Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mer set 30, 2020 15:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 75 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: ven apr 09, 2010 22:57 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer ott 04, 2006 16:27
Messaggi: 2013
Località: GENOVA
Dicesi malattia degli amanti del Trentino, che stanno male se se ne separano per più di qualche mese... :strizzaOcchio::
Insomma ci sono stata appena a gennaio, da sola, e già sentivo di sbroccare se non ci fossi tornata al più presto...
Chi mi conosce da più tempo forse ricorda che 3 anni fa cercavo proprio lavoro a Trento...
Fortuna che Filo e la nostra compagnia di amici sono malati allo stesso modo... Così, Pasqua in Trentino!!
E per me è stata una Pasqua di passione nel vero senso della parola!!!
Cioè mi sono beccata l'influenza gastro-intestinale che gira ora, e dal Venerdì santo fino a Pasquetta ho avuto ogni tipo di disturbo che vi possiate immaginare...dalla febbre al mal di pancia al vomitino, al...vabbé, lasciamo stare... :imbarazzo:
quindi mentre gli altri scorrazzavano allegramente fra le vette più belle del mondo, dove il rischio era minore di 3, io ho passato 2 giorni a letto e uno in convalescenza.....
Ma GIURO, ero felice lo stesso!!! :D L'alberghetto di Vigo di Fassa era carinissimo, come tutti, del resto, e io ci sono stata come a casa mia...
Poi il giorno di Pasquetta sono schizzata via dalle coltri con una voglia di neve pazzesca, e pure con disturbi antipaticissimi, la voglia di vette era più del disagio, così non mi tenevano più ferma!!!
Che ridere, mi sono paragonata a uno di quei pupazzetti con scritto sulla pancia "PRESS ME"...perlamordiddio!!!!!!!!....... :risata:
Vabbé, la giornata è stata remunerativa e di soddisfazione... Conclusa con generale ubriacatura al rifugio Monzoni, dove mi sono tanto scatenata in allegria e amicizie coi Veneti accanto a noi, che il gestore mi ha persino offerto un lavoro per la stagione estiva...
Ma pensa, se me l'avessero proposto solo 3 anni fa avrei detto sì senz'altro, anche se non si trattava di un lavoro da Ing...
Che bello, e che belle persone, aperte, vivaci, alla mano... mmmhh!!! il MIO mondo!!!
Per ora mi fermo a questo raccontino veloce, nei prossimi giorni metto le foto... che spettacolo!!

_________________
«Voglio gridare che la vita è indistruttibile, nonostante la morte; che l'altro è un fratello prima d'essere un nemico; che le forze che sono in noi possono sollevarci e sono inesauribili; che la vita comincia oggi e ogni giorno, e che è speranza.»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab apr 10, 2010 7:21 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Eh, lo conosco bene il "mal di Fassa". :strizzaOcchio::

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab apr 10, 2010 7:40 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6035
Località: Arenzano
Ne soffro anch'io :esclamativo:

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab apr 10, 2010 9:08 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3134
Località: Leivi
Ago ha scritto:
Ne soffro anch'io :esclamativo:

io ci ho messo trent'anni a uscire dat tunnel!

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab apr 10, 2010 22:56 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
io ci sono ancora dentro, infatti la prossima estate.......... :risataGrassa: :risataGrassa: :risataGrassa:

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: lun apr 12, 2010 9:27 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
Io soffro del mal di fassa,del mal di badia,del mal di gardena ,del mal di primiero ed in questi giorni sono appena uscito anch'io dal tuo stesso mal del panza :risata:

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: lun giu 07, 2010 19:56 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 11, 2009 19:25
Messaggi: 337
Località: Savona
Ciao!
Sono appena tornato da una 4 giorni dolomitica, e mi sembra che questo sia il topic più adatto per pubblicare qualche foto :strizzaOcchio:: ... Anche se non riguardano esattamente solo Fassa, ma anche un po' Fiemme!
Comunque 4 bei giri:

1° giorno: da Tesero alla croce dei Cornacci per il sentiero del Sass Redon; ritorno per la Val Slavin ed un magnifico sentiero forestale che taglia la base delle rocce e da poco sopra Stava riporta e Tesero:

