Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom lug 21, 2019 14:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 11:56 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mar 28, 2012 19:35
Messaggi: 365
Salve, questo anello, da me effettuato qualche annofà, parte da Merana, in Valle Bormida di Spigno.
Il paese è proprio sulla provinciale, dopo Spigno Monferrato per chi arriva da Nord, mentre per chi arriva da Sud dopo Piana di Crixia.
Basta oltrepassare la ferrovia e parcheggiare dalla chiesa, dove parte il sentiero, pannello e segnavia CAI, sempre indicato ma con qualche bivio da intuire. Nel complesso l'anello, con possibilità di essere diviso in due parti, consente un'escursione completa di tutte le particolarità della zona, i calanchi, le colline della Langa, le fioriture (in Aprile-Maggio) e i Murion, particolari formazioni rocciose a "fungo".


Allegati:
Commento file: Sfinge... o Ariete?
DSCN2006.JPG
DSCN2006.JPG [ 3.76 MiB | Osservato 885 volte ]
DSCN2005.JPG
DSCN2005.JPG [ 3.44 MiB | Osservato 885 volte ]
DSCN1996.JPG
DSCN1996.JPG [ 3.42 MiB | Osservato 885 volte ]
Commento file: Murion zona 2
DSCN1994.JPG
DSCN1994.JPG [ 3.48 MiB | Osservato 885 volte ]
Commento file: ognuno ci veda quello che vuole!!
DSCN1993.JPG
DSCN1993.JPG [ 3.51 MiB | Osservato 885 volte ]
DSCN1989.JPG
DSCN1989.JPG [ 3.43 MiB | Osservato 885 volte ]
DSCN1988.JPG
DSCN1988.JPG [ 3.43 MiB | Osservato 885 volte ]
Commento file: Murion zona 1
DSCN1986.JPG
DSCN1986.JPG [ 3.75 MiB | Osservato 885 volte ]
Commento file: panchina monumentale
DSCN1976.JPG
DSCN1976.JPG [ 3.55 MiB | Osservato 885 volte ]
DSCN1974.JPG
DSCN1974.JPG [ 4.37 MiB | Osservato 885 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 12:00 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mar 28, 2012 19:35
Messaggi: 365
Parte 2


Allegati:
DSCN2016.JPG
DSCN2016.JPG [ 3.49 MiB | Osservato 883 volte ]
DSCN2014.JPG
DSCN2014.JPG [ 3.38 MiB | Osservato 883 volte ]
Commento file: Altare con coppelle!!!!
DSCN2012.JPG
DSCN2012.JPG [ 3.44 MiB | Osservato 883 volte ]
DSCN2008.JPG
DSCN2008.JPG [ 3.47 MiB | Osservato 883 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 12:51 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6408
Località: genova - marassi
Interessante, andrò a vederlo.

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 13:11 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
soundofsilence ha scritto:
Interessante, andrò a vederlo.

Strano che tu non ci sia già stato ... :risata:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 13:55 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1054
Località: Lemuria
Bello, Stefs !

ma il cosiddetto Fungo di Piana Crixia non c'entra nulla con questo percorso, vero ?

Sentieri aldiquà dell'Appennino è una nuova rubrica ? :D

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 15:11 
Non connesso
Rianimatrice del forum
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 22, 2009 15:16
Messaggi: 2107
Località: sanremo
ma solo io ho letto SAURON invece di Sentiero dei Murion?? :ahah:

comunque belli sti murion!
mi garba anche la panchina gigante

bel giro, bravo! : Thumbup :

quella della prima foto per me e' un'ariete : Thumbup :

in 'ognuno ci veda quello che vuole'...non mi pronuncio :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

ma nella prima foto del secondo post cosa c'e'? e' neve o pietra? sembra una distesa di cenere :o

_________________
Facebook


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 15:18 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6408
Località: genova - marassi
steop ha scritto:
ma nella prima foto del secondo post cosa c'e'? e' neve o pietra? sembra una distesa di cenere :o

Sono calanchi di argilla

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 15:24 
Non connesso
Rianimatrice del forum
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 22, 2009 15:16
Messaggi: 2107
Località: sanremo
ah ok grazie

_________________
Facebook


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 17:38 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 113
Località: Torino
Per chi ama le cime, si può aggiungere la salita al Bric Puschera, la cima più alta della provincia di Asti (quasi 900 m, non so se mi spiego). La cima ha una forma caratteristica per un boschetto artificiale di abeti rossi, per cui è facilmente riconoscibile anche da lontano (ad es. dal Bric del Dente).
La mia esperienza è descritta qui: http://www.cronoescursioni.it/escursione.php?escursione=merana

Giusto per curiosità, salendo alla torre di San Fermo, si trova ancora quel cane che esce dal recinto e ti segue per tutto il giro, per cui alla fine tocca telefonare ai padroni?

