Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom ott 24, 2021 3:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun nov 23, 2020 20:25 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
Il sentiero alpestre ma cittadino tra Apparizione e il monte Fasce

Nonostante la città sia a due passi, la gita qui evidenziata non va sottovaluta; si tratta di un vero e proprio tracciato escursionisitico di media difficoltà, in parte non segnato, che si sviluppa in un ambiente con vasti scenari quasi selvaggi, a dispetto, meglio ribadirlo, dei quartieri genovesi che sono sempre ben visibili… La giornata è stata particolarmente favorevole con condizioni meteo che hanno regalato una visibilità fuori dal comune! Da Apparizione (200m), si arriva per sentiero dalla croce del Monte Borriga (540 m). Dal vasto spiazzo si domina tutta Genova! :smt038 Dopo la visita della struttura religiosa, si prosegue perdendo qualche metro di quota fino alla rotabile, nei pressi della Trattoria del Liberale. Proseguendo, si conquista per vaghe tracce la vetta del monte Fasce a 832 m. E’ possibile un parziale anello, precipitando all’inizio verso Quinto. Si arriva presso un punto dove appaiono i segnali Fie relativi al collegamento che riporta sulla strada del Fasce. Nelle vicinanze, c’è una grotta denominata Pertuzo do Cantè con annesso un rio ed una fonte.

Purtroppo, non si riesce ad individuarla (l’apertura dovrebbe essere pochi metri più in alto rispetto al sentiero, ma forse, per vederla, bisognava ancora calare di quota lungo la discesa per Quinto per qualche minuto prima di deviare a destra…). : :s :

Nel frattempo, il capogita la combina... veramente grossa: cancella, maldestramente, tutte le foto scattate fino a quel momento! Ciò comporta che si dovrà tribolare per cercare, forse, di recuperarle con tutte le parolacce del caso! Al momento, questa pratica è tuttora in itinere con tutte le incognite del caso…. ! : WallBash : :angry1: :evil1:

In definitiva: Diff. E - disl. quasi 650 mt - circa 9 km - 3h45/4h15 tot., soste escluse - tempo sereno con visibilità super, vento moderato ma quasi assente in vetta, temperature accettabili per il periodo. Comodità di percorrenza media: suff./discreta. Periodo migliore: primavera e autunno, evitando le giornate più torride o fresche. Interesse giro: Medio/Alto .


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar nov 24, 2020 11:11 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3189
Località: Leivi
locontim ha scritto:
Il sentiero alpestre ma cittadino tra Apparizione e il monte Fasce

Nonostante la città sia a due passi, la gita qui evidenziata non va sottovaluta; si tratta di un vero e proprio tracciato escursionisitico di media difficoltà, in parte non segnato, che si sviluppa in un ambiente con vasti scenari quasi selvaggi, a dispetto, meglio ribadirlo, dei quartieri genovesi che sono sempre ben visibili… La giornata è stata particolarmente favorevole con condizioni meteo che hanno regalato una visibilità fuori dal comune! Da Apparizione (200m), si arriva per sentiero dalla croce del Monte Borriga (540 m). Dal vasto spiazzo si domina tutta Genova! :smt038 Dopo la visita della struttura religiosa, si prosegue perdendo qualche metro di quota fino alla rotabile, nei pressi della Trattoria del Liberale. Proseguendo, si conquista per vaghe tracce la vetta del monte Fasce a 832 m. E’ possibile un parziale anello, precipitando all’inizio verso Quinto. Si arriva presso un punto dove appaiono i segnali Fie relativi al collegamento che riporta sulla strada del Fasce. Nelle vicinanze, c’è una grotta denominata Pertuzo do Cantè con annesso un rio ed una fonte.

