Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mar set 17, 2019 18:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun set 01, 2014 15:03 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Ieri mattina puntatina veloce veloce in montagna, per scalare lo Sperone Sud-Ovest della Testa Gias dei Laghi, lungo la via Ghibaudo-Giraudo (V- D 5L 230 m), in solitaria.
Ambiente magnifico e selvaggio, isolamento totale, benché ci si trovi a meno di un'ora dall'auto parcheggiata...Ho incontrato solo due ragazzi mentre scendevo dal sentiero.
Nonostante le poche ore di sonno (a nanna alle 2,00 di ritorno da una festa di matrimonio), sveglia alle 5,30 e via verso il Colle della Lombarda.
A casa alle 13,30 per pranzo, come promesso alla mogliettina : Thumbup :
Lo so, è un peccato limitarsi al mordi e fuggi... ma se l'alternativa è stare a casa, meglio così.
Già l'arrampicata e l'alpinismo di per sè possono difficilmente essere spiegati a chi non capisca cosa ci spinge... per la scalata solitaria il discorso è lo stesso, forse amplificato...
Foto e report:
http://dani-climb2.blogspot.it/2014/08/ ... e-sud.html

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testa Gias dei Laghi mt. 2739
MessaggioInviato: lun set 01, 2014 15:14 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 28, 2009 12:40
Messaggi: 1216
Località: Vicoforte (CN)
Andreino ha scritto:
Ieri mattina puntatina veloce veloce in montagna, per scalare lo Sperone Sud-Ovest della Testa Gias dei Laghi, lungo la via Ghibaudo-Giraudo (V- D 5L 230 m), in solitaria.
Ambiente magnifico e selvaggio, isolamento totale, benché ci si trovi a meno di un'ora dall'auto parcheggiata...Ho incontrato solo due ragazzi mentre scendevo dal sentiero.
Nonostante le poche ore di sonno (a nanna alle 2,00 di ritorno da una festa di matrimonio), sveglia alle 5,30 e via verso il Colle della Lombarda.
A casa alle 13,30 per pranzo, come promesso alla mogliettina : Thumbup :
Lo so, è un peccato limitarsi al mordi e fuggi... ma se l'alternativa è stare a casa, meglio così.
Già l'arrampicata e l'alpinismo di per sè possono difficilmente essere spiegati a chi non capisca cosa ci spinge... per la scalata solitaria il discorso è lo stesso, forse amplificato...
Foto e report:
http://dani-climb2.blogspot.it/2014/08/ ... e-sud.html

Si tratta della via recentemente richiodata da L. Orsi?
L'ho letto su Cuneoclimbing.
Come l'hai trovata...dopo vado a leggermi il tuo report... : Thumbup :

_________________
Immagine

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testa Gias dei Laghi mt. 2739
MessaggioInviato: lun set 01, 2014 15:19 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Sì, proprio quella : Thumbup :
'Spetta a leggere il report, non l'ho ancora scritto :risataGrassa: :risataGrassa: :risataGrassa:
L'ho trovata divertente, a parte L2, trasferimento su cengia erbosa bella esposta, specie in slego con scarpette ed erba bagnata... :pensoso:
Primo tiro tranqui su placca piuttosto appoggiata, poi secondo me ha più senso far sosta alla vecchia sosta a chiodi, per poi proseguire sulla cengia rocciosa-erbosa.
Da lì in poi, moolto bella: placche, muri a tacche nette, spigoli, camino, insomma, di tutto.
Roccia molto buona, a parte qualcosa nel camino, ma spero non occorra dirlo che in certi ambienti bisogna verificare bene cosa si tira, anche se ci sono degli spit (3 o 4 per tiro, da 55 m).
Soste a prova di bomba.
Ambiente magnifico.
Avvicinamento breve e discesa rapidissima: in 50' dalla vetta ero dalla macchina.