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 20:21 
Non connesso
Rianimatrice del forum
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 22, 2009 15:16
Messaggi: 2107
Località: sanremo
:ahah: c'e' il cane cicerone? :risata: :risata:

_________________
Facebook


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 20:53 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mar 28, 2012 19:35
Messaggi: 365
psiconauta ha scritto:
Bello, Stefs !

ma il cosiddetto Fungo di Piana Crixia non c'entra nulla con questo percorso, vero ?

Sentieri aldiquà dell'Appennino è una nuova rubrica ? :D


Ciao, il fungo non è sul percorso, ma lò si puo vedere spostandosi in macchina pochi km.

Sentieri aldiquà voleva essere una proposta di escursioni guidate... ma vedremo. La zona ha diversi spunti, non molto distante in zona Carcare (ZPS o SIC Bric della Tana) esistono delle incisioni e dolmen. Io conosco quelle del Rio Cavallera, più un masso altare, ma c'è anche il Bric Gazzaro e la Peira Eicrita.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 20:57 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mar 28, 2012 19:35
Messaggi: 365
steop ha scritto:
ma solo io ho letto SAURON invece di Sentiero dei Murion?? :ahah:

comunque belli sti murion!
mi garba anche la panchina gigante

bel giro, bravo! : Thumbup :

quella della prima foto per me e' un'ariete : Thumbup :

in 'ognuno ci veda quello che vuole'...non mi pronuncio :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

ma nella prima foto del secondo post cosa c'e'? e' neve o pietra? sembra una distesa di cenere :o


Ciao,sono calanchi, formazioni erosive, sulle colline in appennino è facile trovarne.
Anch'io ci vedo un ariete più che una sfinge :)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 21:05 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mar 28, 2012 19:35
Messaggi: 365
[q
Giusto per curiosità, salendo alla torre di San Fermo, si trova ancora quel cane che esce dal recinto e ti segue per tutto il giro, per cui alla fine tocca telefonare ai padroni?[/quote]

Ciao, cani ce n'erano, ma più attenti alle bestie al pascolo. Comunque per quanto mi riguarda parlo di 2 anni fà.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 23:02 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
awretus ha scritto:
Per chi ama le cime, si può aggiungere la salita al Bric Puschera, la cima più alta della provincia di Asti (quasi 900 m, non so se mi spiego).


Adesso che lo so , sono costretto a farci un salto .... :risataGrassa:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 12, 2019 23:12 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: sab mar 15, 2008 10:22
Messaggi: 824
Località: genova
Ho visto delle formazioni simili a Villar,in val Maira e lì si chiamano Ciciu.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer mar 13, 2019 10:03 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1054
Località: Lemuria
Stefs ha scritto:
psiconauta ha scritto:
Bello, Stefs !

ma il cosiddetto Fungo di Piana Crixia non c'entra nulla con questo percorso, vero ?

Sentieri aldiquà dell'Appennino è una nuova rubrica ? :D


Ciao, il fungo non è sul percorso, ma lò si puo vedere spostandosi in macchina pochi km.

Sentieri aldiquà voleva essere una proposta di escursioni guidate... ma vedremo. La zona ha diversi spunti, non molto distante in zona Carcare (ZPS o SIC Bric della Tana) esistono delle incisioni e dolmen. Io conosco quelle del Rio Cavallera, più un masso altare, ma c'è anche il Bric Gazzaro e la Peira Eicrita.

grazie mille per le segnalazioni ! : Thanks :

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer mar 13, 2019 12:48 
Non connesso
Rianimatrice del forum
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 22, 2009 15:16
Messaggi: 2107
Località: sanremo
Stefs ha scritto:

Ciao,sono calanchi, formazioni erosive, sulle colline in appennino è facile trovarne.
Anch'io ci vedo un ariete più che una sfinge :)

ok grazie, belli
ok allora nella foto dalle varie interpretazioni, per prima cosa, io ci vedo un bambino, ma messo a pecora e quindi da li le varie scuole di pensiero :risataGrassa: :risataGrassa:

_________________
Facebook


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven mar 15, 2019 11:15 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mar 28, 2012 19:35
Messaggi: 365
okkiblu ha scritto:
Ho visto delle formazioni simili a Villar,in val Maira e lì si chiamano Ciciu.


