paesini nel fondovalle.
Meno interessante la tappa Pornassino - Quarzina, in quanto avviene sempre su sterrata in mezzo ad un bellissimo bosco però con visuali limitate sino quasi alle Case Biranco.

Appena posso carico le foto suddivise per tappa. :risata: Mi ci vorrà un po' di tempo 8)

Saluti a tutti :!:

FRANKIE@

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: ven nov 26, 2021 17:16 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5388
Località: Genova / Imperia
La balconata di Ormea la sto studiando pure io , quindi la tua suddivisione in tappe mi può essere molto utile ... : Thumbup : Anch'io probabilmente dovrò farla da solo ed avrò il problema dell' auto . Sinceramente con due macchine penso si possa fare in due tappone , magari 3 con più calma per godersi i boschi ( e magari i funghi ... :pensoso: ) . Aspetto di leggere la tua dettagliata relazione e di vedere le foto .
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: sab nov 27, 2021 10:36 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
daniele64 ha scritto:
La balconata di Ormea la sto studiando pure io , quindi la tua suddivisione in tappe mi può essere molto utile ... : Thumbup : Anch'io probabilmente dovrò farla da solo ed avrò il problema dell' auto . Sinceramente con due macchine penso si possa fare in due tappone , magari 3 con più calma per godersi i boschi ( e magari i funghi ... :pensoso: ) . Aspetto di leggere la tua dettagliata relazione e di vedere le foto .
:smt006


Ciao Daniele, mentre leggevo la tua risposta pensavo a come sarebbe interessante e diverso farla in tardo autunno o inizio inverno (senza neve). Al di là di questo sono con Te sul fatto che possa essere impostato un discorso su due giorni, con il pernottamento tappa presso il Rifugio di Chionea. Certamente non sarà un'escursione "slow" ed il tempo per guardarsi intorno non sarà molto. In tre giorni sarebbe molto meglio, però subentra il problema del pernottamento in più. Il rifugio di Quarzina per quanto a mia conoscenza è chiuso.
Un albergo a Ponte di Nava c'è. Per quanto concerne il recupero dell'auto, dovunque la si lasci, non penso che ci siano servizi di autobus che coprano i due estremi della Balconata, l'unica sarebbe un taxi con cui mettersi d'accordo preventivamente per il recupero :neutral:

Saluti : Thumbup :

FRANKIE@

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Ultima modifica di FRANKIE@ il sab nov 27, 2021 10:54, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: sab nov 27, 2021 10:52 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
1° TAPPA: Bivio Pornassino, Pornassino, Case Fasce, Case Merea, Case Biranco, Quarzina - ritorno sullo stesso percorso;
6/07/2021 - Km. 19 a/r - durata 6h 15' - Disl. tot. 705 m.

Escursione piuttosto lunga che per un buon tratto si svolge su strada sterrata; molto bello il bosco, inizialmente di soli faggi, che man mano incorpora altre essenze boschive. Poche abitazioni ristrutturate a Case Merea e strada chiusa al traffico (si passa solo a piedi) per i danni dell'alluvione, solo in parte sistemati, poco dopo la fine della borgata. Conviene utilizzare il sentiero che dalle prime case, sulla sinistra (palina), si inerpica nella parte alta della borgata, prende quota e si raccorda al sentiero che sale alle Case Biranco. Si prosegue e, in breve tempo, si raggiunge Quarzina.


Pornassino
Immagine



Immagine



Immagine



Immagine


Case Fasce
Immagine


I danni dell'alluvione poco dopo Case Merea
Immagine



Immagine



Immagine


Il bosco si sta riappropiando del territorio
Immagine



Immagine



Immagine



Immagine


La prima casa arrivando a Case Biranco, con il tetto tipico dell'architettura di queste zone. Anticamente la copertura tra le due pareti a spioventi era realizzata in paglia.
Immagine


Quarzina
Immagine


Prossime foto tappa Pornassino Viozene.


