Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom ott 25, 2020 20:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 98 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer feb 20, 2019 12:13 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4327
Località: Genova / Imperia
=D> =D> La zona di Punta Manara in giornate così è un vero spettacolo ... : Thumbup :
Non sono mai sceso allo scoglio Garibaldi , mi pare di capire che non è una passeggiata ... :pensoso:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer feb 20, 2019 12:17 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3143
Località: Leivi
Anni fà, scendendo verso Portobello.


Allegati:
SestriManara.JPG
SestriManara.JPG [ 611.31 KiB | Osservato 4417 volte ]

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer feb 20, 2019 19:07 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 234
Località: Torino
daniele64 ha scritto:
Non sono mai sceso allo scoglio Garibaldi , mi pare di capire che non è una passeggiata ... :pensoso


C'è ben di peggio, anche restando nella difficoltà EE. Se sei abituato a questi percorsi è fattibile senza patemi particolari. Il gioco vale la candela.

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 10, 2020 17:59 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 1071
Località: Pieve Ligure
Breve resoconto dell'anello effettuato venerdì 28 febbraio alla punta Manara (prima di tutto questo precipitare degli eventi del virus...) partendo dal piazzale del parco Nelson Mandela a Sestri Levante: scegliamo con i miei questo semplice anello in un giorno feriale, pensando che il giorno dopo poteva esserci il mondo... purtroppo alla Punta Manara troveremo un affollamento che ci obbligherà pure a ritornare indietro e fermarci a pranzare su una delle panche prima del monte Castello :pensoso: :pensoso: ...

Comunque, partiamo appunto nei pressi del parco N. Mandela, e ci dirigiamo verso un'azienda vitivinicola-agricola imboccando una sterrata dritta, che abbandoneremo dopo poche decine di metri per seguire un sentiero che si inoltra nel boschetto e sale costantemente la collina, raggiungendo in serie due piccole edicole votive; il tracciato è ben pulito e gradinato a sufficienza
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Dopo queste due edicole, il sentiero si allarga un po', e inizia a proseguire in falsopiano, fino a raggiungere un agglomerato di case coloniche/agricole, raggiunte anche da una strada privata...
Da qui, con le indicazioni dei cartelli, si prosegue nuovamente in salita a raggiungere un poggio soprastante, attraversando la macchia mediterranea, e si arriva nei pressi della terza edicola votiva, che sulle cartine viene segnalata come dedicata alla Madonna della Neve; da qui il sentiero tende a spianare, e si mantiene sulla larga dorsale nord del monte Castello...
Immagine

Immagine

Lungo il sentiero la visuale spazia sia a ponente, sia verso levante, aprendosi tra la macchia mediterranea, anche se i migliori panorami si apprezzeranno oltre...
Immagine

Immagine

Si arriva così ad una selletta poco pronunciata, dove si trovano alcuni tavolini e panche, e anche un quadrivio, con i sentieri provenienti da Riva e dalla cima del monte Castello, e un sentiero che taglia a nord il predetto monte...proseguiamo così in direzione sud, alla volta della cima del Castello, che inizieremo a salire proprio da lì, in mezzo sempre alla macchia mediterranea che ora comincia in certi punti a farsi più bassa e rada; il tracciato prosegue così fino ad un nuovo bivio (anche qui presenti panche e tavoli), da dove lasciamo la "bretella" a mezzacosta verso punta Manara, e saliamo direttamente al monte Castello... qui sulla cima, abbastanza copewrta dagli alberi che impediscono la visuale, si ritrovano alcuni ruderi
Immagine

Discendiamo così verso punta Manara lungo il tracciato sud, inondati da un bel sole... peccato che man mano che ci avviciniamo alla punta si iniziano a udire voci squillanti e chiacchiericcio sommesso di gente che si trova proprio alla punta :esclamativo:
Non appena raggiungiamo il sentiero cornice principale, e la successiva deviazione per il bivacco e punta Manara, ci accorgiamo del continuo via vai di persone dirette proprio lì.... intuendo che l'affollamento sarà "mostruoso" retrocediamo lungo il sentiero cornice, per arrivare ad uno spiazzo dove troviamo una panca, dove finalmente possiamo mangiare "in pace" (e ad una certa distanza gli uni dagli altri) il nostro pranzetto a base di tranci di torta di zucca e tramezzini con formaggio di capra e radicchio rosso :risata:
Immagine