Si gli ho visti anch'io, i Ciciu sono più belli. La cosa che mi ha colpito di alcuni di questi Murion (quelli più bassi) è la loro forma di sfere inglobate, tra loro, o in altre forme smussate!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom mar 17, 2019 19:23 
Non connesso
Utente di Quotazero

Iscritto il: mar lug 25, 2017 20:27
Messaggi: 69
Al di la del tutto sto itinerario non è appennino


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom mar 17, 2019 23:07 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1054
Località: Lemuria
Conte Ugolino 1 ha scritto:
Al di la del tutto sto itinerario non è appennino

:-k
infatti è Immagine aldiquà dell'appennino :lol:

quindi andrebbe messo sotto Altre Montagne ?

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun mar 18, 2019 7:45 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 29, 2014 20:03
Messaggi: 749
Località: Valleregia di Serra Riccò (GE)
okkiblu ha scritto:
Ho visto delle formazioni simili a Villar,in val Maira e lì si chiamano Ciciu.

... esatto, molto caratteristici;
quindi, adesso, devo andare a vedere anche questi
un saluto
Piero e famiglia

_________________
Viva tutti i soldati sconfitti e tutti gli Eroi schiacciati dal nemico nella battaglia perduta. Perché la sconfitta non può togliere la gloria.
Walt Whitman

L'italiano è l'unico popolo che accorre in soccorso del vincitore...
Ennio Flaiano


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun mar 18, 2019 20:39 
Non connesso
Utente di Quotazero

Iscritto il: mar lug 25, 2017 20:27
Messaggi: 69
psiconauta ha scritto:
Conte Ugolino 1 ha scritto:
Al di la del tutto sto itinerario non è appennino

:-k
infatti è Immagine aldiquà dell'appennino :lol:

quindi andrebbe messo sotto Altre Montagne ?

No alpi Liguri


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun mar 18, 2019 21:43 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1452
Località: Genova / Imperia
Conte Ugolino 1 ha scritto:
psiconauta ha scritto:
Conte Ugolino 1 ha scritto:
Al di la del tutto sto itinerario non è appennino

:-k
infatti è Immagine aldiquà dell'appennino :lol:

quindi andrebbe messo sotto Altre Montagne ?

No alpi Liguri


Ma le Alpi Liguri non cominciano dal Colle di Cadibona :?: ? Qui si parla di una zona ad oriente del Colle ....siamo nella Langa Astigiana ...Per me va in "Appennino Ligure" o al limite in "Altre Montagne" .
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 19, 2019 16:26 
Non connesso
Utente di Quotazero

Iscritto il: mar lug 25, 2017 20:27
Messaggi: 69
daniele64 ha scritto:
Conte Ugolino 1 ha scritto:
psiconauta ha scritto:
Conte Ugolino 1 ha scritto:
Al di la del tutto sto itinerario non è appennino

:-k
infatti è Immagine aldiquà dell'appennino :lol:

quindi andrebbe messo sotto Altre Montagne ?

No alpi Liguri


Ma le Alpi Liguri non cominciano dal Colle di Cadibona :?: ? Qui si parla di una zona ad oriente del Colle ....siamo nella Langa Astigiana ...Per me va in "Appennino Ligure" o al limite in "Altre Montagne" .
:smt006

Controllate bene li non è assolutamente appennino....la langa astigiana, direi proprio che non sia appennino......


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer giu 05, 2019 12:53 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6408
Località: genova - marassi
Qui la traccia GPS: http://luoghidasogno.altervista.org/Montagna/AppenninoLigure/Merana.htm

Giovedì 25 aprile 2019: Merana (260) – Torre San Fermo (435) - Case Varradi (300) – Murion Monesiglio (440) – Passo del Ronco (470) – Bric del Ronco (490) – Passo del Ronco (470) – Passo Tappe (530) – Localitità Gheltriti (310) – Località Galli (295) - Murion Galli (405) - Merana (260).

Partecipanti: Em, Ornella, Daniela, Adriana, Laura e soundofsilence.

Lunghezza: 14,8 Km. circa.

Dislivello: 750 m. circa.