Saluti :!: 8)

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: sab nov 27, 2021 19:49 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5388
Località: Genova / Imperia
=D> =D> Toglimi una curiosità . I cartelli a Fasce danno Pornassino a 50 minuti e Quarzina a 1,10 . In totale sono 2 ore tra il punto di partenza e quello di arrivo . Dovrebbero essere quasi una decina di km ... Non sono tempistiche leggermente ottimistiche , visto anche che tu tra andata e ritorno ce ne hai messe più di 6 ? :?:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: dom nov 28, 2021 14:50 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
daniele64 ha scritto:
=D> =D> Toglimi una curiosità . I cartelli a Fasce danno Pornassino a 50 minuti e Quarzina a 1,10 . In totale sono 2 ore tra il punto di partenza e quello di arrivo . Dovrebbero essere quasi una decina di km ... Non sono tempistiche leggermente ottimistiche , visto anche che tu tra andata e ritorno ce ne hai messe più di 6 ? :?:
:smt006


: Thanks :
Tieni presente che io sono partito dal "bivio Pornassino", circa 1.4 km dal paesino, per 20/25 minuti di tempo, che va aggiunto alle 2 ore della palina. A questo vanno aggiunte le soste intermedie che ovviamente non sono comprese, ma lo sono nel mio tempo di percorrenza, vogliamo, tanto al chilo, indicarle il 15/20 minuti su tutto il percorso e arriviamo a 2,40 ore. Quindi vedi che ci sono poi solo :domanda: 20 minuti :-k , dovuti al mio passo sicuramente più lento al ritorno e qualche ulteriore minuto perso a staccarmi alcune mini zecche che avevano deciso di tenermi compagnia :risataGrassa:

Semmai la tratta tra Case Fasce e Case Merea, 10 minuti con percorrenza di 1 km, mi sembra molto ottimistica a normale passo di escursione.

Alcune paline, nelle tappe successive, indicavano tempi più dilatati rispetto a quanto ho effettivamente impiegato, sempre al netto delle soste.

Di norma non faccio molto caso ai tempi indicati ma solo alla conferma della direzione che devo prendere.

Saluti : Thumbup :

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: dom nov 28, 2021 16:58 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5388
Località: Genova / Imperia
In genere le tempistiche dei cartelli iindicatori sono piuttosto " lente ", in questo caso forse sono un po' più " veloci " ... :risata: Buono a sapersi , comunque . Grazie .
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: mar nov 30, 2021 9:56 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
2° TAPPA: Bivio Pornassino, Pornassino, Pian del Fo, Toria (fuori Balconata), Viozene Bivio Pornassino
28/08/2021 - circuito Km. 10 circa - Durata 3h 20' - Disl. tot. 355 m

Nella 1° tappa non me l'ero sentita di fare una tirata unica "Viozene - Quarzina", considerando che poi dovevo anche tornare indietro. Con questa (pomeridiana), molto corta, ho completato la prima parte della Balconata.

All'uscita di Pornassino si svolta a sinistra e, su sterrata, si sale Case Pian del Fo (m. 1304). Abbandonata la sterrata (palina) si continua, su sentiero in leggera discesa, sino al Rio Bianco. Poco dopo, sulla destra, si stacca un sentierino che sale a Toria (m. 1314). Ho ancora davanti un bel po' di luce e decido di andare a vedere. E' stata una buona idea: case ben sistemate, altre ancora allo stato originario, con i classici lunghi balconi, ringhiere e scale in legno. Perdo un poco di tempo per trovare l'altro sentiero, meno evidente e pulito del precedente che, con un lungo traverso nel bosco di castagni, mi riporta sulla Balconata. Passata la Loc. Casa Bruciata il sentiero finisce e, su sterrata, in 30 minuti circa si arriva a Viozene. Belle visuali sul gruppo del Mongioie ed il Ferà. Dopo un buon caffè, su strada asfaltata ritorno al bivio Pornassino e recupero l'auto.


