Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom ago 18, 2019 14:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: gio giu 02, 2011 12:05 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 29, 2006 13:17
Messaggi: 1415
Località: Savignone
Incredibilmente non ho trovato un topic sul classicissimo sentiero che dal Passo dell'Incisa sale sul Monte Antola. Il sentiero classico canonico è quello segnato con due linee gialle, lungo il percorso consiglio però due simpatiche deviazione per salire sul Monte Riondo e il Monte Buio.
Domenica vista la bella giornata ma la scarsa voglia di fare molta macchina ho deciso appunto di fare per l'ennesima volta questo percorso il migliore per salire sull'Antola secondo me in tarda primavera inizio estate. All'andata ho seguito il sentiero segnato fie sino alle pendici del Buio dove l'ho temporaneamente lasciato per salire in cima al Buio da dove ho proseguito per tracce di sentiero lungo la cresta, erbosa lato Val Brevenna, boschiva lato Val Borbera sino a ricongiungermi con il sentiero segnato. Sul Buio simpatico incontro casuale con il quotazerino Luigi59ge e sua moglie accompagnati da il loro vivacissimo labrador con cui ho scambiato volentieri due chiacchere.
Senza ulteriori deviazioni sono quindi salito in cima all'Antola dove mi sono fermato lungamente a fotografare farfalle sull'arnica fiorita. Prima di intraprendere la discesa ho fatto una breve deviazione sino al rifugio per il pranzo. Durante il ritorno ho fatto la mia seconda deviazione sul percorso FIE per salire sulla cima erbosa del Monte Riondo (superato il Monte Buio, al termine di una ripida discesa invece di proseguire lungo il sentiero di mezzacosta si segue una traccia di sentiero che si tiene lungo lo spartiacque tra la Val Brevenna e la Val Vobbia).
Ecco alcune foto scattate durante la giornta
Coccinella su foglie di rosa canina
Immagine
Papilio Podalirio sul timo selvatico
Immagine
Il tronco del buio in versione estiva
Immagine
Botton d'oro sull'Antola
Immagine
Arnica
Immagine
Due Vanesse (Aglais urticae) sull'arnica
Immagine
Ancora Vanesse su arnica
Immagine
Una Vanessa e un'Erebia Medusa sempre su arnica
Immagine
Una Vanessa con le ali chiuse
Immagine
Vanessa con le ali aperte
Immagine
Una rosa canina
Immagine
Due Aporia Crataegi
Immagine
Ancora due Aporia Crataegi
Immagine

_________________
Cosi' va la vita


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: gio giu 02, 2011 17:16 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: mer set 06, 2006 17:18
Messaggi: 6986
Località: Genova
belle molto belle le foto tutte ste farfalle in che punto le hai beccate ?

_________________
Paesi Abbandonati


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: gio giu 02, 2011 18:04 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 29, 2006 13:17
Messaggi: 1415
Località: Savignone
Il papilio sotto il buio, le farfalle sull'arnica poco sotto la croce dell'Antola, le farfalle bianche erano numerose lungo tutto il percorso e le ho fotografate lungo il sentiero in una radura nel tratto tra il Buio e l'Antola.

_________________
Cosi' va la vita


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: ven giu 03, 2011 13:27 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 14, 2008 12:34
Messaggi: 74
Incontro graditissimo sul m. Buio con Dani 80. Quotazerino doc che fino a domenica scorsa conoscevo solo di none e tramite le sue foto. Fotografie sempre valide come queste che abbiamo appena viste. Noto con piacere che è venuto fuori un ottimo scatto anche alla “ Papilio Podalirio” considerando che ... per primo Amos (il nostro Golden Retriever) e poi il sottoscritto abbiamo contribuito a far volare via...
Concordo sul fatto che in tarda primavera le cospicue fioriture rendano questo itinerario particolarmente bello.
Meteo permettendo probabilmente domani ritornerò a percorrere questo sentiero, magari questa volta con la fotocamera al collo... Infatti se tralasciamo una manciata di scatti al “botton d'oro” sul m. Buio, domenica scorsa ho usato la reflex esclusivamente come “zavorra” ben protetta nello zaino …


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom giu 05, 2011 20:55 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
anche secondo me questo è il percorso più bello per salire sull'Antola.
quanto meno ...il più bello tra quelli che ho fatto fino ad ora...
e inoltre ha anche una valenza per così dire "affettiva" perchè sale dalla vallata di cui è originario mio papà (che è di Noceto, il paese sotto Alpe)... in pratica ci ho passato tutta l'infanzia (solo che all'epoca non camminavo .,..solo una volta mi hanno portato in Antola e praticamente mi ci hanno spinta a pedate........poi crescendo si cambia :uahuah: )

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom giu 05, 2011 21:11 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
=D> =D> =D> Foto splendide!!!!

