Anello Lago di Valnoci

Moderator: Moderatori

Post Reply
Walter1
Quotazerino doc
Posts: 1800
Joined: Mon Oct 30, 2006 11:52
Contact:

Anello Lago di Valnoci

Post by Walter1 »

Venerdì scorso ho provato a fare questo anello sfruttando il nuovo sentiero QZ7 che riduce sensibilmente il percorso altrimenti decisamente lungo, così è fattibile in mezza giornata.

Partendo dal grande posteggio alla base della falesia Locus Amoenus al Lago di Valnoci si attraversa la diga e si percorrono alcune centinaia di metri lungo il sentiero che fa il giro del lago (farebbe, c'è una frana molto in là che ne impedisce il completamento). A destra si individua una scaletta in legno a cui manca un pezzo del primo gradino, nessun cartello o segnavia, la si sale e ci si trova su una traccia poco evidente che in breve porta a Sanguinetto Inferiore. Qui si intercetta il sentiero segnato molto sbiadito "croce gialla" che sale alla Gola di Sisa. Questo tratto benchè segnato è molto infrascato e si deve fare molta attenzione a non perdere la traccia.
Dalla Gola di Sisa si prende a sinistra lungo il sentiero segnato dell'Alta Via , si tralascia volendo, il bivio per la cima dell'Alpe Sisa e comminando a lungo con saliscendi in mezzo al bosco si giunge al bivio con il sentiero QZ7, innumerevoli segnavia X gialla su fondo bianco, cartelli e chi più ne ha più ne metta :risata:
Si svolta quindi a sinistra abbandonando l'Alta Via e in lieve discesa si seguono i segni su alberi e pietre. E' bene avere attenzione in quanto per ora la traccia in parecchi tratti non è molto marcata e nel fitto del bosco i segnavia sono essenziali per non perdersi. Si cammina a lungo alle pendici del Monte Lago, praticamente sempre in discesa, fino a guadare un affluente del Rio Noci nei pressi di una bella forra (l'ho trovato asciutto, non so come può essere il guado dopo copiose piogge, forse complicato), poco dopo si raggiunge il Rio Noci che si attraversa tramite un bel ponte. Da qui si risale a tratti lungo il greto del rio (occhio dopo le piogge) e poi lungo il fianco della montagna, con tratti anche ripidi fino a raggiungere Noci.
Da Noci si abbandona il sentiero QZ7 e al primo tornante della carrareccia si imbocca a sinistra il sentiero per il Monte Bano QZ2. Si procede in salita costante e si arriva così prima al valico "Sella", dove arrivano altri sentieri da Bromia e al Monte Caricato, poi a Teitin. Questo tratto è sempre molto ben segnato ed evidente.
In breve si arriva ad un primo incrocio, a destra si può andare verso Monte Bano, a sinistra verso Brugosecco e Case Bano, scelgo questo percorso. Poco prima dei ruderi un'altra traccia sale al Bano. Oltre il borgo un'altro sentiero con cartelli evidenti danno la direzione voluta, a destra Case Bano a sinistra Veixe. Scelgo questa volta di scendere direttamente, l'altro percorso l'ho già fatto il giorno del raduno QZ.
Con buona traccia recentemente ripulita in breve si arriva alle Case Veixe, si imbocca la noiosa sterrata, e si torna così al posteggio chiudendo l'anello

Diff. EE solo perchè è consigliabile avere un buon orientamento e l'attraversamento dei guadi in condizioni non di siccità
Lunghezza 11km
Disl +700m -800m
3 ore soste escluse senza correre
traccia.gif
Attachments
cartello.jpg
forra.jpg
ponte.jpg
brugosecco.jpg
lago.jpg
Last edited by Walter1 on Thu Sep 16, 2021 17:04, edited 1 time in total.
User avatar
terralba
Quotazerino doc
Posts: 1754
Joined: Mon May 28, 2007 18:35
Location: genova

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by terralba »

Ciao Walter, come hai visto il sentiero Qz7 consente non solo di ridurre drasticamente i tempi dell'anello ma anche di effettuare svariati itinerari.
Quanto ai segnavia al bivio con la AV li ho messi in buon numero proprio per consentirne la individuazione al volo anche per chi proviene da altre direzioni. Idem lungo Pian di Lago, lungo la traccia più diretta in una zona dove c è spesso foschia.
Il guado che hai trovato asciutto è quello del Rio Giungitopo che ho attraversato molto spesso durante la realizzazione del Qz7. Anche dopo piogge copiose non l'ho mai trovato ricco d'acqua, altra cosa il Rio Noci (doppio guado) e proprio per questo ho consigliato e confermo di non affrontare l'itinerario in corso o subito dopo precipitazioni abbondanti.