Immagine



Immagine



Immagine



Rio Bianco - segni dell'alluvione :angry1:
Immagine


Toria di Viozene
Immagine



Immagine



Immagine



Immagine


Loc. Casa Bruciata
Immagine


Mongioie
Immagine


Cime delle Colme - Il Cimonasso
Immagine



Immagine


Il Ferà
Immagine


Viozene
Immagine


Nel parcheggio di entrata a Viozene (purtroppo uccisa :angry1: )
Immagine


Saluti 8)


Prossima tappa Quarzina - Chionea

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: mar nov 30, 2021 11:17 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5388
Località: Genova / Imperia
Certo , se aprisse il Rifugio di Quarzina verrebbe proprio bene per evitare di fare avanti ed indietro ... :diavoletto:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: mer dic 01, 2021 15:19 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
3° TAPPA: Quarzina, Chioraira, Porcirette sott., Chionea - ritorno sullo stesso percorso con piccola variante;
2/09/2021 - Km. 17 - Durata 6h 25' - Disl. tot. 830 m

Tappa molto interessante e varia che attraversa posti ancora frequentati, per lo meno nella stagione buona. Lunghezza discreta, dislivello non male, posti veramente belli, notevoli visuali anche se Pizzo e Antoroto per tutto il giorno si sono negati alla vista :neutral:

Partenza da Quarzina in una giornata soleggiata, solo qualche nuvola verso nord. Prendo la prima stradina sulla destra che sale alla picccola borgata Brignacchi, con i classici tetti di questo territorio. Ho letto da qualche parte che costruzioni simili sono presenti anche in alcune zone della Spagna o Portogallo, non ricordo con precisione.

Quarzina
Immagine


Borgata Brignacchi
Immagine


Immagine


Lasciata la borgata proseguo, su sentiero piuttosto male in arnese e in mezzo a bassa vegetazione, sino ad incrociare il percorso "ufficiale" della Balconata e, dopo 15 minuti, Pian della Morra e la sottostante Chiesa di San Giovanni.


In primo piano il Castello di Quarzina ruba la scena al Pizzo :roll:
Immagine

Chiesa di San Giovanni
Immagine


La Chiesetta è aperta e all'interno un muratore sta risistemando l'intonaco, crepato in più punti. Mi spiega che ogni anno dalla chiesa si effettua una processione che raggiunge un pilone votivo non molto distante.
Tutto l'arredo è stipato in un angolo e coperto da un telo. Riesco solo a scattare la foto dell'altare.


Immagine


Immagine


Proseguo quindi in discesa verso Chioraira, in buona parte nel bosco e arrivo alle Case Colletto, di cui una in rustrutturazione.


Immagine


Immagine


Immagine


Continuo fuori dal bosco seguendo la lunga sterrata che porta a Chioraira attraverso estesi coltivi ormai abbandonati, come pure gli attrezzi agricoli lungo la strada. Passate alcune case sparse arrivo al bosco di castagni secolari (alcuni di oltre 200 anni). Non so se quelli della foto sono tra i più vecchi e imponenti, ma di così grandi non ne avevo mai visti.


In lontananza la mia meta: Chionea
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine

Chioraira
Immagine


Immagine


Lasciata Chioraira, poco prima del cimitero, svolto a destra e scendo ad attraversare il torrente Chiapino (il solito disastro ambientale :cupo: ) per poi iniziare la salita, bagnata e viscida, verso la borgata Rian. Quattro case e la bella Chiesa della Madonna della Neve. Passata la chiesa arrivo in breve alle Case Porcirette sottane in un bel bosco di castagni, terreno perfettamente tenuto pulito ma castagne niente, ne sopra ne sotto :cry: .


Borgata Rian
Immagine


Immagine


Immagine


Notare la precisione teutonica dei tempi di percorrenza :risataGrassa:
Immagine


Immagine


Case Porcirette sottane
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine



Lasciata la piccola borgata in breve sono a Chionea, parte bassa del paese. E' ammirevole come gli abitanti si prestino a renderlo gradevole con balconi fioriti, aiuole, numerosi murales, rievocazioni di vecchi mestieri e scene di vita passata.