PS: ops, scusate, forse la sezione escursionismo non è quella corretta... ma non volendo far doppioni, ho usato la funzione Cerca col nome della vetta ed ho scritto qua...

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testa Gias dei Laghi mt. 2739
MessaggioInviato: mer set 10, 2014 7:22 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 28, 2009 12:40
Messaggi: 1216
Località: Vicoforte (CN)
Sulle orme di Andreino, abbiamo percorso sabato questa bella via, con difficoltà contenute ed inserita, come quasi tutte quelle della valle, in un ambiente davvero "rilassante" ed unico.
Probabilmente la parte peggiore è quella di L2 che obbliga al traverso su cengia erbosa che, se effettuato al mattino presto e con presenza di rugiada, è abbastanza delicato (sono comunque presenti due spit per assicurare la traversata).
Confermo la presenza di tratti lichenati, che però non disturbano più di tanto.
Molto bello l'ultimo tiro verticale in un lungo camino, con bei movimenti.

Alla ricerca di una via inserita in ambiente plasir, abbiamo dovuto fare i conti con una coppia di francesi che ci ha preceduto di poco e che era impegnata sul primo tiro della via "62 anni e non sentirci" (che è subito a dx della nostra).
La lei in questione ci ha accolto con un ghigno beffardo ed al grido di "..ils font la vie plus facile.." si è apprestata a raggiungere il compagno alla sosta.

Peccato che da qui in avanti sono stati solo più insulti, urla, capricci, parolacce e chi più ne ha più ne metta... :angry1: :angry1: :angry1: :censored1: :censored1: :censored1:
Il compagno, imbarazzatissimo, ha così deciso da S1, di deviare sulla NOSTRA VIA PIU' FACILE..ma la situazione non è cambiata...anzi, il traverso su erba bagnata è stato allucinante, con l'educata signora che tra un grido aquilino e l'altro ha fatto avanti e indietro più volte, salvo poi essere recuperata a forza su S2... :shock: :shock: :shock:

Il tutto mentre noi allibiti eravamo già pronti a calarci e cambiare completamente meta!!! :pensoso:

Alla fine una sosta lunga ben più di mezz'ora ci ha permesso di distanziarci dai predecessori e di recuperare in parte la poesia ricercata, con il suono dei campanacci delle mucche a fare da contorno ad un quadro con come sfondo il Santuario di Sant'Anna di Vinadio. :-({|=

Con Fabrizio anche lui esasperato e che dopo pochi minuti meditava la veloce ritirata...

Che dire...c'est la vie...anche se la plus facile... :risataGrassa:


Pace, silenzio, sole e roccia...
Immagine

La poesia è già rotta sul primo tiro...
Immagine

Quarto tiro..
Immagine

Coi francesi fuori dalle palle si ci può gustare l'ambiente rilassante...sosta prima dell'ultimo tiro...
Immagine

Testa Gias dei Laghi...
Immagine

Vista verso le Marittime...
Immagine

Sperone SO
Immagine

_________________
Immagine

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testa Gias dei Laghi mt. 2739
MessaggioInviato: mer set 10, 2014 8:23 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab lug 23, 2011 14:35
Messaggi: 250
Località: Ceva (CN)
Bello e complimenti =D>


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testa Gias dei Laghi mt. 2739
MessaggioInviato: mer set 10, 2014 8:37 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
: Thumbup :

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer set 10, 2014 10:59 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 28, 2009 12:40
Messaggi: 1216
Località: Vicoforte (CN)
OTGrande Paz...

_________________
Immagine

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer set 10, 2014 12:18 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15165
Località: Genova Sestri
Come hai notato, ho sistemato dividendo il topic di Testa Gias di Laghi. Ora ce ne sono due :wink:

Link al topic escursionistico: viewtopic.php?p=261486#p261486

PS: gran bella salita...

