Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom set 15, 2019 17:28

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 250 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 24, 2016 10:39 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 02, 2015 22:05
Messaggi: 680
Località: Valbrevenna
Wow !! Complimenti per le foto daniele64..e anche per il giro!! : Thumbup :

_________________
"Dagli gli alberi ho capito il significato della pazienza. Dall'erba ho imparato ad apprezzare la persistenza."
[Hal Borland]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 24, 2016 15:22 
Non connesso
mus musculus januensis mont.
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2007 13:46
Messaggi: 3646
Località: qui
sembra di essere agli inizi di aprile e non alla fine di febbraio..

bei posti comunque!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 24, 2016 16:44 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1219
Località: Arenzano
Un sabato speso bene Daniele! : Thumbup :

Nel dubbio, "Il Promontorio" non delude mai. :risataGrassa:

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 24, 2016 20:43 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1922
Località: Genova / Imperia
topo ha scritto:
sembra di essere agli inizi di aprile e non alla fine di febbraio..

bei posti comunque!


Littletino ha scritto:
Un sabato speso bene Daniele! : Thumbup :

Nel dubbio, "Il Promontorio" non delude mai. :risataGrassa:


paolocerreta ha scritto:
Wow !! Complimenti per le foto daniele64..e anche per il giro!! : Thumbup :


Grazie a tutti !
Probabilmente non c'era bisogno di tante descrizioni e di tante foto perchè ( quasi ) tutti conoscono bene il Promontorio , ma per me è stata " la prima volta " in cui mi ci sono " addentrato " ... :risata:

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 24, 2016 22:06 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
Complimenti per il giro =D> !! Non son mai passato dal passo del Bacio, ma credo che in giornate del genere merita veramente, l'esposizione mi sembra ci sia tutta (un passo falso e batti il record di tuffo...) però le catene appaiono abbastanza robuste, nonostante l'esposizione alla salsedine... il punto panoramico del Falco dove si trova precisamente :domanda: mi sfugge totalmente, ma ci si arriva dal Portofino Kulm?

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 25, 2016 8:10 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1922
Località: Genova / Imperia
teo-85 ha scritto:
Complimenti per il giro =D> !! Non son mai passato dal passo del Bacio, ma credo che in giornate del genere merita veramente, l'esposizione mi sembra ci sia tutta (un passo falso e batti il record di tuffo...) però le catene appaiono abbastanza robuste, nonostante l'esposizione alla salsedine... il punto panoramico del Falco dove si trova precisamente :domanda: mi sfugge totalmente, ma ci si arriva dal Portofino Kulm?


: Thanks : , teo.
In effetti l'esposizione in alcuni punti è evidente , tanto che " a prima vista " ha fatto un po' di impressione pure a me ... :imbarazzo: però le catene sono in ottime condizioni ed abbondanti , e rassicurano molto . : Thumbup :
Il punto panoramico della Rocca del Falco si trova poche decine di metri prima di località Paradiso ( la ex casetta da the del Kulm ) salendo da Toca . Quindi ci si può arrivare in un quarto d'ora da Portofino Vetta . C' è la palina indicatrice " punto panoramico " .

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 25, 2016 15:30 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
daniele64 ha scritto:
teo-85 ha scritto:
Complimenti per il giro =D> !! Non son mai passato dal passo del Bacio, ma credo che in giornate del genere merita veramente, l'esposizione mi sembra ci sia tutta (un passo falso e batti il record di tuffo...) però le catene appaiono abbastanza robuste, nonostante l'esposizione alla salsedine... il punto panoramico del Falco dove si trova precisamente :domanda: mi sfugge totalmente, ma ci si arriva dal Portofino Kulm?


: Thanks : , teo.
In effetti l'esposizione in alcuni punti è evidente , tanto che " a prima vista " ha fatto un po' di impressione pure a me ... :imbarazzo: però le catene sono in ottime condizioni ed abbondanti , e rassicurano molto . : Thumbup :
Il punto panoramico della Rocca del Falco si trova poche decine di metri prima di località Paradiso ( la ex casetta da the del Kulm ) salendo da Toca . Quindi ci si può arrivare in un quarto d'ora da Portofino Vetta . C' è la palina indicatrice " punto panoramico " .

:smt006


Ah forse ho capito :esclamativo: non mi ero mai reso conto dell'indicazione, oppure era infrascata nella vegetazione (ci sarò passato si e no 3 anni fa...)

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 25, 2016 15:43 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4776
Località: genova marassi
Bel giro e molto belle le foto : Thumbup :
Prima o poi devo decidermi ad andare a San Fruttuoso di Camogli....il tratto con catene mi sfizia...

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: ven feb 26, 2016 10:21 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1922
Località: Genova / Imperia
Maury76 ha scritto:
Bel giro e molto belle le foto : Thumbup :
Prima o poi devo decidermi ad andare a San Fruttuoso di Camogli....il tratto con catene mi sfizia...


Ciao Maury e : Thanks : .
Ho visto che anche tu è un po' che non giri . In questa stagione Portofino è un' ottima soluzione per chi come me vuole evitare il freddo e la troppa neve .
Nel tratto tra le Batterie e San Fruttuoso ci sono parecchi tratti con catene , a volte non strettamente necessarie , di cui almeno un paio " sfiziosi " , come dici tu ...
Uno l'ho già pubblicato , l'altro lo posto adesso .

