Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mar giu 18, 2019 10:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 558 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: sab gen 29, 2011 21:07 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: dom dic 16, 2007 10:04
Messaggi: 629
Località: La Spezia
davidmojo ha scritto:
paginetta su openspeleo du pertuzo (chissà come si scrive correttamente in zeneize):
http://www.openspeleo.org/openspeleo/in ... tructure=1

se certi in questa discussione se ne è parlato abbastanza.


Ho inserito le coordinate del "pertuzo": in effetti rimane un po' al di fuori della cresta che ho salito, dovrebbe essere su un sentiero trasversale che si ricollega alla T rovesciata. Scendendo lungo la T, alla quota del pertuzo in effetti c'è una diramazione verso destra con indicazioni per una fonte.

_________________
«Fratell', il piano originale era in tre punti. Primo punto: rovinare le nuove generazioni, rincoglionirle con la televisione, facendoli puntare soltanto sui suord' e a fess' e il calcio finché non sono belli bolliti. Primo punto: acquisito!»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: lun feb 07, 2011 11:55 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4775
Località: genova marassi
Maury76 ha scritto:
Allora ne vengo ora da un miserabile insuccesso....mi spiego, volevo salire al Fasce partendo dal cimitero di Quinto,percio' lascio l'auto in prossimita' del distributore e mi avvio sul sentiero t rovesciata rossa.Per i primi 15-20 minuti tutto bene il sentiero e' piuttosto ampio e ben segnato ,poi improvvisamente non vedo piu' alcun segnavia ma il sentiero e' sempre piuttosto evidente.Poi sbuco in prossimita' di un rudere dove mi aspettavo di trovare qualche segno e invece nulla.Dopo il rudere il sentiero si restringe diventando una traccia.Dopo poco il sospetto di non essere piu' sul sentiero si e' materiallizzato diventando realta' quando la traccia svaniva all'interno della selva fra ginepri quasi impenetrabili e rovi.Provo a passare in quella labile traccia infrascata ma i rovi delle cui spine riporto il ricordo e il bruciore non mi permettono di andare avanti e quindi mesto mesto ,scorticato e anche un po' inc..zato me ne son tornato indietro senza comunque capire dove diavolo ho perso sto belin di sentiero : WallBash : . Qualcuno sa dirmi se questo sentiero ha dei problemi di segnaletica oppure se i problemi che li ho io che mi son perso qualche deviazione?


Giovedi' ,avendo saputo che il sentiero t rovesciata e' stato recentemente risegnato ,ho voluto ritentare il percorso che l'Aprile scorso fini' in un miserabile insuccesso :triste: Finalmente ho anche capito dove persi il sentiero principale ossia ad un tornante nei pressi dei primi ruderi ad inizio percorso , ora e' ben segnato ed e' impossibile sbagliare ,ma allora non ricordo di aver visto un'indicazione cosi' chiara...per tanto proseguii dritto finendo su labili tracce fra i ginepri e i rovi :risata: . Gita piacevole con ,malgrado un bel po' di velature ,un panorama spettacolare su Genova e le Alpi Liguri :strizzaOcchio::
Qui a chi interessa la mia descrizione dettagliata con foto:
http://www.finoincima.altervista.org/monte_fasce.htm

Allego qualche foto:


Allegati:
Commento file: Inizio percorso
SAM_1521 [] [].JPG
SAM_1521 [] [].JPG [ 410.43 KiB | Osservato 5264 volte ]
Commento file: Il punto dove persi il sentiero lo scorso anno
SAM_1525 [] [].JPG
SAM_1525 [] [].JPG [ 528.39 KiB | Osservato 5264 volte ]
Commento file: Il Fasce dai ruderi sopra il Monte Moro
SAM_1540 [] [].JPG
SAM_1540 [] [].JPG [ 322.41 KiB | Osservato 5264 volte ]
Commento file: Il Fasce dal ripiano
SAM_1543 [] [].JPG
SAM_1543 [] [].JPG [ 263.65 KiB | Osservato 5264 volte ]
Commento file: Genova e le Alpi Liguri
SAM_1553 [] [].JPG
SAM_1553 [] [].JPG [ 225.98 KiB | Osservato 5264 volte ]
Commento file: L'enorme croce di vetta
SAM_1560 [] [].JPG
SAM_1560 [] [].JPG [ 197.64 KiB | Osservato 5264 volte ]
Commento file: Panorama verso Ovest
SAM_1562 [] [].JPG
SAM_1562 [] [].JPG [ 242.29 KiB | Osservato 5264 volte ]
Commento file: le Alpi Liguri e L' Argentera
SAM_1564 [] [].JPG
SAM_1564 [] [].JPG [ 115.26 KiB | Osservato 5264 volte ]
SAM_1567 [] [].JPG
SAM_1567 [] [].JPG [ 202.15 KiB | Osservato 5264 volte ]
Commento file: Monte di S.Croce e Monte di Portofino
SAM_1568 [] [].JPG
SAM_1568 [] [].JPG [ 146.92 KiB | Osservato 5264 volte ]

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio feb 17, 2011 10:18 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mar nov 27, 2007 11:15
Messaggi: 221
Località: Sant'Ilario Ligure
Belle foto, complimenti. Ottimo sentiero la T rovesciata per salire, ora che è risegnato ancora meglio!