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer set 10, 2014 17:23 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2012 10:49
Messaggi: 155
fantastica via, grandi!!! se riesco ci vado ancora di questa stagione : Thumbup : : Thumbup :

_________________
Canale youtube


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 11, 2014 7:00 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 28, 2009 12:40
Messaggi: 1216
Località: Vicoforte (CN)
gabrycuni ha scritto:
fantastica via, grandi!!! se riesco ci vado ancora di questa stagione : Thumbup : : Thumbup :

Stagione ideale oltretutto...anche perché prima di una certa ora non conviene nemmeno avvicinarcisi vista l'esposizione...
Se non sbaglio il sole inizia a scaldare la parete dalle 10:30 in avanti...
Così uno si evita levatacce inutili... :risataGrassa:

_________________
Immagine

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 11, 2014 7:33 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Peccato per la disavventura... diplomatica! :cupo:
Te lo dice quello che i compagni di salita prendono in giro, facendomi il verso "Dai, veloci che ci ciullano la via", quello che spera sempre di non incontrare nessuno, ecc...
Ebbene sì, per me l'ideale sarebbe essere... solo nell'intera vallata, a goderci la via nel silenzio.
Certo, la cosa se vogliamo ha anche dell'egoistico :risataGrassa: e poi capita spesso invece (la maggior parte delle volte, fortunatamente) di fare incontri piacevoli in montagna, ma per come vivo io al montagna ammetto di sperare sempre di non trovare anima viva.
Chiaro che non puoi pretenderlo quando vai ai Quattromila o al Monviso...
W le nostre Marittime!

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 11, 2014 9:56 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 28, 2009 12:40
Messaggi: 1216
Località: Vicoforte (CN)
Andreino ha scritto:
Peccato per la disavventura... diplomatica! :cupo:
Te lo dice quello che i compagni di salita prendono in giro, facendomi il verso "Dai, veloci che ci ciullano la via", quello che spera sempre di non incontrare nessuno, ecc...
Ebbene sì, per me l'ideale sarebbe essere... solo nell'intera vallata, a goderci la via nel silenzio.
Certo, la cosa se vogliamo ha anche dell'egoistico :risataGrassa: e poi capita spesso invece (la maggior parte delle volte, fortunatamente) di fare incontri piacevoli in montagna, ma per come vivo io al montagna ammetto di sperare sempre di non trovare anima viva.
Chiaro che non puoi pretenderlo quando vai ai Quattromila o al Monviso...
W le nostre Marittime!

Credo sia normale per chiunque sperare di non trovare nessuno davanti a se su una via... :risata:
Nel mio caso ci aggiungo anche nessuno dietro, perché se sono più veloci mi urta essergli d'impiccio...se sono più lenti mi preoccupa potergli scaricare inavvertitamente qualcosa addosso...
Comunque io sarò di parte, ma visto il mio amore smisurato per le Marittime posso dire con certezza che siamo davvero fortunati a vivere ad un passo da questo paradiso naturale... :strizzaOcchio::

_________________
Immagine

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 11, 2014 12:48 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2012 10:49
Messaggi: 155
keiji1976 ha scritto:
Andreino ha scritto:
Peccato per la disavventura... diplomatica! :cupo:
Te lo dice quello che i compagni di salita prendono in giro, facendomi il verso "Dai, veloci che ci ciullano la via", quello che spera sempre di non incontrare nessuno, ecc...
Ebbene sì, per me l'ideale sarebbe essere... solo nell'intera vallata, a goderci la via nel silenzio.
Certo, la cosa se vogliamo ha anche dell'egoistico :risataGrassa: e poi capita spesso invece (la maggior parte delle volte, fortunatamente) di fare incontri piacevoli in montagna, ma per come vivo io al montagna ammetto di sperare sempre di non trovare anima viva.
Chiaro che non puoi pretenderlo quando vai ai Quattromila o al Monviso...
W le nostre Marittime!