Immagine

Anche questo non è male , specie col bagnato... :risata:

:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: ven dic 02, 2016 23:12 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
Provo a mettere qua il resoconto del giro fatto domenica scorsa 27 nov.(domenica con nubi basse, ma umidità all'uso non asfissiante...), dato che è un itinerario che si spinge all'interno proprio del Promontorio :D
Dunque, preambolo: alzata alle 7 e 30, butto naso fuori (e anche mia madre ripete stesso gesto :risata: ), ma le nubi a cappello sembrano impenetrabili... sigh ci toccherà degustare la frittata di zucchine e cipolle fatta la sera prima all'interno delle mura domestiche; intanto si alzano pure mio fratello e mio padre, anche loro notano il meteo non invitante... colazioniamo con relativa calma :risata: ma guardando fuori ogni tanto scorgiamo qualche timido scorcio... ma molto timido!
DOpo rapido consulto, prendiamo decisione: ritentiamo il Promontorio, come domenica prima, magari rimanendo vicini al mare... invece andremo a finire quasi sulla cima :esclamativo: E saremo coperti come fossimo in alta quota :risata:
Raggiungiamo S.Rocco per le 10 e mezza (non senza una piccola sosta da Tossini :risataGrassa: , per arrichichire la nostra frittata e il thermos di caffè caldo!), e prendiamo il sentiero diretto alla Sella Gaixella (il cerchio rosso vuoto); salendo lungo la creusa ci lasciamo le ultime case di S.Rocco...
Immagine

Immagine
con anche una bella vista su punta Chiappa
Immagine
Pian piano la creusa lascia il posto a dun sentiero lastricato, che poi a sua volta diventerà un largo sentiero battuto...
Immagine
Si scorge tra gli ulivi il ristorante Kulm
Immagine
Salendo ancora di quota il terreno diventa più "leppego", ma non ci scoraggiamo, e arriviamo in zona Gaixella, proprio a poca distanza dal Kulm; da lì ci spostiamo sul sentiero in direzione sud verso il monte vero e proprio di Portofino, ma ce ne distacchiamo dopo poche decine di metri per la variante bassa diretta invece al "rifugio" Paradiso... lungo questo percorso ritrovo una enorme quantità di stercorari, coleotteri che sfruttano le feci degli organismi superiori per svariati usi... probabile che l'umidità li abbia un po' attivati :feliceModerato:
Immagine

Immagine
Arriviamo così dalla zona del Paradiso, ma con mia grande sorpresa noto un desolante abbandono (purtroppo non ho foto) e la casetta del piccolo rifugio presenta un cartello con la scritta "vendesi" :triste: saran dieci anni che non passo in questa zona...
Continuando decidiamo di passare dalla sella di Porcile invece che raggiungere subito sella Toca, raccordandoci con il sentiero dei 2 triangoli rossi.
In pochissimo si raggiunge la prima sella
Immagine
e continuamo per sella Toca; raggiunta quest'ultima (e fattasi una certa ora :risata: ) allunghiamo per il semaforo nuovo, dove sosteremo per una meritata sosta pranzo :risataGrassa: il thermos portato da casa si rivela utilissimo in una giornata del genere :risata:
Il meteo ci dà una piccola mano, qualche squarcio in più fa capolino, anche se verso est il nero è assillante...
Ritorniamo così a Toca, e scendiamo con passo un po' più spedito al bivio dei Fornelli, dove un po' di chiarore ci giunge dal ponente...
Immagine
e la vista su punta Chiappa è resa magica dalla luce riflessa...
Immagine
Raggiungiamo e passiamo il borgo di Mortola
Immagine
e infine arriviamo al punto di partenza, S.Rocco, con un panorama su Camogli appena prima...
Immagine
e un tramonto favoloso dalla piazzetta...
Immagine
Nel complesso, un ottimo giro, il meteo ci ha graziato :esclamativo: , e ho ammirato una zona, tra Paradiso e Semaforo nuovo, che non conoscevo bene; certo una giornata migliore sarebbe più auspicabile per apprezzare al meglio l'ambiente, ma conto di riprovarla in condizioni migliori
Tempo totale, escluse soste, sulle 4 ore circa, ma abbiam rallentato per i punti più scivolosi... in condizioni perfette, due ore ci stanno per ammirare il tutto.

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: sab dic 03, 2016 20:48 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1922
Località: Genova / Imperia
Bel giretto , teo . =D> =D> E belle pure le foto . : Thumbup :
Mi sa che ti è sfuggito il bel punto panoramico della Rocca del Falco , poche decine di metri sotto località Paradiso , scendendo a Toca.
Vedo che fortunatamente il meteo a levante è stato meglio di quel che pensavo ...
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: sab dic 03, 2016 22:18 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1615
Località: IMPERIA
Bel giro e pure le foto : Thumbup : =D> Zone che (purtroppo) non conosco :cupo:

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mar dic 06, 2016 0:20 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
: Thanks : a Daniele e a Frankie! Si il meteo pensavo andasse molto peggio, invece niente... però sul sentiero l'umido era presenza fissa :esclamativo: Sul punto panoramico, mi ci sono un po' raccapezzato in zona Paradiso, ma con il timore si scatenassero le cateratte d'acqua ho rinunciato... la zona poi sembra più da "ravanage", non eccessivo, però la tendenza è quella...

