Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mer lug 17, 2019 16:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: ven ago 29, 2014 17:58 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar set 27, 2011 19:00
Messaggi: 141
Località: Genova
topo ha scritto:
Passa ha scritto:
[...] ma forse questo è proprio uno spaccato sincero di quello che è Genova e tutta la Liguria: spazio strappato coi denti alla montagna nei secoli scorsi e che ora la montagna, approfittando della distrazione della gente, si riprende pian piano, mentre tutto cade a pezzi.


:!:


:?:

_________________
L'Alpe si scala. L'Appennino si viaggia, dall'Alpe si vede l'universo, e forse anche Dio, ma dall'Appennino si vedono gli uomini, e si vede il mare. (Maurizio Maggiani)
Le mie foto su Panoramio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun set 01, 2014 15:52 
Non connesso
mus musculus januensis mont.
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2007 13:46
Messaggi: 3632
Località: qui
Passa ha scritto:
topo ha scritto:
Passa ha scritto:
[...] ma forse questo è proprio uno spaccato sincero di quello che è Genova e tutta la Liguria: spazio strappato coi denti alla montagna nei secoli scorsi e che ora la montagna, approfittando della distrazione della gente, si riprende pian piano, mentre tutto cade a pezzi.


:!:


:?:


traduco, scusa :oops:

conclusione azzeccatissima e nitida nella sua sinteticità = :!:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar dic 16, 2014 9:43 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Una quindiicina di giorni fa ho provato a percorrere l'acquedotto da Prato verso Genova e, oltre a numerose piccole frane facilmente superabili, ho constatato che era completamente interrotto da frane nel tratto subito prima di arrivare a (a monte di) Mulini di Trensasco (ponte crollato da anni ma che in precedenza si riusciva ad aggirare) e nel tratto dopo i (a valle dei) ponti di Fossato Cicala.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun dic 29, 2014 12:02 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar set 27, 2011 19:00
Messaggi: 141
Località: Genova
Vado spesso a correre sul sentiero dell'acquedotto e ogni tanto mi spingo fino al fossato Cicala...com'è la situazione? Lo ripristineranno mai? Con tutte le emergenze che ci sono in giro! Certo che é un peccato. Il fossato Cicala é uno dei punti più suggestivi della parte più a valle.

_________________
L'Alpe si scala. L'Appennino si viaggia, dall'Alpe si vede l'universo, e forse anche Dio, ma dall'Appennino si vedono gli uomini, e si vede il mare. (Maurizio Maggiani)
Le mie foto su Panoramio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun gen 12, 2015 10:37 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Ho percorso una ventina di giorni fa il tratto tra Prato (filtri) e La Presa. Sono presenti diverse colate di fango e ruscelli da guadare in punti che avevo sempre trovato asciutti, comunque tutti superabili senza particolari problemi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 12, 2015 22:22 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar set 27, 2011 19:00
Messaggi: 141
Località: Genova
Sono andato a curiosare all'inizio del Fossato Cicala,verso mare e la situazione è rincuorante: c'è un piccolo cantiere con tanto di ruspetta per il ripristino del sentiero!

_________________
L'Alpe si scala. L'Appennino si viaggia, dall'Alpe si vede l'universo, e forse anche Dio, ma dall'Appennino si vedono gli uomini, e si vede il mare. (Maurizio Maggiani)
Le mie foto su Panoramio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 04, 2016 11:35 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 09, 2010 12:01
Messaggi: 273
Località: Genova
Ciao a tutti,
una domanda per chi mi può rispondere… risalendo l’acquedotto da via Burlando, dopo il primo pezzo sopra via delle Ginestre, c’è modo di evitare il ponte sifone per arrivare dall’altra parte?
A volte ci vado a correre e ho visto che risalendo per qualche decina di metri la crosa di San Pantaleo si può arrivare a fare i primi due ponti (il secondo è quello sopra Genova Est) però poi il sentiero si ferma davanti a una vecchia casa diroccata sopra il cimitero.
Ho dato un occhio su Google ed effettivamente il vecchio tracciato è stato completamente tagliato dall’autostrada.
Ho provato a salire anche a San Pantaleo ma non ho trovato modo (o perlomeno non mi sembra) di passare verso monte. Praticamente dovrei correre sui binari del trenino e poi scendere giù… ma non mi pare una cosa furba (specialmente con le cuffie nelle orecchie…).
Qualcuno ha suggerimenti? O mi tocca fare le scale del ponte sifone (quando è aperto)?
Grazie e ciao.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 04, 2016 15:18 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Qualche mese fa ho provato a cercare un percorso alternativo al Ponte Sifone , ma non ho trovato nulla . L'unica possibilità mi pare l'ovvia discesa da Salita San Pantaleo sino al Cimitero , il suo aggiramento e la risalita :cupo: per la Salita alla Chiesa di Staglieno . Per fortuna da questo mese il Ponte Sifone dovrebbe essere aperto tutti i fine settimana ... :risata:
Vedere il sito www.aeguafresca.it
Qualcuno invece sa se i ponti da Molassana in su vengono aperti al pubblico ogni tanto ?

