Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è sab lug 04, 2020 5:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio giu 25, 2020 22:36 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 3756
Località: Genova / Imperia
Ai primi di giugno ho approfittato di una bella mattinata serena per fare un giro su questo crinale che ancora mi mancava . La mia idea era di partire da Sant'Alberto e di arrivare al Passo La Colla seguendo tutta la dorsale e toccando tutte le cimette del crinale che separa la Val Bisagno dall' alta valle del Lavagna . Dopo aver parcheggiato nella piazzuola davanti ai due ristoranti di Sant'Alberto , mi sono avviato lungo la strada subito indicata dal segnavia " = rosso " , che dopo aver sfiorato la chiesina si innesta sulla provinciale per Cerese . Lì un grosso daino mi ha dato il benvenuto attraversandomi la strada ... :risata: Poco dopo ho lasciato l' asfalto e mi sono inserito sul crinale a sinistra seguendo i freschi segni rossi . Subito è apparsa evidente la mole del Monte Croce di Bragalla .

Allegato:
DSCF6723.JPG
DSCF6723.JPG [ 1.8 MiB | Osservato 79 volte ]


Con qualche saliscendi arrivo al Colle di Bragalla ( 744 m.) , dove c'è un grosso traliccio e dove inizia la ripida salita verso la prima vetta di giornata . Nonostante l' erba alta , i segnavia sono evidenti ma nella parte sommitale c'è da attraversare un' enorme macchia di alte felci in cui il sentiero non è comodissimo . Sulla panoramica cima ( 864 m.) c'è una croce su grande basamento di cemento , con lapide partigiana distrutta .

Allegato:
DSCF6738.JPG
DSCF6738.JPG [ 1.43 MiB | Osservato 79 volte ]


La vista non è male . Si può anche notare la vastissima macchia di felci appena attraversata .

Allegato:
DSCF6736.JPG
DSCF6736.JPG [ 1.46 MiB | Osservato 79 volte ]


Qui sulla vetta però termina il sentiero " = rosso " e per collegarsi con il sottostante tracciato " punto e linea rossi " bisogna ravanare un bel po' nel fitto bosco del versante opposto :evil1: , cercando di mantenersi sul crinale . Si raggiunge il sentiero presso il Colle di Mea ( 709 m.) e poi si entra in un bel castagneto , perdendo quota sino al Colle Boasi ( 663 m.) , in corrispondenza delle case più alte di Sottocolle .

Allegato:
DSCF6759.JPG
DSCF6759.JPG [ 1.33 MiB | Osservato 79 volte ]


Prima naturalmente , da bieco collezionista di vette quale sono , non mi ero fatto mancare una breve digressione sull' anonima cima del Monte Pertegone ( 756 m.) :risata: . Da Sottocolle si ricomincia ad ascendere dolcemente sino all' innesto con l' Alta Via proveniente dalla Scoffera , quindi si continua a salire , con belle visuali all' indietro ,

Allegato:
DSCF6764.JPG
DSCF6764.JPG [ 1.35 MiB | Osservato 79 volte ]


passando accanto al dossetto prativo del Monte Castelluzzo ( 850 m.) , molto panoramico .

Allegato:
DSCF6765.JPG
DSCF6765.JPG [ 1.63 MiB | Osservato 79 volte ]


Allegato:
DSCF6768.JPG
DSCF6768.JPG [ 1.37 MiB | Osservato 79 volte ]


Allegato:
DSCF6773.JPG
DSCF6773.JPG [ 1.93 MiB | Osservato 79 volte ]


L' evidente sentiero prosegue aggirando sulla destra il Monte La Colla ( 898 m.) ,

Allegato:
DSCF6775.JPG
DSCF6775.JPG [ 1.87 MiB | Osservato 79 volte ]


punto più alto di oggi , raggiungibile con una breve deviazione di nuovo tra le felci infestanti . :evil1:

Allegato:
DSCF6782.JPG
DSCF6782.JPG [ 1.15 MiB | Osservato 79 volte ]