_________________
www.myspace.com/bluesjeans07


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio feb 17, 2011 10:25 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4775
Località: genova marassi
davidmojo ha scritto:
Belle foto, complimenti. Ottimo sentiero la T rovesciata per salire, ora che è risegnato ancora meglio!


: Thanks :
Concordo, la t rovesciata e' un bel percorso ,soprattutto la seconda parte ,il tratto di crinale dopo il Monte Moro :strizzaOcchio::

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio apr 28, 2011 20:06 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mag 02, 2007 19:37
Messaggi: 254
Località: Genova
In questi giorni gironzolavo sui sentieri intorno alla chiesa di Santa Maria Maddalena ed ho incontrato due segnavia che mi intrigano parecchio.
Uno è un pallino blu inserito in un rettangolo bianco. L'ho incontrato già a Nervi ed alla chiesa della Maddalena prosegue nel sentiero oltre l'edificio apparentemente diretto all'alta valle del torrente Nervi.
L'altro l'ho notato da San Rocco e sono due linee orizzontali sovrapposte: una rossa ed una blu. Al bivio che precede la Maddalena prosegue a destra quindi in direzione Cordona.
Qualcuno sa dove vanno?
grazie per l'aiuto.
ciao

_________________
Acqua, aria, silenzio.
Chi li danneggia ci aggredisce.
Difendiamoci.
ciao
giamma
www.liguriabike.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven apr 29, 2011 17:07 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
giamma ha scritto:
In questi giorni gironzolavo sui sentieri intorno alla chiesa di Santa Maria Maddalena ed ho incontrato due segnavia che mi intrigano parecchio.
Uno è un pallino blu inserito in un rettangolo bianco. L'ho incontrato già a Nervi ed alla chiesa della Maddalena prosegue nel sentiero oltre l'edificio apparentemente diretto all'alta valle del torrente Nervi.
L'altro l'ho notato da San Rocco e sono due linee orizzontali sovrapposte: una rossa ed una blu. Al bivio che precede la Maddalena prosegue a destra quindi in direzione Cordona.
Qualcuno sa dove vanno?
grazie per l'aiuto.
ciao

il primo è il sentiero di collegamento al percorso torrentistico del Rio Nervi, il secondo porta ad un area utilizzata dagli scout, credo sia stato segnalato dal gruppo Genova Nervi

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven apr 29, 2011 17:18 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mag 02, 2007 19:37
Messaggi: 254
Località: Genova
Mille grazie Conte.
Certo che con tutti che segnano diventa un puzzle inestricabile.
: Thanks :
ciao

_________________
Acqua, aria, silenzio.
Chi li danneggia ci aggredisce.
Difendiamoci.
ciao
giamma
www.liguriabike.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven apr 29, 2011 22:20 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
giamma ha scritto:
Mille grazie Conte.
Certo che con tutti che segnano diventa un puzzle inestricabile.
: Thanks :
ciao
.
In effetti, però concedo il percorso di avvicinamento al torrente Nervi per il torrentismo, fatto anche in modo da evidenziare il tutto come modalità diversa dal solito e ci mancherebbe.
Il rossoblù (che poi ho sentito il rappresentante degli scout), beh forse sarebbe da rivedere :strizzaOcchio:: , ovvero se si vuole davvero segnare facciamolo in miodo abbastanza univoco... che non vuol dire comunque bandierina biancorossa, che a livello europeo rappresenta i percorsi di lunga durata, o i percorsi alpini.....

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: sab apr 30, 2011 17:42 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mag 02, 2007 19:37
Messaggi: 254
Località: Genova
Mah, in effetti ciascuno ha le sue buone ragioni per mettere sul territorio i segnavia riconosciuti dal suo gruppo, tuttavia alla fine viene a mancare un interprete generale di tutti questi segni.
Si sente la mancanza di un coordinamento e seguire la rapida evoluzione sul terreno con la cartografia diventa impossibile.
Il librettino FIE aveva questo grande pregio, certo i tempi sono cambiati.

_________________
Acqua, aria, silenzio.
Chi li danneggia ci aggredisce.
Difendiamoci.
ciao
giamma
www.liguriabike.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: sab apr 30, 2011 20:33 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 28, 2007 17:35
Messaggi: 1429
Località: genova
Scusate, e chiedo soprattutto il parere di Michele, ma se tutti possono mettere i segni che vogliono dove vogliono, "adottando" i "loro" sentieri, i principi del progetto Rel mi sembra che vadano sostanzialmente a farsi benedire.

Allora sarebbe meglio che tutti i gruppi di volontari si impegnassero non a creare nuovi itinerari ma a salvare quelli presenti, che tra tracciati Cai e Fie formano già una bella rete e, semmai, collegarli tra di loro con qualche nuovo percorso.

Anche perchè, a proposito di Rel, tra burocrazia, lacci e laccetti, di concreto si è fatto davvero ben poco.
Ciao

_________________
pace e bene


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: lun mag 02, 2011 11:06 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
terralba ha scritto:
Scusate, e chiedo soprattutto il parere di Michele, ma se tutti possono mettere i segni che vogliono dove vogliono, "adottando" i "loro" sentieri, i principi del progetto Rel mi sembra che vadano sostanzialmente a farsi benedire.

Allora sarebbe meglio che tutti i gruppi di volontari si impegnassero non a creare nuovi itinerari ma a salvare quelli presenti, che tra tracciati Cai e Fie formano già una bella rete e, semmai, collegarli tra di loro con qualche nuovo percorso.