Credo sia normale per chiunque sperare di non trovare nessuno davanti a se su una via... :risata:
Nel mio caso ci aggiungo anche nessuno dietro, perché se sono più veloci mi urta essergli d'impiccio...se sono più lenti mi preoccupa potergli scaricare inavvertitamente qualcosa addosso...
Comunque io sarò di parte, ma visto il mio amore smisurato per le Marittime posso dire con certezza che siamo davvero fortunati a vivere ad un passo da questo paradiso naturale... :strizzaOcchio::

: Thumbup : : Thumbup :

forse è per questo che preferisco le vie decisamente sottovalutate!!! godersi la via e la montagna nel silenzio, con un compagno che ti capisce al volo e viceversa, non ha prezzo!!!

_________________
Canale youtube


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar lug 14, 2015 14:22 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab lug 23, 2011 14:35
Messaggi: 250
Località: Ceva (CN)
Salita venerdì in compagnia di Alberto.
Nulla da aggiungere, come già scritto da chi ci ha preceduto, si tratta di una via carina, recentemente richiodata in maniera non troppo "invasiva", con spit nei punti giusti.
Bello l'ultimo tiro con il passaggio nel camino, meno interessanti i tiri centrali.
Per aggiungere un po' di pepe, non abbiamo seguito il primo tiro originale bensì la variante spittata sulla destra, un pelo più tecnica, con fessura di III e traversino di V, tiro che si è rivelato il più bello dell'intera salita.
Roccia per lo più discreta ma occorre sempre fare attenzione a cosa si tira.
Buone salite

Versante di salita
Immagine
Terzo tiro
Immagine
Quarto tiro
Immagine
Uscita dal camino dell'ultimo tiro
Immagine
Vetta
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven lug 17, 2015 7:28 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Io invece sabato mattina ho salito 62 Anni e Non Sentirci, sempre di Orsi, una via decisamente consigliabile, anche se decisamente più impegnativa, 6b+ max 6a+ ob e TD+ come complessivo.
Ben chiodata, varia e interessante:
http://dani-climb2.blogspot.it/2015/07/ ... nni-e.html

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ago 03, 2015 11:01 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Noi domenica 26 dimentichi della festa del Santuario (zona Lausfer inaccessibile) abbiamo optato per una via in zona, leggermente più a destra di quella salita da Andreino, la Pasie darè, carina nel complesso, le difficoltà sono concentrate nei primi due tiri, il terzo e il quarto sono semplicemente spettacolari, gli ultimi due ti ricordano che sei in montagna! : Thumbup :

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ago 03, 2015 13:50 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 28, 2009 12:40
Messaggi: 1216
Località: Vicoforte (CN)
gecko ha scritto:
Noi domenica 26 dimentichi della festa del Santuario (zona Lausfer inaccessibile) abbiamo optato per una via in zona, leggermente più a destra di quella salita da Andreino, la Pasie darè, carina nel complesso, le difficoltà sono concentrate nei primi due tiri, il terzo e il quarto sono semplicemente spettacolari, gli ultimi due ti ricordano che sei in montagna! : Thumbup :

Era un idea per ieri...poi abbiamo optato, complice anche il maltempo di sabato, per le più assolate placche de "Le solei brille pour tout le monde" alla Colla Auta...
Il tuo giudizio mi spinge a prenderla in considerazione per una delle prossime uscite... : Thumbup :

_________________
Immagine

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ago 03, 2015 18:55 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Apro un topic a posta con due fotine e le mie impressioni!
Eri te sulla via dei Francesi questa domenica, allora ti ho visto, passavo da quelle parti per andare a fare la Tiziano! : Thumbup :

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 04, 2015 9:06 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 28, 2009 12:40
Messaggi: 1216
Località: Vicoforte (CN)
gecko ha scritto:
Apro un topic a posta con due fotine e le mie impressioni!
Eri te sulla via dei Francesi questa domenica, allora ti ho visto, passavo da quelle parti per andare a fare la Tiziano! : Thumbup :

:ahah: :ahah: se hai visto uno che ha raccolto un po' di latte è probabile fossi proprio io... :risataGrassa: :risataGrassa:

Com'è questa nuova via?