Immagine

Solo dopo una certa cercheremo di raggiungere punta Manara, anche se l'affollamento non sembra più di tanto ridimensionato... evito pure di salire dalle scalette per accedere al punto panoramico, perché sembra che non ci sia proprio spazio :shock:
Ritorniamo così sul sentiero cornice, e lo seguiamo verso ovest, cioè verso Sestri, regalandoci alcune ottime visuali a ponente...
Immagine

Immagine

Superata alcune case, iniziamo quindi la discesa verso Sestri lungo una stretta creusa, fino a sbucare appunto nel centro vecchio della città marinara...
Immagine

Immagine

Immagine

Ma la cosa impressionante, appena ci affacciamo verso la baia del Silenzio dai caruggi, è la quantità di gente assiepata sulla spiaggia a prendersi il sole :esclamativo: e dall'accento non parevano essere liguri :twisted: Rinunciamo al caffè nel bar del lungomare e ci affrettiamo così a ritornare dall'auto...
Per il resto, comunque, panorami sempre splendidi da questo promontorio!

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer mar 11, 2020 9:21 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4327
Località: Genova / Imperia
Bel giretto , teo . =D> =D>
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer mar 11, 2020 19:10 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 234
Località: Torino
A Punta Manara avevo trovato la folla anche in un giorno feriale di febbraio... Avevo rinunciato a fotografare qualche soggetto interessante, perché avrei dovuto inquadrare varia gente e le loro masserizie. Invece sul sentiero che hai percorso all'andata non c'era nessuno

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio mar 12, 2020 8:46 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3143
Località: Leivi
Quando vado a correre li, la creuza che avete fatto fino al carugio la faccio in salita. In discesa con l'umido si va in terra ogni tra per due, tra mattoni lepegosi e foglie secche !

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio mar 12, 2020 12:17 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 1071
Località: Pieve Ligure
: Thanks : Daniele e Awretus!

Si quella mattonata finale può essere insidiosa... con il bagnato non dev'essere splendida :evil1:

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 02, 2020 17:23 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1326
Località: Lemuria
Ciao a tutti,

lunedì scorso ho approfittato di una giornata di riposo dal lavoro per fare un giro : fidandomi ancora una volta del meteo.it e dimenticandomi colpevolmente di consultare LIMET (cosa che mi causerà la squalifica da parte di qualche utente del forum), parto fiducioso di trovare una giornata soleggiata con vento pressochè nullo, e poiché in questo superfragilistichespiralitoso Immagine 2020 non sono ancora stato una volta al mare, penso che potrei quantomeno respirare un po’ di iodio e prendere un po’ di sole in quel di Sestri, dove ricordavo questo percorso.

A dire il vero pensavo di andarci in treno :-k , ma solo la mattina stessa, al suonar della sveglia, realizzo che in treno avrei dovuto indossare la mascherina per tutto il viaggio………….. mumble mumble un rapido assembramento dei miei neuroni decide a maggioranza : NEGATIVO ! [-X
Perciò mi adeguo ai neuroni e salgo in auto, per lo meno mi sfogherò ascoltando un po’ di musica che non piace a nessuno, e scelgo “A kaleidoscope of Rainbows”, di Neal Ardley, una specie di suite jazz/rock/classico/boh che per la mattinata un po’ uggiosa va più che bene.



A Sestri però non c’è nessun arcobaleno :| e, anzi, dopo aver girato un bel po’ per cercare un posto auto, finisco al cimitero (nel senso del parcheggio) e scendo dall'auto sotto una pioggerellina atmosferica guardandomi intorno pronto ad eliminare gli zombi.

Immagine

Mi dirigo verso il centro dove compro un quotidiano (nel senso del formato) di focaccia direi buonissima, che sbrano velocemente per poi fermarmi in un baretto a bere un bianchetto per farla scendere giù, prima di soffocare.
Perdo ancora tempo con un acquisto compleannesco (sono a rischio) e un caffè, per riprendermi dal bianco di prima.

Immagine

Nel frattempo il sole cerca disperatamente di far capolino tra le nubi, e alla fine ci riesce, proprio mentre imbocco Vico del Bottone per salire verso Punta Manara.