Purtroppo, non si riesce ad individuarla (l’apertura dovrebbe essere pochi metri più in alto rispetto al sentiero, ma forse, per vederla, bisognava ancora calare di quota lungo la discesa per Quinto per qualche minuto prima di deviare a destra…). : :s :

Nel frattempo, il capogita la combina... veramente grossa: cancella, maldestramente, tutte le foto scattate fino a quel momento! Ciò comporta che si dovrà tribolare per cercare, forse, di recuperarle con tutte le parolacce del caso! Al momento, questa pratica è tuttora in itinere con tutte le incognite del caso…. ! : WallBash : :angry1: :evil1:

In definitiva: Diff. E - disl. quasi 650 mt - circa 9 km - 3h45/4h15 tot., soste escluse - tempo sereno con visibilità super, vento moderato ma quasi assente in vetta, temperature accettabili per il periodo. Comodità di percorrenza media: suff./discreta. Periodo migliore: primavera e autunno, evitando le giornate più torride o fresche. Interesse giro: Medio/Alto .


Ciao, per le grotte c'è il sito http://www.openspeleo.org autentica Bibbia delle grotte e affini.

Ti allego una mappa dove è indicato il Pertuso, da qualche parte nel sito ci sono anche le coordinate. A me la mappa dice poco...non conosco la zona.

edit:
http://www.openspeleo.org/openspeleo/in ... iew&&id=37


Allegati:
New Bitmap Image.jpg
New Bitmap Image.jpg [ 209.37 KiB | Osservato 2012 volte ]

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar nov 24, 2020 12:36 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
Si grazie mille! Rende bene l'idea...
direi che non bisognava seguire subito i simboli Fie a destra ma perdere ancora un po' di quota e poi piegare sempre a destra...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 25, 2020 11:43 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: mer feb 12, 2020 9:38
Messaggi: 793
Certo che alcune belle foto renderebbero più facile ripercorrere il tracciato... : Oops :

Ancora nessuna novità in merito al loro recupero ?
Io tecnologicamente sono del secolo scorso e non so se e come sia possibile recuperare foto cancellate per errore, però magari qualche magia esiste


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 25, 2020 15:29 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
Andrea Bezimen ha scritto:
Certo che alcune belle foto renderebbero più facile ripercorrere il tracciato... : Oops :

Ancora nessuna novità in merito al loro recupero ?
Io tecnologicamente sono del secolo scorso e non so se e come sia possibile recuperare foto cancellate per errore, però magari qualche magia esiste


Le foto cancellate di recente spesso si possono recuperare , basta saperlo fare ... :diavoletto: Anni fa avevo cancellato per sbaglio le foto di una vacanza ( qualche centinaio ! ) , ho portato la macchinetta da un conoscente fotografo e lui me le ha recuperate tutte o quasi . : Thumbup :
Comunque anche senza foto , Maurizio , mi hai dato un' idea su un giretto caruccio restando nel territorio comunale . Me lo sto già studiando sulla mappa con le possibili varianti tipo salire per crose da Borgoratti e scendere a Nervi ... :feliceModerato:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 25, 2020 16:10 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 286
Località: Regno del Prete Gianni
Andrea Bezimen ha scritto:
Io tecnologicamente sono del secolo scorso e non so se e come sia possibile recuperare foto cancellate per errore, però magari qualche magia esiste


Quando si cancella un file da un supporto, i dati non sono eliminati. È solamente cancellata l'indicazione che quel file esiste, da una tabella che indica dove trovarlo. Solo quando un altro file sovrascrive quella zona del supporto il file scompare. Con programmi appositi è possibile cercare questi file abbandonati e recuperare quello che si può.

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 25, 2020 16:47 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: mer feb 12, 2020 9:38
Messaggi: 793
Ottimo a sapersi.
Immagino che sia un'operazione però per la quale sia necessario rivolgersi ad un informatico od un fotografo (come indicato da Daniele), ma è già buono che, magari parzialmente, si possano recuperare dati e foto cancellati per errore


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 25, 2020 17:05 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3189
Località: Leivi
awretus ha scritto:
Andrea Bezimen ha scritto:
Io tecnologicamente sono del secolo scorso e non so se e come sia possibile recuperare foto cancellate per errore, però magari qualche magia esiste


Quando si cancella un file da un supporto, i dati non sono eliminati. È solamente cancellata l'indicazione che quel file esiste, da una tabella che indica dove trovarlo. Solo quando un altro file sovrascrive quella zona del supporto il file scompare. Con programmi appositi è possibile cercare questi file abbandonati e recuperare quello che si può.


