Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom nov 29, 2020 23:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun mar 02, 2020 10:35 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4588
Località: Genova / Imperia
Sabato 22 febbraio , approfittando della bella giornata , ho pensato bene di farmi questo bel giretto sui crinali del Tigullio . Partendo da Rapallo , la cosa più logica sarebbe stata salire al Santuario di Montallegro con il sentierone " due + rossi " e poi prendere a destra il " rombo rosso " verso levante . Ma siccome questo tratto l'ho già percorso tempo addietro , ho pensato di salire da un'altra via . : Thumbup : Così arrivo a Rapallo con il treno intorno alle 9 , raggiungo il lungomare

Immagine

e poi seguo l' Aurelia verso Zoagli per un pezzo , sino ad incrociare Via Pietrafraccia , dove iniziano , non visibilissimi , i segnavia " rombo rosso " . Si sale subito la lunga scalinata con indicazione per Sant'Ambrogio , passando poi per caratteristiche stradine rurali , con qualche scorcio del mare sottostante .

Immagine

Si giunge così alla vistosa chiesa di Sant'Ambrogio

Immagine

costruita su di una bella terrazza panoramica verso ponente .

Immagine

A sinistra della chiesa si segue l'asfalto e si arriva subito ad una cappella , alla cui destra si imbocca uno crosa . Si sale , mentre alle mie spalle si aprono belle visuali sul Golfo del Tigullio .

Immagine

Poi , sempre seguendo il " rombo rosso " , si entra nel bosco e la via si trasforma in una bella mulattiera gradinata

Immagine

sempre contornata dalla fitta lecceta

Immagine

sino ad uscire dal bosco su di un sentierino esposto a levante , con tanto di un tratto con ( malconcia ) ringhiera di ferro ...

Immagine

Arrivo così all' edicoletta presso l'anonima cima del Monte Zuccarello ( 619 m.)

Immagine

e poi proseguo quasi in piano fino a raggiungere l'evidente incrocio con il tracciato che viene da Montallegro .

Immagine

Lì si stacca un sentiero che sale velocemente sulla panoramica cima del soprastante Monte Castello ( 666 m.)

Immagine

Quassù si aprono finalmente discrete visuali sull' interno : Thumbup :

Immagine

e verso il Santuario di Montallegro .

Immagine

Ritorno quindi sul sentiero principale , taccato ora " 2 quadrati rossi " , e lo seguo in falsopiano mentre costeggia a destra l' inaccessibile Monte Groppo .

Immagine

Tra la vegetazione che fiancheggia il tracciato , ogni tanto si apre qualche breve scorcio panoramico

Immagine

prima di raggiungere La Colla ( 525 m.) , con la sua edicoletta sacra .

Immagine

Qui seguo il sentiero di destra che sale leggermente verso il boscoso Monte Carmelo ( 567 m.) , nei pressi della cui cima sorge la bella Ca' du Giamin

Immagine

Si scende quindi a raggiungere il Passo dell' Anchetta ( 474 m.) , dove si trova l' asfalto della strada che sale dai Piani di Oneto . Siamo in località Case del Monte e c'è pure una trattoria . Seguo la strada , che termina sulla cima del Monte Anchetta ( 550 m.) , dove sorge una grossa antenna . :evil1:

Immagine

Dalla curva sottostante , si stacca il nostro sentiero , sempre " 2 quadrati rossi " , che inizia a scendere nel bosco con alcuni lunghi tratti affiancati da pietroni infissi nel terreno

Immagine

Ormai sto raggiungendo zone sempre più urbanizzate : arrivo alle poche Case Costa ( dove c'è una fontana ) e quindi alle successive Case Camiade . Finalmente la visuale torna a riaprirsi , stavolta verso Chiavari ... : Thumbup :

Immagine

e verso il suo entroterra

Immagine

La discesa continua , con qualche bello scorcio verso il mare

Immagine

e verso l' interno , sino al Monte Zatta .

Immagine

Ormai si passa vicino a diverse case abitate , in zone coltivate ad ulivo ,

Immagine

prima di arrivare alla bella chiesa di Maxena .

Immagine

Si riesce ancora a scendere per viottoli di campagna , evitando quasi sempre l' asfalto

Immagine

ma ormai sono quasi arrivato a Chiavari , esattamente nel quartiere interno di San Pier di Canne .

Immagine

La traversata è stata più veloce del previsto , nemmeno 5 ore , e meno panoramica di quello che mi aspettavo ... Sono stati circa 14 km per 800 metri di dislivello . Così , visto che era ancora presto , mi sono lasciato tentare di fare un salto sul vicino Monte Telegrafo ... :risata:

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun mar 02, 2020 12:10 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 1077
Località: Pieve Ligure
Beh dai, discreta traversata, complimenti Daniele : Thumbup :
Mi aspetterei anch'io un po' più panorama, ma la vegetazione pare si sia ripresa tutto il crinale...
Comunque, sentieri abbastanza tracciati a quanto pare :esclamativo:

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun mar 02, 2020 12:50 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4588
Località: Genova / Imperia
: Thanks : , teo .
I sentieri sono perfettamente tracciati e segnati : Thumbup : , i panorami invece si gustano solo in pochissimi punti . Effettivamente la dorsale abbonda di vegetazione e pure attorno al sentiero c'è pieno di alberi che coprono le visuali . Dopo lo Zuccarello ho provato a fare un tratto fuori sentiero sul crinale ma me ne sono pentito subito : arbusti e rovi dappertutto , terreno ripidissimo , ho fatto fatica a tornare sul sentiero ... :imbarazzo:

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun mar 02, 2020 17:32 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 242
Località: Torino
Una volta da Chiavari ero salito verso il monte Anchetta via Madonna delle Grazie. Di lì la vista è più aperta, ma c'è asfalto.

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun mar 02, 2020 20:29 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4588
Località: Genova / Imperia
Avevo letto di una tua bella salita per fasce all' Anchetta dal Santuario della Madonnetta di un paio di anni fa : Thumbup : , dalle Grazie non mi ricordavo ... Io ho scelto il giro passando dal crinale convinto che da lassù fosse facile trovare frequenti punti panoramici . Evidentemente non avevo calcolato la vegetazione attorno ai sentieri ... Comunque anche così qualcosa si è visto , dai ... :risata:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer mar 04, 2020 13:42 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer feb 12, 2020 9:38
Messaggi: 374
Bel percorso e sentieri direi in ottimo stato.
Peccato che sia meno panoramico del previsto, ma la vegetazione magari nella stagione piu' calda potrebbe offrire riparo dal sole.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer mar 04, 2020 14:50 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4588
Località: Genova / Imperia
: Thanks : , Andrea .
Sentieri pressocchè perfetti . Percorso che in estate sarà all' ombra per l' 80 % , direi ....

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it