Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è ven dic 06, 2019 16:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom gen 21, 2007 14:36 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Leggendo il racconto di Granpasso mi si è risvegliata dentro una vecchia idea che già avevo...

Mi piacerebbe, partendo da genova Principe, fare una bella gita sfruttando la linea ferroviaria Genova - Acquiterme.

L'idea sarebbe quella di andare ad Acquasanta in treno...salire a Punta Martin per la normale...passare al Pennello (con pausa per pranzetto) ... proseguire per alta via fino al Proratado ... scendere a Lencisa...salire verso la guardia e prendere subito in discesa il percorso due quadrati rossi che scende a Sestri ponente...poi a fossa Luea abbandonare i due quadrati e prendere le due strisce rosse che vanno a Cassinelle...e da lì scendere poi a Borzoli dove si riprende il treno per tornare a Principe.

Il punto è....quanto tempo ci vorrà da quando imbocco i due quadrati rossi a quando arrivo a cassinelle? e il sentiero da fossa luea a cassinelle è evidente? :?:

attendo notizie... :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 22, 2007 9:42 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Il tempo di percorrenza... dipende dalla tua velocita`.
Senza correre e senza sbagliare percorso dovresti cavartela in un'ora, forse un'ora e mezza.
Il primo tratto, da Fossa Luea, e` su strada in comune col segnavia che proviene da Bolzaneto via Murta (triangolo rosso pieno). Si lascia prima a destra una strada che scende verso Panigaro, quindi lasciato a sinistra il sentiero per Murta si prosegue lungo la recinzione della discarica di Scarpino ancora su strada fino a che questa non passa sul versante della Val Pocevera.
Di qui il sentiero sale a Rocca dei Corvi nord, passa per una cappellina e, alla successiva sella, ritorna quasi in piano in direzione di Scarpino fino a una zona boscata per poi scendere a Cassinelle.
Il sentiero fino a Cassinelle e` poco segnalato e in qualche punto invaso dalla vegetazione (rovi).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 22, 2007 9:44 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
un'ora da quando prendo i due quadrati sotto la guardia a quando arrivo a cassinelle? in tal caso devo contare 2 ore e passa per arrivare a borzoli...no? :?:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 22, 2007 10:18 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Direi che da Cassinelle a Borzoli te la puoi cavare in meno di un'ora. In totale direi un'ora e mezza da Fossa Luea a Borzoli.
Considera che la FIE da come tempo di percorrenza due ore e mezza da Borzoli a Fossa Luea (in salita).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 22, 2007 12:33 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
ok...ora non mi resta che provare... :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: formula matematica per...
MessaggioInviato: mer gen 24, 2007 13:32 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: gio gen 19, 2006 21:44
Messaggi: 265
Località: Genova
ciao bade!
i tempi sono veramente molto soggettivi, però se vuoi un parametro posso dartelo; si tratta di una piccola formula matematica che mi sono fatto per darmi un parametro: vale per persone che senza correre hanno però un discreto passo:

10 min per ogni 100 metri di salita + 10 min per ogni chilometro lineare: il che significa che per salire in cima al monte di Portofino (610m) occorrono 1 h + 10 min per ogni chilometro di sentiero a piedi. La formula vale solo per percorsi effettuabili a piedi, non utilizzando le mani. I tempi di discesa li calcoli come in salita moltiplicando alla fine per 2/3!

ciao!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 24, 2007 14:11 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Chi si rivede! :D

300 mt di dislivello ogni 30 min di cammino in salita è un bel ritmo! :!:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 24, 2007 21:46 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Può essere :roll:
In effetti solo il dato sul dislivello non è significativo..................
Bisogna poi aggiungere lo sviluppo in km.
Ad esempio per salire dai piani di prà al pennello con questa formula viene:
700 mt. dislivello ca. cioè 70 minuti a cui vanno sommati 7 km. di sviluppo per altri 70 min. Totale due ore e dieci. Ci stà :)

invece per la punta martin dalla stazione di acquasanta abbiamo:
800 mt. dislivello cioè 80 min più 4 km. di sviluppo (mia stima).
Totale due ore nette. Non ci stà :?

L'impressione è che più ci avviciniamo ad un percorso verticale più questa formula porta fuori via.