Esatto, l'importante è smettere subito di utilizzare quel supporto. Se fosse un disco spegnere subito il pc. Anche se normalmente ti accorgi dopo della frittata ma per quello e per quanto riguarda dischi aziendali e non , è buona cosa il backup non dico giornaliero ma almeno settimanale.

Per quanto riguarda il nostro amico può provare a scaricare cleverfiles (www.cleverfiles.com) C'è una versione try&buy che è limitata non ricordo se in volume o numero di files. Ma si pruò provare è piuttosto intuitiva.

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 25, 2020 18:09 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
Scatti in anteprima sul "sentiero alpestre ma cittadino tra Apparizione e il monte Fasce"

Eccomi.... :pensoso:

Nonostante, subito, NON abbia più utilizzato la macchina fotografica (ero quasi a fine gita)...
eppure... grazie ad un programma specifico ho recuperato solo circa l'80% dei file, un altro 5% si è ottenuto con dei ritagli, mentre il rimanente 15% sembra definitivamente perso... : WallBash :
Anche l'uso di altre due applicazioni non ha modificato i precedenti risultati...
almeno così pare ad un primo esame... ](*,)

In ogni caso, con le foto recuperate è possibile avere delle anteprime e poi il solito pdf (con un po’ di altre notizie...) tra qualche giorno:

http://cralgalliera.altervista.org/2011D1Panorama.jpg
http://cralgalliera.altervista.org/2011D2Panorama.jpg
http://cralgalliera.altervista.org/2011D3Panorama.jpg
http://cralgalliera.altervista.org/2011D4Panorama.jpg

http://www.cralgalliera.altervista.org/altre2020.htm

Buon cammino
Maurizio


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 25, 2020 19:25 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
Anche Disk Drill (sopra suggerito - cleverfiles - però solo per minimi recuperi gratuiti, quindi non ne vale la pena non offrendo nulla di più rispetto ad altri totalmente gratuiti) ha avuto il medesimo risultato... un 15% è perso... va be... però l'85% si è recuperato. Francamente pensavo di più... avendo subito spento tutto... purtroppo, mentre sulla Canon eos 600D quando cancelli tutto te lo chiede due volte prima di farlo e così se hai per caso premuto per sbaglio puoi evitare, diversamente con la Fuji XQ1 il comando è immediato senza nessun avvertimento specifico... almeno così mi sembra...

:offTopic: Ciao Diego... il più grande... :offTopic:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 25, 2020 19:58 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: mer feb 12, 2020 9:38
Messaggi: 793
locontim ha scritto:
:offTopic: Ciao Diego... il più grande... :offTopic:


Diego, ultimo eroe di quando il calcio era ancora uno sport e non un business.
Fuoriclasse ce ne sono stati tanti, lui è stato unico.
Dentro e fuori dal campo sempre contro i poteri forti (fine OT)

Felice che tu sia riuscito a recuperare almeno parzialmente le foto.
A giudicare dalle anteprime sarebbe stato un delitto perdere le foto di quei panorami !!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio nov 26, 2020 21:08 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6675
Località: genova - marassi
locontim ha scritto:
Il sentiero alpestre ma cittadino tra Apparizione e il monte Fasce

Nonostante la città sia a due passi, la gita qui evidenziata non va sottovaluta; si tratta di un vero e proprio tracciato escursionisitico di media difficoltà, in parte non segnato, che si sviluppa in un ambiente con vasti scenari quasi selvaggi, a dispetto, meglio ribadirlo, dei quartieri genovesi che sono sempre ben visibili… La giornata è stata particolarmente favorevole con condizioni meteo che hanno regalato una visibilità fuori dal comune! Da Apparizione (200m), si arriva per sentiero dalla croce del Monte Borriga (540 m). Dal vasto spiazzo si domina tutta Genova! :smt038 Dopo la visita della struttura religiosa, si prosegue perdendo qualche metro di quota fino alla rotabile, nei pressi della Trattoria del Liberale. Proseguendo, si conquista per vaghe tracce la vetta del monte Fasce a 832 m. E’ possibile un parziale anello, precipitando all’inizio verso Quinto. Si arriva presso un punto dove appaiono i segnali Fie relativi al collegamento che riporta sulla strada del Fasce. Nelle vicinanze, c’è una grotta denominata Pertuzo do Cantè con annesso un rio ed una fonte.