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Chioraira vista da Chionea
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Arrrivato alla cima del paesino, presso un pilone votivo alla cui destra inizia il sentiero per la Colla di Chionea, decido una parziale variante al persorso di ritorno. Continuo per le Porcirette soprane dalle quali un sentiero si collega con le omonime sottane, sperando che la traccia di discesa sia ancora transitabile. Sono fortunato, tutto procede per il meglio e, ritornato sulla Balconata inizio, molto soddisfatto, il lungo tragitto di ritorno.

Saluti :risata:


Prossima tappa Eca-Nasagò - Villaro. A presto 8)

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: dom dic 05, 2021 11:09 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
4° TAPPA: Nasagò, Eca S. Libera, Eca S. Giacomo, Vacieu, Albra, Villaro, Albra, Vacieu (fuori Balconata), Nasagò -
11/09/2021 - km. 14.8 - Durata 5h 20' - Disl. tot. 785 m.


Partito da Eca-Nasagò imbocco subito la strada che sale a Eca S.Libera. Pochi metri ed a sinistra un sentiero (palina) mi permette di tagliare un lungo tornante. Ripreso l'asfalto in breve arrivo a Eca Santa Libera.
La borgata è ben tenuta, curata mantenendo l'aspetto originale ad opera anche di olandesi e tedeschi.


Il fondovalle e l'abitato di Barchi salendo a Eca Santa Libera
Immagine


La Chiesetta di Santa Libera
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Lasciata la borgata continuo su mulattiera che, in breve, mi porta a Eca San Giacomo. Bella la chiesa purtroppo non visitabile. Riesco solo a rubare una foto dell'interno da una fessura :roll: .


Chiesa di San Giacono
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Anche la borgata di Vacieu non è molto distante. Non ha una chiesa ma un bel pilone votivo. Uscendo dalla borgata un vecchia casa semidiroccata porta sulla parete esterna una nicchia votiva. Purtroppo l'affresco interno è rovinato dal tempo.


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Molto più lungo è invece il percorso per raggiungere Albra, passando prima per la case Carià. Bella la Chiesa del Santo Sudario che domina il paesino.


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Da Albra per raggiungere Villaro percorro un tratto in discesa su sentiero ripido e scivoloso; attraversato poi il Rio Peisino risalgo un costone su un ripido e stretto sentierino, per brevi tratti pure esposto :pensoso: , che impone attenzione e prudenza.
Poco prima di arrivare a Villaro si notano vasti appezzamenti di terreno arati da poco.


Immagine


Immagine


Immagine


Per rendere meno noioso il rientro, arrivato ad Albra, non ho continuato sulla Balconata ma svoltato su un sentiero (non segnato sulla carta) con indicazioni per Ormea. In questo modo ho evitato di percorrere buona parte dei tornanti della strada asfaltata che scende sul fondovalle. Il percorso attraversa alcune borgate di Albra ancora abitate. Raggiunta la quota 900 una sterrata si stacca in corrispondenza di un tornante e prosegue nel bosco per circa 1,5 km., passa sotto Vacieu e si ricongiunge al percorso mattutino di salita. Variante che come tempi e sviluppo non si discosta molto da quello della Balconata.

Alcune foto scattate in questo tratto:

Borgata Sen - Albra
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Fondovalle Tanaro e Barchi
Immagine


Immagine


La torre saracena di Barchi
Immagine


Tutto qui :strizzaOcchio:: 8)


Prossima ed ultima tappa Villaro - Chionea con la quale completo la Balconata.


FRANKIE@

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: ven dic 10, 2021 13:46 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
5° TAPPA: Ormea, Villaro, Case Gialatti, Valdarmella, Chionea, Ormea;
22/09/2021 - Km. 14 tot. - Durata 5h 50' - Disl. 850 m. - Anello


Si conclude con questo anello sia il raccordo con le altre tappe che la mia solitaria esperienza sulla Balconata.
Parto dalla piazza di Ormea e, per evitare un lungo tratto su asfalto, prendo via Castello che sale alla Chiesa di San Mauro. Ritornato sull'asfalto poco dopo svolto su sentiero che taglia fuori un lungo tornante. Ripresa la strada al primo bivio (palina) la lascio definitivamente e, passate alcune case prendo, in decisa salita, il sentiero verso Villaro.