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: lun giu 13, 2011 9:07 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5930
Località: Genova
Dani80 ha scritto:
accompagnati da il loro vivacissimo labrador con cui ho scambiato volentieri due chiacchere.


con il labrador?? e ti ha risposto?? :lol:

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: lun giu 13, 2011 9:57 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7602
Località: Valle del Kumbu
foto meravigliose =D> =D> =D> =D>

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: ven lug 22, 2011 22:19 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 14, 2008 12:34
Messaggi: 74
Per la serie “non tutti i mali vengono per nuocere”...

Sabato nove, poco dopo le cinque del mattino, una coppia di Rottweiler che “abita” in zona, ha avuto la malsana idea di svegliare l'intero quartiere.
Il mio programma per la mattinata successiva prevedeva di allungare ancora un poco la mia convalescenza ma...oramai ero sveglio e l'idea di fare una breve passeggiata cominciava a farsi più viva che mai.
Mentre preparo lo zainetto penso ad un itinerario breve e poco impegnativo. Così, tanto per riprendere a muovere un po le gambe. La scelta cade sul m. Buio con partenza dal passo Incisa.
La leggera brezza mattutina rende ancora più agevole il percorso e, viste le condizioni ottimali per camminare, quando raggiungo la mia meta, decido di “allungare” fino all'Antola.
Un incredibile svolazzare di farfalle precede il mio passo e dall'erba esce prepotentemente il colore acceso dei gigli di S. Giovanni. La reflex che ho al collo, più che a creare chissà quali opere d'arte, mi è complice in abbondanti soste. Fotografo un po tutto. Dentro al bosco e nei prati. Con risultati molto discutibili ... ma mi diverto. Quindi persevero.
Alla vetta, nonostante le soste, mi accorgo che il mio tempo di ascesa è decisamente inferiore di quello che ipotizzavo. Buon segno ...si comincia a smaltire anestesia e medicinali vari...
Durante la discesa, la mia marcia più che dalla reflex è rallentata dai lamponi e dalle fragoline di bosco oramai mature.
….
… Poi a distanza di oltre una settimana, in una stupida giornata di pioggia, scarico le foto sul computer e rivedo la giornata. Forse più di allora mi rendo conto di come quella inaspettata mattinata passata a girovagare per prati e boschi mi ha fatto stare bene. E ho pure giocato a fare il fotografo. Sono certo che un paio di ore di sonno in più non mi avrebbero fatto stare meglio. E in fondo, se la mattinata ha preso una piega decisamente migliore di quello che immaginavo, lo devo solamente all'abbaiare di un paio di rottweiler.
Avrei voglia di ringraziarli

Un po di immagini della giornata ...

Luci nel bosco
Immagine
Immagine

Una moltitudine di farfalle precede il mio passo...

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Unico rammarico poca fioritura di giglio martagone
Immagine

Anche la vetta è in fiore ...
Immagine

Alla prossima
Luigi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: sab lug 23, 2011 12:36 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 29, 2006 13:17
Messaggi: 1415
Località: Savignone
Belle foto! :-)
I lamponi erano già maturi a inizio luglio? Quindi ora non ce ne saranno già più? Uff avevo mezza intenzione di salire in questi giorni a fare un po' di raccolta...

