Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Moderator: Moderatori

Post Reply
User avatar
FRANKIE@
Quotazerino doc
Posts: 1757
Joined: Fri Sep 14, 2007 15:29
Location: IMPERIA

Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by FRANKIE@ »

Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Escursione ad anello del 20 febbraio 2016 con Gianfranco.
Dislivello: 750 m.
Durata: 2h 15' - sia all'andata che al ritorno.
Meteo: giornata serena e calda. Solo un leggero (e freddo) vento in cima.

Image


Con poca voglia di sobbarcarci lunghi percorsi in macchina abbiamo scelto questa meta, nell'immediato entroterra di Mentone, che consente interessanti scorci sul mare e la costa come pure su alcune delle più belle vette delle Marittime, ora ben innevate.


Partenza da Gorbio, "village perché" a 350 m. sul livello del mare, proprio alle spalle di Mantone.
La giornata è molto bella e la temperatura mite ci accompagna lungo la mulattiera, per lunghi tratti ancora in ottimo stato, in direzione del Col de la Madone de Gorbio. Il sentiero si inerpica con andamento regolare in un territorio contraddistinto da rocce calcaree, macchia mediterranea (garigue), pini marittimi, roveri e magri pascoli adatti più che altro a pecore e capre.

Gorbio dal sentiero di ritorno

Image


Salendo al Col de la Madone de Gorbio

Image


Image


In circa 1h 30' arriviamo in prossimità del colle dove facciamo la prima sosta. Senza toccare il colle svoltiano a sinistra (palina) , iniziando un lungo traversone verso sud-ovest dal quale finalmente le visuali si ampliano.


Image


Image


La bella Cime de Baudon, che avevamo salito anni fa, con un interessante e lungo giro ad anello, da Gorbio a St.Agnes, quindi il versante nord-est della Cime de Bausson e la cresta finale per la cima. Ritorno con ripidissima discesa sul Col de la Madone a quindi a Gorbio.

Image


Image


Passata una solitaria postazione fortificata arriviamo al colletto tra la nostra cima e quella della Morgelle (tralicci di vario tipo) e quindi in breve, seguendo tracce varie di sentiero raggiungiamo la cima. Oltre alle belle vedute a 360° la cosa che più ci stupisce è la Croce di vetta fatta di filo di ferro modellato con alla base parti di proiettili di cannone :shock: :shock: =D>


Image

:-k :-k :domanda: :domanda:

Image


Image

Da Balconi di Marta (sinistra) al Toraggio

Image

Grand Capelet (sinistra) e Bego

Image

L'inconfodibile sagoma del Mont Mounier

Image


Image


Image

E concludo con questa foto del paesino di St. Agnes con sul cocuzzolo i resti del castello

Image


Saluti :D


FRANKIE@
Last edited by FRANKIE@ on Fri Feb 26, 2016 19:03, edited 1 time in total.
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6583
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by daniele64 »

Frankie , con te sono costretto a ripetermi ...
Bellissima escursione , magnifiche foto e splendida giornata ! =D> =D>
Immagino sia il 20 febbraio e non il 20 marzo :imbarazzo:
In questa stagione la zona è fantastica , bel mare da una parte e grandi montagne innevate dall' altra . : Thumbup :
Quelle zone mi mancano parecchio !

:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
User avatar
Littletino
Quotazerino doc
Posts: 1443
Joined: Tue Jan 29, 2008 15:41
Location: Arenzano

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by Littletino »

Molto interessante Frankie. : Thumbup :

Con tutta la neve che verrà in questo we questa gita potrebbe essere una bella idea per guardarla da lontano. :risataGrassa:

Sempre alla Grande. =D> =D>
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".
User avatar
FRANKIE@
Quotazerino doc
Posts: 1757
Joined: Fri Sep 14, 2007 15:29
Location: IMPERIA

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by FRANKIE@ »

: Thanks : a entrambi !