Difficoltà: tutto E, tranne la salita da Case Varradi verso i primi Murion, su terreno calanchivo molto ripido. Le difficoltà, e soprattutto la scivolosità, del percorso, naturalmente aumenta in caso di terreno bagnato, ma non si tratta comunque di difficoltà insormontabili. EE anche le facoltative deviazioni sulle creste dei calanchi a fianco del tracciato.

Percorso in macchina: da Genova fino a Savona con l’autostrada A10, quindi si prende la Savona-Torino e si esce ad Altare. Da Altare proseguiamo per Cairo Montenotte e, quindi, raggiungiamo Piana Crixia (seguendo anche per Acqui Terme), dopo la quale al bivio prendiamo a destra, sempre in direzione Acqui, ed in breve giungiamo a Merana, dove parcheggiamo nel primo posto disponibile subito dopo il Ristorante Due Leoni d’Oro.

Percorso a piedi: dal parcheggio torniamo indietro su asfalto qualche decina di metri, e, subito dopo il ristorante, prendiamo a destra su strada comunque asfaltata, seguendo le indicazioni per il sentiero 575 (Anello di Merana) che seguiremo comunque per tutta la gita. La strada sottopassa la ferrovia e, dopo un tratto parallelo alla stessa, piega a destra, per giungere quindi, dopo 150 metri dalla curva, ad un bivio, dove lasciamo la strada per prendere a sinistra il sentiero, sempre segnato in biancorosso 575. Il sentiero inizia quindi a salire, per compiere dopo 500 metri un tornante e quindi proseguire dritto e passare a sinistra dell’Oratorio di San Fermo, dopo il quale ci dirigiamo alla evidente Torre, sempre di San Fermo. Giunti alla Torre possiamo fare un breve giro sull’anello a destra nei pressi della stessa e anche salire fino al primo piano, per poi continuare sulla strada asfaltata a sud della predetta Torre. La strada scende in breve fino ad una panchina gigante sulla sinistra. Subito dopo la panchina possiamo tagliare un pezzo di strada montando facilmente sulla cresta calanchiva a destra. La discesa dalla cresta si effettua sulla sinistra alla meglio (EE) e torniamo quindi sull’asfalto, per incrociare, dopo pochi metri, un’altra strada asfalta che imbocchiamo verso destra. Percorriamo la nuova strada per una trentina di metri, quindi prendiamo a sinistra il sentiero segnato, con il quale attraversiamo alcuni prati e giungiamo quindi ad un guado, dove occorre avere scarpe alte o saper saltare. Poco dopo il guado raggiungiamo una strada asfaltata che imbocchiamo verso sinistra ed, in breve, giungiamo ad alcune case (Case Varradi), dove la strada si trasforma in carrareccia che passa tra le case a sinistra, ed i calanchi a destra. Dopo 200 metri dalle case lasciamo la carrareccia e prendiamo a destra il sentiero che si inerpica ripido su una cresta calanchiva, per giungere quindi in cima ad un bivio. Qui noi abbiamo seguito a destra per 400 metri circa per trovare punti di vista sui calanchi, per tornare quindi indietro e prendere l’altra direzione. A 400 metri dal bivio troviamo i primi Murion, nominati di Monesiglio, che possiamo visitare a destra ed a sinistra del sentiero. Poco dopo i Murion, troviamo un bivio a sinistra, che porta al Passo del Ronco e quindi all’omonimo Bric, la deviazione non è molto interessante in quanto la vetta non è molto panoramica, ma noi l’abbiamo fatta non sapendolo a priori. Si arriva quindi in 250 metri circa al Passo del Ronco, dove si prende a sinistra per giungere in poco più di ulteriori 250 metri sulla poco evidente vetta. Torniamo sui nostri passi quindi fino al bivio e riprendiamo a seguire il sentiero segnato, giungendo in 500 metri circa, al Passo delle Tappe, sopra il quale troviamo alcuni Murion. Al Passo prendiamo il sentiero a destra e al successivo bivio dopo 600 metri, prendiamo ancora a destra, sempre seguendo l’Anello di Merana (575). Dopo ulteriori 600 metri circa, ci immettiamo su una carrareccia che imbocchiamo versa destra, compiendo così un tornante, per scendere quindi alle case della Località Gheltriti, dove la strada diventa asfaltata. Seguiamo quindi l’asfalto per 250 metri circa, immettendoci quindi su un’altra strada asfaltata, dove troviamo cartelli indicatori che indicano dritto per Merana per chiudere l’Anello, mentre a sinistra è indicata la variante lunga, che imbocchiamo, giungendo in breve alle case della località Galli, dove abbandoniamo l’asfalto per prendere una strada campestre sulla destra. La strada sale ripida fino ad un bivio, dove prendiamo a sinistra, sempre seguendo i segnavia. In poco più di 300 metri arriviamo quindi ai Murion di Galli, forse i più interessanti. Dopo 350 metri circa troviamo un bivio a destra, che sembra sbarrato, ma comunque segnato e con cartelli più avanti, noi comunque continuiamo dritti a sinistra. Dopo poco troviamo un nuovo bivio a sinistra per Serole, mentre stavolta continuiamo dritti a destra. Quattrocento metri a destra di questo bivio possiamo deviare a destra del sentiero per percorrere un’interessante cresta calanchiva, proseguendo sulla quale ci ritroviamo poi sul sentiero in corrispondenza di una selletta ed un bivio; qui prendiamo prima a destra per portarci sulla sommità di alcuni spettacolari calanchi, per tornare poi sui nostri passi e prendere nell’altra direzione. Nella successiva discesa io ho fatto un’ulteriore deviazione a destra per cercare di raggiungere un grosso Murion visto dall’alto, deviazione però infruttuosa, quindi non la consiglio. Passati poi davanti alla “Casa Bruciata” abbiamo deviato a sinistra su un bel prato per andare a vedere da vicino una piattaforma rocciosa, abbiamo però trovato, poco prima di raggiungerla, la strada sbarrata da un rio e, quindi, abbiamo costeggiato sulla destra un campo di grano e tornare quindi sull’asfalto che percorriamo verso sinistra. Giungiamo così ad attraversare un passaggio a livello, dopo il quale ci immettiamo subito sulla strada principale, dove troviamo il parcheggio.