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer dic 07, 2016 9:53 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 02, 2015 22:05
Messaggi: 680
Località: Valbrevenna
interessante giro Teo! poi con la luce autunnale...splendido! =D>
Devo convincermi a tornare prima o poi sul promontorio..oramai è da tanto tempo che manco in quelle zone : Thumbup :

_________________
"Dagli gli alberi ho capito il significato della pazienza. Dall'erba ho imparato ad apprezzare la persistenza."
[Hal Borland]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer dic 21, 2016 22:19 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12128
Località: Genova
teo-85 ha scritto:
(non senza una piccola sosta da Tossini :risataGrassa: , per arrichichire la nostra frittata e il thermos di caffè caldo!)


come sempre, vi stimo :risataGrassa: soprattutto se aveste scelto di fare "panini" di focaccia farciti di frittata :smt110 provare per credere :smt116


teo-85 ha scritto:
la casetta del piccolo rifugio presenta un cartello con la scritta "vendesi" :triste:


non ci hai fatto un pensierino? :lol: 8)

teo-85 ha scritto:
e la vista su punta Chiappa è resa magica dalla luce riflessa...
Immagine
Raggiungiamo e passiamo il borgo di Mortola
Immagine


Adoro Mortola!!!!!!! : Love :

teo-85 ha scritto:
certo una giornata migliore sarebbe più auspicabile per apprezzare al meglio l'ambiente, ma conto di riprovarla in condizioni migliori


Devo dire che dalle foto è tutto molto magico con quelle nubi blu che ogni tanto lasciano intravedere la luce del sole... mi hai fatto venire di voglia di fare un po' un giro al mare... questi sono i mesi adatti :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: lun gen 02, 2017 15:14 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 10, 2011 11:42
Messaggi: 331
Località: Genova
Per iniziare degnamente il 2017 ieri ho fatto una bella traversata sul promontorio di Portofino. Partito da Genova Principe col treno delle 7:11 sono sceso a Camogli, alle 8 in punto mi sono messo in marcia, direzione San Rocco e da qui per la Sella Gaixella. Ho quindi raggiunto il Semaforo Vecchio sulla vetta vera e propria del monte seguendo il bel sentiero "tre pallini rossi a triangolo" che sale su per il monte con bei tornanti. Ho quindi raggiunto Pietre Strette e da qui, intravvedendo una splendida luce sul mare ho raggiunto Base Zero, dove mi sono concesso una mezz'ora di pausa per pappare qualcosa e ammirare la luce sul mare.

Allegato:
P1280577.JPG
P1280577.JPG [ 182.61 KiB | Osservato 2664 volte ]


Da qui ho seguito il sentiero per le case Prato - Vessinaro - Cappelletta e da qui per ampia scalinata direttamente a Portofino. Dopo le solite foto al borgo invaso da turisti d'ogni genere, ho preso la pedonale per Paraggi e da qui, visti anche gli orari del treno, ho optato per la soluzione "minimal" percorrendo la strada provinciale per raggiungere Santa Margherita e arrivare in stazione in tempo per il treno delle 14:55.
Conto di scaricare prossimamente tutte le foto dalla macchina fotografica, se mi ricordo metterò qualche immagine in più. Ciao,
F.

_________________
L'esperienza della marcia decentra da sé e ripristina il mondo,
inscrivendo l'uomo nei limiti che lo richiamano alla sua fragilità e alla sua forza. (DLB)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: lun gen 02, 2017 23:34 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
Complimenti alla sgambata : Thumbup : Hai percorso praticamente tutto il versante sud, e lo hai attraversato anche in un discreto tempo :esclamativo:
Attendo le altre foto...

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mar gen 03, 2017 8:50 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1922
Località: Genova / Imperia
Un' ottima maniera per iniziare l'anno nuovo ... : Thumbup :
E' un giretto che prima o poi dovrò decidermi a fare .
Aspettiamo le altre foto ... :strizzaOcchio::
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer gen 04, 2017 18:02 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 10, 2011 11:42
Messaggi: 331
Località: Genova
Come promesso, aggiungo alcune (poche) foto del giro di Capodanno sul Promontorio di Portofino

La luce nel bosco salendo al Semaforo Vecchio
Allegato:
P1280522.JPG
P1280522.JPG [ 590.79 KiB | Osservato 2629 volte ]


Un classicone: San Fruttuoso dal sentiero che scende a Base Zero
Allegato:
P1280571.JPG
P1280571.JPG [ 385.68 KiB | Osservato 2629 volte ]


Un tunnel di macchia mediterranea
Allegato:
P1280600.JPG
P1280600.JPG [ 622.44 KiB | Osservato 2629 volte ]


Portofino
Allegato:
P1280655.JPG
P1280655.JPG [ 169.21 KiB | Osservato 2629 volte ]


Ciao,
F.