Ho provveduto alla variazione :lol: evidentemente con la mente ero proiettato nel futuro :risataGrassa:

Personalmente amo molto queste uscite tranquille, senza stress di qualsiasi genere, con più ambienti contrastanti tra loro e la possibilità di spaziare a 360° dal blu del mare al bianco delle montagne innevate.
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani
User avatar
Littletino
Quotazerino doc
Posts: 1443
Joined: Tue Jan 29, 2008 15:41
Location: Arenzano

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by Littletino »

FRANKIE@ wrote:: Thanks : a entrambi !
Personalmente amo molto queste uscite tranquille, senza stress di qualsiasi genere, con più ambienti contrastanti tra loro e la possibilità di spaziare a 360° dal blu del mare al bianco delle montagne innevate.
Sono pienamente in sintonia con quanto dici.
Specialmente negli ultimi anni, dove gli stress purtroppo mi arrivano in quantitá da altri fronti, e la montagna é sempre di più per me una dimensione dove posso staccare da tutto e rigenerare le energie mentali.
Nel periodo invernale poi, un po' di rallentamento agonistico, ritengo sia naturale. :risataGrassa:

Infine direi che, per noi rivieraschi, é doveroso sfruttare al meglio l'immensa fortuna che abbiamo: splendide montagne affacciate sul mare.

Daccene ancora, Frankie!! : Thumbup : : Thumbup :
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".
User avatar
Littletino
Quotazerino doc
Posts: 1443
Joined: Tue Jan 29, 2008 15:41
Location: Arenzano

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by Littletino »

Suggestionati dall'interessante topic aperto dall'amico Frankie ieri abbiamo voluto verificare sul campo questo itinerario, A.K.A. "Le Circuit des Cabanelles".

Il meteo, nonostante le ampie rassicurazioni fornite da Meteofrance e 3bmeteo di trovare una splendida giornata di sole, non è stato purtroppo dei migliori, vento nubi e perfino pioggerella mista granella nevosa sulla cima hanno allietato la nostra gita.
Ma la bellezza dei luoghi, la varietà dell'itinerario e la perfetta manutenzione dei sentieri ci ha consentito comunque di stampare un bel 10 e lode sulla pratica.
E ci invogliato a tornare a completare l'esplorazione della zona.

L'itinerario è già stato ben descritto da Frankie con tanto di cartina, per cui mi limiterò a postare le foto della nostra gita.
Ci tengo solo a ribadire l'ottimo stato dei sentieri e la chiarezza della abbondante segnaletica trovati cammin facendo. Oltre all'ampio parcheggio gratuito. :risataGrassa:
La cultura dell'escursionismo è in queste zone solida e ben coltivata. Esempi da imitare.

Si parte col sole
Image

e si arriva al col de la Madone già sotto pesanti nuvoloni neri
Image

il sentiero aggira un bunker
Image

squarci di sereno sulla costa
Image

panorama verso nord
Image

antenne di RMC e Nizza
Image

scendendo dalla Baisse des Cabanelles sotto la granella di neve
Image

Mentone e Ventimiglia
Image

Gorbio e Cime de Baudon
Image

Scendendo verso Gorbio
Image

Cap Martin
Image

Luce della sera sulla costa
Image

Gorbio la sera
Image

Tramonto di pioggia
Image
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6583
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by daniele64 »

Accidenti , Little , sei uno che non perde tempo .... :risata:
In pochi giorni hai subito messo in pratica l'itinerario appena postato da Frankie ! : Thumbup :
Bravi , bel giro e , come sempre , grandi foto ! =D> =D> =D>
Peccato solo per il tempo così così. :evil1:
Anch'io qualche volta mi sono fidato troppo di Meteofrance . A volte sbagliano pure loro ... :risataGrassa:

:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
User avatar
FRANKIE@
Quotazerino doc
Posts: 1757
Joined: Fri Sep 14, 2007 15:29
Location: IMPERIA

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by FRANKIE@ »

: Thumbup : complimenti per il giro (fa piacere essere copiati :risataGrassa: ) e foto molto belle, nonostante la giornata non completamente favorevole. MeteoFrance ha una buona affidabilità, ma d'altra parte sono previsioni e pertanto....... anche loro ogni tanto "toppano" :twisted:

Visto che talvolta vieni dalle mie parti potremmo anche sentirci e fare qualcosa insieme.

Ciao =D>
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani
User avatar
Littletino
Quotazerino doc
Posts: 1443
Joined: Tue Jan 29, 2008 15:41
Location: Arenzano

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by Littletino »

FRANKIE@ wrote::
Visto che talvolta vieni dalle mie parti potremmo anche sentirci e fare qualcosa insieme.

Ciao =D>
Ciao Frankie, mi farebbe davvero molto piacere conoscerti, e condividere con voi qualche gita nelle "vostre" zone, che trovo affascinanti.