Muovendoci sul piano infatti si ha una velocità di circa 6 km/h. Può essere ma calcola che siamo quasi al limite della corsa. Su terreno impervio mantenere 6 km/h è già una bella media.

Muovendoci in verticale significa 600 mt/h. E' tanto :shock: . Bisogna essere molto allenati.

Che ne dite ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 24, 2007 21:55 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Aggiungo alti due dati.............
Tobbio via eremiti- dagliola. 500 mt ca.+ 6 km uguale a 1h e cinquanta. Ci stà.
Fasce da villa gentile. 800 mt.ca+ 8 km. uguale a 2 ore e quaranta.
Mi sembra troppo :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 24, 2007 22:33 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
...perchè dici che punta martin in 2 orette dalla stazione di acquasanta on ci sta? l'altra volta quando siamo saliti insieme io ho cronometrato 1,40h partendo dal santuario e con scarponi e problema del guado...due orette mi pare giusto...no? :?:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 24, 2007 22:38 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Ma sì, hai ragione, due ore per buoni camminatori...................

Uno di questi giorni voglio provare a tirarmi il collo e vedere quanto ci metto dando l'anima..................
Dalla Stazione.

Ciao.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer gen 24, 2007 23:31 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
...anche io lo voglio fare...devo solo attendere che passi questo meledetto mal di schiena...poi riprendo a correre sul serio! :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio gen 25, 2007 14:41 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: gio gen 19, 2006 21:44
Messaggi: 265
Località: Genova
la "formula" per quanto matematica non può spaccare il minuto, ognuno di noi ..è quel che è, però io ho visto che per un passo ben allenato i tempi di salita si ammortizzano bene in forte salita.. questa è quella che uso io, è un po' tirata però ha parametri ben precisi...

certo che ci sono bade!! come le frecce: ora sì, ora no, ora sì, ora no 8) ma io sono ancora l'uomo della pietra: internet nella mia nuova casetta non ce l'ho.. e non so se ci entrerà..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio gen 25, 2007 15:38 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3074
Località: Leivi
Salve,
io utilizzo da tempo una formila trovata su un sito di trekking:

per il dislivello 400 mt/h
per lo sviluppo in pianta 4 km per ora.

Punta Martin:
per il dislivello 120 minuti
per lo sviluppo 60 minuti
Totale 3 ore
A quanto è data normalmente, sulle guide ?

Mirco

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio gen 25, 2007 18:18 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
penso 2,30 .... :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio gen 25, 2007 21:10 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
La punta Martin è data per 2 h 45 min........................
E' una salita dura per buoni camminatori allenati.
Per quello che è la mia esperienza diciamo che la formula di Brookite è quella che più si avvicina ad un buon escursionista.
Calcolate che FIE dà come velocità media 3km/h e 300 mt/h salita.

Per Bade.................
Perchè non corri ? Cosa hai ? Io ho almeno due ernie e uno scivolamento anteriore della quarta vertebra causa consumo :wink:
In più faccio il sommozzatore di mestiere.............
L'unica cosa che fa male sono i tuffi alti in forra.............
Quando avevo la sciatalgia, quella vera, mi facevo le pere di Bentelan (cortisone) da solo :?
Ora sono due anni che non ho più nulla. forse lo scivolamento ha spostato le ernie :roll: .Spero solo che gli intensi allenamenti non la facciano ritornare. Volgio provare la CRomagnon.

Ma se dai retta ai dottori è finita.........................
Inoltre la corsa in salita NON è traumatica. NON c'è impatto......................

Ciao.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio gen 25, 2007 21:14 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Si ok...ma ogni volta che finisco una gita il giorno dopo sono più duro di prima... :roll:

Comunque tornerò in forma...e tra i miei prossimi obiettivi c'è la gara al Pennello... :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 29, 2007 10:28 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer dic 27, 2006 12:33
Messaggi: 437
Località: CN
Ciao,
frugando fra i miei appunti ho trovato una formula (empirica, ma da quanto ho riscontrato abbastanza aderente alla realtà) per il calcolo approssimativo dei tempi di un'escursione.
E' interessante anche perchè contempla il calcolo per la discesa, che non sempre è = ai 2/3 della salita...per esempio se si scende dal Monviso senza doppie, il tempo di salita e quello della discesa si equivalgono! e così per diversi altri casi...