_________________
L'esperienza della marcia decentra da sé e ripristina il mondo,
inscrivendo l'uomo nei limiti che lo richiamano alla sua fragilità e alla sua forza. (DLB)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer gen 25, 2017 22:00 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 10, 2011 11:42
Messaggi: 331
Località: Genova
Ciao a tutti,
oggi giro breve "di ripiego" in quel di Portofino. Ieri avevo preparato minuziosamente un'altra gita in zona Bocchetta-Taccone-Figne ecc.. ma poi stanotte mi è venuta una illuminazione: oggi sarebbe stato l'ultimo mercoledì dei cinghialisti e quella è zona di caccia. Quindi cambio improvviso di destinazione. Senza troppa convinzione mi porto in macchina fino a Nozarego e inizio a bighellonare, cappelletta delle Gave, rio dell'Acqua viva, San Sebastiano... poi mi viene in mente che nel giro del primo gennaio avevo visto un cartello che indicava "Punta del giasso", e mi sono deciso a prendere una meta precisa. Il sentiero per Punta del Giasso, già descritto sopra in questo topic, parte dalla località Cappelletta e, benché sia segnalato per escursionisti esperti (o qualcosa del genere) è in realtà un sentiero con una bella pendenza ma con nessuna difficoltà fino in fondo. Poi ovviamente ci si trova su un puzzle di enormi massi di conglomerato e bisogna fare un po' attenzione a passeggiarci sopra...
Il detto sentiero è in ottime condizioni e a scendere non ci si mette più di 20 minuti. Posto molto scenografico con visuale a Levante verso il Vitrale e, da poco piu' su, anche verso Ponente con visuale su Cala degli Inglesi. Allego un paio di foto,
ciao,
F.

Allegato:
Commento file: Verso Est
P1290094.JPG
P1290094.JPG [ 412.39 KiB | Osservato 2512 volte ]


Allegato:
Commento file: Verso Ovest
P1290123.JPG
P1290123.JPG [ 487.15 KiB | Osservato 2512 volte ]

_________________
L'esperienza della marcia decentra da sé e ripristina il mondo,
inscrivendo l'uomo nei limiti che lo richiamano alla sua fragilità e alla sua forza. (DLB)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio gen 26, 2017 18:52 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
Zona interessante... non sapevo che esistesse questa punta del Giasso :pensoso: , e mi pare sia un punto abbastanza panoramico da come dici; quindi non ci sono grossi salti o passaggi esposti, solo una maggiore ripidità... ma al punto finale del sentiero c'è una palina indicatrice, una targa o qualcosa di simile, o muore lì il sentiero :domanda:
Comunque me lo segno...
Stamane invece breve sortita alle pietre Strette, sella Toca e semaforo Vecchio; poi posto resoconto e foto :strizzaOcchio::

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio gen 26, 2017 19:53 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 10, 2011 11:42
Messaggi: 331
Località: Genova
Diciamo che è un punto abbastanza solitario, come piace a me :risata: :risata: :risata:
In fondo non c'è nessuna palina, ma non puoi sbagliare, se tocchi l'acqua vuol dire che in qualche modo sei arrivato. Il sentiero è privo di difficoltà ma i massi di conglomerato alla fine vanno presi con un po' di prudenza. Inoltre l'accesso ai massi è costituto da una specie di scaletta di pietre e terriccio un po' esposta, ma se il tempo è asciutto non dà problemi.
Io essendo ieri in solitaria, per esempio, non mi sono avventurato troppo a passeggiare sui massi, mi sono accontentato d'aver raggiunto la punta, fatto un po' di foto, uno spuntino e via di nuovo in salita. Ciao, F.

_________________
L'esperienza della marcia decentra da sé e ripristina il mondo,
inscrivendo l'uomo nei limiti che lo richiamano alla sua fragilità e alla sua forza. (DLB)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mar gen 31, 2017 23:28 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
fabio.rapallo ha scritto:
Diciamo che è un punto abbastanza solitario, come piace a me :risata: :risata: :risata:
In fondo non c'è nessuna palina, ma non puoi sbagliare, se tocchi l'acqua vuol dire che in qualche modo sei arrivato. Il sentiero è privo di difficoltà ma i massi di conglomerato alla fine vanno presi con un po' di prudenza. Inoltre l'accesso ai massi è costituto da una specie di scaletta di pietre e terriccio un po' esposta, ma se il tempo è asciutto non dà problemi.
Io essendo ieri in solitaria, per esempio, non mi sono avventurato troppo a passeggiare sui massi, mi sono accontentato d'aver raggiunto la punta, fatto un po' di foto, uno spuntino e via di nuovo in salita. Ciao, F.

: Thanks :

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 01, 2017 0:01 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
Giovedì scorso, sfruttando una mattinata libera (e pure una giornatona...), decido di costruirmi un "piccolo anello" (che in realtà non è niente di fantascientifico :risata: ) partendo da Portofino Kulm, passando da Pietre strette e Sella Toca, per arrivare al semaforo Nuovo, e ritornare per la cima monte di Portofino o semaforo Vecchio e tornare al Kulm...