Già che ne hai accennato, la frana sul sentiero lungo il lago è insuperabile? Altre fonti mi hanno detto che bene o male si passa... Puoi comunque dirmi se si trova prima di passare il Rio Noci o dopo verso Caiasca? Grazie
pace e bene
Walter1
Quotazerino doc
Posts: 1800
Joined: Mon Oct 30, 2006 11:52
Contact:

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by Walter1 »

terralba wrote:Già che ne hai accennato, la frana sul sentiero lungo il lago è insuperabile? Altre fonti mi hanno detto che bene o male si passa... Puoi comunque dirmi se si trova prima di passare il Rio Noci o dopo verso Caiasca? Grazie
Personalmente non ho, ancora, fatto il giro fino alla frana. Da quanto dice Bruno non si passa, ovviamente senza fare "acrobazie" potenzialmente pericolose, altrimenti passi quasi ovunque.

riguardo i segnavia, hai giustamente abbondato, alcuni tratti sono molllllto ombrosi, soprattutto disorientanti, come a Pian di Lago, anche senza foschia :feliceModerato:

riguardo il cartello in foto, mi sono posto una domanda, anzi due, da pignolo rompico---glioni :risata:
il tempo, sono 4:10 ore o 4:40 ? belin la vite !!! :risata:

anche fossero 4:10, solo 8,330 km ? c'è così tanta salita che abbatte in tal modo la velocità di camminata ?
per fare l'intero giro ci ho messo 3:02 per 11,1km media 2,69km/h (da gps :pensoso: ) non corro, anzi ...
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6404
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by daniele64 »

Bravo Walter , bel giro . =D> =D>
Il cartello in questione dovrebbe indicare 4 ore e 10 perchè quello in vetta al Monte Lago indica 4,30 . Le tempistiche sono generalmente un po' esagerate . Anche senza fare le corse il tracciato si percorre in meno tempo . Sono invece eccellenti e giustamente abbondanti : Thumbup : le indicazioni dei segnavia , perchè il percorso non sempre è intuitivo ed in alcuni punti possono sorgere dei bei dubbi , per esempio proprio a Pian del Lago ... :pensoso:
:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
User avatar
terralba
Quotazerino doc
Posts: 1754
Joined: Mon May 28, 2007 18:35
Location: genova

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by terralba »

Daniele mi ha anticipato in tutte le risposte. Anche se i tempi di percorrenza non dovrebbero considerare brevi soste io penso che un "arrotondamento" che tenga conto di una riduzione del ritmo di camminata sia sempre ragionevole, anche perché è giusto rivolgersi a tutte le tipologie di camminatori.
Aggiungo, riguardo i segnavia, che non sono mai troppi perché, appunto, non tutti sono esperti come noi nel muoverci nei boschi e nell'orientamento. Ti anticipo che metteremo un nuovo paletto fuori terra prima di Noci, proprio per non dare adito al minimo dubbio subito dopo l'uscita dal bosco.
pace e bene
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6404
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by daniele64 »

Scusami , Francesco , non volevo fare il saccente :imbarazzo: né toglierti la soddisfazione di illustrare la tua ultima creazione . Solo che essendo uno di quelli che lo hanno percorso tutto mi è venuto naturale intervenire ...
:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
User avatar
terralba
Quotazerino doc
Posts: 1754
Joined: Mon May 28, 2007 18:35
Location: genova

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by terralba »

daniele64 wrote:Scusami , Francesco , non volevo fare il saccente :imbarazzo: né toglierti la soddisfazione di illustrare la tua ultima creazione . Solo che essendo uno di quelli che lo hanno percorso tutto mi è venuto naturale intervenire ...
:smt006
Ma quali scuse, scherzi? Il bello di questo forum è che ci sono sempre e solo persone in gamba. È un piacere imparare da loro, a partire da te
pace e bene
User avatar
Littletino
Quotazerino doc
Posts: 1433
Joined: Tue Jan 29, 2008 15:41
Location: Arenzano

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by Littletino »

Bel resoconto e bella la mappa. : Thumbup :
E' un giro che vorrei proprio fare il prossimo autunno-inverno.

Grazie e Congrats! =D>
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".
User avatar
locontim
Quotazerino
Posts: 894
Joined: Thu Jul 19, 2007 11:27
Location: Genova

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by locontim »

qualcosa non mi torna...
:imbarazzo:
"3:02 per 11,1km media 2,69km/h"
:?
la media non sembra 2,69 ma 3,69...
considerando pure il dislivello, mi pare una percorrenza... tutta... tranne che lenta...
:)
User avatar
locontim
Quotazerino
Posts: 894
Joined: Thu Jul 19, 2007 11:27
Location: Genova

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by locontim »

ho un altro dubbio... essendo un anello, il dislivello dovrebbe essere uguale e non +700 -800... credo...