Conclusioni: rilassante gita in ambiente collinare, impreziosita, specie nella seconda parte, dai curiosi “Murion” e da alcune interessanti creste calanchive, possibile poi al ritorno visitare il “Fungo” della vicina Piana Crixia, che merita sicuramente una visita.

Immagine
Torre San Fermo e fattoria dalla strada

Immagine
Torre San Fermo arrivandovi

Immagine
Oratorio San Fermo

Immagine
Gazebo e Torre San Fermo

Immagine
Primo piano Torre San Fermo

Immagine
Finestrone in Torre San Fermo

Immagine
Case Varradi e calanchi da Torre San Fermo

Immagine
Orchidea purpurea presso San Fermo vista verticale

Immagine
Case Varradi e calanchi andandovi

Immagine
Merana andando a Case Varradi

Immagine
Calanchi e Torre San Fermo

Immagine
Cresta calanchiva andando a Case Varradi

Immagine
Case Varradi attraverso arcate cascina

Immagine
Cresta calanchiva e sentiero a fianco presso Case Varradi

Immagine
Cascina e Torre San Fermo a Case Varradi

Immagine
Calanchi e sentiero percorso salendo da Case Varradi

Immagine
Cresta Calanchiva Case Varradi e Torre San Fermo

Immagine
Cresta calanchiva presso Case Varradi salendo

Immagine
Primo piano cresta calanchiva presso Case Varradi salendo

Immagine
Enrico su cresta calanchiva salendo da Case Varradi

Immagine
Sentiero su cresta calanchiva e Case Varradi sullo sfondo

Immagine
Cresta calanchiva Case Varradi e Merana sullo sfondo

Immagine
Cresta calanchiva Case Varradi Merana e Torre San Fermo sullo sfondo

Immagine
Cresta calanchiva Case Varradi e Merana sullo sfondo più da lontano

Immagine
Cresta calanchiva e Case Varradi

Immagine
Primo piano cresta calanchiva e Case Varradi nascoste dalla vegetazione

Immagine
Cresta calanchiva Case Varradi con albero davanti e Torre San Fermo

Immagine
Cresta Calanchiva Case Varradi e Torre San Fermo più da vicino

Immagine
Cresta Calanchiva Case Varradi e Torre San Fermo

Immagine
Calanchi dall'altro lato della vallata

Immagine
Merana tra creste calanchive

Immagine
2 Murion del Monesiglio

Immagine
Murion del Monesiglio a forma di ariete

Immagine
Murion del Monesiglio a forma fallica

Immagine
Murion del Monesiglio a forma fallica più da lontano

Immagine
Murion del Monesiglio a forma di ariete

Immagine
Murion del Monesiglio a forma di vaschetta

Immagine
Murion del Monesiglio rotondi

Immagine
1 Murion del Monesiglio

Immagine
Murion del Monesiglio

Immagine
Murion del Monesiglio

Immagine
Murion andando verso il Passo del Ronco

Immagine
Murion andando verso il Passo del Ronco più da vicino

Immagine
Pietra miliare presso il Bric del Ronco

Immagine
Verme tornando dal Bric del Ronco

Immagine
Murion appoggiato andando al Passo Tappe

Immagine
Gruppo al Passo Tappe da sopra

Immagine
Case Gheltriti da sopra

Immagine
Prato fiorito in località Galli

Immagine
Cresta calanchiva salendo da Galli

Immagine
Creste calanchive salendo da Galli

Immagine
Calanchi da sopra salendo da Galli

Immagine
1 Murion a fungo di Galli

Immagine
3 Murion a fungo di Galli

Immagine
2 Murion a fungo di Galli