Anche perchè, a proposito di Rel, tra burocrazia, lacci e laccetti, di concreto si è fatto davvero ben poco.
Ciao

sula rel et simili apro un topic apposito

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: mer mag 04, 2011 21:07 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab mar 15, 2008 12:07
Messaggi: 406
Località: Genova - Quinto
Sul percorso classico T rossa rovesciata che va dal cimitero di Quinto al M. Fasce, è comparsa una variante subito sopra i bunker, che salendo si tiene a destra del sentiero segnato, evitando i tratti più scavati dall'acqua, ci sono anche alcuni segni azzurri.
Ho saputo che è stato "pensato" per scendere con le MTB......non sono molto d'accordo però.

_________________
superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti (confucio)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio mag 05, 2011 17:17 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
donald ha scritto:
Sul percorso classico T rossa rovesciata che va dal cimitero di Quinto al M. Fasce, è comparsa una variante subito sopra i bunker, che salendo si tiene a destra del sentiero segnato, evitando i tratti più scavati dall'acqua, ci sono anche alcuni segni azzurri.
Ho saputo che è stato "pensato" per scendere con le MTB......non sono molto d'accordo però.

mah io purtroppo ho sempre avuto da ridire per sentieri e usi sentieristici riservati a cavalli e a bikers, specie in discesa..
Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti :pensoso:

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: dom mag 08, 2011 12:14 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mag 02, 2007 19:37
Messaggi: 254
Località: Genova
Conte Ugolino ha scritto:
donald ha scritto:
Sul percorso classico T rossa rovesciata che va dal cimitero di Quinto al M. Fasce, è comparsa una variante subito sopra i bunker, che salendo si tiene a destra del sentiero segnato, evitando i tratti più scavati dall'acqua, ci sono anche alcuni segni azzurri.
Ho saputo che è stato "pensato" per scendere con le MTB......non sono molto d'accordo però.

mah io purtroppo ho sempre avuto da ridire per sentieri e usi sentieristici riservati a cavalli e a bikers, specie in discesa..
Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti :pensoso:

Quoto.

_________________
Acqua, aria, silenzio.
Chi li danneggia ci aggredisce.
Difendiamoci.
ciao
giamma
www.liguriabike.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: mer ago 24, 2011 19:19 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mer ago 24, 2011 19:11
Messaggi: 1
Ciao a tutti...volevo provare il sentiero con la T rovesciata..qualcuno ha per caso una mappa dettagliata dell'itinerario?? Grazie mille.. : Thanks :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: mer ago 24, 2011 22:41 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mar nov 27, 2007 11:15
Messaggi: 221
Località: Sant'Ilario Ligure
Gold ha scritto:
Ciao a tutti...volevo provare il sentiero con la T rovesciata..qualcuno ha per caso una mappa dettagliata dell'itinerario?? Grazie mille.. : Thanks :


Ciao, vai su www.mappeliguria.com e troverai quello che cerchi : Thumbup :
Il sentiero è facile da seguire perchè corre su un lungo crinale. Forse puoi trovare problemi all'inizio, salendo verso il Monte Moro, dove alcuni bivi possono essere ingannevoli.

_________________
www.myspace.com/bluesjeans07


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio ago 25, 2011 9:18 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2630
Località: Genova Quarto
giamma ha scritto:
Mah, in effetti ciascuno ha le sue buone ragioni per mettere sul territorio i segnavia riconosciuti dal suo gruppo, tuttavia alla fine viene a mancare un interprete generale di tutti questi segni.


Per quanto riguarda la segnalazione degli accessi ai percorsi torrentistici, ne parlo qua, per non sporcare il topic.
viewtopic.php?f=47&t=9099

Ciao
Skeno

_________________
Un vero capo comincia col disobbedire (Tinlè, nel film: "Hymalaya")

http://www.cicarudeclan.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: mer set 28, 2011 11:19 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 28, 2007 17:35
Messaggi: 1429
Località: genova
davidmojo ha scritto:
Gold ha scritto:
Ciao a tutti...volevo provare il sentiero con la T rovesciata..qualcuno ha per caso una mappa dettagliata dell'itinerario?? Grazie mille.. : Thanks :


Ciao, vai su http://www.mappeliguria.com e troverai quello che cerchi : Thumbup :
Il sentiero è facile da seguire perchè corre su un lungo crinale. Forse puoi trovare problemi all'inizio, salendo verso il Monte Moro, dove alcuni bivi possono essere ingannevoli.


Aggiornamento a ieri: segnavia ben visibili in salita (occhio solo sopra ai bunker: all'incrocio con una stradina un po' erbosa procedere dritti (c'è solo una freccia rossa su una pietra). Qualche problema in discesa, ma tutto l'itinerario è facilmente intuibile.
Segnalo che, dalla croce sul Fasce, c'è solo il segnale T rossa rovesciata (e neppure su sfondo verde di fine sentiero) e nessuna traccia del rombo rosso che proviene da Marassi che credo si perda già dal piazzale (non è, ovviamente, che senza il segnavia non si trovi la strada per la vetta, però...)