Purtroppo, non si riesce ad individuarla (l’apertura dovrebbe essere pochi metri più in alto rispetto al sentiero, ma forse, per vederla, bisognava ancora calare di quota lungo la discesa per Quinto per qualche minuto prima di deviare a destra…). : :s :

Nel frattempo, il capogita la combina... veramente grossa: cancella, maldestramente, tutte le foto scattate fino a quel momento! Ciò comporta che si dovrà tribolare per cercare, forse, di recuperarle con tutte le parolacce del caso! Al momento, questa pratica è tuttora in itinere con tutte le incognite del caso…. ! : WallBash : :angry1: :evil1:

In definitiva: Diff. E - disl. quasi 650 mt - circa 9 km - 3h45/4h15 tot., soste escluse - tempo sereno con visibilità super, vento moderato ma quasi assente in vetta, temperature accettabili per il periodo. Comodità di percorrenza media: suff./discreta. Periodo migliore: primavera e autunno, evitando le giornate più torride o fresche. Interesse giro: Medio/Alto .

se vai a leggere qua è spiegato come ci si va:http://www.quotazero.com/forum/viewtopic.php?f=5&t=14314&p=317127&hilit=pertuzo+do+cante#p317127

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab nov 28, 2020 12:21 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
Grazie andrò a leggere ciao


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab nov 28, 2020 12:22 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
Ecco il file pdf, un po' tribolato...

http://cralgalliera.altervista.org/Appa ... sce020.pdf

Buon cammino

Maurizio


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab nov 28, 2020 14:55 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
=D> =D> Bello . Meno male che hai recuperato le foto ... :risata:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab nov 28, 2020 17:20 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
: Thanks :


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab nov 28, 2020 19:52 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1396
Località: Lemuria
Bel giro : Thumbup : , fortunati i genovesi che possono fare mare&monti :risataGrassa:

Il Pertuzo l'avevo mancato anch'io :( (nonostante le precise indicazioni di Sound) in un giro salendo dai laghetti di Nervi.....in pratica dal bivio che si vede nella quartultima foto, invece di procedere verso il Monte Moro, dovresti buttarti giù sulla dx, e lo trovi, credo, o proseguire sulla cresta e poi tornare indietro a dx su sentierino appena sottostante....ma leggiti le spiegazioni di Sound che non voglio fare altri danni... :lol:

Sotto la cresta avevo trovato un paio di altre piccole cavità, ma il Pertuzo mi pare un po' più interessante...

OTA proposito, (chissenefrega, eh :strizzaOcchio:: ) l'intestazione del tuo file pdf (andando in cima alla pagina col mouse, intendo) a me recita "Gita alla Rocca di Corno, 12 feb 06".....ma ripeto.....giusto per tua conoscenza :)

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom nov 29, 2020 20:33 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
OT
lo so... lo so...
deve essere uno dei primi pdf fatti (con il sistema che uso ancora oggi) e poi duplicato all'infinito...
Francamente non so come fare a cambiarlo...
credo che non dipenda tanto dal pdf ma dal word di partenza...
OT

Pertuzo....
Ho letto il suggerimento proposto, ma devo dire che il dubbio mi rimane... non era troppo diverso da quello che avevo disponibile...
se si rimaneva "arancioni" oggi ci saremmo ritornati (con un altro giro)... ma essendo gialli... ci siamo spostati in val d'Aveto...
ciao


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun nov 30, 2020 8:41 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6675
Località: genova - marassi
Spero che la mappa basti a chiarire.


Allegati:
Immagine.jpg
Immagine.jpg [ 493.83 KiB | Osservato 1783 volte ]

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun nov 30, 2020 18:48 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
: Thanks :