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 04, 2016 16:12 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 09, 2010 12:01
Messaggi: 273
Località: Genova
daniele64 ha scritto:
Qualcuno invece sa se i ponti da Molassana in su vengono aperti al pubblico ogni tanto ?

Quindi immagino che siano chiusi di solito... no perché io l’ultima volta (qualche anno fa) l’aveva fatto tutto senza trovare ostacoli. Ma forse sono stato fortunato…

In realtà consultando Google ho visto che per evitare un po’ di traffico si potrebbe scendere anche da salita del Montino (dopo il ponte di Genova Est) e da lì salire su da via del Velino per girare attorno al cimitero. Però parlo di posti che non conosco dato che nelle mie corse non sono mai andato oltre il poligono.
Comunque grazie.
Ciao.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun nov 07, 2016 15:34 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 09, 2010 12:01
Messaggi: 273
Località: Genova
Ciao,
ieri sono tornato un po' a correre sull'acquedotto e ho trovato il ponte di San Pantaleo chiuso.
O meglio... credo che fosse teoricamente chiuso anche prima ma di fatto era transitabile.
Adesso c'è una bella gratona saldata e imbullonata dal lato a valle. Anche dall'altra parte ho visto degli interventi dato che una certa parte del parapetto, probabilmente pericolante, è stata buttata giù del tutto.
Speriamo che siano interventi in vista di un qualche lavoro di ristrutturazione ma chissa perchè non sono molto ottimista...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun nov 07, 2016 16:31 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar set 27, 2011 19:00
Messaggi: 141
Località: Genova
cortomaltese ha scritto:
Ciao,
ieri sono tornato un po' a correre sull'acquedotto e ho trovato il ponte di San Pantaleo chiuso.
O meglio... credo che fosse teoricamente chiuso anche prima ma di fatto era transitabile.
Adesso c'è una bella gratona saldata e imbullonata dal lato a valle. Anche dall'altra parte ho visto degli interventi dato che una certa parte del parapetto, probabilmente pericolante, è stata buttata giù del tutto.
Speriamo che siano interventi in vista di un qualche lavoro di ristrutturazione ma chissa perchè non sono molto ottimista...


Bah, io ci vado a correre spesso, nel tratto Gavette-Fossato Cicala. Qualche intervento è stato fatto, ma il tratto che si addentra nella valletta del Fossato Cicala è messo maluccio. Hanno ripristinato un tratto di sentiero a seguito di una frana, con dei muri di contenimento fatti di tronchi (e a dire il vero non ci speravo nemmeno). Tuttavia, le pioggie di questi ultimi mesi hanno creato dei buchi e altri smottamenti che di fatto non fanno sperare in bene. E anche alcuni lastroni traballano minacciosamente.
Ed è un vero peccato, perchè quel tratto era uno dei più belli di quella parte dell'acquedotto.

_________________
L'Alpe si scala. L'Appennino si viaggia, dall'Alpe si vede l'universo, e forse anche Dio, ma dall'Appennino si vedono gli uomini, e si vede il mare. (Maurizio Maggiani)
Le mie foto su Panoramio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun nov 07, 2016 17:01 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Accidenti :angry1: ! Io è un bel pezzo che cerco di trovare il giorno giusto per farmi una bella camminatona su tutto l'acquedotto storico , almeno quello percorribile... Ma tra tempo brutto e ponti aperti un giorno al mese ... :risata: Se aspetto ancora un po' finisce che crolla tutto !! :evil1:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun nov 07, 2016 17:10 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar set 27, 2011 19:00
Messaggi: 141
Località: Genova
daniele64 ha scritto:
Accidenti :angry1: ! Io è un bel pezzo che cerco di trovare il giorno giusto per farmi una bella camminatona su tutto l'acquedotto storico , almeno quello percorribile... Ma tra tempo brutto e ponti aperti un giorno al mese ... :risata: Se aspetto ancora un po' finisce che crolla tutto !! :evil1:
:smt006


Sicuramente, tutto il tratto sulla sponda destra del Fossato Cicala è ufficialmente chiuso... Ti conviene fare il pezzo più a monte (dal Fossato fino a Prato e oltre), probabilmente riesci a fare più chilometri senza snaturare la passeggiata scendendo a valle nel traffico. A parte il ponte sifone sul Geirato, che troverai quasi sempre chiuso e quindi ti tocca scendere e poi risalire...

_________________
L'Alpe si scala. L'Appennino si viaggia, dall'Alpe si vede l'universo, e forse anche Dio, ma dall'Appennino si vedono gli uomini, e si vede il mare. (Maurizio Maggiani)
Le mie foto su Panoramio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun nov 07, 2016 21:20 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Grazie , Passa . Prima o poi ci provo , a costo di scendere e salire ogni tanto sulla strada asfaltata .... :pensoso:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun feb 20, 2017 12:10 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3058
Località: Leivi
Ciao, domanda:
sabaso scorso eravamo alla Sciorba e ho visto l'indicazione escursionistica dell'acquedotto storico. Siamo saliti lungo una strada (andava verso S.Olcese) dall'altra parte del Bisagno finche abbiamo visto un'indicazione. Presa e seguita , abbiamo camminato sulle piastre per circa 20 minuti in direzione Staglieno, poi abbiamo dovuto rientrare. Abbiamo visto però dall'altra parte di questa piccola valle la continuazione verso monte dell'acquedotto. Qualcuno sà in che stato è? Mi piacerebbe tornare e star su un pò di più.