_________________
pace e bene


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re:
MessaggioInviato: ven dic 30, 2011 22:52 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2630
Località: Genova Quarto
ste ha scritto:
un percorso abbattastanza interessante per giungere in cima al monte fasce è passare da bavari.il sentiero inizia dai campi da pallone in forte salita e percorre tutta la cresta fino a giungere sul piazzale in cima al fasce dove ci sono le antenne.comunque mi informo e ti so dire meglio


Oggi pomeriggio abbiamo fatto il giro inverso. Siamo partiti da Quinto e siamo arrivati a Bavari passando per il Fasce. Giro molto panoramico, peccato solo per la selva di antenne del Fasce e il gasdotto sul crinale del Bastia, che tolgono un po' di naturalità al tutto.
Però è proprio una gran bella sgambata!

Ciao
Skeno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: dom gen 08, 2012 21:16 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 28, 2007 17:35
Messaggi: 1429
Località: genova
Ciao a tutti, tornato sul Fasce e poi verso Bastia e Riega. Dal metanodotto in avanti il rombo rosso vuoto è ormai sbiaditissimo e occorrerebbe una rinfrescatina.

Ho poi incontrato un paio di volte il segnale tre pallini rossi. Dovrebbe collegare, se ho ben capito, il Bastia a San Desiderio e, facendo riferimento al libro di Alexander, è parte integrante del "sentiero dell'eremita". Dal tracciato del rombo rosso, però, non ho trovato il punto esatto in cui scende verso il basso in direzione di Pomà.

Qualcuno può dare indicazioni più esaurienti sul tracciato (la cartina di Giorgio Mazzarello è ancora in fase di lavorazione)? Un bel giro Quinto-Fasce-Bastia-San Desiderio non sarebbe proprio male.

_________________
pace e bene


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: dom gen 08, 2012 21:48 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 21, 2008 9:56
Messaggi: 1234
Località: GENOVA Molassana
terralba ha scritto:
Ciao a tutti, tornato sul Fasce e poi verso Bastia e Riega. Dal metanodotto in avanti il rombo rosso vuoto è ormai sbiaditissimo e occorrerebbe una rinfrescatina.

Ho poi incontrato un paio di volte il segnale tre pallini rossi. Dovrebbe collegare, se ho ben capito, il Bastia a San Desiderio e, facendo riferimento al libro di Alexander, è parte integrante del "sentiero dell'eremita". Dal tracciato del rombo rosso, però, non ho trovato il punto esatto in cui scende verso il basso in direzione di Pomà.

Qualcuno può dare indicazioni più esaurienti sul tracciato (la cartina di Giorgio Mazzarello è ancora in fase di lavorazione)? Un bel giro Quinto-Fasce-Bastia-San Desiderio non sarebbe proprio male.


Concordo con te riguardo la necessita' di una rinfrescatina al segnavia rombo rosso vuoto che nel tratto Bavari-Fasce e' veramente quasi invisibile.
Riguardo i tre bolli rossi vado a risponderti.

Partendo dall'area parcheggio del Fasce, lasci l'asfalto e segui il largo sentiero nel versante ovest del Monte Bastia (segnavia rombo rosso vuoto - direzione nord).
Raggiungi il versante nord-ovest del Bastia (gruppo di valvole del metanodotto) e devi verso SX (direzione nord-ovest) cominciando a seguire il crinale verso il Monte Proi.
Dopo avere percorso circa 450m dal gruppo di valvole (6-8 minuti) prendi a SX una evidente traccia nel prato che scende verso ovest che segue il costone che dal Monte Proi scende verso San Desiderio. Il sentiero scende seguendo il costone, effettua qualche stretto tornante, oltrepassa una radura con una panca, e raggiunge quota 400m circa. Da qui devia a DX (direzione nord) per effettuare una ampio traverso in direzione nord e poi puntare nuovamente verso San Desiderio (direzione sud-ovest), che raggiunge nella zona dei campi di calcio.

Giorgio

_________________
Giorgio Mazzarello
GEOMAZ
http://www.mappeliguria.com
http://www.webalice.it/giorgio.mazzarello/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: lun gen 09, 2012 9:04 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 28, 2007 17:35
Messaggi: 1429
Località: genova
Grazie Giorgio, ben ritrovato.
Mi confermi che è segnato (più o meno bene) con i tre pallini rossi a triangolo?

_________________
pace e bene


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: lun gen 09, 2012 10:28 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Se non ricordo male ci sono i tre pallini rossi su un palo (visibili proveniendo dal Fasce) nel punto dove questo percorso si stacca dal rombo rosso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: lun gen 09, 2012 21:29 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mar 21, 2008 9:56
Messaggi: 1234
Località: GENOVA Molassana
terralba ha scritto:
Grazie Giorgio, ben ritrovato.
Mi confermi che è segnato (più o meno bene) con i tre pallini rossi a triangolo?


Ciao Terralba, grazie.

Ti confermo che il 3 pallini rossi a triangolo sono presenti ed abbastanza visibili (almeno nel 2010 quando percorsi il sentiero).

Giorgio

_________________
Giorgio Mazzarello
GEOMAZ
http://www.mappeliguria.com
http://www.webalice.it/giorgio.mazzarello/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: lun gen 23, 2012 22:05 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2009 9:06
Messaggi: 188
Località: genova nervi
Finalmente ieri ce l'ho fatta!!!

Grazie ad alcune indicazioni di questo forum, e soprattutto alla siccità di questo periodo, sono riuscito a fare il giro di tutta la valle del Nervi a mezza costa.

Sono andato in senso orario: ho preso salita Montetto (ore 9.30) che poi diventa sentiero per monte Moro.
Prima di incontrare la strada asfaltata un'evidente traccia di sentiero sulla destra passa vicino ad un casottino di cemento(Enel?) in disuso che però sembra abitato(?) e poi accanto ad una casetta rosa con ulivi che sta proprio sopra l'autostrada.