Immagine

Il vicolo, che presto si tramuta in creuza e poi in sentiero,

Immagine

passa attraverso dei begli uliveti, con alcune case e costruzioni che mi chiedo veramente come possano logisticamente sopravvivere; una di esse vanta pure una piscina di cui sento il gorgoglio e intravedo attraverso la recinzione, proprio a picco sul mare e la baia : solo al pensiero di stare lì in acqua sul materassino con un cocktail a guardare il tramonto mi fa già stare meglio (solo l’idea, intendo, eh….pensate starci davvero!!!! Vabbè……. :roll: )

Immagine

Proseguo sul sentiero che regala begli scorci e anche rocce interessanti, oltrepassando un bivio dal quale tornerò; salendo piano piano i panorami diventano sempre più belli, e difatti ci sono varie panchine disseminate qua e là, per tutti gli innamorati che si trovino in zona, e per gli amanti delle escursioni pure (sempre di amore si tratta, no? Ok, facciamo finta di sì)

Immagine

Arrivato in prossimità della deviazione per la Ciappa del Lupo, vengo sorpassato da una giovane coppia che ci si fionda, superando pure un gruppo di donne non più giovani che però, ispirate, ricordano immediatamente i loro trascorsi amorosi su quello scoglio.
Vengo oltrepassato pure da una ragazza che ritroverò spalmata su un roccione sotto la torre di Punta Manara.
Per fortuna la Punta non la trovo troppo affollata, dopotutto; incrocio una coppia che torna indietro , c’è una tizia completamente assorta all’estremità e la ragazza di prima sul pietrone sotto, che si raggiunge scendendo sulla destra del promontorio;

Immagine

Immagine

sto un poco lì a godermi il panorama, che è molto bello, sinchè il sopraggiungere di altre persone mi fa decidere di ridiscendere; mi fermo alle panche dalla torre subito sotto a mangiare un panetto, poi scendo verso la Ciappa del Lupo, sentiero un po’ ripido ma abbastanza agevole, tutto sommato (deviazione : 30 minuti).

il mare nel bosco
Immagine

Immagine

Alla Ciappa ci sono due coppie di giovani che limonano duro, e una coppia di donne che non limona ma potrebbe anche farlo, per completare il quadro, ma menomale che no, altrimenti sarei stato in minoranza schiacciante; mi fermo lì un tot, a provare a fare foto agli spruzzi delle onde e a guardare l’orizzonte davanti a me, a meditare sulla natura.

Immagine

Ritorno poi sul sentiero principale con una salita che temevo dura ma tutto sommato è abbastanza agevole, considerando tutti gli appoggi e prese su alberelli e rametti che la costeggiano; di qui torno verso Punta Manara e prendo il sentiero due palle rosse, con deviazione sul Monte Castello dove ci sono ruderi infrascati della seconda guerra mondiale,

poeta o formazione di D&D?
Immagine

che diamine c'è scritto, secondo voi?
Immagine

poi scendo sino ad un incrocio : qui proseguo ancora un poco sino all’edicola della Madonna della Neve, dove il sovrannaturale si manifesta :o

Immagine

Da qui, dopo un poco di infruttuosa caccia alle farfalle,

Immagine

Immagine

torno sui miei passi e proseguo sul tre palle, che mi riporta sul sentiero principale attraverso bei boschetti che non regalano particolari emozioni, tranne qualche scorcio del golfo e la pozza di un ruscelletto dove scorgo strane creature artropodi che camminano sul fondo senza riuscire ad immortalarle né a capire meglio di che si tratti.

Poco prima di innestarmi sul sentiero dell’andata, c’è una deviazione che mi porterebbe dritto al cimitero, ma a parte che l’espressione non suona granché bene, decido di tornare per il crinale, per vedere così ancora un poco di panorama; poco, perché poco dopo una bella casa con orto sul mare il percorso ritorna tra muri e muretti e non vedo più nulla, sbucando poi nel centro di Sestri.

Immagine

Immagine

Al telefono mi scrivono “Ah, Punta Manara…..saluta Valentina!”, accennando al fumetto, che però è di Crepax :roll: , quindi sarebbe fuori posto, anche se Valentina la saluterei volentieri 8) ; oltretutto fa la fotografa,

Immagine

perciò forse avrebbe aiutato a migliorare la qualità del post; in effetti preferisco Valentina, ma anche le donnine di Manara in effetti qui non stonerebbero, vista la bellezza del paesaggio,

Immagine

ma tutto questo mi porta a considerare i nomi delle cose : mi viene da associare Manara a Manarola, che leggo per alcuni da attribuire al nome dialettale rimasto per secoli e cioè A Manaea, che viene originato da manium aea, la penisola dei morti, per altri dalla presenza di una piccola ara dedicata agli dei Mani (alle anime dei morti); tutti questi morti mi fanno pensare agli zombi del mattino e al cimitero mia ultima destinazione (di oggi, intendo : sino a prova contraria sono immortale, come diceva Salvador Dalì :P ); c’è pure da dire che la parola manara sarebbe una variante regionale di mannaia, che contro gli zombi potrebbe pure avere un suo senso, ma credo che la radice del nome sia più verosimilmente da far risalire all’arabo manāra «lanterna, faro», che qui troverebbe un suo grande perché.