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab gen 23, 2021 23:57 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
Sabato scorso , 16 gennaio , ho fatto la prima escursione del 2021 , sfruttando l' idea suggerita dal buon Locontim . : Thumbup : La mattinata è stata bella e limpida , con solo una brezza leggera ( ma fredda ) in qualche tratto di crinale . Del resto quando sono partito il temometro segnava 2° :diavoletto: . La mia idea era di partire direttamente da Borgoratti ed a questo scopo avevo studiato le varie crose sulla mappa . Si presentano diverse possibilità per raggiungere Apparizione ma io ho scelto questa perchè sembrava la meno urbanizzata . E' un tracciato per cui sarebbe meglio utilizzare i mezzi pubblici , specialmente il bus , ma io per pigrizia ho usato l' auto :imbarazzo: . Arrivato a Borgoratti verso le 8,30 , ho avuto la fortuna di trovare subito un parcheggio in Via Apparizione , proprio davanti alle scuole , nel punto da cui inizia il tracciato che avevo studiato :risata: . Da lì ho attraversato il ponticello pedonale e ho subito girato nel viottolo a sinistra , Via Buratella . Subito dopo si attraversa la Provinciale del Fasce ( Via Tanini ) ma si continua sempre sulla stessa via che poco dopo diventa una mattonata .

Immagine

E' stata la conferma che avevo scelto bene : in 5 minuti dal via ho lasciato i palazzoni di Borgoratti e mi sono trovato in ripide crose di campagna , tra rade casette rurali . Salendo le erte viuzze , la vista si apriva sempre di più su Genova .

Immagine

Non ci sono segnavia , ma tramite la Salita al Poggio di Apparizione non ho avuto difficoltà ad arrivare alle case periferiche del paese , attraversando un paio di volte la Provinciale , con bella vista sul Forte Richelieu .

Immagine

Da lì si imbocca un viottolo che poi si riduce a sentiero e , facendo attenzione a qualche diramazione ( e a qualche motocrossista :evil1: ) , ci si avvia verso il Monte Carrupola , sulla cui vetta ci sono un paio di antenne .

Immagine

Dalla cimetta si vedono il Borriga ed il Fasce , prossime destinazioni .

Immagine

Con una breve discesa mi innesto su di una bella mulattiera parzialmente lastricata che sale al Monte Borriga

Immagine

con vista aperta verso Bavari e il Monte Alpesisa .

Immagine

Raggiungo così il piazzale della Piccola Città dell' Immacolata , sulla panoramica vetta del Borriga ( 546 m. ) .

Immagine

Belle visuali pure verso l' interno , con il Forte Ratti ed il massiccio delle Figne innevato .

Immagine

Approfittando del fatto che è aperto , faccio anche una veloce visita del santuario e poi passo a fianco della trattoria del Liberale e proseguo lungo la dorsale .

Immagine

Tagliando poi per ripide tracce ( sempre asciutte ! ) , con qualche breve sosta per fare foto ,

Immagine

raggiungo infine la cima del Monte Fasce ( 832 m. ) , costellata da decine di antenne . La vecchia croce gigante però è ancora a terra . Mi fermo un bel po' a godermi i panorami e a mangiare qualcosa .

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

In giro ci solo solo 3 o 4 MTB ma la giornata è davvero magnifica , anche se freschina . Dovo ora decidere da che parte scendere . Non ho voglia di tornare da dove sono venuto e così mi decido a seguire il tracciato verso Monte Moro .

Immagine

All' inizio trovo il primo fango di giornata , ma poi la situazione migliora . Comincio ad incontrare anche un buon numero di persone che salgono verso la cima .

Immagine

Raggiungo la Cresta di Monte Moro ( 575 m. )

Immagine

e continuo a scendere in ambiente che giustamente Locontim ha definito " quasi alpestre " .

Immagine

Arrivato a Monte Moro ( 408 m. ) , dove c'è parecchia gente , finalmente il sole mi permette qualche bella foto anche verso Levante : Thumbup : .

Immagine

Stavolta decido di scendere verso Nervi seguendo , un po' a naso , un tracciato dove non ero ancora passato .

Immagine

Non ci sono difficoltà particolari ed incontro anche un paio di bunker ,

Immagine

mentre il facile sentiero mi conduce verso la luminosa costa sottostante .

Immagine

Arrivo quindi a Nervi , esattamente in salita del Montetto , dietro al vecchio Ospedale . La traversata mi risulta perciò di circa 9,5 km , con un dislivello di poco superiore agli 800 metri . Vista infine la bella giornata ' ora calda e senza vento , mi dedico ad una lunga passeggiata ( 5 km ) per raggiungere la macchina a Borgoratti . Alla fine , una bella escursione ( anche se parzialmente urbana ) in una mattinata meteorologicamente migliore di quello che mi aspettavo . : Thumbup :

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom gen 24, 2021 18:03 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
Ed ecco una mappetta del percorso seguito ....