Grazie
Mirco

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun feb 20, 2017 12:27 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar set 27, 2011 19:00
Messaggi: 141
Località: Genova
Brookite ha scritto:
Ciao, domanda:
sabaso scorso eravamo alla Sciorba e ho visto l'indicazione escursionistica dell'acquedotto storico. Siamo saliti lungo una strada (andava verso S.Olcese) dall'altra parte del Bisagno finche abbiamo visto un'indicazione. Presa e seguita , abbiamo camminato sulle piastre per circa 20 minuti in direzione Staglieno, poi abbiamo dovuto rientrare. Abbiamo visto però dall'altra parte di questa piccola valle la continuazione verso monte dell'acquedotto. Qualcuno sà in che stato è? Mi piacerebbe tornare e star su un pò di più.

Grazie
Mirco


Se avessi continuato ancora un po' avresti trovato la strada sbarrata per via di strade e piastre di pietra crollate. Meglio proseguire verso monte, anche se ad un certo punto dovresti attraversare un torrente, fra massi franati e scogli vari. Niente di insuperabile, comunque, ma bisogna aggrapparsi con le mani, saltellare di qua e di là...

_________________
L'Alpe si scala. L'Appennino si viaggia, dall'Alpe si vede l'universo, e forse anche Dio, ma dall'Appennino si vedono gli uomini, e si vede il mare. (Maurizio Maggiani)
Le mie foto su Panoramio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun feb 20, 2017 16:31 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3058
Località: Leivi
Passa ha scritto:
Brookite ha scritto:
Ciao, domanda:
sabaso scorso eravamo alla Sciorba e ho visto l'indicazione escursionistica dell'acquedotto storico. Siamo saliti lungo una strada (andava verso S.Olcese) dall'altra parte del Bisagno finche abbiamo visto un'indicazione. Presa e seguita , abbiamo camminato sulle piastre per circa 20 minuti in direzione Staglieno, poi abbiamo dovuto rientrare. Abbiamo visto però dall'altra parte di questa piccola valle la continuazione verso monte dell'acquedotto. Qualcuno sà in che stato è? Mi piacerebbe tornare e star su un pò di più.

Grazie
Mirco


Se avessi continuato ancora un po' avresti trovato la strada sbarrata per via di strade e piastre di pietra crollate. Meglio proseguire verso monte, anche se ad un certo punto dovresti attraversare un torrente, fra massi franati e scogli vari. Niente di insuperabile, comunque, ma bisogna aggrapparsi con le mani, saltellare di qua e di là...

Ok grazie. Valuteremo, per me non è un problema ma la moglie non si treverebbe a suo agio !!

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer feb 22, 2017 16:41 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 09, 2010 12:01
Messaggi: 273
Località: Genova
Brookite ha scritto:
Ok grazie. Valuteremo, per me non è un problema ma la moglie non si treverebbe a suo agio !!


Eventualmente se vuoi farti un passeggiata molto tranquilla e più lunga potresti lasciare la macchina al parcheggio di Staglieno. Poi sali sull'acquedotto salendo la crosa Salita alla Chiesa di Staglieno (attacco alla destra del cimitero) e dietro alla chiesa parte il percorso dell'acquedotto storico.
Da lì credo che tu possa arrivare al ponte sifone di via Geirato senza particolari interruzioni.
Anzi a dirla tutta potresti proprio partire dall'inizio, da via delle Ginestre (proprio sotto lo slargo alla fine di Via Burlando). Se vai nel weekend e se sei fortunato potresti pure trovare il ponte sifone di Staglieno aperto (non sempre rispettano il weekend programmato di apertura che mi pare sia il secondo) e passare dall'altra parte.
Mal che vada, se arrivassi al cancello del tunnel e lo trovassi chiuso, potresti scendere a Staglieno tramite la crosa soprastante (Salita S. Pantaleo) attraversare tutto il piazzale del cimitero e riprendere l'acquedotto dalla salita che dicevo prima.
Tutto questo percorso è pulito e transitabile.
Più a monte non so, è un po' che non ci passo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: gio feb 23, 2017 17:08 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1052
Località: Lemuria
Ciao a tutti, anche a me piacerebbe molto fare un giro dell'Acquedotto, ma sono talmente tante le varianti e le possibilità che parto già perso..... :neutral:

Partire e tornare da/a Staglieno come dice Corto (toh, un fumettaro!) mi sembrerebbe davvero ottimo, visto che non ho nemmeno mai visitato il cimitero...potrebbe diventare una giornata genovesamente memorabile......Immagine


Un altro bel giro l'ho visto su questo bellissimo sito (complimenti chiunque tu sia! =D> ) :

http://www.verdeazzurroligure.com/index ... torico.pdf

però l'ultima verifica del percorso è datata 2002...........un po' troppo vecchia, direi.............qualcuno di voi che ben conosce i posti potrebbe darci un'occhiata e dirmi (se lo sa) se il percorso di cui sopra è ancora interamente percorribile ?