Ovviamente lo stesso discorso vale per le "nostre" zone, quando volessi ricambiare la visita. : Thumbup :
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".
User avatar
keiji1976
Quotazerino doc
Posts: 1216
Joined: Tue Jul 28, 2009 13:40
Location: Vicoforte (CN)

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by keiji1976 »

Zone che entreranno a far parte della nuova zona Patrimonio dell'Unesco?

Belle foto sia di @Frankie che di @Little... : Thumbup :
Image

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76
User avatar
scinty
Amministratore
Posts: 12276
Joined: Mon Apr 30, 2007 21:42
Location: Genova

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by scinty »

: Ok : Arrivo in ritardo a complimentarmi con Frankie e Littletino, bellissimi panorami e ... originale croce di vetta :shock:
peccato siano zone un pochino fuori mano per noi :| ma prima o poi una puntatina bisognerà farcela!!! :)
solo perdendomi nella natura ritrovo me stessa
User avatar
FRANKIE@
Quotazerino doc
Posts: 1757
Joined: Fri Sep 14, 2007 15:29
Location: IMPERIA

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by FRANKIE@ »

scinty wrote:: Ok : Arrivo in ritardo a complimentarmi con Frankie e Littletino, bellissimi panorami e ... originale croce di vetta :shock:
peccato siano zone un pochino fuori mano per noi :| ma prima o poi una puntatina bisognerà farcela!!! :)


: Thanks : e bentornata in servizio attivo sul forum : Ok :
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6583
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by daniele64 »

Dopo 8 anni :pensoso: riesco finalmente ad effettuare questa escursione , anche se in un perido non tra i più favorevoli . Infatti si tratta di una gita che , per altitudine e posizione , è molto più adatta alle stagioni meno calde . Non avendo trovato giornate propizie a Natale e Pasqua , mi sono ridotto a farla adesso .... :diavoletto: Del resto mi è andata ancora bene che ho beccato l' unica giornata decente di tutta la settimana di ferie . :angry1:
Lunedì 3 giugno arrivo a Gorbio intorno alle 8,30 , con già 18° di temperatura . Sono passato dalla stradina stretta e tortuosa che inizia proprio al casello di Mentone , però consiglio agli eventuali interessati di utilizzare la strada assai più comoda che parte da Roquebrune , vicino al casello di Monaco . Gorbio è un bel villaggio di impianto medievale arroccato su di una collina alle spalle di Mentone . A fine gita mi sono fermato un po' per visitarlo e devo dire che ne ne è valsa la pena , perchè è ben tenuto e grazioso , con la sua chiesina barocca ed il suo reticolato di vicoli fortificati attorno al piccolo castello . : Thumbup : Lascio la macchina nel parcheggio libero di Piazza della Vittoria e proprio lì accanto trovo la freccia indicatrice per il Col de la Madone passando dal Vallone di Rank . Esattamenta a fianco inizia pure il sentiero per St Agnes . Lungo tutto il percorso troverò efficienti cartelli indicatori ai bivi e le solite tacche gialle che sono i segnavia comuni in Francia . Il cosiddetto Circuit des Cabanelles inizia come una bella mulattiera che sale tra le verdi campagne ancora parzialmente coltivate .
DSCF9198.JPG
Il sentiero interseca un paio di volte una sterrata e poi sale tra la macchia mediterranea , sotto un sole già assai fastidioso . :angry1: Fortunatamente dopo un po' arrivo alla Sorgente di Romin , che butta un filo di acqua fresca . Pochi metri a destra c' è anche una panchina in un bel punto panoramico .
DSCF9203.JPG
DSCF9201.JPG
Per fortuna più in alto il tracciato entra in un boschetto che offre un po' di ombroso refrigerio . Arrivo quindi in vista del Col de la Madone , ad un bivio in cui la freccia invita ad andare a sinistra verso il Col des Cabanelles .
DSCF9207.JPG
Io invece raggiungo il vicino Col de la Madone ( 922 m. ) , dove passa la strada dipartimentale , evidentemente ben frequentata dai ciclisti visti cartelli ed indicazioni con i tempi e le caratteristiche della salita .
DSCF9212.JPG
DSCF9214.JPG
Nei pressi del valico trovo a sinistra un evidente sentiero non segnato che si inerpica nel bosco ed arriva ad una traccia che sovrasta il percorso ufficiale . La mia intenzione è infatti di raggiungere fuori sentiero la pietrosa Cime de la Morgelle .
DSCF9218.JPG
Non è difficile arrivare sulla rocciosa vetta ( 1079 m. ) , dove si trova un riparo in pietra e da dove si godono ottimi panorami verso Nizza , Mentone e le Marittime . : Thumbup :
DSCF9223.JPG
DSCF9224.JPG
DSCF9229.JPG
E qui mi fermo , perchè ho finito le 10 foto .... :roll:
Last edited by daniele64 on Tue Jun 11, 2024 22:57, edited 1 time in total.
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6583
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by daniele64 »