Si inizia appunto dalla rotabile sbarrata...
Immagine
e si passa dalla Gaixella
Immagine
e al successivo bivio si prende tutto a sinistra, mentre al centro è il sentiero che si farà al ritorno...
Immagine
La sterrata procede benissimo, immersa nel bosco fitto
Immagine

Dopo circa mezz'oretta si giunge alle pietre Strette, quadrivio ben attrezzato con panche, e ben illuminato da un sole pieno...da qui prenderò il sentiero che volge subito a destra dietro al masso
Immagine

Immagine

Immagine

Il sentiero scelto per arrivare a Toca è la via mediana :risata: (così la chiamo, per differenziarla dalla via bassa attraverso le rocce esposte del passo del Bacio, e dalla via alta che passa quasi a ridosso del monte... spero si sia capito); si imbocca al successivo bivio dopo pietre Strette, e si compie una sorta di doppia curva in questo strano bivio...
Immagine
la macchia mediterranea la fa da padrona lungo il sentiero
Immagine

La vista su san Fruttuoso completa la meraviglia del posto :esclamativo:
Immagine
E si può osservare verso ponente anche Semaforo Nuovo...
Immagine
In un punto si riesce quasi a scorgere la cala dell'Oro, ma è molto nascosta e incassata...
Immagine

Il sentiero prosegue con vari saliscendi, in certi punti un po' rocciosi, ma mai difficoltosi; e ci si avvicina alla Sella Toca sempre accompagnati dalla macchia
Immagine
Arrivati alla Sella Toca dopo quasi un'oretta, si gira verso Semaforo Nuovo, ove si fa una breve sosta per "smaggiucchiare" qualcosa :risata: , e dopo aver preso un bagno di tiepido sole, rimonto nuovamente per la Toca, e continuo lungo la direzione per Semaforo Vecchio; purtroppo, viene meno il supporto del telefonino (eggià, non avevo la compatta :pensoso: ) per far foto...
Dopo aver superato il bivio per il Paradiso, presso sella Porcile, e nuovamente per Pietre strette, il sentiero continua salendo costantemente ma senza eccessi, fino alla piana del Semaforo Vecchio, ove ci si può rifornire di acqua attraverso un antico pozzo a leva :esclamativo: situato proprio a fianco del nuovo rifugio.
Ormai si è alla conclusione, si scende velocemente con diversi tornantini alla Gaixella, e di qui a Portofino Kulm. Giro molto interessante per osservare i due versanti del promontorio, quello a sud e quello a nord, se effettuato poi in giornate del genere, risulta eccezzionale; come vedete però dalle foto, non era proprio nitidissimo (molta foschia sul mare...)

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 01, 2017 15:47 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mer gen 23, 2013 11:16
Messaggi: 12
Hai fatto proprio un bel giro, veloce ma molto bello. Complimenti.
Ti sei fermato al punto panoramico del Semaforo Vecchio alle spalle del nuovo rifugio? si ha una vista paesaggistica molto particolare ed inedita sull'appennino ligure.

Saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 01, 2017 16:02 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
maury7 ha scritto:
Hai fatto proprio un bel giro, veloce ma molto bello. Complimenti.
Ti sei fermato al punto panoramico del Semaforo Vecchio alle spalle del nuovo rifugio? si ha una vista paesaggistica molto particolare ed inedita sull'appennino ligure.

Saluti


Ciao Maury, : Thanks : no purtroppo non mi son fermato nel punto dove dici, ho solo fatto una veloce puntata al "bosco giardino" attrezzato proprio lì dietro, ma non mi son spinto al punto panoramico... dovrei tornarci per fare qualche scatto fotografico, ne avevo sentito dire che era aveva vista "inusuale"; invece mi son fermato dal Semaforo Nuovo, con l'idea di vedere da dove partirebbe il fatidico sentiero in discesa verso le batterie (che il parco avrebbe recuperato), ho solo notato una sorta di traccia dopo il primo edifico, ma non so se è quello...

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 01, 2017 18:07 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mer gen 23, 2013 11:16
Messaggi: 12
Ciao Teo, peccato che tu non ti sia soffermato, ti mando un link di un mio scatto dal punto panoramico:

https://www.flickr.com/photos/48931202@ ... kry-uZ2BLn

Non conosco invece il sentiero che cercavi, a dire il vero non sono mai stato sulla via dei tubi ed inoltre mi manca il tratto Batterie-San Fruttuoso, lacuna che vorrei colmare a breve.

saluti

Maurizio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: mer feb 01, 2017 21:58 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
Parliamo di qualche decennio fa ( eh si son vecchio!)
Dalle batterie al semaforo nuovo
Il sentiero era perfino segnalato con un bollo rosso e descritto in una vecchia pubblicazione. Io me lo ricordo come uno spettacolo, sia in salita che in discesa, da prendere un pò con le pinze per un tratto poco sotto il semaforo nuovo su una schiena di puddinga estremamente ripido.
Stupendo era arrivare alla sella tra il semaforo ed il monte Tocco più a sud. Se adesso lo recuperano vediamo : Thumbup :

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 02, 2017 5:11 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6420
Località: genova - marassi
Conte Ugolino ha scritto:
Parliamo di qualche decennio fa ( eh si son vecchio!)
Dalle batterie al semaforo nuovo
Il sentiero era perfino segnalato con un bollo rosso e descritto in una vecchia pubblicazione. Io me lo ricordo come uno spettacolo, sia in salita che in discesa, da prendere un pò con le pinze per un tratto poco sotto il semaforo nuovo su una schiena di puddinga estremamente ripido.
Stupendo era arrivare alla sella tra il semaforo ed il monte Tocco più a sud. Se adesso lo recuperano vediamo : Thumbup :

L'ho fatto l'ultima volta l'anno scorso. Un po infrascatuccio ma i bolli rossi si vedono ancora ed e meglio farci attenzione. Se ricordo bene parte dal punto piu in basso della staccionata, ma ritengo sia meglio farlo in salita partendo dalle batterie che e piu facile non perdersi. Volendo sul mio sito c'e la descrizione e, se serve ho la traccia gps. Ah, quasi dimenticavo, che su queste cose ho un po la tendenza a far finta di niente, a me risulterebbe sia vietato, al pari della via dei tubi, di cui tra l'altro costituisce il secondo punto di partenza.