_________________
Cosi' va la vita


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: sab lug 23, 2011 15:08 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
che belle foto!!! : WohoW : : WohoW :

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: sab lug 23, 2011 15:42 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
grandi foto!! veramente belle!!
per quanto riguarda i lamponi, io sono stato due settimane fa al gifarco e alla roccabruna e i lamponi erano già belli maturi, come le fragoline :razz1:

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: gio lug 28, 2011 10:17 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
Mi complimento per le fotografie e per il raccontino. Tutto molto poetico =D>

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom apr 22, 2012 22:07 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12111
Località: Genova
Oggi, visto che ero sola ma non avevo voglia di andare lontano (e quindi unirmi al mitico gruppo SOS), dopo aver cercato di traviare Aldo che però voleva pestare un po' di neve, dopo aver consultato dei quotazerini che però avevano altri impegni, mi sono decisa a partire in solitudine. Non che non mi piaccia andare sola, anzi in un certo senso sentivo un po' il bisogno di isolarmi, tuttavia... andare sola mi mette un po' di angoscia...certo dipende dove vado e con che tempo.. così abbandonati progetti più ambiziosi anche a causa del meteo incerto, ho optato per luoghi familiari e per una camminata tranquilla. E' stato già un successo vincere la pigrizia e partire di casa nonostante le brutte nuvole che mi han dato il buongiorno... conoscendomi, temevo non sarei partita, in più la sera prima (oltre ad avere il collo incriccato per il freddo preso in motorino con Ale negli ultimi tre giorni) mi sentivo semi influenzata... per cui ero già contenta di essere salita in macchina per fare un giro! :D

All'alba delle 10 :lol: parto dal Passo dell'Incisa. Sarò sola fino all'Antola, nonostante dietro di me scorga in lontananza due persone che però forse si sono fermate al Buio. Percorro il sentiero = giallo e in due ore e mezza sono in vetta; alla cappelletta incontro un bel gruppone di gente distribuita ai vari tavoli per il pranzo, saluto e tiro dritto per raggiungere la croce solitaria e mangiare un pezzo di focaccia seduta sul bordo della piramide di vetta. Più nuvole che sole e una certa aria fastidiosa che soffia incessante dalla mattina e per tutta la giornata... Arrivano tre signore e poco dopo arriva anche un bel nuvolone che porta nebbia e freddo, le signore scappano, anche io mi metto i guanti e mi alzo per tornare indietro. Torno alla cappelletta dove mi accolgono sorridenti alcuni amici del CAI Bolzaneto, il gruppone che ho visto prima è il corso di escursionismo! Sono partiti da diverse località. Ci salutiamo e firmo il quaderno, salutando Antolino che aveva scritto invece la sera prima. Mi incammino nuovamente sull' = giallo, supero il gruppetto del CAI che era partito da Tonno e visto che è ancora presto decido di fare una capatina sul Buio, risalendo il crinale nei pressi del bivio per Vallenzona. Scendendo dal Buio il tempo migliora decisamente, viene fuori una giornata splendida!!! Allora, incoraggiata dal bel sole, invece che ripetere tutto il sentiero dell'andata e attirata magneticamente dal bel bosco che si presenta davanti a me (che pini sono quelli che punteggiano il crinale del Buio???), percorro una breve parte di crinale che, passando tra gli alberi, mi fa toccare due piccoli rilievi senza nome (più boscoso il primo, aperto e panoramico il secondo, una divagazione che mi è piaciuta moltissimo), per poi scendere alle pendici di quello che credo sia il Monte Riondo che raggiungo, ormai presa dalla voglia di camminare in cresta sotto quel bel sole! In vetta, mentre contemplo un piccolo buco su quella che stimo sia la vera vetta (Alec docet), una specie di avallamento appena accennato (scherzando tra me e me sul fatto che il M. Riondo possa essere stato un vulcano :lol: ), avverto uno scatto dietro gli alberi e un animale si butta giù per il bosco, non ho praticamente fatto in tempo a vederlo, sarà stato un capriolo, vista la velocità, peccato doveva essere proprio vicino e l'ho sopreso... Dopo aver apprezzato anche il M. Riondo (o Rinudo come indica la cartina) percorro poi tutto il crinale in discesa fino al traliccio di riferimento all'inizio del sentiero, con costante panorama su Pareto e sulla valle, fino al Duso e all'Antola; suppongo quindi di essere salita anche sul Monte Alpisella (dove si trova una grossa botte di metallo, immagino serva per raccogliere l'acqua per le mucche...). Sole, cielo azzurro, vento e fiori... paesi in lontananza... non vorrei tornare più giù ma ormai sono vicina all'auto... ne approfitto per fare ancora un giretto prima di scendere verso Casella, per assaporare ancora un po' di primavera...che è spuntata all'improvviso in una giornata un po' cupa, offrendo i suoi colori ravvivati adesso da una magnifica e limpida luce pomeridiana! Fino ad oggi questa stagione mite s'è fatta desiderare, mi hanno detto che è nevicato in settimana, sia sull'Antola che in Valbrevenna! Per contro, adesso si prevede un caldo estivo... bah!
Bel giro davvero, spero di tornare in zona a giugno per le fioriture! :D
A proposito... se ho sbagliato dei nomi ditemelo.. e se lo sapete ditemi anche che alberi sono le conifere che ho visto... ho anche una domanda più sotto nell'ultima foto :wink:

spiritello dei boschi..
Immagine

sguardo verso Buio e Antola
Immagine

iniziano a spuntare i fiori
Immagine

Monte Riondo (Rinudo) e dietro l'Alpisella
Immagine

Monte Riondo e il crinale per l'Alpisella
Immagine

tutti i rilievi percorsi dal Buio all'Alpisella
Immagine

Pareto. Sotto la macchia di alberi verdi, proprio sul crinale dove il verde finisce a punta (poco più in basso) ho notato una piccola costruzione, ma da lontano sembra più grossa di un'edicola votiva. Sulla cartina, sopra Pareto c'è un pallino con una croce e la scritta Cugni... qualcuno c'è mai passato?
Immagine

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom apr 22, 2012 22:18 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15160
Località: Genova Sestri
A volte star soli fa bene all'anima... Hai fatto molto bene ad andare. Belle foto!

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom apr 22, 2012 22:22 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5930
Località: Genova
Brava per il bel giro e le tante vette :mrgreen:

Bellissime foto!

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: lun apr 23, 2012 4:34 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
Brava Scinty, belle foto, io la mattina son partito dal rifugio alle 9 ed ho cominciato a scendere.. la giornata era bruttissima, le mie foto sul topic "Monte Antola e rifugio" lo testimoniano ampiamente.. verso l'una, scendendo alla scoffera dal Lavagnola si vedeva che verso l'Antola si rasserenava.. mi fa piacere che tu abbia trovato una bella giornata.. : Thumbup : La prossima volta che vado su leggerò i tuoi saluti : Thumbup :

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: lun apr 23, 2012 21:47 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1219
Località: Arenzano
Bel racconto e belle foto: la Scinty si legge sempre volentieri. =D>

Interessante lo spunto della gita in solitaria: io è tanti anni che non vado da solo.
Un tempo mi capitava spesso, e mi piaceva. :pensoso:

Le sensazioni sono amplificate al massimo, ma le si trattiene tutte dentro, perchè non c'è nessuno con cui condividerle.
Ma forse così filtrano meglio nell'anima, più in profondità.

E comunque ad andare sull'Antola non ci si sbaglia mai: vero Antolino? :risata:

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar apr 24, 2012 7:35 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12111
Località: Genova
: Thanks : Little :feliceModerato:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar apr 24, 2012 7:40 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
Littletino ha scritto:
Le sensazioni sono amplificate al massimo, ma le si trattiene tutte dentro, perchè non c'è nessuno con cui condividerle. Ma forse così filtrano meglio nell'anima, più in profondità.


Vero! :)

Qualche volta fa bene, ma in compagnia di un buon amico è preferibile.


Belli e toccanti come sempre i racconti di Scinty. E belle foto... : Thumbup :

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar apr 24, 2012 15:38 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
Andare è sempre bello..
Da solo, a parte la libertà maggiore, si provano sensazioni difficilmente descrivibili,
sabato scorso mentre salivo in perfetta solitudine su dai pascoli di Caprile verso il crinale nebbioso mi sentivo in pace, in comunione con la natura e con "La mia montagna.." si, non c'è nessuno con cui condividere tutto questo, ma forse è proprio quello che rende il tutto veramente "speciale..". Io non soffro per la mancata vicinanza di esseri umani, anzi semmai è vero il contrario, amo la solitudine, la pace, il silenzio.. non mi piacciono le folle.. amo starmene per conto mio..

Quando vado in compagnia dei miei amici di trekking è bello perchè con loro due c'è un legame speciale, io considero queste persone una parte di me, non c'è bisogno di parlare, di descrivere, ci conosciamo in maniera profondissima e so che qualunque cosa succeda non potrei essere in compagnia migliore.. basta uno sguardo, un gesto, ed io so quello che vogliono dire senza nemmeno parlare... so che le loro sensazioni, il loro modo di intendere la montagna, i loro sentimenti di fronte ad una vetta o ad una cascata sono più o meno le mie.

