Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mar dic 10, 2019 17:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 11:52 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Ieri ho fatto un bell'anello partendo da Righi (dalla stazione della funicolare). All'andata abbiamo seguito un percorso che si sviluppa sul lato della Val Bisagno appena sopra alla ferrovia del trenino di casella ... (segnavia X rossa per la prima parte) poi arrivati al valico di trensasco abbiamo preso una deviazione (tre palle rosse) che con forte pendenza ci ha portato in breve fino al forte Diamante, passando per il crinale. Arrivati lassù dopo una breve pausa per mangiare...siamo scesi dall'altro lato per la strada tortuosa che porta al colle diamante ...e da lì per ampia sterrata pianeggiante abbiamo proseguito sul lato val bisagno e poi per crinale (abbandonando la strada ampia) arrivando così al forte Puin. Da lì, poco sotto il suo ingresso, abbiamo preso in discesa il sentierino sulla sinistra che scende verso la val bisagno (sentiero delle farfalle, cartello indicatore) ...e dopo un pò ci siamo ricollegati al percorso di andata chiudendo l'anello e ritornando in breve a righi.

Note: ci vogliono 3 orette camminando normale senza particolari pause. Andando comodi e aggiungendo pause il tempo può salire tranquillamente anche di un'ora..

Nota dolente: la prima e ultima parte di anello (cioè il pezzo in comune con andata e ritorno) è abbastanza squallido per via di baracche e spazzatura varia...purtroppo dove l'uomo arriva lascia il segno... :roll:

Dimenticavo...il percorso fino al valico di trensasco mi pare molto interessante da fare in MTB ... divertente e poco faticoso... :wink:

dopo metterò qualche foto..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 12:59 
Non connesso
Quotazerino doc

Iscritto il: lun ott 30, 2006 11:52
Messaggi: 1616
il giro dei forti è MOLTO ma MOLTO interessante in MTB

io lo faccio spesso partendo direttamente da casa (sto in zona)

se cerchi in rete ci sono decine di varianti , volendo si arriva fino a creto ed oltre ...

:lol:

_________________
http://www.arrampicate.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 13:10 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
io non sono molto pratico della zona...ho tratto spunto da I Monti di Genova di Parodi... :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 13:49 
Non connesso
Quotazerino doc

Iscritto il: lun ott 30, 2006 11:52
Messaggi: 1616
"salitella" finale

Immagine

_________________
http://www.arrampicate.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 14:11 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
...ma da dove sei partito? :?:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 14:15 
Non connesso
Quotazerino doc

Iscritto il: lun ott 30, 2006 11:52
Messaggi: 1616
bade ha scritto:
...ma da dove sei partito? :?:


quello che si vede è il colle del diamante, il versante opposto da dove sei salito tu da trensasco, la foto è fatta da in cima, cii vuole una ventina di minuti , belli tosti

di solito parto da via domenico chiodo (sopra castelletto), forte sperone, forte diamante discesa a metà del sentiero dell'aquedotto per una single-track e ritorno per varianti varie :lol:

_________________
http://www.arrampicate.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 14:33 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio set 21, 2006 13:06
Messaggi: 1683
io avevo fatto un giro di corsa che più o meno si sviluppava così:

in bus fin sotto castelletto (poi sono saliti i controllori...), poi ho iniziato di corsetta fino all'inizio di righi, ho fatto quel sentierino che passa sotto i forti, sono arrivato a Trensasco, poi da lì sull'asfalto in giù fino a Molassana, infine di corsa fino a casa

2 ore circa; dopo un'ora e trenta ho iniziato ad avere dolori alla schiena

_________________
Volante 1 a volante 2: siete arrivati o no? No perchè c'è un silenzio assordante: bisogna urlare tutti assieme STATTE CAPITALE!!! Dopo 2 giorni passati a CAPITAN HARLOCK e MASTER OF STONE che dire...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 14:38 
Non connesso
PAngOccioLO
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 09, 2006 17:07
Messaggi: 3831
Località: S. Olcese GE
Walter1 ha scritto:
"salitella" finale

Immagine


:D Anni fa quando andavo ancora con la bici la facevo. Partivo da sopra Staglieno, dove abitavo anni fa. Più "divertente" ancora è la discesa verso la Colla di Trensasco..li ci vuole fegato e il sedere sopra la ruota posteriore. Se penso che l'ho fatta con una bici non ammortizzata!
Ciao

_________________
Paolo

Il silenzio è il grido più forte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 21:38 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Il parco delle mura è un'ottima palestra sia per correre che per MTB.
Ci sono un mucchio di varianti che consentono di accumulare un buon dislivello.
Ad esempio il sentiero delle farfalle preso dall'osteria si fa in MTB ed è molto divertene.
Che poi sarebbe la prima parte della Rigantoca
Io parto direttamente da casa sia in bici che a piedi e rientro soddisfatto in tarda mattinata.
Oppure in primavera la sera dopo il lavoro......................
Una discreta salita a piedi è quella che da Begato porta al Fratello minore.
C'è chi la fa in discesa con la bici.
Ciao.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 21:45 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Cita:
quello che si vede è il colle del diamante, il versante opposto da dove sei salito tu da trensasco, la foto è fatta da in cima, cii vuole una ventina di minuti , belli tosti.



Di corsa vai più veloce :D
Se non ricordo male meno di dieci minuti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 22:09 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Immagine

arrivando al Forte diamante dal valico di trensasco.. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 17, 2007 22:30 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 31, 2006 15:27
Messaggi: 4363
Località: Genova
bade ha scritto:
Immagine

arrivando al Forte diamante dal valico di trensasco.. :wink:

Bella foto \:D/


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it