Allegato:
Borgoratti Fasce nervi.PNG
Borgoratti Fasce nervi.PNG [ 454.28 KiB | Osservato 1497 volte ]

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Ultima modifica di daniele64 il dom gen 24, 2021 21:24, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom gen 24, 2021 21:09 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1343
Località: Arenzano
Sabato scorso è stata una giornata spaziale, dopo tanto maltempo.
L'hai giocata bene Dani, considerate le limitazioni da zona arancione. :angry1:

Io ho una passione per gli itinerari "urbani" e questo mi sembra interessante. : Thumbup :

Nella parte finale mi sembra ricalchi la prima tappa del sentiero Verdazzurro "Piazza Caricamento - Nervi": nel suo genere un "Cult" imperdibile.

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun gen 25, 2021 8:44 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
: Thanks : , Tinin . Se ti piacciono i percorsi urbani questo fa per te . Tra l' altro per salire ad Apparizione si può partire anche da Corso Europa . In effetti il tratto " due pallini rossi " verso Nervi coincide in gran parte con quello descritto su " Verdeazzurroligure " . La giornata è stata proprio ottima . Purtroppo sto diventando pigro e col freddo e la neve ho poca voglia di uscire ... :diavoletto:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun gen 25, 2021 12:35 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1343
Località: Arenzano
daniele64 ha scritto:
: Purtroppo sto diventando pigro e col freddo e la neve ho poca voglia di uscire ... :diavoletto:
:smt006

A chi lo dici Dani! : WallBash :
Tutte queste limitazioni, tra lockdown e blocchi autostradali, hanno impigrito pure me.
Ma sto cercando di reagire, come ieri, che sono salito sul Reixa con un freddo e un vento patagonico, ma è stato bello. : Thumbup :
Quindi, appena torneremo gialli, vedrò di fare il giro che hai descritto, sempre per cercare di recuperare le vecchie abitudini, che purtroppo, con il passare degli anni, si fa sempre più fatica a mantenere. :pensoso:

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun gen 25, 2021 14:42 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
Pensa che io invece avrei in programma , appena la neve non sarà più invadente , di salire proprio sul Reixa , partendo dalle parti di Fiorino ( per restare nel comune di Genova )... E' un tracciato che mi manca ancora .
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun gen 25, 2021 16:30 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1343
Località: Arenzano
daniele64 ha scritto:
Pensa che io invece avrei in programma , appena la neve non sarà più invadente , di salire proprio sul Reixa , partendo dalle parti di Fiorino ( per restare nel comune di Genova )... E' un tracciato che mi manca ancora .
:smt006

Molto suggestivo come itinerario. Molto selvaggio. : Thumbup :

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun gen 25, 2021 17:58 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
Littletino ha scritto:
daniele64 ha scritto:
Pensa che io invece avrei in programma , appena la neve non sarà più invadente , di salire proprio sul Reixa , partendo dalle parti di Fiorino ( per restare nel comune di Genova )... E' un tracciato che mi manca ancora .
:smt006

Molto suggestivo come itinerario. Molto selvaggio. : Thumbup :


:offTopic: Visto che tu sei un esperto della zona , sai come è la cresta del Bric Riundo ? Volevo farla in discesa ... :pensoso:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun gen 25, 2021 19:29 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
e bravi...
: Thumbup :

Finalmente, ieri si è vista l'Aegua du perteusu
Tra qualche giorno il report...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun gen 25, 2021 20:17 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1343
Località: Arenzano
daniele64 ha scritto:
:offTopic: Visto che tu sei un esperto della zona , sai come è la cresta del Bric Riundo ? Volevo farla in discesa ... :pensoso:
:smt006

OTEh, non saprei. Purtroppo quella cresta manca anche a me, ne ho solo letto sul web :pensoso: , ma sembra fattibile :strizzaOcchio:: http://www.parodivalter.com/index.php/i ... iundo.html