Allegato:
Commento file: Dalla croce dei Cornacci (2189 m) verso la Val di Fiemme ed i Lagorai innevati
IMG_8862.JPG
IMG_8862.JPG [ 208.19 KiB | Osservato 6070 volte ]


Allegato:
Commento file: Pausa rilassante al Mandriccio del Canalin, splendido pulpito erboso fra i larici a picco sui dirupi dei Cornacci
IMG_8876.JPG
IMG_8876.JPG [ 249.75 KiB | Osservato 6070 volte ]


2° giorno: da Bellamonte in Val Viezzena e traversata di tutta la cresta del Viezzena fino alla croce de Le Pezze, e ritorno in Val Viezzena:

Allegato:
Commento file: Un bellissimo baitino (aperto) al limitare del bosco, prima di iniziare la panoramica traversata di crinale
CIMG8874.JPG
CIMG8874.JPG [ 353.44 KiB | Osservato 6070 volte ]


Allegato:
Commento file: Le Pale di San Martino, col Cimon e la Vezzana, dalla croce de Le Pezze
IMG_8930.JPG
IMG_8930.JPG [ 150.8 KiB | Osservato 6070 volte ]


3° giorno: dalla Val dei Monzoni alla Vallaccia, al Bivacco Zeni e a Forcella della Vallaccia (canale nord); poi salita al Sasso delle Undici e ritorno in Val dei Monzoni:

Allegato:
Commento file: Il severo canale nord della Forcella della Vallaccia
CIMG8902.JPG
CIMG8902.JPG [ 266.29 KiB | Osservato 6070 volte ]


Allegato:
Commento file: Risalendo il canale
P1010727.JPG
P1010727.JPG [ 241.7 KiB | Osservato 6070 volte ]


Allegato:
Commento file: Forcella della Vallaccia (io che faccio lo scemo)
CIMG8915.JPG
CIMG8915.JPG [ 266.22 KiB | Osservato 6070 volte ]


4° giorno: da Forno di Moena al Bivacco Sieff (Baita Latemar) lungo la selvaggia Valsorda:

Allegato:
Commento file: Gli splendidi prati alla testata della Valsorda, prima del tratto dirupato dei "Burti"
IMG_8988.JPG
IMG_8988.JPG [ 285.14 KiB | Osservato 6070 volte ]


Allegato:
Commento file: Il tratto attrezzato risalendo la scarpata rocciosa dei "Burti"
IMG_8973.JPG
IMG_8973.JPG [ 324.22 KiB | Osservato 6070 volte ]


Allegato:
Commento file: Il Bivacco Sieff semisepolto dalla neve e il Cimon del Latemar sullo sfondo
IMG_8980.JPG
IMG_8980.JPG [ 218.23 KiB | Osservato 6070 volte ]


Tutti i giri sono facili ma molto belli paesaggisticamente: richiedono circa 5-5,30 ore e circa 1200 m di dislivello ciascuno. A breve troverete le relazioni dettagliate su http://www.gambeinspalla.org.

A presto.

Andrea

_________________
"Io intanto salgo, poi si vedrà ..."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: lun giu 07, 2010 20:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12216
Località: Genova
Wow... soprattutto la foto delle Pale.. : Love :

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: lun giu 07, 2010 21:26 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
E qui mi tocchi nel vivo...

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: mar giu 08, 2010 9:18 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
Bravo Andrea belle escursioni : Thumbup : ....appena riesco mi leggo bene le relazioni sul tuo sito per prendere spunto se magari quest'estate dovessi andare da quelle parti :wink:
L'estate scorsa ero stato sulla Cima di Viezzena che e' quella poco sopra alla Cima de le Pezze....essendo cime meno conosciute credevo di essere l'unico ad aver esplorato quella zona :risata:
Beato te che ogni tanto riesci a fare un salto da quelle parti.....ogni volta che vedo quei luoghi mi si apre il cuore :D

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: mar giu 08, 2010 11:31 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 11, 2009 19:25
Messaggi: 337
Località: Savona
MAURY76 ha scritto:
Bravo Andrea belle escursioni : Thumbup : ....appena riesco mi leggo bene le relazioni sul tuo sito per prendere spunto se magari quest'estate dovessi andare da quelle parti :wink:
L'estate scorsa ero stato sulla Cima di Viezzena che e' quella poco sopra alla Cima de le Pezze....essendo cime meno conosciute credevo di essere l'unico ad aver esplorato quella zona :risata:
Beato te che ogni tanto riesci a fare un salto da quelle parti.....ogni volta che vedo quei luoghi mi si apre il cuore :D


In effetti il programma era fare il filo di cresta fino alla cima del Viezzena, solo che c'era ancora troppo neve in alto e quel giorno non eravamo attrezzati, così abbiamo traversato più bassi.
Spesso le gite in questi posti poco noti sono fonte di grandi sorprese: a me piacciono molto!
Ciao a presto.