Il ponte sifone sul Veilino mi sembra di capire abbia degli orari/giorni di apertura, ma non so perchè credo che sia meglio telefonare prima per accertarsene.... :roll:

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: gio feb 23, 2017 17:20 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar set 27, 2011 19:00
Messaggi: 141
Località: Genova
psiconauta ha scritto:
Ciao a tutti, anche a me piacerebbe molto fare un giro dell'Acquedotto, ma sono talmente tante le varianti e le possibilità che parto già perso..... :neutral:

Partire e tornare da/a Staglieno come dice Corto (toh, un fumettaro!) mi sembrerebbe davvero ottimo, visto che non ho nemmeno mai visitato il cimitero...potrebbe diventare una giornata genovesamente memorabile......Immagine


Un altro bel giro l'ho visto su questo bellissimo sito (complimenti chiunque tu sia! =D> ) :

http://www.verdeazzurroligure.com/index ... torico.pdf

però l'ultima verifica del percorso è datata 2002...........un po' troppo vecchia, direi.............qualcuno di voi che ben conosce i posti potrebbe darci un'occhiata e dirmi (se lo sa) se il percorso di cui sopra è ancora interamente percorribile ?

Il ponte sifone sul Veilino mi sembra di capire abbia degli orari/giorni di apertura, ma non so perchè credo che sia meglio telefonare prima per accertarsene.... :roll:


Io ci vado a correre tutte le settimane e posso dire che ufficialmente è interrotto all'altezza del Fossato Cicala (più o meno altezza della Sciorba), con tanto di cartello stradale. Poi vabbe', vedo continuamente gente che prosegue lo stesso e scavalca, ma se lo sbarramento è rimasto quello di un anno fa, bisogna proprio arrampicarsi su una rete o appendersi sulla sponda dell'acquedotto con salto di 3-4 metri.

_________________
L'Alpe si scala. L'Appennino si viaggia, dall'Alpe si vede l'universo, e forse anche Dio, ma dall'Appennino si vedono gli uomini, e si vede il mare. (Maurizio Maggiani)
Le mie foto su Panoramio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun feb 27, 2017 12:06 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 09, 2010 12:01
Messaggi: 273
Località: Genova
Passa ha scritto:
Io ci vado a correre tutte le settimane e posso dire che ufficialmente è interrotto all'altezza del Fossato Cicala (più o meno altezza della Sciorba), con tanto di cartello stradale. Poi vabbe', vedo continuamente gente che prosegue lo stesso e scavalca, ma se lo sbarramento è rimasto quello di un anno fa, bisogna proprio arrampicarsi su una rete o appendersi sulla sponda dell'acquedotto con salto di 3-4 metri.

Non ero al corrente anche di questa interruzione.
Non so quale sia la situazione a monte ma se oltre all'interruzione di fossato Cicala aggiungi che i ponti sifone di Staglieno e di Via Geirato sono quasi sempre chiusi e che a monte di Staglieno è transennato anche il ponte di San Pantaleo e tutto il tratto successivo... buona parte della parte cittadina dell'acquedotto diventa un percorso puramente teorico.
Qualcuno ha informazioni sul tratto a monte di Via Geirato? Esiste ancora?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mar 01, 2017 12:10 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer set 07, 2011 14:38
Messaggi: 308
Località: Genova
Se non sbaglio qualcuno del forum lo aveva percorso, molti tratti non esistono più o finiscono nel privato ( ho cercato il topic ma non lo trovo :triste: ).
So che l'anno scorso quelli del centro di Via Sertoli ne hanno ripristinato un tratto.
http://www.genova24.it/2016/05/acquedot ... ri-107629/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar apr 17, 2018 10:30 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Ieri pomeriggio ho improvvisato un giretto sulla parte bassa dell'acquedotto . Improvvisato è proprio il termine giusto perchè ho approfittato del fatto che dovevo lasciare l'auto in un officina a Molassana alle 17,00 e così ho pensato bene , vista la bella giornata , di dare un' occhiata al tracciato , giusto per vederne le condizioni . Ho trovato un accesso con cartello alla Crosa dei Morchi di San Gottardo e ho percorso ( in abbigliamento da ufficio :imbarazzo: ) tutto il vallone di Trensasco . Visto che era andata bene , mi sono lasciato ingolosire e , nonostante il look cittadino , ho percorso il fossato Cicala e quello di Preli , raggiungendo senza difficoltà Staglieno dove , data la prevista chiusura del ponte sul Veilino , sono sceso al cimitero per poi raggiungere casa .
Tutto il percorso fatto è facilmente agibile , anche se all'inizio del fossato Cicala c'è un cartello che segnala la chiusura del tracciato :roll: . Ma non c'è assolutamente niente che lo giustifichi :diavoletto: ! Le franette sono tutte tappullate e si passano in sicurezza . L'unica difficoltà trovata è nel vallone di Trensasco ( fossato di Costa Fredda , credo ) , dove c'è un ponticello crollato da un pezzo che va aggirato con un sentierino leggermente impervio .
Visto che l' esplorazione è andata bene , spero di riuscire presto a farmi tutto il tracciato da Cavassolo ... : Thumbup :
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar apr 17, 2018 10:54 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 09, 2010 12:01
Messaggi: 273
Località: Genova
daniele64 ha scritto:
Visto che l' esplorazione è andata bene , spero di riuscire presto a farmi tutto il tracciato da Cavassolo ...