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 02, 2017 11:54 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 16, 2015 18:29
Messaggi: 58
Località: Val Curone
bel giro complimenti! vorrei anch'io avere tempo per fare uscite simili

_________________
Nella vita esistono 10 tipi di persone: chi conosce il codice binario e chi no


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 02, 2017 12:04 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
soundofsilence ha scritto:
Conte Ugolino ha scritto:
Parliamo di qualche decennio fa ( eh si son vecchio!)
Dalle batterie al semaforo nuovo
Il sentiero era perfino segnalato con un bollo rosso e descritto in una vecchia pubblicazione. Io me lo ricordo come uno spettacolo, sia in salita che in discesa, da prendere un pò con le pinze per un tratto poco sotto il semaforo nuovo su una schiena di puddinga estremamente ripido.
Stupendo era arrivare alla sella tra il semaforo ed il monte Tocco più a sud. Se adesso lo recuperano vediamo : Thumbup :

L'ho fatto l'ultima volta l'anno scorso. Un po infrascatuccio ma i bolli rossi si vedono ancora ed e meglio farci attenzione. Se ricordo bene parte dal punto piu in basso della staccionata, ma ritengo sia meglio farlo in salita partendo dalle batterie che e piu facile non perdersi. Volendo sul mio sito c'e la descrizione e, se serve ho la traccia gps. Ah, quasi dimenticavo, che su queste cose ho un po la tendenza a far finta di niente, a me risulterebbe sia vietato, al pari della via dei tubi, di cui tra l'altro costituisce il secondo punto di partenza.

Al li la dei dubbi sulla legalità o meno, ve ne racconto una. Mi capita talvolta di pulire questi sentieri dell'ente parco per lavoro, ora in alcuni di questi ci fanno terminare il taglio appositamente almeno 50 metri prima del termine dello stesso per evitare che ci venga individuato il sentiero e vada gente.

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 02, 2017 16:06 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
maury7 ha scritto:
Ciao Teo, peccato che tu non ti sia soffermato, ti mando un link di un mio scatto dal punto panoramico:

https://www.flickr.com/photos/48931202@ ... kry-uZ2BLn

Non conosco invece il sentiero che cercavi, a dire il vero non sono mai stato sulla via dei tubi ed inoltre mi manca il tratto Batterie-San Fruttuoso, lacuna che vorrei colmare a breve.

saluti

Maurizio


Che splendido punto :esclamativo: Ho visto la foto, devo assolutamente ritornarci in giornate simili (non come oggi...), ottima visuale su tutta la catena montuosa!

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 02, 2017 16:13 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
soundofsilence ha scritto:
Conte Ugolino ha scritto:
Parliamo di qualche decennio fa ( eh si son vecchio!)
Dalle batterie al semaforo nuovo
Il sentiero era perfino segnalato con un bollo rosso e descritto in una vecchia pubblicazione. Io me lo ricordo come uno spettacolo, sia in salita che in discesa, da prendere un pò con le pinze per un tratto poco sotto il semaforo nuovo su una schiena di puddinga estremamente ripido.
Stupendo era arrivare alla sella tra il semaforo ed il monte Tocco più a sud. Se adesso lo recuperano vediamo : Thumbup :

L'ho fatto l'ultima volta l'anno scorso. Un po infrascatuccio ma i bolli rossi si vedono ancora ed e meglio farci attenzione. Se ricordo bene parte dal punto piu in basso della staccionata, ma ritengo sia meglio farlo in salita partendo dalle batterie che e piu facile non perdersi. Volendo sul mio sito c'e la descrizione e, se serve ho la traccia gps. Ah, quasi dimenticavo, che su queste cose ho un po la tendenza a far finta di niente, a me risulterebbe sia vietato, al pari della via dei tubi, di cui tra l'altro costituisce il secondo punto di partenza.


: Thanks : sia a Conte sia a Sound; quindi sentiero proprio con "vista sul mare" e ripido...è da classificare come EE :domanda: Se lo recuperassero sarebbe un allacciamento incredibile: praticamente uno potrebbe partire da Punta Chiappa, passare dalle Batterie, dal Semaforo Nuovo e arrivare prolungando alla cima di Portofino :o

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: gio feb 02, 2017 19:44 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
teo-85 ha scritto:
soundofsilence ha scritto:
Conte Ugolino ha scritto:
Parliamo di qualche decennio fa ( eh si son vecchio!)
Dalle batterie al semaforo nuovo
Il sentiero era perfino segnalato con un bollo rosso e descritto in una vecchia pubblicazione. Io me lo ricordo come uno spettacolo, sia in salita che in discesa, da prendere un pò con le pinze per un tratto poco sotto il semaforo nuovo su una schiena di puddinga estremamente ripido.
Stupendo era arrivare alla sella tra il semaforo ed il monte Tocco più a sud. Se adesso lo recuperano vediamo : Thumbup :

L'ho fatto l'ultima volta l'anno scorso. Un po infrascatuccio ma i bolli rossi si vedono ancora ed e meglio farci attenzione. Se ricordo bene parte dal punto piu in basso della staccionata, ma ritengo sia meglio farlo in salita partendo dalle batterie che e piu facile non perdersi. Volendo sul mio sito c'e la descrizione e, se serve ho la traccia gps. Ah, quasi dimenticavo, che su queste cose ho un po la tendenza a far finta di niente, a me risulterebbe sia vietato, al pari della via dei tubi, di cui tra l'altro costituisce il secondo punto di partenza.


