Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è gio ott 21, 2021 22:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cascate del Bettigna
MessaggioInviato: lun giu 21, 2021 15:20 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6674
Località: genova - marassi
Sul mio sito la traccia GPS: http://luoghidasogno.altervista.org/Montagna/AppenninoLigure/Bettigna.htm

Sabato 5-6-2021: Molino del Piano (35) – Cascate Bettigna (75-135) – Castelnuovo Magra (215) – Molino del Piano (35).

Partecipanti: Andrea, Cral Intermarine e soundofsilence.

Lunghezza: 7 Km. circa.

Dislivello: 300 m. circa.

Difficoltà: EE per escursionisti esperti la zona delle cascate con alcuni passaggi ripidi e/o infrascati e scivolosi, tutto il resto E, per escursionisti medi.

Percorso in macchina: da Genova in autostrada A12 fino a Sarzana, passato il casello prendiamo quindi a destra per Sarzana e Castelnuovo Magra. Arrivati a Sarzana imbocchiamo l’Aurelia in direzione Pisa, seguendo sempre per Castelnuovo, quindi imbocchiamo a sinistra Via Salicello, per poi girare a destra in Via Molino del Piano e quindi ancora a destra in Via Olmarello, dove parcheggiamo sulla destra in un grande spiazzo in corrispondenza di un traliccio dell’Enel.

Percorso a piedi: dal parcheggio continuiamo su asfalto proseguendo in Via Olmarello, quindi, dopo 150 metri, prendiamo a sinistra ancora sull’asfalto di Via Marciano. Seguiamo quindi Via Marciano per circa 650 metri, fino a quando questa prosegue dritta, e, subito prima di un tornante sulla destra, proseguiamo dritti sul sentiero 302, come da cartelli segnaletici biancorossi. Al successivo bivio imbocchiamo il sentiero 309 sulla destra, lasciando il 302 a sinistra, sempre come da cartelli, e, dopo 350 metri, arriviamo ad un nuovo bivio, dove continuiamo a seguire il 309 sulla sinistra in discesa, lasciando a destra il 310. Giungiamo quindi subito ad un ponte, in corrispondenza del quale facciamo due deviazioni, prima a destra raggiungiamo in una quarantina di metri una prima cascata e torniamo quindi al ponte, dove prendiamo nella direzione opposta, seguendo un sentierino chiuso da un cancello (apribile) con la scritta proprietà privata per circa 100 metri e quindi deviando nel torrente e risalendolo brevemente, fino a giungere alla seconda cascata. Visitate le prime due cascate si imbocca una traccia, comunque segnata, che risale il torrente Bettigna, giungendo subito sulla sommità della prima cascata visitata, quindi si attraversa il torrente su un ponticello in legno (Ponte Traaton come da scritta) e si continua seguirlo raggiungendo un’area picnic. Oltre l’area picnic il sentiero segnato svolta a sinistra in salita, mentre noi continuiamo ancora lungo il torrente inoltrandoci in una specie di canyon, dove troviamo prima una bella cascata affluente a destra e quindi una più grande cascata che chiude il canyon. Qui è possibile con ripida risalita a sinistra su terreno scivoloso, raggiungere un’area picnic con vista sulla cascata, area raggiungibile anche con più facile sentiero. Torniamo quindi al punto in cui abbiamo lasciato il sentiero segnato, e, invece di seguirlo quando questo curva a destra, ci infiliamo, tramite una piccola apertura tra dei ruderi, e sbuchiamo quindi da una seconda apertura nuovamente sul sentiero segnato nei pressi dei resti di un antico mulino, qui proseguiamo quindi sul sentiero segnato verso destra, sentiero che torna a seguire il corso del torrente Bettigna. Giungiamo quindi in vista di una cascata più alta delle altre, alla quale possiamo giungere brevemente sopra con una piccola deviazione. Per giungervi alla base occorre invece tornare indietro qualche passo dove il versante è meno scosceso e scendere tramite traccettina quasi invisibile (c’è comunque una corda ad aiutare) fino al letto del torrente e risalirne qualche metro. Visitata la cascata riprendiamo a risalire il torrente su sentiero segnato, ma subito lo abbandoniamo per scendere nel letto del torrente e proseguire su un traccettina che lo costeggia sulla destra (il sentiero lo costeggia invece a sinistra). Proseguiamo sulla traccettina fino a raggiungere un’ulteriore cascatella, dove prendiamo a sinistra risalendo una ripa per raggiungere nuovamente il sentiero segnato, che seguiamo ancora per circa 80 metri fino a raggiungere una cascatella in un affluente del Bettigna. A questo punto torniamo sui nostri passi fino al Mulino, e qui imbocchiamo il sentiero segnato in direzione Castelnuovo (nr. 311 come da cartello). Dopo 500 metri di sentiero in salita raggiungiamo quindi l’asfalto, che imbocchiamo verso destra. Giungiamo quindi subito ad un cimitero, dove la strada curva a destra ed in oltre 600 metri raggiungiamo la strada principale, che imbocchiamo verso sinistra, in corrispondenza del Castello di Castelnuovo Magra. Subito troviamo un bivio, dove continuiamo a destra sulla strada asfaltata sottostante il castello, che possiamo vedere meglio con una breve deviazione a destra attraverso un portale tra le mura. Superiamo quindi il castello e raggiungiamo una grande piazza, dalla quale imbocchiamo poi la via principale che scende tra le case del paese (Via Dante Alighieri). Alla fine di via Alighieri imbocchiamo a destra via Gramsci, percorriamo due tornanti ed imbocchiamo la scalinata in discesa con segni biancorossi sulla destra. Scendiamo quindi per scalinate e viottoli seguendo sempre i segnavia biancorossi e le indicazioni per Molino del Piano, attraversando 3 volte la strada asfaltata. Dopo il terzo attraversamento continuiamo dritti in via Menotti, fino ad incrociare via molino del Piano, che imbocchiamo verso sinistra, per poi svoltare a destra in via Olmarello dove abbiamo parcheggiato la macchina.