Oh bravo! Dacci qualche info sul ponte sifone di via Geirato.
Sulla base delle ultime che sapevo era sempre chiuso!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar apr 17, 2018 14:25 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1217
Località: Arenzano
Eh caro Dani,
quando sei in zona acquedotto, è difficile resistere alla tentazione di fare un rapido sopralluogo, per poi ritrovarsi a percorrerne alcuni km in abbigliamento non propriamente idoneo.
E fuori tempo massimo.
Già accaduto svariate volte. :risataGrassa:

Già che se ne parla, sabato scorso ho fatto per la prima volta il tratto Cavassolo - La Presa (Bargagli).
Molto bello, interessante per la presenza delle cupole dei filtri e ben percorribile.

Il torrente Bisagno, che ho letto prendere questo nome proprio in località La Presa dalla confluenza dei rivi Bargaglino e Lentro, era limpido ed impetuoso, come il Maira in primavera.

Come si dice sempre: a Genova la "Wilderness" è a pochi passi dal centro città.

Serpeggiando nel bosco
Immagine

I Filtri
Immagine

Verso La Presa
Immagine

Il Bisagno alla Presa
Immagine

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar apr 17, 2018 16:46 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
ah , beh , se c'è anche questo tratto percorribile allora non posso mica esimermi ... :risataGrassa:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar apr 17, 2018 22:32 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 894
Località: Pieve Ligure
Complimenti a tutti e due per la "toccata e fuga" sul tracciato dell'acquedotto : Thumbup : Mi sembra ottimo come ripiego -last minute- in zona :risata: Comunque è pressochè in piano, fosse poi curato un minimo (intendo con panche, tabelloni... ma è un discorso trito e ritrito...)

Cita:
... Ho trovato un accesso con cartello alla Crosa dei Morchi di San Gottardo e ho percorso ( in abbigliamento da ufficio :imbarazzo: ) tutto il vallone di Trensasco...
:risataGrassa: :risataGrassa: mi immagino quando sei ritornato all'officina dove hai lasciato l'auto, con il meccanico che avrà pensato :chissà questo cosa avrà fatto per tutto il tempo...

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 30, 2018 11:39 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Domenica scorsa , 27 maggio , mi sono finalmente tolto lo sfizio di percorrere tutto il tracciato ufficiale dell'acquedotto storico , partendo da La Presa . : Thumbup :
Volevo buttare giù una descrizione dettagliata dell' itinerario ma poi ho visto che l' ottimo Delorenzi ben 12 anni fa ha già fatto una cosa simile , ancora perfettamente valida , che si trova all' inizio di questo topic =D> =D> . Aggiungo solo che sconsiglio di fare il tracciato in questo periodo :imbarazzo: per il caldo e per l' esuberanza di erbacce e sterpaglie , assai fastidiose nelle zone meno frequentate . Senza dubbio è meglio tra ottobre e l'inizio di aprile .
Mi sono fatto accompagnare in auto da mia moglie a La Presa , partendo da lì alle 9,15 . E ho cominciato subito con il piede sbagliato ... :diavoletto:
Infatti ho visto subito l'antico ponticello di pietra che scavalcava il Bisagno e l'ho percorso
Allegato:
Commento file: sul ponte di pietra
Acquedotto 2018 001.JPG
Acquedotto 2018 001.JPG [ 1.49 MiB | Osservato 995 volte ]

per poi trovarmi dopo pochi metri ad affrontare un' autentica muraglia di erbacce :angry1: alte quasi come me ai margini del torrente . Per fortuna si intuiva una traccia e così , armatomi di un bastone , mi sono aperto la via per un centinaio di metri sino alle casette successive . Qui ho scoperto con disappunto per la mia approssimazione , l' esistenza di una bella passerella pedonale che superava il Bisagno ,
Allegato:
Commento file: passerella
Acquedotto 2018 003.JPG
Acquedotto 2018 003.JPG [ 1.45 MiB | Osservato 995 volte ]

permettendo di giungere agevolmente al "vero" inizio dell' itinerario . Si passa infatti accanto alle baracche dove credo cominci l' approvvigionamento idrico e si prosegue passando sotto al grande ponte di cemento
Allegato:
Acquedotto 2018 004.JPG
Acquedotto 2018 004.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 995 volte ]

al servizio della vecchia fornace . Ormai siamo sul facile tracciato che si sviluppa nell'ombreggiato bosco pochi metri sopra il corso del non più rigoglioso Bisagno .
Allegato:
Acquedotto 2018 006.JPG
Acquedotto 2018 006.JPG [ 1.41 MiB | Osservato 995 volte ]