Il sentiero prosegue fino al bosco di pini marittimi di Lumarzo e al bric Ciurli.
La traccia di sentiero continua abbastanza evidente fino al pozzo di Lumarzo (fonte freschissima con alcuni tubi di raccolta che scendono verso il basso).

Da lì in poi ho seguito una traccia di sentiero non troppo chiara che saliva in diagonale e mi sono ritrovato sulla cresta di Colanesi a circa 400 mt di altezza, con sotto di me gli ulivi di case Gallo.
L'idea era di arrivare ai ruderi di Orsiggia ma nel lungo traverso non mi sono alzato abbastanza, anche perchè da sotto non vedevo nè quelle case nè quelle di Costa del Gallo e sopra di me il pendio era abbastanza ripido.
Impantanato nell'erba lunga e gialla ho trovato un tubo di metallo che si dirigeva verso la sorgente dell'Orsiggia e l'ho seguito; sono arrivato ad un'ottima fonte con tanto di tubo per bere (350 mt circa).

Sono salito sulla cresta di Nosiggia dove ho trovato il mitico bollo rosso e anche due bellissimi caprioli :shock:
Ho preso i bolli rossi in salita per orientarmi meglio ma prima di giungere al rudere di Orsiggia ho trovato una traccia di sentiero verso destra abbastanza visibile (in un punto addirittura due segni gialli) che con un po' di infrascamenti (ma perchè i rovi sono così affettuosi? :angry1: ) mi ha fatto scendere fino alla casa Grasciuoli (300 mt).
Curiosi in questa zona così impervia i cartelli seminuovi di riserva di caccia con tanto di paletto in metallo!

Attraversato il rio Carseghe (o Gareghe) nel bosco la situazione è decisamente migliorata grazie ad una traccia di sentiero da fungaioli (andava da un albero all'altro) che in diagonale mi ha fatto attraversare alcuni rii fino a tornare nella valle principale aggirando la costa proprio sotto la casa di Panisciuoli.

Da lì la traccia è diventata un sentierino vero e proprio fino al Fosso Grande e poi il comodo ritorno a casa (ore 15.00) passando dalla Maddalena e da san Rocco.

La valle è davvero particolare, colpisce soprattutto la differenza tra i due versanti, spoglio e impervio quello del Fasce, boscoso quello del Giugo.
Posti selvaggi davvero dietro casa, con tanto di caprioli!

_________________
τὸν καλὸν ἀγῶνα ἠγώνισμαι


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: mar gen 24, 2012 20:08 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12092
Località: Genova
dev'essere un bel giro, hai fatto foto?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: mar gen 24, 2012 22:43 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2009 9:06
Messaggi: 188
Località: genova nervi
Mi spiace :imbarazzo: nè foto nè traccia gps...non sono molto tecnologico!

E' che quando cammino sui sentieri vengo completamente catturato dall'ambiente intorno a me e non penso a catturare immagini per poi riguardarle.

_________________
τὸν καλὸν ἀγῶνα ἠγώνισμαι


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: mar gen 24, 2012 23:01 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mar nov 27, 2007 11:15
Messaggi: 221
Località: Sant'Ilario Ligure
mintr ha scritto:
Finalmente ieri ce l'ho fatta!!!

Grazie ad alcune indicazioni di questo forum, e soprattutto alla siccità di questo periodo, sono riuscito a fare il giro di tutta la valle del Nervi a mezza costa.

Sono andato in senso orario: ho preso salita Montetto (ore 9.30) che poi diventa sentiero per monte Moro.
Prima di incontrare la strada asfaltata un'evidente traccia di sentiero sulla destra passa vicino ad un casottino di cemento(Enel?) in disuso che però sembra abitato(?) e poi accanto ad una casetta rosa con ulivi che sta proprio sopra l'autostrada.

Il sentiero prosegue fino al bosco di pini marittimi di Lumarzo e al bric Ciurli.
La traccia di sentiero continua abbastanza evidente fino al pozzo di Lumarzo (fonte freschissima con alcuni tubi di raccolta che scendono verso il basso).

Da lì in poi ho seguito una traccia di sentiero non troppo chiara che saliva in diagonale e mi sono ritrovato sulla cresta di Colanesi a circa 400 mt di altezza, con sotto di me gli ulivi di case Gallo.
L'idea era di arrivare ai ruderi di Orsiggia ma nel lungo traverso non mi sono alzato abbastanza, anche perchè da sotto non vedevo nè quelle case nè quelle di Costa del Gallo e sopra di me il pendio era abbastanza ripido.
Impantanato nell'erba lunga e gialla ho trovato un tubo di metallo che si dirigeva verso la sorgente dell'Orsiggia e l'ho seguito; sono arrivato ad un'ottima fonte con tanto di tubo per bere (350 mt circa).

Sono salito sulla cresta di Nosiggia dove ho trovato il mitico bollo rosso e anche due bellissimi caprioli :shock:
Ho preso i bolli rossi in salita per orientarmi meglio ma prima di giungere al rudere di Orsiggia ho trovato una traccia di sentiero verso destra abbastanza visibile (in un punto addirittura due segni gialli) che con un po' di infrascamenti (ma perchè i rovi sono così affettuosi? :angry1: ) mi ha fatto scendere fino alla casa Grasciuoli (300 mt).
Curiosi in questa zona così impervia i cartelli seminuovi di riserva di caccia con tanto di paletto in metallo!