Conclusioni: breve gita di mezza giornata, ma che permette di visitare alcune interessanti cascate e cascatelle, consigliata indubbiamente in stagioni più fresche, ma le cascate e l’acqua ci sono anche col caldo.

Immagine
Cartelli ad inizio sentiero

Immagine
Castelnuovo Magra andando a Cascate Bettigna

Immagine
Prima Cascata Bettigna

Immagine
Prima Cascata Bettigna più da vicino

Immagine
Ponte sul Bettigna tra la vegetazione

Immagine
Ponte sul Bettigna

Immagine
Cancello proprietà privata per seconda cascata

Immagine
Seconda Cascata Bettigna da sopra

Immagine
Seconda Cascata Bettigna

Immagine
Seconda Cascata Bettigna più da vicino

Immagine
Primo piano Seconda Cascata Bettigna

Immagine
Ponte Traaton sul Bettigna

Immagine
Prima Cascata Bettigna da sopra

Immagine
Prima Cascata Bettigna da sopra più da vicino

Immagine
Torrente Bettigna risalendolo più da lontano

Immagine
Area picnic lungo torrente Bettigna

Immagine
Ponticello sul Bettigna da dietro

Immagine
Cascata laterale in canyon Bettigna

Immagine
Cascata laterale in canyon Bettigna più da vicino

Immagine
Cascata laterale in canyon Bettigna primo piano

Immagine
Canyon Torrente Bettigna

Immagine
Cascata finale canyon Torrente Bettigna

Immagine
Cascata finale canyon Torrente Bettigna vista verticale

Immagine
Base Cascata finale canyon Torrente Bettigna

Immagine
Cascata finale canyon Torrente Bettigna vista verticale primo piano

Immagine
Base Cascata finale canyon Torrente Bettigna più da vicino

Immagine
Cascata finale canyon Bettigna vista da area picnic

Immagine
Cascata finale canyon Torrente Bettigna vista verticale di lato

Immagine
Cascata finale canyon Torrente Bettigna vista di lato

Immagine
Cascata laterale in canyon Bettigna più da vicino

Immagine
Gruppo in canyon Torrente Bettigna

Immagine
Interno ruderi Mulino soprano

Immagine
Ruderi Mulino soprano

Immagine
Ruderi Mulino soprano più da lontano

Immagine
Archivolto presso ruderi Mulino soprano

Immagine
Ruderi Mulino soprano ancora più da lontano

Immagine
Interno ruderi Mulino soprano vista verticale

Immagine
Cascata principale Torrente Bettigna vista da sopra

Immagine
Cascata principale Torrente Bettigna vista da sopra più da lontano

Immagine
Cascata principale Torrente Bettigna scendendovi

Immagine
Cascata principale Torrente Bettigna

Immagine
Cascata principale Torrente Bettigna vista verticale

Immagine
Base cascata principale Torrente Bettigna

Immagine
Base cascata principale Torrente Bettigna più da lontano

Immagine
Concrezioni alla base cascata principale Torrente Bettigna

Immagine
Fiorelllini viola in Torrente Bettigna più da vicino

Immagine
Ultima cascatella in Torrente Bettigna

Immagine
Cascatella in Canale della Peschiera

Immagine
Cascatella in Canale della Peschiera vista da sopra

Immagine
Sentiero tornando verso Mulino soprano

Immagine
Concrezioni a cielo aperto salendo a Castelnuovo

Immagine
Castelnuovo Magra salendovi

Immagine
Castello vescovile Luni a Castelnuovo più da vicino

Immagine
Castello vescovile Luni a Castelnuovo dalla strada principale

Immagine
Torri castello vescovile Luni a Castelnuovo

Immagine
Torri e porta castello vescovile Luni a Castelnuovo

Immagine
Torri e porta castello vescovile Luni a Castelnuovo

Immagine
Pianura da Castelnuovo Magra

Immagine
Via Dante a Castelnuovo

Immagine
Edicola votiva scendendo a Molino del Piano

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it