Brume mattutine nella Val Tanaro
Immagine

La Chiesetta di San Mauro
Immagine


Immagine



Il sentiero prende quota in un rado bosco e dopo 250 m. di dislivello incrocia un tornante della strada asfaltata che da Ormea porta a Cascine e Villaro. Continuo per quest'ultimo deviando poi per le case Lunghi. Non vado oltre, Villaro è poco distante e ci sono già stato, torno quindi al tornante. Decido di salire a Cascine, tanto per dare un'occhiata: toccata e fuga.


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Ripreso il percorso della Balconata passo case Gialii e continuo per Case Gialatti: breve deviazione per visitare il gruppo di case, ancora in discreto stato. Proseguendo verso Perondo sottano passo da una bella cappelletta restaurata da poco tempo.


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine



Perondo sottano
Immagine


Immagine



Dopo Perondo sottano, ormai assediato dal bosco, in breve arrivo al bivio per quello soprano. Lo tralascio e prendo a sinistra la discesa verso Valdarmella in un bel bosco di castagni.


Immagine


Prime case di Valdarmella di cui una con l'ormai introvabile tetto in paglia (piuttosto malridotto :triste: )
Immagine


Immagine


Immagine


Ecco la situazione del Rio Valdarmella.
Immagine


Per passare oltre il rio e iniziare la risalita verso il Colle di Chionea scendo verso valle dove si può guadare. Il sentiero per il colle inizia largo e ben tenuto ma peggiora presto ed essendo a ubago è anche scivoloso. Belle visuali, salendo, sui monti circostanti e Valdarmella.


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Colle di Chionea
Immagine


Immagine



Lasciato il colle in breve arrivo a Chionea.



Pilun da Colla
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Uscito dal paese prendo la prima strada a destra che porta al Cimitero di Chionea e prosegue, come mulattiera, perdendo quota verso Ormea e tagliando fuori tutti i tornanti di strada asfaltata incontrati.


Ruderi del Castello di Ormea
Immagine


Bella bastionata rocciosa che sovrasta Ormea (sul lato opposto della vallata)
Immagine


Saluti 8)


FRANKIE@

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: sab dic 11, 2021 16:46 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5388
Località: Genova / Imperia
: Thanks : Prendo buona nota delle tue indicazioni e delle tue esperienze e spero di decidermi presto a percorrere questo pittoresco itinerario tra i boschi ed i ricordi della civiltà contadina ... :pensoso:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: sab dic 11, 2021 17:53 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
: Thumbup : Vale sicuramente la pena anche in soli 2 giorni che, secondo me, sono tranquillamente alla tua portata, non alla mia :evil1: .


Ciao :smt006

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: gio dic 16, 2021 18:11 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 305
Località: Regno del Prete Gianni
Grazie per il reportage. La densità di testimonianze storiche lo rende molto interessante.
Se ci fosse la possibilità di percorrerlo interamente a piedi, dormendo ogni sera nel punto di arrivo, lo prenderei in considerazione per una vacanza. Tuttavia può valere la pena anche fare qualche tratta con gite in giornata da casa.

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Balconata di Ormea
MessaggioInviato: gio dic 16, 2021 18:35 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1733
Località: IMPERIA
awretus ha scritto:
Grazie per il reportage. La densità di testimonianze storiche lo rende molto interessante.
Se ci fosse la possibilità di percorrerlo interamente a piedi, dormendo ogni sera nel punto di arrivo, lo prenderei in considerazione per una vacanza. Tuttavia può valere la pena anche fare qualche tratta con gite in giornata da casa.


: Thanks : : Thumbup :

Purtroppo la situazione alloggiamenti non aiuta a percorrere la balconata. Se si leva il Rifugio a Chionea non c'è altro :neutral: Unica alternativa è la tenda :roll: .

Saluti :risata:

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it