Attraversato il rio Carseghe (o Gareghe) nel bosco la situazione è decisamente migliorata grazie ad una traccia di sentiero da fungaioli (andava da un albero all'altro) che in diagonale mi ha fatto attraversare alcuni rii fino a tornare nella valle principale aggirando la costa proprio sotto la casa di Panisciuoli.

Da lì la traccia è diventata un sentierino vero e proprio fino al Fosso Grande e poi il comodo ritorno a casa (ore 15.00) passando dalla Maddalena e da san Rocco.

La valle è davvero particolare, colpisce soprattutto la differenza tra i due versanti, spoglio e impervio quello del Fasce, boscoso quello del Giugo.
Posti selvaggi davvero dietro casa, con tanto di caprioli!


beh complimenti, avrei parecchie domande da farti ma penso siano inutili perchè certi dettagli non credo li puoi ricordare...cercherò di fare l'anello pure io a breve, magari fissando qualche riferimento in più. Eccezionale la presenza di Caprioli, però con fototrappola è stato visto un daino sul M. Giugo...!!

_________________
www.myspace.com/bluesjeans07


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: mer gen 25, 2012 8:48 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12092
Località: Genova
mintr ha scritto:
Mi spiace :imbarazzo: nè foto nè traccia gps...non sono molto tecnologico!

E' che quando cammino sui sentieri vengo completamente catturato dall'ambiente intorno a me e non penso a catturare immagini per poi riguardarle.


questo è molto bello! :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 12:26 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4775
Località: genova marassi
Ieri ,vista la finestra di bel tempo, ho voluto fare una sgambata e andare al Monte Cordona partendo da Nervi nella pausa pranzo. :D
Lasciata l'auto in Via Donato Somma, ho seguito i due triangoli pieni rossi e il pallino blu in Via Superiore dei Lucchi ,poi Via Gaiello,Salita Gaiello,Via Crocifisso,Via Croce di ferro e Via S.Rocco ,tutto ciò su gradevoli creuze raggiungendo poi la graziosa chiesetta di S. Rocco.
Allegato:
Commento file: in via gaiello
SAM_6481 [].JPG
SAM_6481 [].JPG [ 1.22 MiB | Osservato 4823 volte ]

Allegato:
Commento file: la chiesetta di s. rocco
SAM_6526 [].JPG
SAM_6526 [].JPG [ 1020.6 KiB | Osservato 4823 volte ]

Qui ho imboccato Via Costa di Cantalupo ma dopo poche decine di metri....ahia...strada interrotta :shock:
Allegato:
Commento file: strada interrotta per lavori in via costa di cantalupo
SAM_6488 [].JPG
SAM_6488 [].JPG [ 1.1 MiB | Osservato 4823 volte ]

Allegato:
Commento file: cartello lavori in via costa di cantalupo
SAM_6525 [].JPG
SAM_6525 [].JPG [ 1014.12 KiB | Osservato 4823 volte ]

....Ne approfitto quindi per fare presente a chi volesse intraprendere il doppio triangolo rosso che dal 13/01/2012 fino a fine lavori la strada e' interrotta ,pertanto o si segue il sentierino sulla sinistra ,o si ridiscende dalla chiesa di S.Rocco e si segue il sentiero con uguale rosso e celeste fino ad una casetta di colore rosa, qui si svolta a destra e si ritorna a ritroso fin dove il sentiero riprende e si piega a sinistra.Quindi si superano le ultime case e ,superato il serbatoio dell'acquedotto, si risale su sentierino lastricato di pietre che entra in un bosco di castagni per uscirne al Passo la Crocetta e da qui su crinale fino alla Sella Cordona
Allegato:
Commento file: sul crinale dopo il passo la crocetta
SAM_6491 [].JPG
SAM_6491 [].JPG [ 1.07 MiB | Osservato 4823 volte ]

Allegato:
Commento file: verso il cordona
SAM_6495 [].JPG
SAM_6495 [].JPG [ 989.12 KiB | Osservato 4823 volte ]

Allegato:
Commento file: monte di s.croce e monte di portofino dalla sella cordona
SAM_6500 [].JPG
SAM_6500 [].JPG [ 854.04 KiB | Osservato 4823 volte ]

si svolta a sinistra seguendo i due triangoli rossi pieni e i due quadrati pieni fino alla vetta.
Allegato:
Commento file: sul crinale finale
SAM_6505 [].JPG
SAM_6505 [].JPG [ 969.91 KiB | Osservato 4823 volte ]

Allegato:
Commento file: in vetta panorama verso il fasce
SAM_6509 [].JPG
SAM_6509 [].JPG [ 929.46 KiB | Osservato 4823 volte ]

Qui ho fatto un pò di foto,ho mangiato e preso un pochetto di sole.Quindi sono ritornato indietro sullo stesso percorso dell'andata :strizzaOcchio::
Allegato:
Commento file: bogliasco dal crinale
SAM_6520 [].JPG
SAM_6520 [].JPG [ 915.6 KiB | Osservato 4823 volte ]

Qui la mia descrizione dettagliata con foto:
http://www.finoincima.altervista.org/Co ... ordona.htm

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 12:56 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12092
Località: Genova
Che bella pausa pranzo! E che bei paesaggi!! :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 16:43 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
Se è il tratto del colombiamo direttamente sopra il piazzale di S. Rocco è facile evitarlo. Torni indietro cinquanta metri lungo la strada lastricata e prendi a sn. al primo bivio. Bella larga.
Posti ottimi per passeggiate e... corse soprattutto, anche tapascioni.
La cosa bella è che buona parte dei sentieri attorno a S. Rocco, sino alla Serra di Cantalupo sono belli puliti.