Il sentiero diventa presto lasticato con le tipiche pietre di copertura
Allegato:
Commento file: lastricato
Acquedotto 2018 017.JPG
Acquedotto 2018 017.JPG [ 1.25 MiB | Osservato 995 volte ]

e si incontrano due gruppi di filtri , una decina in tutto .
Allegato:
Commento file: filtri
Acquedotto 2018 021.JPG
Acquedotto 2018 021.JPG [ 1.3 MiB | Osservato 995 volte ]

Poco dopo ci si innesta sulla strada a Cavassolo , la si risale brevemente e sulla sinistra si trova il varco nel guard rail per proseguire sino alla chiesina costruita all'imboccatura del grande ponte canale sul Rio Consasca : Thumbup : .
Allegato:
Commento file: ponte Cavassolo
Acquedotto 2018 030.JPG
Acquedotto 2018 030.JPG [ 1.36 MiB | Osservato 995 volte ]

Da qui in avanti la descrizione di Delorenzi rende superfluo il mio dettaglio , così metto un resoconto più sintetico . Superato il ponte
Allegato:
Commento file: Cavassolo
Acquedotto 2018 037.JPG
Acquedotto 2018 037.JPG [ 1.3 MiB | Osservato 995 volte ]

proseguo facilmente sino ai ruderi di San Rocco , ai nuovi filtri di Prato ed alla galleria della Ruinà , da aggirare sempre in piano sulla viabilità moderna . Seguendo infine Via Inferiore Gambonia , bella mattonata , si torna sull' antico tracciato poco prima del grande ponte sul Rio Torbido : Thumbup : .
Allegato:
Commento file: ponte Rio Torbido
Acquedotto 2018 062.JPG
Acquedotto 2018 062.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 995 volte ]

e si continua nel magnifico ambiente rurale di San Siro di Struppa :feliceModerato: .
Allegato:
Commento file: ponticello
Acquedotto 2018 066.JPG
Acquedotto 2018 066.JPG [ 1.45 MiB | Osservato 995 volte ]

Siccome ho già messo 10 foto ( che è il massimo ) , chiudo la prima parte della mia narrazione ... :strizzaOcchio::
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Ultima modifica di daniele64 il gio mag 31, 2018 6:44, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 30, 2018 14:28 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Provo a continuare a raccontare soprattutto con immagini la mia caliente escursione ... :risata:
Il tracciato prosegue tra le campagne coltivate
Allegato:
Acquedotto 2018 072.JPG
Acquedotto 2018 072.JPG [ 1.41 MiB | Osservato 988 volte ]

e nei freschi boschetti sopra al Giro del Fullo
Allegato:
Acquedotto 2018 076.JPG
Acquedotto 2018 076.JPG [ 1.45 MiB | Osservato 988 volte ]

per passare accanto al cimitero di Molassana
Allegato:
Acquedotto 2018 086.JPG
Acquedotto 2018 086.JPG [ 1.43 MiB | Osservato 988 volte ]

ed arrivare all'antica chiesa della delegazione .
Allegato:
Acquedotto 2018 091.JPG
Acquedotto 2018 091.JPG [ 1.34 MiB | Osservato 988 volte ]

Poco oltre arrivo alla casetta dei filtri che funge anche da imbocco per il ponte sifone sul Geirato . Mentre una freccia invita a proseguire verso destra :?: :?: , mi accorgo che la porta di accesso è socchiusa e provo ad entrare :imbarazzo: . Mi trovo così davanti al lunghissimo ponte , piuttosto stretto e parecchio infestato da erbacce ... :evil1:
Allegato:
Commento file: ponte Geirato 1
Acquedotto 2018 095.JPG
Acquedotto 2018 095.JPG [ 1.45 MiB | Osservato 988 volte ]

Lo percorro con attenzione perchè è un po' scivoloso e mi accorgo che in corrispondenza della successiva via che lo sovrappassa è appoggiata una scaletta metallica che ne consente l'accesso anche in caso di porta chiusa ... :idea1:
Come detto il ponte è pieno di erbacce , ma è percorribile ,
Allegato:
Commento file: geirato
Acquedotto 2018 100.JPG
Acquedotto 2018 100.JPG [ 1.36 MiB | Osservato 988 volte ]

quindi non mi resta che risalire il versante opposto
Allegato:
Commento file: geirato 3
Acquedotto 2018 105.JPG
Acquedotto 2018 105.JPG [ 1.36 MiB | Osservato 988 volte ]