Immagine
1 Murion a fungo di Galli

Immagine
1 Murion e mezzo a fungo di Galli

Immagine
1 Murion a fungo di Galli

Immagine
1 Murion e mezzo a fungo di Galli

Immagine
1 Murion a fungo di Galli da sopra

Immagine
1 Murion di Galli

Immagine
Murion sopra il sentiero tornando a Merana

Immagine
Murion in fila tornando a Merana

Immagine
Murion a fungo sopra sentiero tornando a Merana

Immagine
1 Murion tornando a Merana

Immagine
Gruppo di Murion tornando a Merana

Immagine
Gruppo di Murion in bivio chiuso

Immagine
Gruppo di Murion in bivio chiuso

Immagine
Altri Murion tornando a Merana

Immagine
3 Murion a fungo tornando a Merana

Immagine
2 Murion a fungo tornando a Merana

Immagine
1 Murion a fungo tornando a Merana

Immagine
1 Murion in primo piano e altri sullo sfondo tornando a Merana

Immagine
Cresta calanchiva e Merana

Immagine
Calanchi dal ciglio del sentiero tornando a Merana primo piano

Immagine
Calanchi dal ciglio del sentiero tornando a Merana più da vicino

Immagine
Cresta calanchiva e case tornando a Merana

Immagine
Calanchi dal ciglio del sentiero tornando a Merana più da lontano

Immagine
Calanchi dal ciglio del sentiero tornando a Merana più da lontano

Immagine
Calanchi da cresta calanchiva a destra del sentiero tornando a Merana

Immagine
Cresta calanchiva e Merana sullo sfondo

Immagine
Traccia su cresta calanchiva a destra sentiero tornando a Merana

Immagine
Sommità cresta calanchiva e Merana

Immagine
Traccia su cresta calanchiva a destra sentiero tornando a Merana più da lontano

Immagine
Sommità cresta calanchiva e Torre San Fermo sullo sfondo

Immagine
Calanchi sottostanti da sommità cresta calanchiva tornando a Merana

Immagine
Creste calanchive sottostanti da sommità cresta calanchiva tornando a Merana

Immagine
Sentiero e cresta calanchiva guardando indietro da sommità tornando a Merana

Immagine
Sommità cresta calanchiva e Torre San Fermo sullo sfondo più da vicino

Immagine
Guardando indietro a creste calanchive a destra del sentiero tornando a Merana

Immagine
Piattaforma rocciosa tornando a Merana

Immagine
Fine cresta calanchiva tornando a Merana

Immagine
Prato e piattaforma rocciosa tornando a Merana

Immagine
Prato e piattaforma rocciosa tornando a Merana primo piano

Immagine
Prato fiorito e Merana

Immagine
Campo di grano e Merana

Immagine
Chiesa di Merana

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer giu 05, 2019 14:08 
Non connesso
Rianimatrice del forum
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 22, 2009 15:16
Messaggi: 2107
Località: sanremo
belle : Thumbup :

_________________
Facebook


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar giu 11, 2019 21:37 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 894
Località: Pieve Ligure
Molto interessante come giro : Thumbup :
Piccoli gioielli sparsi tra colline...
curiosi i Murion :esclamativo: , mi sembra che alcuni abbiano un'abbozzo di "fungo" di erosione... come appunto quelo di Piana Crixia

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it