_________________
Immagine

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 04, 2015 9:15 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Bella, c'è il topic con le foto in vie a più tiri!
Se non ricordo male sulla via dei francesi non si riesce ad azzerare tanto facilmente!! Il primo tiro è sempre bello franabile?

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 04, 2015 13:21 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 28, 2009 12:40
Messaggi: 1216
Località: Vicoforte (CN)
gecko ha scritto:
Bella, c'è il topic con le foto in vie a più tiri!
Se non ricordo male sulla via dei francesi non si riesce ad azzerare tanto facilmente!! Il primo tiro è sempre bello franabile?

OTRicordi bene...Non si azzera molto e non si integra praticamente nulla sul primo tiro, qualcosa in più lo puoi piazzare sul secondo...
Credo che con i passaggi l'abbiano disgaggiata bene perché non ho trovato nulla che muovesse, anche Lorenz che l'aveva fatti anni prima si ricordava di pietre mobili, che non abbiamo visto...

_________________
Immagine

La farfalla non conta gli anni, ma gli istanti. Per questo il suo breve tempo le basta..
Profilo Instagram: keiji76


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Testa Gias dei Laghi mt. 2739
MessaggioInviato: mer set 02, 2015 17:11 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: ven ago 21, 2015 22:35
Messaggi: 28
Località: Cuneo valley
Andreino ha scritto:
Sì, proprio quella : Thumbup :
'Spetta a leggere il report, non l'ho ancora scritto :risataGrassa: :risataGrassa: :risataGrassa:
L'ho trovata divertente, a parte L2, trasferimento su cengia erbosa bella esposta, specie in slego con scarpette ed erba bagnata... :pensoso:
Primo tiro tranqui su placca piuttosto appoggiata, poi secondo me ha più senso far sosta alla vecchia sosta a chiodi, per poi proseguire sulla cengia rocciosa-erbosa.
Da lì in poi, moolto bella: placche, muri a tacche nette, spigoli, camino, insomma, di tutto.
Roccia molto buona, a parte qualcosa nel camino, ma spero non occorra dirlo che in certi ambienti bisogna verificare bene cosa si tira, anche se ci sono degli spit (3 o 4 per tiro, da 55 m).
Soste a prova di bomba.
Ambiente magnifico.
Avvicinamento breve e discesa rapidissima: in 50' dalla vetta ero dalla macchina.

PS: ops, scusate, forse la sezione escursionismo non è quella corretta... ma non volendo far doppioni, ho usato la funzione Cerca col nome della vetta ed ho scritto qua...


Complimenti per la solitaria Andreino : Thumbup : , salire slegati e in completa solitudine ... è sempre una bella emozione.
Riguardo alla via (sperone), ... l'avevo salita tanti tanti anni fa, ... e per quei tempi .... era veramente bella.
Presto è andata nel dimenticatoio, addirittura alcune cordate non l'anno trovata, sullo sperone non vi era proprio nulla, forse 1/2 chiodi.
Ora dopo l' intelligente intervento di Luciano Orsi, le ripetizioni sono veramente molte. Grazie come sempre a mister spit! :risataGrassa:
Il giorno che lo salita ai primi di agosto di quest' anno, alla base c'erano 4 cordate in fila ... non vi dico che casino è successo.
Ora sinceramente devo dire .. sarà che col tempo ... mi sono abituato male, .. ma non lo più trovata cosi' interessante e meritevole.
Riguardo alla roccia, segnalo che sull' ultimo tiro (il più bello!) poco prima dell' uscita vi è stato di recente una frana.
Nessun problema, ma .. si deve fare molta attenzione, soprattutto se ci sono altre cordate sotto.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it