Quando vado con mio fratello beh, è mio fratello..

Ad oggi non saprei però rinunciare a nessuna di queste tre sfaccettature..

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar apr 24, 2012 15:46 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
No, Tino, direi che non si sbaglia mai..
se non quando ci sono i boy scout che cantano hauahauahauahah scherzo..

Belin, certo che si guardano le foto della scintyna e le mie qui: viewtopic.php?f=5&t=260&start=160
e ti dico che era lo stesso giorno mi prendono per scemo.. :risataGrassa:

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar apr 24, 2012 19:37 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12111
Località: Genova
antolino ha scritto:
Belin, certo che si guardano le foto della scintyna e le mie qui: viewtopic.php?f=5&t=260&start=160
e ti dico che era lo stesso giorno mi prendono per scemo.. :risataGrassa:


:risata: :risataGrassa:

avevo visto che il meteo era meglio il pomeriggio, addirittura sereno in serata... certo fino alle 20 non sarei rimasta per monti ma ero ottimista... son partita sul tardi e l'ho avuta vinta :risataGrassa:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar apr 24, 2012 19:46 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
In effetti io alle 10 ho guardato l'orologio ed ero già al passo del colletto in discesa verso Donetta..

A parte che le tue foto sono bellissime, in salita da Crocefieschi non l'ho mai fatta, solo una volta in discesa tanto tempo fa e non mi ricordo niente, solo che alla fine eravamo in piazza a Crocefieschi ed un vecchio che passeggiava davanti a noi mentre aspettavamo la corriera ha messo la mano in tasca, ha ravanato un pò, ha tirato fuori una melanzana ripiena e se l'è ficcata in bocca.......siamo schiattati dal ridere, ma mi sa che (Rigantoca a parte) la prox volta che salgo la faccio da Croce.. tanto 4.30 cosa vuoi che siano....

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar apr 24, 2012 19:51 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12111
Località: Genova
antolino ha scritto:
solo che alla fine eravamo in piazza a Crocefieschi ed un vecchio che passeggiava davanti a noi mentre aspettavamo la corriera ha messo la mano in tasca, ha ravanato un pò, ha tirato fuori una melanzana ripiena e se l'è ficcata in bocca.......siamo schiattati dal ridere, ma mi sa che (Rigantoca a parte) la prox volta che salgo la faccio da Croce.. tanto 4.30 cosa vuoi che siano....


:ahah: forte il vecchietto :feliceModerato:

Anche io volevo farla da Crocefieschi ma... un po' il cuore mi ha avvicinato alla Valbrevenna, un po' il meteo che non si sapeva cosa voleva fare... un po' che ero sola... ho accorciato.

E' una passeggiata molto bella soprattutto mi ha colpito la zona tra Buio e Incisa con quelle belle "foreste" verde scuro...

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar apr 24, 2012 19:57 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
Mi ricordo però che dal passo dell'incisa a Croce c'era un bel pò di asfalto... ma sinceramente ne venivamo da una notte di sacco a pelo al colle delle tre croci e magari ci eravamo svaniti il segnavia, i ricordi dopo 15 anni sono abbastanza nebulosi, poi era piena estate e faceva un caldo abominevole.. ma le foto che hai fatto mostrano dei panorami stupendi, specie del crinale verso Buio e Antola, che ho percorso quest'inverno in una bella traversata Vallenzona-Antola-Torriglia..

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom apr 29, 2012 16:52 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 29, 2006 13:17
Messaggi: 1415
Località: Savignone
Brava Scinty, come sempre i tuoi racconti trasmettono emozioni e anche le foto sono sempre molto belle. In particolare mi sono piaciute molto quella che hai preso nel bosco (lo spiritello di faggio) e quella con l'orchidea.

Io ero convinto che l'Alpisella fosse l'ultima elevazione prima di scendere al passo dell'incisa, scendendo dal Buio dopo il traliccio. Il boschetto di conifere che si incontra ai piedi del Buio sono dei pini da rimboschimento. Secondo me sono un po' fuori luogo, se ci avessero piantato dei faggi sarebbe stato molto meglio (anche per il rischio incendi).