Ancora pochi passi e raggiungo infine l' asfalto in località Passo La Colla ( 845 m.). Non mi resta che rientrare per la stessa via , anche perchè il meteo sta peggiorando rapidamente e grandi nuvoloni grigi si stanno impossessando del cielo , prima del tutto sereno . Così , dopo un veloce spuntino lungo il tracciato , torno indietro mantenendomi sempre sul sentiero " punto e linea rossi " e targhetta VM ( Via del mare ) , che contorna in basso ad ovest il Croce di Bragalla e tocca ( oltre ad alcuni ruderi ) le case superiori del borgo omonimo ( agriturismo ) . Ad un chilometro dall' auto , quando sono ormai tra le prime case , i nuvoloni esplodono in un intenso temporale :angry1: che prima mi obbliga a ripararmi in un box e poi a proseguire indossando la mantella . Col senno di poi non è stata una grande idea :diavoletto: perchè gli scrosci erano davvero forti e l' acqua scorreva a fiumi sull' asfalto ! : WallBash : Ovviamente , appena arrivato alla macchina , ha cessato immediatamente di piovere ... :strizzaOcchio:: E poi , scendendo lungo la strada , ho pure notato che il temporale aveva colpito solo il crinale in alto , perchè poco sotto era tutto asciuttissimo :!: Vabbè , può capitare ... :pensoso: Ah , per completare la giornata fortunata , a casa mi sono trovato addosso quattro zecche ... :angry1:
In conclusione , con tutte le cimette , fra andata e ritorno mi risulta un' escursione che si mantiene attorno ai 16 km di lunghezza scarsi e ai 700 metri di dislivello complessivi .

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio giu 25, 2020 22:53 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 1043
Località: Pieve Ligure
Otttima traversata di crinale Dani : Thumbup :

Panorami molto buoni, inoltre mi sembra con una visuale un po' diversa dalla solita che uno può avere o dalla zona di Capenardo, oppure dal Croce dei Fo' ...me la segno per il prossimo autunno
Peccato per le zecche :evil1: probabilmente le "infide" felci ne ospitavano diverse...
Incredibile invece il temporale e l'acquazzone :shock: , proprio localizzato solo lì, ma hai preso la nuvola di Fantozzi? :risata:

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven giu 26, 2020 12:59 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: mer set 06, 2006 17:18
Messaggi: 7015
Località: Genova
Ho spostato il topic .

I commenti nella sezione itinerari non vanno messi, grazie

_________________
Paesi Abbandonati


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven giu 26, 2020 13:04 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 3756
Località: Genova / Imperia
Many : Thanks : ... :risata:

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven giu 26, 2020 14:06 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 3756
Località: Genova / Imperia
teo-85 ha scritto:
Otttima traversata di crinale Dani : Thumbup :

Panorami molto buoni, inoltre mi sembra con una visuale un po' diversa dalla solita che uno può avere o dalla zona di Capenardo, oppure dal Croce dei Fo' ...me la segno per il prossimo autunno
Peccato per le zecche :evil1: probabilmente le "infide" felci ne ospitavano diverse...
Incredibile invece il temporale e l'acquazzone :shock: , proprio localizzato solo lì, ma hai preso la nuvola di Fantozzi? :risata:


Grazie , Teo . In effetti non sono zone molto rinomate , ma i panorami sono interessanti ed i sentieri ufficiali sono chiari e ben segnati .Tra l'altro , con questo tratto , completo un teorico itinerario di crinale che parte dal mare di Pieve Ligure ed arriva sino al Monte Friciallo . : Thumbup : Le maledette zecche sono un grosso fastidio , sempre in questa stagione :esclamativo: A proposito dell' acquazzone , c'è da dire che non era una nuvoletta , erano grossi nuvoloni grigi che si sono addensati in tarda mattinata dalle parti dell' Antola e sono velocemente scesi verso la mia zona . Ed infatti hanno scaricato proprio lì ... :diavoletto:

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it