Dalla Cime de Morgelle scendo sullo scosceso pendio meridionale a raggiungere nell' insellatura successiva il sottostante tracciato . Lì accanto sorgono le gigantesche antenne di Radio Monte Carlo con la sterrata di servizio , che rovinano non poco l'ambiente selvatico . :evil1: Raggiungo poi il sentiero che sulla dorsale conduce alla vicina Cime de Gariglian ( 1107 m. ) , con il suo curioso monumento di vetta in fil di ferro , circondato da residuati bellici . Anche da lassù i panorami sarebbero interessanti , peccato che nel frattempo si sia formata un fitta nebbia che preclude ogni visuale . Se non altro non fa più caldo .... :risata:
DSCF9244.JPG
Mi fermo po' a sgranocchiare qualcosa sperando in una schiarita , che non vuole arrivare . Scendo quindi al sottostante , vicino Col des Cabanelles ( 1050 m. ) , da cui passa il sentiero che scende a Gorbio , per poi risalire il breve pendio prativo per la Cime des Cabanelles ( 1089 m. ) , su cui sorge una torretta di pietre di costruzione moderna , che probabilmente faceva parte della rete di guardia della base militare del vicino Mont Agel . Nel frattempo il meteo cambia ancora radicalmente , la nebbia si scioglie e spunta una bella giornata di sole . Mi godo quindi i bei panorami verso i due versanti della costa .
DSCF9269.JPG
DSCF9270.JPG
DSCF9275.JPG
Visto che la giornata sembra essersi stabilizzata sul bello , decido un piccolo fuori programma : salire una seconda volta alla Cime de Gariglian ( o de Galian ) , stavolta con il sole ! :imbarazzo: In fondo sono solo 300 metri di salita per 60 metri di dislivello in più ... :risata:
DSCF9283.JPG
DSCF9289.JPG
Poi dal Col des Cabanelles imbocco il sentiero che mi deve riportare a Gorbio . Dopo un primo tratto pietroso e panoramico , il tracciato si infila in un bel bosco e prosegue quasi in falsopiano per un lungo tratto , passando anche accanto al rudere di una casa ( una delle cabanelle che danno il nome al circuito ) . Ad un bivio , la freccia mi indica il sentiero di sinistra e comincia a scendere un po' , sempre nel bosco . Si passa accanto ad un bosco privato , con tanto di recinzione e cartelli . Ogni tanto c'è qualche bel punto panoramico su Gorbio e sulla costa mentonese .
DSCF9305.JPG
DSCF9306.JPG
DSCF9307.JPG
DSCF9311.JPG
Il sentiero esce quidi dal bosco e si mantiene nella macchia mediterranea , piuttosto fitta , poi fa una secca svolta a sinistra e raggiunge delle sterrate e la Croce di ferro di Muratone . Da lì non ci vuole molto ad arrivare a Gorbio , proprio davanti ai lavatoi del paese , che buttano una bella acqua fresca rigenerante . : Thumbup : Insomma un bell' anello che nel mio caso ha superato i 13 km per circa 950 metri di dislivello .
:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6583
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by daniele64 »

Ed ecco il tracciato del mio anello , registrato come sempre da Strava .
Screenshot 2024-06-11 224208.png
:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
User avatar
Littletino
Quotazerino doc
Posts: 1443
Joined: Tue Jan 29, 2008 15:41
Location: Arenzano

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by Littletino »

Ben fatto Dani. : Thumbup :

Leggendoti mi hai dato l'occasione di ricordare la gita fatta, ahimè, 8 anni fa. E sembra ieri. :pensoso:
Mi ero riproposto di tornare in quella zona perché, come scrissi nel topic, mi era piaciuta molto.
Ma il tempo vola, e son successe tante cose nel frattempo, che nessuno avrebbe potuto immaginare.

Vabbè dai, manteniamo il proposito e andiamo avanti.
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6583
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Cime de Gariglian (m. 1108) da Gorbio

Post by daniele64 »

: Thanks : Little . Un bel giro , senz'altro più adatto a stagioni meno calde .
:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
Post Reply

Return to “Escursionismo”