: Thanks : sia a Conte sia a Sound; quindi sentiero proprio con "vista sul mare" e ripido...è da classificare come EE :domanda: Se lo recuperassero sarebbe un allacciamento incredibile: praticamente uno potrebbe partire da Punta Chiappa, passare dalle Batterie, dal Semaforo Nuovo e arrivare prolungando alla cima di Portofino :o

Exactly! EE dipende se da sopra le batterie realizzano scalini scavati come per il tratto sotto, in quel caso la difficoltà scemerebbe e rimarrebbe solo il dislivello.
A naso però non so se il parco lo renderà fruibile completamente perchè interseca l'accesso alla via dei tubi, che ufficiosamente sarebbe preclusa.
Ah dalla sella tra il semaforo e il monte Tocco si può-potrebbe salire al Tocco suddetto lungo un camino con uscita e sommità decisamente esposta. ( è dal 1999 che non ci vado più) II grado circa.

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: ven feb 03, 2017 9:30 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6420
Località: genova - marassi
Ribadisco che, in ogni caso, è un percorso che si può fare tranquillamente anche adesso, anche se l'infrascamento non si limita ai primi 50 metri, con un minimo di attenzione naturalmente, e la salita al scenografico Monte Campana (quello che il Conte Ugolino chiama Tocco) è sicuramente più remunerativa di quella alla vetta del Semaforo Vecchio.
Nelle stesse condizioni di infrascamento ho trovato, l'anno scorso, un'altro percorso vietato, quello alla Torretta d'Acquisto, evidentemente non ci fanno neanche le visite guidate che dovrebbero essere l'unico modo di fruizione consentita...
Da un lato un peccato che certe bellezze naturali finiscano nel dimenticatoio e non ce ne sia possibilità di fruizione, dall'altro è un bene che nel dimenticatoio insieme al percorso ci vadano anche questi assurdi divieti, che, appena messi, sembrano una cosa così seria e invalicabile, poi, col tempo, nessuno ci fa più caso....

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: ven feb 03, 2017 10:26 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 1922
Località: Genova / Imperia
soundofsilence ha scritto:
Ribadisco che, in ogni caso, è un percorso che si può fare tranquillamente anche adesso, anche se l'infrascamento non si limita ai primi 50 metri, con un minimo di attenzione naturalmente, e la salita al scenografico Monte Campana (quello che il Conte Ugolino chiama Tocco) è sicuramente più remunerativa di quella alla vetta del Semaforo Vecchio.


Ah , ecco ! Mi pareva strano che il Conte parlasse del Monte Tocco come di un'arrampicata esposta di II grado .... E' un'anonima collinetta boscosa . Il Campana invece ... :strizzaOcchio:: Mi piacerebbe arrivarci , anche se non so se ci salirei in cima ! :imbarazzo:

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: ven feb 03, 2017 10:40 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6420
Località: genova - marassi
daniele64 ha scritto:
soundofsilence ha scritto:
Ribadisco che, in ogni caso, è un percorso che si può fare tranquillamente anche adesso, anche se l'infrascamento non si limita ai primi 50 metri, con un minimo di attenzione naturalmente, e la salita al scenografico Monte Campana (quello che il Conte Ugolino chiama Tocco) è sicuramente più remunerativa di quella alla vetta del Semaforo Vecchio.


Ah , ecco ! Mi pareva strano che il Conte parlasse del Monte Tocco come di un'arrampicata esposta di II grado .... E' un'anonima collinetta boscosa . Il Campana invece ... :strizzaOcchio:: Mi piacerebbe arrivarci , anche se non so se ci salirei in cima ! :imbarazzo:
Ci sono salito due volte, non è niente di impossibile comunque, lo fai tranquillamente, decisamente peggio la paretina che abbiamo fatto alla Rocher...

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: ven feb 03, 2017 13:39 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
soundofsilence ha scritto:
daniele64 ha scritto:
soundofsilence ha scritto:
Ribadisco che, in ogni caso, è un percorso che si può fare tranquillamente anche adesso, anche se l'infrascamento non si limita ai primi 50 metri, con un minimo di attenzione naturalmente, e la salita al scenografico Monte Campana (quello che il Conte Ugolino chiama Tocco) è sicuramente più remunerativa di quella alla vetta del Semaforo Vecchio.


Ah , ecco ! Mi pareva strano che il Conte parlasse del Monte Tocco come di un'arrampicata esposta di II grado .... E' un'anonima collinetta boscosa . Il Campana invece ... :strizzaOcchio:: Mi piacerebbe arrivarci , anche se non so se ci salirei in cima ! :imbarazzo:
Ci sono salito due volte, non è niente di impossibile comunque, lo fai tranquillamente, decisamente peggio la paretina che abbiamo fatto alla Rocher...