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar gen 26, 2021 8:38 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
: Thanks : , Little . Magari la faccio in salita pure io ... :pensoso:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 02, 2021 12:20 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mar mar 02, 2021 12:16
Messaggi: 2
Buongiorno a tutti,

qualcuno ha mai fatto (o conosce) il sentiero che si prende dall'ultima curva di via Cianciullo a Borgoratti?

lo volevo prendere giorni fa ma ho incontrato un branco di cinghiali e ho rinunciato,

Grazie : Thanks :


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 02, 2021 13:30 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 5249
Località: Genova / Imperia
Mai fatto , però dalla cartina OSM dovrebbe entrare nel bosco , scavalcare la galleria autostradale ed arrivare dietro al Poggio di Apparizione , che si raggiungerebbe con un lungo giro . Ma quello che dico è da verificare sul posto ... :pensoso:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar mar 02, 2021 14:16 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mar mar 02, 2021 12:16
Messaggi: 2
daniele64 ha scritto:
Mai fatto , però dalla cartina OSM dovrebbe entrare nel bosco , scavalcare la galleria autostradale ed arrivare dietro al Poggio di Apparizione , che si raggiungerebbe con un lungo giro . Ma quello che dico è da verificare sul posto ... :pensoso:
:smt006


L'ho cominciato, nonostante l'erba altissima degli alberi abbattuti e purtroppo una discarica a cielo aperto. Da solo con quei cinghiali non me la sono sentita di proseguire però quello è un bel boschetto e sarebbe da valorizzare.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer mar 03, 2021 18:31 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: mer feb 12, 2020 9:38
Messaggi: 793
Belli questi percorsi semi-cittadini.
Mi piace il contrasto natura-antropizzazione spinta che poche città sanno donare quanto Genova.
Come pure il camminare sui bricchi e nella natura con vista mare.
Si può ben dire che gli escursionisti liguri siano ben fortunati


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio mar 04, 2021 20:04 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: dom dic 16, 2007 10:04
Messaggi: 669
Località: La Spezia
El Puerco ha scritto:
daniele64 ha scritto:
Mai fatto , però dalla cartina OSM dovrebbe entrare nel bosco , scavalcare la galleria autostradale ed arrivare dietro al Poggio di Apparizione , che si raggiungerebbe con un lungo giro . Ma quello che dico è da verificare sul posto ... :pensoso:
:smt006


L'ho cominciato, nonostante l'erba altissima degli alberi abbattuti e purtroppo una discarica a cielo aperto. Da solo con quei cinghiali non me la sono sentita di proseguire però quello è un bel boschetto e sarebbe da valorizzare.


Ciao, se ne parlò anni fa in questo topic http://www.quotazero.com/forum/viewtopic.php?f=5&t=88&p=265176&hilit=cianciullo#p265176.

Sentiero segnato con un cerchio rosso che arriva con largo giro al cimitero di Nervi.

Lo percorsi nel 2013 e si passava tutto sommato abbastanza bene, ora non saprei...

_________________
«Fratell', il piano originale era in tre punti. Primo punto: rovinare le nuove generazioni, rincoglionirle con la televisione, facendoli puntare soltanto sui suord' e a fess' e il calcio finché non sono belli bolliti. Primo punto: acquisito!»


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio mar 04, 2021 20:07 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: dom dic 16, 2007 10:04
Messaggi: 669
Località: La Spezia
Andrea Bezimen ha scritto:
Belli questi percorsi semi-cittadini.
Mi piace il contrasto natura-antropizzazione spinta che poche città sanno donare quanto Genova.
Come pure il camminare sui bricchi e nella natura con vista mare.
Si può ben dire che gli escursionisti liguri siano ben fortunati


Ciao, l'ho sempre pensato anch'io.

Beati i Genovesi che, anche in zona arancione, hanno decine di km di panoramici sentieri a portata di mano...

_________________
«Fratell', il piano originale era in tre punti. Primo punto: rovinare le nuove generazioni, rincoglionirle con la televisione, facendoli puntare soltanto sui suord' e a fess' e il calcio finché non sono belli bolliti. Primo punto: acquisito!»


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven mar 05, 2021 19:54 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 763
Località: Genova
Almeno...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it