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 17:10 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4775
Località: genova marassi
Conte Ugolino ha scritto:
Se è il tratto del colombiamo direttamente sopra il piazzale di S. Rocco è facile evitarlo. Torni indietro cinquanta metri lungo la strada lastricata e prendi a sn. al primo bivio. Bella larga.
Posti ottimi per passeggiate e... corse soprattutto, anche tapascioni.
La cosa bella è che buona parte dei sentieri attorno a S. Rocco, sino alla Serra di Cantalupo sono belli puliti.


Si ,poco sopra al piazzale di S.Rocco, diciamo una cinquantina di metri sopra.....l'ho evitato tornando indietro al piazzale di S.Rocco ed ho svoltato a sinistra seguendo il sent. uguale rosso e celeste fino alla casetta rosa e da qui ho svoltato a destra tornando a ritroso....certo che magari una segnaletica provvisoria per aiutare l'escursionista meno esperto a non perdersi potevano anche metterla :pensoso:

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: gio gen 26, 2012 22:29 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
Maury76 ha scritto:
Conte Ugolino ha scritto:
Se è il tratto del colombiamo direttamente sopra il piazzale di S. Rocco è facile evitarlo. Torni indietro cinquanta metri lungo la strada lastricata e prendi a sn. al primo bivio. Bella larga.
Posti ottimi per passeggiate e... corse soprattutto, anche tapascioni.
La cosa bella è che buona parte dei sentieri attorno a S. Rocco, sino alla Serra di Cantalupo sono belli puliti.


Si ,poco sopra al piazzale di S.Rocco, diciamo una cinquantina di metri sopra.....l'ho evitato tornando indietro al piazzale di S.Rocco ed ho svoltato a sinistra seguendo il sent. uguale rosso e celeste fino alla casetta rosa e da qui ho svoltato a destra tornando a ritroso....certo che magari una segnaletica provvisoria per aiutare l'escursionista meno esperto a non perdersi potevano anche metterla :pensoso:


Un Po OT
Scusa Maury, ma la chiusura è per lavori privati e credo che a loro di escursionismo o meno importi poco.
Secondo te avrebbero dovuto loro mettere la segnaletica di un percorso scout oltre a quello escursionistico?

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven gen 27, 2012 8:33 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4775
Località: genova marassi
Conte Ugolino ha scritto:
Un Po OT
Scusa Maury, ma la chiusura è per lavori privati e credo che a loro di escursionismo o meno importi poco.
Secondo te avrebbero dovuto loro mettere la segnaletica di un percorso scout oltre a quello escursionistico?

Voglio precisare che non ho alcuna intenzione di fare polemica ,mi chiedo solo una cosa:
Visto che viene interrotta una strada ,che e' anche un percorso ufficiale F.I.E. ,e non un percorso scout, e visto che i lavori non sono richiesti da un singolo privato che vuole aggiustare la sua strada ma dal comitato di volontariato di S. Rocco,mi chiedo...ma nessuno ha pensato magari di avvisare la F.I.E. che magari poteva segnalare la cosa con cartelli provvisori?
Io non so come funzionano ste cose.....però se chiudi un percorso dovresti anche dire qual'e' l'alternativa....
Sinceramente mi metto nei panni di un escursionista meno esperto che si e' studiato il percorso da seguire e poi si trova la strada sbarrata....poi per carità magari qualcuno incontri e ti sa dare informazioni su come aggirare...cosa che a me non e' capitata e sono dovuto andare ad intuito, ma se l'intuito non lo avevo, probabilmente finivo a ravanare :pensoso: ....

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven gen 27, 2012 8:48 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
Maury76 ha scritto:
Conte Ugolino ha scritto:
Un Po OT
Scusa Maury, ma la chiusura è per lavori privati e credo che a loro di escursionismo o meno importi poco.
Secondo te avrebbero dovuto loro mettere la segnaletica di un percorso scout oltre a quello escursionistico?

Voglio precisare che non ho alcuna intenzione di fare polemica ,mi chiedo solo una cosa:
Visto che viene interrotta una strada ,che e' anche un percorso ufficiale F.I.E. ,e non un percorso scout, e visto che i lavori non sono richiesti da un singolo privato che vuole aggiustare la sua strada ma dal comitato di volontariato di S. Rocco,mi chiedo...ma nessuno ha pensato magari di avvisare la F.I.E. che magari poteva segnalare la cosa con cartelli provvisori?
Io non so come funzionano ste cose.....però se chiudi un percorso dovresti anche dire qual'e' l'alternativa....
Sinceramente mi metto nei panni di un escursionista meno esperto che si e' studiato il percorso da seguire e poi si trova la strada sbarrata....poi per carità magari qualcuno incontri e ti sa dare informazioni su come aggirare...cosa che a me non e' capitata e sono dovuto andare ad intuito, ma se l'intuito non lo avevo, probabilmente finivo a ravanare :pensoso: ....