Leggermente esposta alla partenza poi si va su bene. Sulla sommità quasi piatta c'è un bel pietrone caratteristico.
Per quanto riguarda la manutenzione, mi sa che questi percorsi siani obliati anche per un discorso di costi di pulizia complessiva Due anni fa abbiamo tirato giù non so quante piante e quello che esce da una parte dall'altra non rientra....

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: sab mag 27, 2017 1:30 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mar dic 06, 2016 17:34
Messaggi: 20
oggi ho fatto camogli-batterie-cala oro-san frut.prima della salita finale ho trovato due serpentelli che stavano accoppiandosi sul sentiero


Allegati:
IMG_3410.JPG
IMG_3410.JPG [ 2.81 MiB | Osservato 2029 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Promontorio di Portofino
MessaggioInviato: ven dic 01, 2017 16:57 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 908
Località: Pieve Ligure
Esistono domeniche in cui il cielo è talmente limpido, e l'aria è così frizzante, che è impossibile dire di no a una scarpinata... magari cercando angoli un po' nascosti all'ombra di zona stra-conosciute...
Così la scorsa domenica in compagnia di mio fratello proviamo a "ricercare" un sentiero che ufficialmente non c'è, ma si rivelerà invece segnato sul terreno, riuscendo pure a completare un anello interessante. La partenza di questo "bislacco" e curioso itinerario è S.Rocco, fraz. di Camogli, ove già al mattino (ehm in realtà le 10 e mezza...) c'è un certo traffico di gente, tanto da doverci lasciare l'auto ben oltre il piazzale... ma ce la siamo cercata, andare di domenica a S.Rocco con un cielo così ti trovi il mondo! Oltrepassata la chiesa, ci indirizziamo sulla passeggiata lungo punta Chiappa ( e fin qua nulla di strano), e prendiamo successivamente la deviazione per Mortola e le Batterie, e anche qua niente di particolare... se non appunto il panorama spaziale!
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Si continua lungo il sentiero più stretto verso le Batterie, e si raggiungono così i primi edifici, la casermetta di guardia e il primo bunker: c'è già una certa affluenza di gitanti... e ovviamente i pochi tavoli disponibili sono tutti occupati! :risata:
Immagine

Immagine
A questo punto, sono le 12 meno un quarto,imbocchiamo il sentiero per S.Fruttuoso, ma dopo neanche venti metri, prima di una piazzola, individuamo una esile traccia sulla sinistra, che segue alcuni bolli rossi (nenche tanto sbiaditi) che dopo alcuni zig zag raggiunge il sentiero di mezzacosta della via dei Tubi...noi ne usufruiremo per un centinaio di metri senza addentrarci nel pezzo delle gallerie, passando proprio ai piedi di una parete quasi verticale, e abbandonandola per un'altra traccia (quasi più larga) in salita, con alcuni tornantini... tale sentiero ci condurrà alle pendici del monte Campana, modesta elevazione ma molto aguzza sul lato ovest, e il sentiero-traccia si suddivide: verso il mare raggiunge due edifici che facevano capo al sistema delle Batterie (una casermetta, ben chiusa, e un bunker, tutto aperto...), con il vento che ci attanaglia dall'inizio della salita... Immagino come potevano vivere quel manipolo di soldati che erano di turno, forse "rogiolandosi"al sole durante le pause, ma quando si scatenava un temporale, o si era in allerta per controllare le navi, la musica cambiava... dopo aver osservato i vari angoli, decidiamo di ritronare sui nostri passi, e alla selletta precedente ci dirigiamo in direzione del Semaforo Nuovo, oltrepassando due cespugli enormi e seguendo nuovamente questi bolli rossi... la via inizia a salire molto più decisa, c'è qualche "scalino" che occorre mettere le mani, ma nulla di eclatante, al massimo ci si aggancia ai numerosissimi rametti dei cespugli; la vista diventa sempre più larga, sia sulla sottostante cala dell'Oro, sia verso ponente e Genova...
Immagine

Immagine
Dopo aver "lottato" con alcuni arbusti un po' troppo confidenti :risata: superiamo un tratto di taglio che ci immette su una rampa poco prima del Semaforo Nuovo, e ci soffermiamo su uno spiazzo proprio una decina metri sotto il Semaforo, un punto ove il vento finalmente non si fa sentire... qui decidiamo di fermarci per il pranzo, costituito da una "piccola" rivoluzione: pasta al sugo di zucchine grigliate,ben calda nel thermos! Ci gustiamo così questo bel piatto al sole...
Ovviamente non basta a placare la nostra fame :risataGrassa: , e così tiriamo fuori dagli zaini anche la torta di porri avanzata del giorno prima...
Dopo esserci rifocillati, raggiungiamo velocemente Semaforo Nuovo, sbucando proprio nei pressi della staccionata-belvedere.
Immagine

Immagine
Da qui il percorso si fa più ovvio, raggiungiamo sella Toca, e poi in discesa verso la frazione di Mortola, mentre già il sole sta prendendo l'ultima scena, illuminando con una luce radente le case di Mortola, S.Rocco, e laggiù in fondo Camogli...
Immagine

Immagine

Immagine

prima di terminare la sua giornata regalandoci un tramonto fantastico...
Immagine

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 250 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it