Tali differenze non sono possibili solo in caso di traversate o se per un tratto si usa pure un impianto di risalita o un mezzo pubblico?
:?
Walter1
Quotazerino doc
Posts: 1800
Joined: Mon Oct 30, 2006 11:52
Contact:

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by Walter1 »

locontim wrote:ho un altro dubbio... essendo un anello, il dislivello dovrebbe essere uguale e non +700 -800... credo...

Tali differenze non sono possibili solo in caso di traversate o se per un tratto si usa pure un impianto di risalita o un mezzo pubblico?
:?
Parlane con il Mr. Garmin o con il sig. molto onolevole Doogee ... :risataGrassa:

penso siano gli errori di misurazione GPS, infatti tutte queste tracce le considero come un'indicazione di massima, per le misure precise non si usa mica un telefonino ... :risata:
Attachments
Anello Q7 basecamp.jpg
User avatar
locontim
Quotazerino
Posts: 894
Joined: Thu Jul 19, 2007 11:27
Location: Genova

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by locontim »

: Ok :

non sono, volutamente, molto tecnologico... ora mi è più chiaro...

: Thanks :
User avatar
awretus
Utente Molto Attivo
Posts: 468
Joined: Wed Jan 04, 2017 21:35
Location: Regno del Prete Gianni
Contact:

Anello Lago di Valnoci

Post by awretus »

Inoltre il GPS introduce un errore casuale nelle misurazioni. È una tecnologia dei militari americani, che ne lasciano al pubblico una versione volutamente castrata.
Se entrerà in funzione Galileo, una tecnologia nata civile, le limitazioni dovrebbero sparire
«Vai finché sei giovane, perché da vecchio puoi solo andare al ricovero» (Saggezza occitana)
User avatar
locontim
Quotazerino
Posts: 894
Joined: Thu Jul 19, 2007 11:27
Location: Genova

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by locontim »

Certo che una differenza di 100 metri, non è banale...
:pensoso:
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6404
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by daniele64 »

Posto qui un giretto fatto domenica 26 novembre in compagnia di mia moglie , in una bella giornata soleggiata e non fredda . Abbiamo semplicemente compiuto l' anello lungo le rive del lago , percorso da poco ripristinato nella sua interezza dal Comune di Montoggio . Gita fatta con molta calma in senso orario , con sosta a metà per mangiare qualcosa . Tutto molto semplice , con dislivello prossimo a zero , tanti bei ponticelli in legno ed uno più lungo in ferro . Unica piccola difficoltà è il guado del Rio Noci a metà giro che può richiedere attenzione quando ci sarà più acqua . Il lago comunque era quasi ai suoi massimi livelli di piena . Ecco qualche foto .
DSCF8021.JPG
DSCF8026.JPG
DSCF8029.JPG
DSCF8031.JPG
DSCF8033.JPG
DSCF8039.JPG
DSCF8046.JPG
DSCF8047.JPG
DSCF8050.JPG
DSCF8051.JPG
DSCF8052.JPG
DSCF8059.JPG
:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
User avatar
awretus
Utente Molto Attivo
Posts: 468
Joined: Wed Jan 04, 2017 21:35
Location: Regno del Prete Gianni
Contact:

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by awretus »

Smuovere un sedentario, specie se caro, e fargli/le apprezzare la natura dà sempre soddisfazione
«Vai finché sei giovane, perché da vecchio puoi solo andare al ricovero» (Saggezza occitana)
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6404
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by daniele64 »

Hai proprio ragione . : Thumbup : Io ci provo ogni tanto , il guaio è che per lei la più piccola salita è come lo Stelvio .... :risataGrassa:
:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
Walter1
Quotazerino doc
Posts: 1800
Joined: Mon Oct 30, 2006 11:52
Contact:

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by Walter1 »

daniele64 wrote:
Mon Dec 04, 2023 20:30
Hai proprio ragione . : Thumbup : Io ci provo ogni tanto , il guaio è che per lei la più piccola salita è come lo Stelvio .... :risataGrassa:
:smt006
temo abbiano riutilizzato lo stesso stampo per fabbricare anche mia moglie :ahah:

per il giro del lago, basso, me lo tengo per questa primavera, l'avevo fatto millanta anni fa in bici :uahuah:
poi nonostante le innumerevoli giornate trascorse al suo bordo, prima a ripristinare e poi a scalare alla falesia, non l'ho mai ripercorso
La Piena
La Piena
La magra
La magra
Arriva la bufera
Arriva la bufera
Dopo temporale
Dopo temporale
User avatar
daniele64
Titano di Quotazero
Posts: 6404
Joined: Sat Jun 08, 2013 18:44
Location: Genova / Imperia

Re: Anello Lago di Valnoci

Post by daniele64 »

=D> =D>
Belle foto , Walter .... : Thumbup :
:smt006
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.[Charlie Chaplin]
Post Reply

Return to “Escursionismo”