Andrea

_________________
"Io intanto salgo, poi si vedrà ..."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: mar giu 08, 2010 11:55 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
gambeinspalla ha scritto:
Spesso le gite in questi posti poco noti sono fonte di grandi sorprese: a me piacciono molto!
Ciao a presto.

Andrea



: Thumbup : :smt039

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab lug 17, 2010 18:48 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Ogni anno sempre peggio... E' un turbine di emozioni, gusti, sapori, profumi, sensazioni forti, amicizia, ecc ecc... :smt049

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: mer lug 21, 2010 20:25 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Quest'anno oltre all'ampiamente descritta salita alla Stabeler, abbiamo fatto altre 4 gite, di cui le prime due con una coppia di amici poco camminatori.
Non so scegliere fra tutte le foto che ho fatto... quindi ne metto solo una per gita così mi tolgo il problema :risata:

- Giro della Roda de Vael dal Rifugio Paolina, con ritorno tramite passo Vajolon (2550 mt). 4 ore circa

Eccoci al passo:
Immagine


- Giro del Ciampac, con salita al passo della Crepa Neigra e alla vetta del Sass Aut (3 ore)

Eccoci in vetta:
Immagine


Una volta partiti i nostri amici, abbiamo fatto altre due gite più impegnative, e cioè:

- Salita al Piz Boè per la via normale e discesa lungo la cresta "strenta" (qualche tratto atrezzato e qualche passaggio di arrampicata facile). Ferrata del Vallon in discesa, rifugio Kostner e ritorno dalla cengia mediana del Sella. (7,30 ore)

Lungo la cresta:
Immagine

- Infine il giro completo del Sassolungo e Sassopianto, una lunga escursione priva di difficoltà, davvero molto bella. (6,30 ore)

Il Sassolungo dal sentiero F. August
Immagine

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: mer lug 21, 2010 20:39 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12216
Località: Genova
Bello! :o Aspettavo giusto qualche news in più dal Trentino! Bella la gita al Piz Boè! :wink: : Thumbup :

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: mer lug 21, 2010 21:30 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 11, 2009 19:25
Messaggi: 337
Località: Savona
scinty ha scritto:
Bello! :o Aspettavo giusto qualche news in più dal Trentino! Bella la gita al Piz Boè! :wink: : Thumbup :


Eh si, la zona del Vallon mi era piaciuta molto! Ero salito una volta da solo e senza imbrago, tanto la ferrata la davano facile ... E invece sull'ultimo tratto avevo patito un poco! Però poi lì sopra è uno spettacolo!

Bravi Paz! Bellissimi giri!

Andre

_________________
"Io intanto salgo, poi si vedrà ..."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 6:51 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
gambeinspalla ha scritto:
scinty ha scritto:
Bello! :o Aspettavo giusto qualche news in più dal Trentino! Bella la gita al Piz Boè! :wink: : Thumbup :


Eh si, la zona del Vallon mi era piaciuta molto! Ero salito una volta da solo e senza imbrago, tanto la ferrata la davano facile ... E invece sull'ultimo tratto avevo patito un poco! Però poi lì sopra è uno spettacolo!

Bravi Paz! Bellissimi giri!

Andre


Molto bello addentrarsi nel Sella... ero stato poco in zona allora abbiamo scelto una gita lunga che lo attraversasse. Bellissimo ambiente, consiglio molto la cresta Strenta.
Anche noi abbiamo fatto tutto l'itinerario senza atrezzatura, però la avevamo nello zaino in caso servisse.