La formula è la seguente:

T (min) = [ L(km)+H(hm) ] x C
ossia è pari alla somma della lunghezza in chilometri e del dislivello in ettometri, moltiplicata per un coefficiente C in funzione del tipo di terreno

Tipo di terreno (i coefficienti sono in ordine salita/discesa)

Stradina mulattiera o sentiero 12/8
sentiero ripido e tracce facili 13/9
nevai e ghiacciai facili 14/10
pietraie minute e pascoli ripidi 15/5
pietraie grosse 18/17
ghiacciai crepacciati 19/16
arrampicata (II/IV) 27/22
sci su terreno di media difficoltà 11/3

il tempo ottenuto è in minuti che va poi trasformato in ore e minuti.

Per esempio, per il Monte Carmo da Pietra Ligure mi ha dato:

( 13+13.8 )*12=321' (circa 5 ore e 20' -> i cartelli della FIE stanno sulle 5h 30')

Da notare che le guide stampate (tipo "In Cima" etc...) danno i riferimenti in base alla già citata equivalenza 300m/h dislivello in salita e 3km/h di velocità...

Inoltre, 600m/h e 6km/h di velocità rappresentano cifre da ottimi (per non dire di più) camminatori...i 600m/h sono fattibili quando il terreno è molto ripido ma con difficoltà arrampicatorie basse.
Un esempio è il Pelvo d'Elva: dal Colle Bicocca l'anno scorso ci ho messo 1h 15' (sono 780m di dislivello) ma proprio perchè il non si "spreca nulla"...ogni metro è dislivello!
Stesso discorso si può fare per il Mongioie: da Viozene non è impossibile farlo in 2 ore ("tirandosi il collo") proprio per la natura del percorso.

Meno male che volevo essere brev... :)


Ultima modifica di gabry il lun gen 29, 2007 11:15, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 29, 2007 11:13 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
E' una formula ben studiata...con tanto di coefficienti... :!: :D

Già, alla fine bisogna sempre vedere se il percorso va su netto o no...come dici tu una gita come il Pelvo d'Elva non spreca nulla...idem può valere per punta martin qui a Genova...è una salita che , dopo un tratto iniziale, non spreca manco un metro... :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 29, 2007 21:43 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Molto interessante.........................
Conserverò la formula.
Ciao.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 05, 2007 16:12 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2631
Località: Genova Quarto
Ieri io, Sara e Frankie abbiamo testato la formula.
Dalla stazione a Punta Martin per il sentiero che guada il Baiardetta e sale lungo la cresta sud (immagino sia la normale).

Sarà che avevamo la "lepre" davanti, sarà che eravamo belli leggeri, siamo andati su in circa 2h 10', compresa la pausa pranzo di un quarto d'ora.

Secondo me la formula abbisogna di un fattore in più: con o senza zaino, che non è mica una differenza da poco!

In "vetta" un sacco di gente, almeno 20 persone.

Scesi dal Pennello-Baiarda-Frassati-Cave. Il tratto giù dalla cresta del Pietralunga è stato una gioia per le mie ginocchia marce...

Visto cose interessanti giù giù giù nella valle del Rio Martino...

_________________
Un vero capo comincia col disobbedire (Tinlè, nel film: "Hymalaya")

http://www.cicarudeclan.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 05, 2007 16:27 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
skeno ha scritto:
Visto cose interessanti giù giù giù nella valle del Rio Martino...

e si dal sentiero che attraversa il Rio martino alla Baiarda ( loc. baiarda, la cartiera) qualche calata e splendidi laghetti.