Mi pare che se ne fosse parlato al tempo della chiusura dell'accesso alla via normale di P.ta Martin

Diritto di passaggio
etc etc

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven gen 27, 2012 11:37 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 11, 2006 22:00
Messaggi: 5466
Secondo te qualcuno ha comunicato qualcosa a chicchessia?
Due a differenza di qualcun altro non esistono i percorsi ufficiali della Fie, ma la segnalazione della Fie, che è altra cosa.
tre vedrò di avvertire qualcuno che possa far mettere cartello

_________________
http://trailsantacroce.com

Se l'è fassile m'angusciu, se l'è diffisile tribullu!
"Ogni civetta ha la sua casa l'albero, ma il barbagianni invece no" Punkreas Paranoia e potere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven gen 27, 2012 11:46 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4775
Località: genova marassi
Conte Ugolino ha scritto:
Secondo te qualcuno ha comunicato qualcosa a chicchessia?
Due a differenza di qualcun altro non esistono i percorsi ufficiali della Fie, ma la segnalazione della Fie, che è altra cosa.
tre vedrò di avvertire qualcuno che possa far mettere cartello

Uno: e che ne so io..... :risata: ...dalla risposta immagino di no....
Due: va beh ci siam capiti.....
Tre: bravo ,e' meglio....poi magari può essere che abbiano finito già i lavori..ma non credo :strizzaOcchio::

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven gen 27, 2012 14:04 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: dom dic 16, 2007 10:04
Messaggi: 629
Località: La Spezia
giorgio.mazzarello ha scritto:
terralba ha scritto:
Ciao a tutti, tornato sul Fasce e poi verso Bastia e Riega. Dal metanodotto in avanti il rombo rosso vuoto è ormai sbiaditissimo e occorrerebbe una rinfrescatina.

Ho poi incontrato un paio di volte il segnale tre pallini rossi. Dovrebbe collegare, se ho ben capito, il Bastia a San Desiderio e, facendo riferimento al libro di Alexander, è parte integrante del "sentiero dell'eremita". Dal tracciato del rombo rosso, però, non ho trovato il punto esatto in cui scende verso il basso in direzione di Pomà.

Qualcuno può dare indicazioni più esaurienti sul tracciato (la cartina di Giorgio Mazzarello è ancora in fase di lavorazione)? Un bel giro Quinto-Fasce-Bastia-San Desiderio non sarebbe proprio male.


Concordo con te riguardo la necessita' di una rinfrescatina al segnavia rombo rosso vuoto che nel tratto Bavari-Fasce e' veramente quasi invisibile.
Riguardo i tre bolli rossi vado a risponderti.

Partendo dall'area parcheggio del Fasce, lasci l'asfalto e segui il largo sentiero nel versante ovest del Monte Bastia (segnavia rombo rosso vuoto - direzione nord).
Raggiungi il versante nord-ovest del Bastia (gruppo di valvole del metanodotto) e devi verso SX (direzione nord-ovest) cominciando a seguire il crinale verso il Monte Proi.
Dopo avere percorso circa 450m dal gruppo di valvole (6-8 minuti) prendi a SX una evidente traccia nel prato che scende verso ovest che segue il costone che dal Monte Proi scende verso San Desiderio. Il sentiero scende seguendo il costone, effettua qualche stretto tornante, oltrepassa una radura con una panca, e raggiunge quota 400m circa. Da qui devia a DX (direzione nord) per effettuare una ampio traverso in direzione nord e poi puntare nuovamente verso San Desiderio (direzione sud-ovest), che raggiunge nella zona dei campi di calcio.

Giorgio


Ciao Giorgio,
se non ho capito male da San Desiderio partono almeno due percorsi segnalati (ce ne sono altri?):
- il cerchio rosso verso il Liberale
- tre pallini rossi verso il Monte Proi
Mi sapresti dire dov'è il loro capolinea a valle?
Grazie in anticipo!

_________________
«Fratell', il piano originale era in tre punti. Primo punto: rovinare le nuove generazioni, rincoglionirle con la televisione, facendoli puntare soltanto sui suord' e a fess' e il calcio finché non sono belli bolliti. Primo punto: acquisito!»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Monte Fasce e Monte Cordona
MessaggioInviato: ven gen 27, 2012 16:51 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mag 02, 2007 19:37
Messaggi: 254
Località: Genova
Lord Mhoram ha scritto:

Ciao Giorgio,
se non ho capito male da San Desiderio partono almeno due percorsi segnalati (ce ne sono altri?):
- il cerchio rosso verso il Liberale
- tre pallini rossi verso il Monte Proi
Mi sapresti dire dov'è il loro capolinea a valle?
Grazie in anticipo!

A San Desiderio incontrerai anche il sentiero dell'Eremita (segnato coi tre pallini a triangolo dei raccordi).
C'è anche il quadrato rosso pieno che sale a Pomà e lì incontra un segnavia pallino e linea verticale rossi (sentiero Apparizione-Bavari). Questo sentiero alla chiesa in rovina sopra Premanico incontra un altro (ma probabilmente è lo stesso) quadrato pieno rosso che sale, incontra (o forse si sovrappone: non si capisce) al pallino rosso pieno che sale al Liberale prima di attraversare il Fasce.
Sparsi si incontrano pallini blu e segnavia mtb.
Un insieme abbastanza confuso.
ciao

_________________
Acqua, aria, silenzio.
Chi li danneggia ci aggredisce.
Difendiamoci.
ciao
giamma
www.liguriabike.it


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 558 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it