Ora non mi resta che aspettare febbraio... :neutral:

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 7:50 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3134
Località: Leivi
Pazzaura ha scritto:
gambeinspalla ha scritto:
scinty ha scritto:
Bello! :o Aspettavo giusto qualche news in più dal Trentino! Bella la gita al Piz Boè! :wink: : Thumbup :


Eh si, la zona del Vallon mi era piaciuta molto! Ero salito una volta da solo e senza imbrago, tanto la ferrata la davano facile ... E invece sull'ultimo tratto avevo patito un poco! Però poi lì sopra è uno spettacolo!

Bravi Paz! Bellissimi giri!

Andre


Molto bello addentrarsi nel Sella... ero stato poco in zona allora abbiamo scelto una gita lunga che lo attraversasse. Bellissimo ambiente, consiglio molto la cresta Strenta.
Anche noi abbiamo fatto tutto l'itinerario senza atrezzatura, però la avevamo nello zaino in caso servisse.

Ora non mi resta che aspettare febbraio... :neutral:


ciao Paz, siete stati al Cavazza detto anche Pissadù?

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 8:14 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Ci siamo stati quando andammo in Val Badia, 6 anni fa, la Tridentina fu la mia prima ferrata. :wink:

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 8:37 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
Bravi ,belle gite : Thumbup :
Di' un po' .....visto che quest'anno ad Agosto ritorno in Val Badia e volevo fare qualche cima che non ho ancora fatto , pensavo di andare anche al Piz Boe per poi fare la cresta "strenta" fino al Piz da Lech Dlace'..
com'e' questa cresta "strenta"? Sei partito dal Passo Pordoi?

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 11:45 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Sono partito dal Sass Pordoi, son salito in funivia per evitarmi la terribile "forcella" teatro della Skyrace.

Poi da lì, un oretta di via normale su nevai e gradoni atrezzati porta al Piz Boè.

Dal Piz, hai la cresta davanti. Basta seguire le indicazioni, e la prendi. Un sentierino la segue, alternando panoramici passetti (molto facili) a tratti atrezzati, sempre facili. Dopo un'oretta ti ritrovi ad un colletto. A quel punto lasci il crinale e segui sempre il sentiero (mi pare il 637) che ti porta su cengione. Il sentiero diventa in piano, e sbuca nella testata del Vallon, che si riscende con l'ominima facile ferrata fino al rifugio Kostner.

Credo però che il giro che tu vuoi fare, una volta al colletto di cui sopra, non prosegua per il 637 ma invece tenga il crinale, andando a prendere la ferrata del Piz da lech giusto? Comunque ora senza cartina mi viene difficile orientarmi.

Ma per quanto riguarda la cresta, vai tranquillo. Tutto a portata di mano. Solo assicurati del meteo, non è bello prenderci un temporale.

Ciao ciao!

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 11:56 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 11, 2009 19:25
Messaggi: 337
Località: Savona
Pazzaura ha scritto:
Sono partito dal Sass Pordoi, son salito in funivia per evitarmi la terribile "forcella" teatro della Skyrace.

Poi da lì, un oretta di via normale su nevai e gradoni atrezzati porta al Piz Boè.

Dal Piz, hai la cresta davanti. Basta seguire le indicazioni, e la prendi. Un sentierino la segue, alternando panoramici passetti (molto facili) a tratti atrezzati, sempre facili. Dopo un'oretta ti ritrovi ad un colletto. A quel punto lasci il crinale e segui sempre il sentiero (mi pare il 637) che ti porta su cengione. Il sentiero diventa in piano, e sbuca nella testata del Vallon, che si riscende con l'ominima facile ferrata fino al rifugio Kostner.

Credo però che il giro che tu vuoi fare, una volta al colletto di cui sopra, non prosegua per il 637 ma invece tenga il crinale, andando a prendere la ferrata del Piz da lech giusto? Comunque ora senza cartina mi viene difficile orientarmi.

Ma per quanto riguarda la cresta, vai tranquillo. Tutto a portata di mano. Solo assicurati del meteo, non è bello prenderci un temporale.

Ciao ciao!