Allegato:
Commento file: vista da ponte geirato
Acquedotto 2018 107.JPG
Acquedotto 2018 107.JPG [ 1.46 MiB | Osservato 988 volte ]

decisamente inerbito anch'esso ... :angry1:
Allegato:
Acquedotto 2018 113.JPG
Acquedotto 2018 113.JPG [ 1.39 MiB | Osservato 988 volte ]

Ovviamente anche la porta di uscita è aperta e comunque in cima noto un ampio varco nella recinzione con evidente sentiero che pare costituire un accesso "non ufficiale " al ponte , probabilmenta dal campo da calcio Boero . Per gli interessati pubblico la targa posizionata ai due accessi del ponte , anche se non so se sia ancora valida ...
Allegato:
Commento file: targa geirato
Acquedotto 2018 114.JPG
Acquedotto 2018 114.JPG [ 1.37 MiB | Osservato 988 volte ]

: Oops : ho già finito le 10 foto consentite . Fine della seconda puntata ...
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 30, 2018 16:21 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Lo stillicidio di foto continua.... :risataGrassa:
Appena usciti dal ponte sul Geirato trovo in rapida successione un ponte franato sostituito da uno in tubi Innocenti e poi un tratto chiuso per un muro franato :angry1: . Fortunatamente si può aggirare facilmente sulla sinistra e poi contiuare sui bei lastroni verso il verde fossato di Trensasco . Altro ponticello franato sul Rio Costa Fredda bypassabile con breve deviazione a destra
Allegato:
Commento file: Costa Fredda
Acquedotto 2018 130.JPG
Acquedotto 2018 130.JPG [ 1.47 MiB | Osservato 976 volte ]

e poi discesa su scaletta verso il ponticello sul rio Trensasco che evita un bel tratto verso i mulini , purtroppo infrascato o franato .
Allegato:
Commento file: scaleta Trensasco
Acquedotto 2018 133.JPG
Acquedotto 2018 133.JPG [ 1.5 MiB | Osservato 976 volte ]

100 metri su asfalto e poi di nuovo sull'acquedotto verso uno degli angoli più belli e selvatici , il fossato Cicala , sotto al Forte Diamante : Thumbup : .
Allegato:
Commento file: Cicala
Acquedotto 2018 149.JPG
Acquedotto 2018 149.JPG [ 1.42 MiB | Osservato 976 volte ]

Come dicevo , è un tratto bellissimo pieno di pittoreschi ponticelli lastricati
Allegato:
Commento file: Cicala 2
Acquedotto 2018 160.JPG
Acquedotto 2018 160.JPG [ 1.48 MiB | Osservato 976 volte ]

che conduce quindi al borgo di Preli e dopo aver attraversato l'asfalto al grande ponte canale .
Allegato:
Commento file: ponte Preli
Acquedotto 2018 173.JPG
Acquedotto 2018 173.JPG [ 1.43 MiB | Osservato 976 volte ]

Si passa accanto agli ex gasometri e sotto l'autostrada e ci si avvia ancora nel verde verso la chiesa di Staglieno .
Allegato:
Acquedotto 2018 180.JPG
Acquedotto 2018 180.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 976 volte ]

Su asfalto si costeggia il lungo muro di recinzione del cimitero e si arriva all'imbocco del ponte sifone del Veilino , anche questo trovato aperto come da calendario sul sito "aeguafresca.it" : Thumbup :
Allegato:
Commento file: ponte Veilino
Acquedotto 2018 186.JPG
Acquedotto 2018 186.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 976 volte ]

Questo è decisamente più largo e pulito di quello sul Geirato : Thumbup :
Allegato:
Commento file: ponte Veilino 2
Acquedotto 2018 197.JPG
Acquedotto 2018 197.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 976 volte ]

Allegato:
Commento file: Veilino 3
Acquedotto 2018 207.JPG
Acquedotto 2018 207.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 976 volte ]

In cima c'è la lunga galleria di accesso del lato sud
Allegato:
Acquedotto 2018 213.JPG
Acquedotto 2018 213.JPG [ 1.33 MiB | Osservato 976 volte ]
che mi conduce nei boschetti sotto San Pantaleo .
Sto per rientrare in città e la lunga gita volge al termine ...
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 30, 2018 16:27 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: mer set 06, 2006 17:18
Messaggi: 6974
Località: Genova
Bel giro, Ti segnalo che il Circolo Sertoli ha pulito recentemente il tratto da Molassana - via San Felice fino a Carpi.