_________________
Cosi' va la vita


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: lun apr 30, 2012 7:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12111
Località: Genova
Dani80 ha scritto:
Brava Scinty, come sempre i tuoi racconti trasmettono emozioni e anche le foto sono sempre molto belle. In particolare mi sono piaciute molto quella che hai preso nel bosco (lo spiritello di faggio) e quella con l'orchidea.

Io ero convinto che l'Alpisella fosse l'ultima elevazione prima di scendere al passo dell'incisa, scendendo dal Buio dopo il traliccio. Il boschetto di conifere che si incontra ai piedi del Buio sono dei pini da rimboschimento. Secondo me sono un po' fuori luogo, se ci avessero piantato dei faggi sarebbe stato molto meglio (anche per il rischio incendi).


: Thanks :

x l'Alpisella.. boh.. dovrei tornare a osservare con la cartina, io lì per lì l'ho inteso come il rilievo tra Rinudo e traliccio ma non ho fatto caso che ci fosse un'altra elevazione.

Stamattina consultavo la guidina degli alberi e i pini che ho visto potrebbero essere esemplari di pino strobo, simile al cembro ma usato appunto per rimboschimento. :wink:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom mag 06, 2012 13:51 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
Leggo solo ora. Bello il racconto! :strizzaOcchio::

Qualche volta sono andato anch'o da solo, però sempre sulle montagne di casa! (Val D'Ayas :risataGrassa: )

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom mag 06, 2012 13:53 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
antolino ha scritto:
Mi ricordo però che dal passo dell'incisa a Croce c'era un bel pò di asfalto... ma sinceramente ne venivamo da una notte di sacco a pelo al colle delle tre croci e magari ci eravamo svaniti il segnavia, i ricordi dopo 15 anni sono abbastanza nebulosi, poi era piena estate e faceva un caldo abominevole.. ma le foto che hai fatto mostrano dei panorami stupendi, specie del crinale verso Buio e Antola, che ho percorso quest'inverno in una bella traversata Vallenzona-Antola-Torriglia..


Se si parte dal Colle Martellona (tra Crocefieschi e Sorrivi) di asfalto se ne fa poco, cioè da poco prima del bivio per scendere a Clavarezza fino al passo dell'Incisa.

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom mag 06, 2012 13:55 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
Però da Crocefieschi è davvero lunga, dal colle Martellona all'Incisa ci vorranno sulle due ore.

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: dom mag 06, 2012 18:14 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7602
Località: Valle del Kumbu
Pazzaura ha scritto:
A volte star soli fa bene all'anima... Hai fatto molto bene ad andare. Belle foto!

: Thumbup :

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar feb 05, 2013 22:44 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 12, 2006 15:48
Messaggi: 607
Località: Genova, Molassana
Domenica bellissima uscita con SubComandante al monte Antola.
L'idea era salire fino al passo dell'Incisa in auto e da li seguendo il sentiero due strisce gialle
percorrere il lungo crestone che passa poco sotto al monte Buio e da li lo strappo finale di 250 metri
fino in vetta all'Antola.
Ecco, peccato che qualche curva sopra Crocefieschi nei pressi di una bellissima Cappelletta posta
in una curva, la strada si presentasse con uno spesso e tormentato strato di ghiaccio.
Testuali parole: "Dai andiamo poi vediamo fin dove riusciamo ad arrivare, al massimo torniamo
indietro" .
Parcheggiamo l'auto e iniziamo a dirigerci verso l'Incisa a piedi ( 1 ora ). Raggiungiamo il passo e
seguiamo il sentiero lungo una panoramica dorsale che ai primi raggi del sole offre già uno
scenario fantascentifico. Mare, Alpi Liguri e laggiù molto sulla nostra destra addirittura il Dom de
Mischabel.
Vento teso e freddo da Nord ma nei tratti esposti a sud riparati dal vento, si sta bene.
Più ci avviciniamo al Monte Buio più la neve è presente. In alcuni punti è ghiacciata e siamo
dell'idea che mettere i ramponi sia saggio. Avanziamo e siamo a quota 1300. Inizio a sentire male
alle gambe ( sono fuori forma ). L'Antola è ancora distantino e ci mancano 250 metri di dislivello.
Ma il tempo è ancora dalla nostra parte. In un'altra oretta saremo su a scattare la foto di vetta!
Con SubComandante che continua a "spronarmi" a non mollare raggiungiamo il traguardo che ci
eravamo posti ( in totale 4 ore e 1/2 ).
Più che mai apprezzata una grande pausa pranzo
rifocillatoria, al sole presso la cappelletta dell'Antola insieme ad altri escursionisti e poi giù nel
tormento della lunghezza del ritorno. In una parola? Infinito. Indubbiamente bella gita, ma credetemi il
pezzo dall'Incisa alla macchina di oltre 4 km me lo sarei evitato volentierissimo e credo sia della
stessa idea anche il mio socio di gita.
Posto qua qualche foto attendendo la foto di vetta di SubComandante.
PS: anche stavolta non sono riuscito ad essere conciso nell'esporre la gita....