Io credo che Maury voglia fare proprio il giro che dici tu: Piz Boè - Cresta Strenta - Pizzo del Lago Gelato. Poi raggiunto il colletto, puoi scendere verso il Kostner per la ferrata del Vallon oppure per la Lichtenfels (un po' meno esposta, a quanto mi pare di ricordare ...).
La prosecuzione per cresta al Piz da Lech è alpinistica, specie tra Sasso delle Nove e Sasso delle Dieci e, ancor di più, tra Sasso delle Dieci e Piz da Lech, dovè il vertiginoso spacco della Forcella Moser. Volendo salire al Piz da Lech, conviene scendere al Kostner e poi seguire l'itinerario normale (attrezzato ma facile), oppure la più impegnativa Ferrata del Piz da Lech sulle verticali pareti che incombono direttamente sul Vallon.
In ogni caso, auguro a Maury buone gite!

Andre

_________________
"Io intanto salgo, poi si vedrà ..."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 12:12 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Tutto giusto. L'unica cosa che non mi risulta di quanto hai scritto è che, se ricordo bene, ( e se così non fosse me ne scuso), il sentiero lichtenfels è proprio quello che percorre la cresta Strenta. Ma ripeto, senza cartina, mi oriento male, son zone che ho battuto poco.

Ciao ciao :D

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 12:27 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 11, 2009 19:25
Messaggi: 337
Località: Savona
Pazzaura ha scritto:
Tutto giusto. L'unica cosa che non mi risulta di quanto hai scritto è che, se ricordo bene, ( e se così non fosse me ne scuso), il sentiero lichtenfels è proprio quello che percorre la cresta Strenta. Ma ripeto, senza cartina, mi oriento male, son zone che ho battuto poco.

Ciao ciao :D


Può essere che si chiami Lichtenfels anche il tratto superiore ... Sinceramente non lo so perchè quel pezzo lì nn l'ho mai fatto: io ho fatto l'anello Vallon - Lichtenfels con salita al Sasso delle Nove.

Ciao.

_________________
"Io intanto salgo, poi si vedrà ..."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 15:14 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
Grazie delle info : Thumbup :
In realta' il mio intento e' molto più semplicemente quello di raggiungere la vetta del Piz Boe' partenzo dal Sass Pordoi ,poi scendere alla Forcella dei Cacciatori e di li' svoltare sul 672 e fare la cresta strenta fino alla vetta del Piz da Lech Dlace' e fare qualche foto al sottostante lago e poi ritornare alla Forcella e scendere sul 638 fino al Rif. Boe'. Poi seguire il 627 fino al Sass Pordoi chiudendo cosi' l'anello.
Avevo solo qualche dubbio sulla difficolta' del percorso dalla Forcella alla cima del Piz da Lech Dlace',ma se mi dici che non e' niente di che' ,allora non c'e' problema :D
Ah dimenticavo ,sai mica dirmi quanto costa la funivia ? L'intento originario era di partire dal Passo Pordoi col 627 ,ma non so se ne vale la pena... :pensoso: ....se non costa tanto la prendo e mi risparmio qualche ora di cammino (come i merenderos :risata: ).

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 22, 2010 19:46 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Mi pare 8 o 9 euro, solo la salita...

Ciao ciao!

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: ven lug 23, 2010 8:15 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
Pazzaura ha scritto:
Mi pare 8 o 9 euro, solo la salita...

Ciao ciao!


: Thanks : : Thumbup :

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 29, 2010 14:25 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 27, 2010 8:20
Messaggi: 192
Località: Viguzzolo
Mi devo accodare confessandovi il mio mal di fassa con aggravante di fiemme!!!

Sono appena tornato da una settimana indimenticabile con mia moglie, eravamo partiti pensando di fare solo il trekking del Cristo pensante e alla fine siamo stati anche ai laghi di Lusia(Cima Bocche) e alla torre di pisa sul Latemar purtroppo niente Marmolada poichè il giorno prestabilito abbiamo trovato 4 gradi con nuvoloni( eravamo in pantaloncini e maglietta).


E' un sogno esserci stato, mia moglie era quasi intenzionata a non venire e ora vorrebbe trasferirsi la :risata:

_________________
«Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento». Lord Byron


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 29, 2010 16:12 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
: Thumbup :

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio lug 29, 2010 19:09 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
:risataGrassa: :risataGrassa: tra due giorni si parte!!!!