_________________
Paesi Abbandonati


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 30, 2018 16:31 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Di corsa gli ultimi scatti di questo interminabile riassunto ...
Ecco il cartello di riferimento per le aperture del ponte sul Veilino ( ma il sito è più aggiornato ! )
Allegato:
Acquedotto 2018 218.JPG
Acquedotto 2018 218.JPG [ 1.34 MiB | Osservato 974 volte ]

Il tracciato prosegue inaspettatamente ancora nel verde
Allegato:
Acquedotto 2018 219.JPG
Acquedotto 2018 219.JPG [ 1.46 MiB | Osservato 974 volte ]

e con bei ponticelli in pietra
Allegato:
Acquedotto 2018 224.JPG
Acquedotto 2018 224.JPG [ 1.42 MiB | Osservato 974 volte ]

costeggiando i primi grandi palazzoni di Via Ginestre e poi la chiesa , dove il percorso ufficiale scompare inghiottito dalle successive urbanizzazioni moderne .
Segnalo che ne è visibile ancora qualche breve tratto sotto Via Burlando .
Allegato:
Acquedotto 2018 227.JPG
Acquedotto 2018 227.JPG [ 1.44 MiB | Osservato 974 volte ]
A questo punto io sono praticamente arrivato a casa e vado a godermi la meritata doccia ... : Thumbup :
Voi , se siete sopravvissutti a questa mia interminabile , logorroica narrazione : Sorry! : , spero sarete incentivati a fare qualche giretto su questo sentiero dell'acquedotto storico ... :pensoso: magari in periodi più adatti .
Vi garantisco che ne vale la pena !! : Thumbup :
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 30, 2018 16:35 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
delorenzi ha scritto:
Bel giro, Ti segnalo che il Circolo Sertoli ha pulito recentemente il tratto da Molassana - via San Felice fino a Carpi.


Grazie dell'informazione . E' proprio il tratto che io ho evitato passando sul ponte sifone del Geirato ... :risata:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer mag 30, 2018 18:53 
Connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: mer set 06, 2006 17:18
Messaggi: 6974
Località: Genova
daniele64 ha scritto:
delorenzi ha scritto:
Bel giro, Ti segnalo che il Circolo Sertoli ha pulito recentemente il tratto da Molassana - via San Felice fino a Carpi.


Grazie dell'informazione . E' proprio il tratto che io ho evitato passando sul ponte sifone del Geirato ... :risata:
:smt006


Si in realtà è uno dei tratti come ad esempio il "giro" del Veilino che venne abbandonato per la franosità della zona andando a realizzare i ponti canale sul Geirato e quello sul Veilino.

Il tratto recuperato è facilmente percorribile e permette di transitare sul ponte sul Geirato sotto Cartagenova.

_________________
Paesi Abbandonati


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar giu 05, 2018 8:49 
Non connesso
Utente di Quotazero

Iscritto il: mar feb 14, 2012 13:54
Messaggi: 65
Località: Genova
Ciao a tutti,
segnalo che ho realizzato il sito http://www.easy2trail.com, dove nelle pagine "Escursioni e Sentieri/Intorno a Genova" c'è il Guidebook (guida + roadbook) del percorso dell'Acquedotto Storico Genovese.

_________________
Multa non quia difficilia sunt audemus, sed quia non audemus sunt difficilia (Seneca)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar giu 05, 2018 10:07 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
GianOrtu ha scritto:
Ciao a tutti,
segnalo che ho realizzato il sito http://www.easy2trail.com, dove nelle pagine "Escursioni e Sentieri/Intorno a Genova" c'è il Guidebook (guida + roadbook) del percorso dell'Acquedotto Storico Genovese.



: Thanks : : Thanks :
GianOrtu , devo dire che hai fatto un eccellente lavoro !! : Thumbup : =D> =D>
Bell' opuscolo , molto chiaro e dettagliato . : Thumbup : Se l'avessi visto prima avrei evitato di studiarmi tutto il percorso sui vari siti ... :diavoletto:
Segnalo solo che il ponte sul Veilino , in base al calendario del sito " www.aeguafresca.it " , da maggio ad agosto dovrebbe essere aperto tutti i fine settimana , quindi sia sabato che domenica :risataGrassa: e che comunque io l'altra domenica ho fortunosamente trovato aperto pure il ponte sul Geirato .
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mar giu 05, 2018 16:07 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1052
Località: Lemuria
ottimo report, daniele ! tutto molto chiaro, grazie mille, mi dispiace non esser venuto, ma sai senz'altro com'è.... 8) oltretutto quella domenica al Gorzente ho preso una grandinata E-P-I-C-A ! :lol: :roll: : ... :

comunque questa è una passeggiata che voglio fare, prima o poi....ormai poi, direi...... :paranoid:

GianOrtu ha scritto:
Ciao a tutti,
segnalo che ho realizzato il sito http://www.easy2trail.com, dove nelle pagine "Escursioni e Sentieri/Intorno a Genova" c'è il Guidebook (guida + roadbook) del percorso dell'Acquedotto Storico Genovese.


ottimo, grazie ! : Thanks :

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: mer giu 06, 2018 7:31 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
: Thanks : , psico .
Ormai aspetta l'autunno ... : Thumbup :
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquedotto storico Genovese
MessaggioInviato: lun giu 11, 2018 13:48 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 09, 2010 12:01
Messaggi: 273
Località: Genova
daniele64 ha scritto:
Segnalo solo che il ponte sul Veilino , in base al calendario del sito " http://www.aeguafresca.it " , da maggio ad agosto dovrebbe essere aperto tutti i fine settimana , quindi sia sabato che domenica
Anche ieri (domenica 10 giugno) era aperto e almeno fino a sera dato che siamo tornati che erano quasi le otto.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it