_________________
Chi sale sulle montagne cerca un punto di vista diverso del mondo che è abituato a vedere tutti i giorni.

roberto_sarmenti@hotmail.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar feb 05, 2013 22:54 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
A noi è successa esattamente la stessa cosa.
Siamo scesi a Vobbia e risaliti ad Alpe e poi siamo partiti da lì.La strada fino ad Alpe solitamente è pulita perchè il paese è abitato......

Perchè avresti dovuto essere più conciso? Io ho letto volentieri il tuo racconto : Thumbup :

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mar feb 05, 2013 23:02 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 12, 2006 15:48
Messaggi: 607
Località: Genova, Molassana
Non sono venute bene come foto avevo un problema con la fotocamera del cellulare e la condensa. Poco male, credo che SubComandante ne abbia altrettante e secondo me sono anche venute bene


Allegati:
Commento file: Salendo al Passo tramite asfalto :-(
2013-02-03-483[1].jpg
2013-02-03-483[1].jpg [ 623.13 KiB | Osservato 3215 volte ]
Commento file: Nei pressi del Monte Buio
2013-02-03-488[2].jpg
2013-02-03-488[2].jpg [ 916.05 KiB | Osservato 3215 volte ]
Commento file: Costone del Buio e Antola sullo sfondo
2013-02-03-489[2].jpg
2013-02-03-489[2].jpg [ 1.15 MiB | Osservato 3215 volte ]
Commento file: Il tratto finale salendo all'Antola
2013-02-03-491.jpg
2013-02-03-491.jpg [ 1.06 MiB | Osservato 3215 volte ]
Commento file: La strada ghiacciata che porta al passo dell'Incisa ( foto fatta al ritorno )
2013-02-03-497[1].jpg
2013-02-03-497[1].jpg [ 932.38 KiB | Osservato 3218 volte ]

_________________
Chi sale sulle montagne cerca un punto di vista diverso del mondo che è abituato a vedere tutti i giorni.

roberto_sarmenti@hotmail.com
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mer feb 06, 2013 13:10 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
Fantastica giornata, soprattutto per la compagnia di Sarme!!! :strizzaOcchio::

Meteo splendido, soffiava un vento gelido, ma quando c'è il sole a scaldarti non si patisce più di tanto!

In effetti i 4 km di asfalto (ricoperto da neve marmorea) non sono stata la parte migliore della gita, soprattutto al ritorno. Però abbiamo un po' allungato la gita e messo un po' di incognita sulla riuscita della stessa :risataGrassa: .

Grande Sarme che ha tenuto duro! : Thumbup :

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mer feb 06, 2013 13:10 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
PS appena riesco posto le mie foto

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: mer feb 06, 2013 21:20 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
Ora le foto!!!

l'alba sul Rosa ripaga ampiamente la giornata (si vede anche il Cervino, la catena del Mishabel, ecc.)

Immagine


mentre saliamo si scorgono le Liguri

Immagine


da sotto il Monte Bue, l'Antola

Immagine


panoramica sulla Vallescrivia e le Alpi Cozie e Marittime

Immagine


vetta!

Immagine


al ritorno vista sul mare

Immagine

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: gio feb 07, 2013 18:54 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 12, 2006 15:48
Messaggi: 607
Località: Genova, Molassana
Grande Sub !

_________________
Chi sale sulle montagne cerca un punto di vista diverso del mondo che è abituato a vedere tutti i giorni.

roberto_sarmenti@hotmail.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passo dell'Incisa-Monte Antola
MessaggioInviato: gio feb 07, 2013 19:19 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
Che meraviglia : Thumbup : Antola stupendo in tutte le stagioni : Thumbup : =D>

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it