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 05, 2007 19:16 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
ho fatto lo stesso giro di skeno e frankie giusto poco tempo fa. :D

scusate l'intervento da admin, per parlare di punta martin in particolare usiamo gli altri topic che già ci sono...questo era nato per parlare della traversata...e al limite di qualche variante... :roll:

qui si parla proprio della via normale da acquasanta.. :wink:

http://www.quotazero.com/forum/viewtopic.php?t=1254&highlight=punta+martin

mentre per il rio baiardetta

http://www.quotazero.com/forum/viewtopic.php?t=885&highlight=rio+baiardetta

oppure piuttosto se si parla di altro apriamo nuovi topic.. :wink:

Scusate l'intervento ma secondo me un minimo di ordine rende anche più consultabile il forum! :!: :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 05, 2007 22:11 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2631
Località: Genova Quarto
Giuro che ho cercato il topic che mi sembrava più adatto con la funzione di ricerca!!! :cry:
Non picchiarmi Bade!!!
[-o<

_________________
Un vero capo comincia col disobbedire (Tinlè, nel film: "Hymalaya")

http://www.cicarudeclan.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 05, 2007 22:34 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
skeno ha scritto:
Giuro che ho cercato il topic che mi sembrava più adatto con la funzione di ricerca!!! :cry:
Non picchiarmi Bade!!!
[-o<


...tranquillo... :smt056 ...il bade è contro la violenza.. :D

a parte tutto...non era un discorso mirato a te...era più che altro un pensiero più generale che vorrei cercare di proporre "dolcemente" un pò a tutti quanti...me compreso, visto che avrò una media di 10 OT al giorno.. :roll:

Ad es nei topic delle grotte a me sembra un gran casino...ma magari questo lo andrò a dire lì ai diretti interessati.. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 08, 2007 10:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3074
Località: Leivi
gabry ha scritto:
...La formula è la seguente:

T (min) = [ L(km)+H(hm) ] x C
ossia è pari alla somma della lunghezza in chilometri e del dislivello in ettometri, moltiplicata per un coefficiente C in funzione del tipo di terreno

Tipo di terreno (i coefficienti sono in ordine salita/discesa)

Stradina mulattiera o sentiero 12/8
sentiero ripido e tracce facili 13/9
...
...
Per esempio, per il Monte Carmo da Pietra Ligure mi ha dato:

( 13+13.8 )*12=321' (circa 5 ore e 20' -> i cartelli della FIE stanno sulle 5h 30')



non capisco il significato del coefficente. 12/8 ?? = 12 diviso 8 ?

mirco

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 08, 2007 10:47 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3074
Località: Leivi
brookite ha scritto:
gabry ha scritto:
...La formula è la seguente:

T (min) = [ L(km)+H(hm) ] x C
ossia è pari alla somma della lunghezza in chilometri e del dislivello in ettometri, moltiplicata per un coefficiente C in funzione del tipo di terreno

Tipo di terreno (i coefficienti sono in ordine salita/discesa)

Stradina mulattiera o sentiero 12/8
sentiero ripido e tracce facili 13/9
...
...
Per esempio, per il Monte Carmo da Pietra Ligure mi ha dato:

( 13+13.8 )*12=321' (circa 5 ore e 20' -> i cartelli della FIE stanno sulle 5h 30')



non capisco il significato del coefficente. 12/8 ?? = 12 diviso 8 ?

mirco


:oops: :oops: :oops: :oops: :oops:

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 08, 2007 10:47 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer dic 27, 2006 12:33
Messaggi: 437
Località: CN
brookite ha scritto:
gabry ha scritto:
...La formula è la seguente:

T (min) = [ L(km)+H(hm) ] x C
ossia è pari alla somma della lunghezza in chilometri e del dislivello in ettometri, moltiplicata per un coefficiente C in funzione del tipo di terreno

Tipo di terreno (i coefficienti sono in ordine salita/discesa)

Stradina mulattiera o sentiero 12/8
sentiero ripido e tracce facili 13/9
...
...
Per esempio, per il Monte Carmo da Pietra Ligure mi ha dato:

( 13+13.8 )*12=321' (circa 5 ore e 20' -> i cartelli della FIE stanno sulle 5h 30')



non capisco il significato del coefficente. 12/8 ?? = 12 diviso 8 ?

mirco


Ciao, il primo valore corrisponde al valore da indicare in salita (es. 12), il secondo se si affronta lo stesso terreno in discesa (es. 8 )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 08, 2007 13:21 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Magari poi se vogliamo parlare ancora di questo interessante aspetto "formulistico" apriamo un topic dedicato, magari in area montagna in generale.. :wink:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it