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: mer ago 04, 2010 23:07 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 03, 2009 19:41
Messaggi: 633
Località: Arenzano
gambeinspalla ha scritto:
2° giorno: da Bellamonte in Val Viezzena e traversata di tutta la cresta del Viezzena fino alla croce de Le Pezze, e ritorno in Val Viezzena:

Allegato:
CIMG8874.JPG




...e non hai idea di quanto costi un "baitino" così, dove spesso ci si arriva solo a piedi, non c'è acqua, gas, energia elettrica e...neppure il bagno :risataGrassa:

Io ho il mal di "dolomiti" cronico e incurabile. Solo nel 2010 ho già trascorso un mese e mezzo in Trentino...un po' di ferie arretrate da smaltire! Sono rientrata da pochi giorni e già ripartirei. Le trovo un'ottima cura psicofisica, più che altre ben più collaudate terapie.
Sto seriamente pensando di trasferirmi da quelle parti...

_________________
se posso fare questo...posso fare tutto!
“La strada è lunga, ma non esiste che un solo mezzo per sapere dove può condurre: proseguire il cammino!”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio ago 05, 2010 8:44 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
nuvoletta ha scritto:
Sono rientrata da pochi giorni e già ripartirei.Sto seriamente pensando di trasferirmi da quelle parti...


Proprio gli stessi pensieri che faccio io ogni volta che finiscono le vacanze in Dolomiti : Thumbup :

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: gio ago 05, 2010 9:53 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Per abitarci però opterei per una valle un pò meno affollata; due giorni fà era impraticabile, automobilisticamnete parlando :neutral:

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: ven ago 06, 2010 10:52 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1268
Località: Arenzano
Anche io avevo programmato una "meravigliosa" settimana in Val di Fassa.
Doveva essere dal 26 luglio al 1 agosto.

Poi il destino ha deciso diversamente. :cry: :cry:

Speriamo per l'anno prossimo...

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab ago 07, 2010 7:13 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
gecko ha scritto:
Per abitarci però opterei per una valle un pò meno affollata; due giorni fà era impraticabile, automobilisticamnete parlando :neutral:


Io ci vado sempre a luglio e c'è una tranquillità assoluta, oltre a lunghe e belle giornate... ve lo consiglio.

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab ago 07, 2010 7:58 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 27, 2010 8:20
Messaggi: 192
Località: Viguzzolo
Quoto in pieno Luglio è il mese perfetto sia per le condizioni climatiche che per l'affollamento

_________________
«Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento». Lord Byron


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab ago 07, 2010 8:37 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 23, 2008 16:47
Messaggi: 702
Località: Genova
Wow... Badia, Pordoi, Lagazuoi, Dolomiti... che sciate e che posti... veramente indimenticabili. Non a a caso sono diventate patrimonio dell'umanità.

_________________
http://www.enricopelos.it - http://www.passeggiatealevante.it - http://www.luoghiabbandonati.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: sab ago 07, 2010 17:45 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
purtroppo luglio per me è off limits e da un paio di anni anche settembre :triste:

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: lun set 10, 2012 21:07 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Eh ragazzi... la malattia aumenta di anno in anno. Qualcuno può aiutarmi a guarire?


Vallone di Antermoia (e rifugio Preuss)
Immagine


Cima Scalieret
Immagine


Lago di Antermoia
Immagine


Piacevoli incontri..
Immagine


Verso la forcella di Campaccio
Immagine


Rifugio Puez
Immagine


Valle Lunga
Immagine


Valle Lunga
Immagine


Sempre Valle Lunga
Immagine


Via ferrata delle Trincee
Immagine


Marmolada e Vernel
Immagine


Cima Mesola
Immagine


Val di Mezdì
Immagine


Val di Mezdì
Immagine


Rifugio Boè
Immagine


Cengia dell'Antersass
Immagine


Cima Pisciadù
Immagine

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "MAL" DI FASSA...
MessaggioInviato: lun set 10, 2012 21:40 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
MA che meraviglia!!
Pure noi quest'anno siamo stati in zona ma al Rifugio Pisciadù e siam scesi per la Val Setus paesaggi indiemnticabili!!
Ferrata della trincee!!!! Che bella, l'abbiamo fatta circa 10 anni fà ma la ricordo benissimo; il ponticello è ancora intero??
La ciccio marmotta è un amore :smt055
Infine per questa malattia non ci sono cure, può solo peggiorare!!! : Thumbup :

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 75 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it