In ogni caso, chi sa, parli. :smt102

Indeciso se attardarmi per un aperitivo con vista tramonto, o affrettarmi per incombenze compleannesche, decido per queste ultime, consapevole che mi sto perdendo qualcosa.

No, non questo Immagine

Raggiungo l’auto e fuggo dal cimitero per scoprire che il casello dell’autostrada è in località LAPIDE :shock: , sotto il cui cartello un tizio dall’espressione vacua “giace” su una panchina con tanto di mascherina al corredo; fidatevi, il tutto avrebbe meritato una foto, ma poiché stavo guidando, COME-SE.

Spero comunque di non aver offeso nessuno e men che mai i morti viventi, che quelli si sa, a volte ritornano.

Aloha : Indian:

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 02, 2020 22:37 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 1071
Località: Pieve Ligure
Bravo Psico! : Ok : Punta Manara merita sempre un giretto, panorami splendidi sia verso Portofino sia verso levante... e poi i tuoi racconti son sempre spassosi :risata: :risata:

P.s. in effetti la frazione con il nome "Lapide" non è molto ben augurante :pensoso:

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ott 03, 2020 7:14 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3143
Località: Leivi
Bel giro, se come cimitero intendevi quello di SESTRI in via val di Canepa, da lì dietro parte un sentiero che ti porta poco dopo l’hotel Vis a Vis. Strano tu non abbia trovato parcheggio al parco Mandela

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ott 03, 2020 12:25 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1274
Località: Arenzano
Belle foto e racconto divertente, come sempre. :risataGrassa:

Grazie Psico. : Thumbup :

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ott 03, 2020 12:57 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4327
Località: Genova / Imperia
=D> =D> Una giornata spesa bene , psico . : Thumbup : Bel giretto e splendide foto , come sempre . E beato te che c'hai ancora un assembramento di neuroni ... :risata:

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom ott 04, 2020 10:39 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1326
Località: Lemuria
teo-85 ha scritto:
Bravo Psico! : Ok : Punta Manara merita sempre un giretto, panorami splendidi sia verso Portofino sia verso levante... e poi i tuoi racconti son sempre spassosi :risata: :risata:

P.s. in effetti la frazione con il nome "Lapide" non è molto ben augurante :pensoso:


: Thanks : teo

su la LAPIDE, in effetti, sarei curioso saperne di più.........leggo in rete che in loco è presente una targa in marmo del 1832 del Regno di Carlo Alberto, ivi installata per l’allora inaugurazione di tale arteria viaria, ma dubito che la denominazione derivi da ciò........o sì? :-k

Altrimenti mi verrebbe da supporre più antichi ritrovamenti archeologici.... :-k :-k

Chi sa, parli. 8)

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom ott 04, 2020 10:45 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1326
Località: Lemuria
Brookite ha scritto:
Bel giro, se come cimitero intendevi quello di SESTRI in via val di Canepa, da lì dietro parte un sentiero che ti porta poco dopo l’hotel Vis a Vis. Strano tu non abbia trovato parcheggio al parco Mandela


Il Parco Mandela è quello entrando in Sestri, giusto? Bello. Cercavo di avvicinarmi un po' di più al centro, essendo lunedì pensavo di non trovare troppo affollamento......

Sì, il cimitero è quello di Via Canepa; tra l'altro, c'è sepolto qualcuno di particolare ? Non ho pensato ad entrarci.........il sentiero l'ho visto e, come detto, pensavo di prenderlo al ritorno per tornare direttamente all'auto, ma poi ho preferito tornare sul crinale... : Thumbup : : Thumbup :

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom ott 04, 2020 10:47 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1326
Località: Lemuria
Littletino ha scritto:
Belle foto e racconto divertente, come sempre. :risataGrassa:

Grazie Psico. : Thumbup :


: Thanks : a te little, e grazie al forum tutto, sempre mia fonte di ispirazione principale per le mie uscite/escursioni : Thumbup : : Thanks :

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom ott 04, 2020 10:49 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1326
Località: Lemuria
daniele64 ha scritto:
=D> =D> Una giornata spesa bene , psico . : Thumbup : Bel giretto e splendide foto , come sempre . E beato te che c'hai ancora un assembramento di neuroni ... :risata:


: Thanks : dani, sì, una giornata spesa bene, anche se certi luoghi chiamerebbero la solitudine, o piacevoli compagnie, senza vie di mezzo, forse :)

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 16, 2020 18:29 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 688
Località: Genova
: Thumbup :


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 98 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it