Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom set 22, 2019 23:53

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 147 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mar ago 31, 2010 14:44 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5930
Località: Genova
selvaggio 82 ha scritto:
COMPLIMENTI ,siete grandi.
le vostre avventure sono sempre belle ed interessanti,poi la manu è bellissima e i pantaloni di marco, che dire ,semplicemente spettacolari.
se il tempo regge il prossimo fine settimana vorrei salire pure io il corno stella,il dubbio e se salirlo x la de cessole oppure x la via dello spigolo nord -ovest.
voi che avete fatto la de cessole ,potete aiutarmi a chiarirmi un pò le idee.
innanzi tutto vorrei sapere se come via e facile da individuare oppure al contrario non essendo una linea diretta e facile andare fuori via ,ossia questo può essere un probblema abbastanza reale?
le soste da quanto ho capito sono tutte spittate,mentre il resto non è molto chiodato,voi cosa mi consigliate di portare come materiale x integrare ,io ho 4 friend dal 2 al5 e una serie di nat medio piccoli,cosa dite ,sono sufficienti?
in fine sulla relazione della via che ho trovato nella guida "NELLE ALPI DEL SOLE"si consiglia di uscire dalla varianteBOSIO-BORDONE perchè pare essere più elegante e diretta,voi l'avete fatta
opure avete seguito un uscita diversa.
GRAZIE x tutto ciò che mi direte.


alua

la via è molto articolata ma logica, frutto del grande intuito dei primi salitori. Il rischio di sbagliare via è comunque concreto, soprattutto dopo il grande traverso e dopo il tiro successivo al mauvais pas (quando si prende la bosio-bordone).

la bosio-bordone è appunto una variante alla de cessole ed è la via comunemente seguita oggi. I primi salitori dopo il mauvais pas e la placca successiva traversarono lungamente a sinistra mentre la bosio-bordone punta direttamente alla vetta.

la relazione di parodi è ottima, ancora meglio questa: http://digilander.libero.it/greenrockac ... essole.htm

io aveo integrato solo nel primo tiro, nella fessura di IV, con un nut. Per il resto l'attrezzatura in loco mi era parsa sufficiente :wink:

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mar ago 31, 2010 14:56 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Ciao!
Concordo al 100% con Alec, anch'io ho usato la relazione di quel link e l'ho trovata molto chiara.
Posso aggiungere che su in alto in generale le difficoltà si abbattono, a meno di andarsele proprio a cercare...
Io non avevo integrato nulla, mi pare, ma avevo con me nuts e friends, ovviamente. : Thumbup :
Le fettucce, invece, l'ultima volta le ho dimenticate quasi tutte appese alla croce di vetta!!! :evil1: : WallBash : : WallBash : : WallBash :

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mar ago 31, 2010 22:03 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: lun lug 26, 2010 22:47
Messaggi: 5
Località: provincia di torino
grazie ragazzi . : Thumbup :
ora mi studiero x bene la nuova relazione,mi conforta sapere che non c'è tantissimo da integrare. :feliceModerato:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: lun set 06, 2010 8:20 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 07, 2008 12:24
Messaggi: 1064
Località: Bologna / Riviera apuana
Ripetuta ieri la De Cessole... mia prima volta al Corno Stella.

Impressioni varie... la via è veramente bella e logica, da lontano non diresti mai che si riesca a salire la parete rimanendo su quel grado. La roccia è davvero spettacolare, e non sono tante le vie lunghe di bassa difficoltà che possono vantare una roccia così.

Riguardo all'orientamento, seguendo la relazione del link citato poco sopra (Green Rock AC) è impossibile perdersi. Se non si conosce il Corno (come noi) magari è un po' laborioso salire all'attacco, noi siamo saliti fino in cima alla pietraia a destra della parete e abbiamo sbagliato (abbiamo dovuto fare un tiretto): in discesa abbiamo visto che in realtà si sale meglio abbandonando la pietraia un po' più a valle.

La via è filata relativamente in fretta, circa 4h30 nonostante il mio secondo fosse pochissimo allenato. La via è molto attrezzata, forse anche troppo, nel senso che i molti spit (praticamente tutte le soste, più vari intermedi, ben 3 sul tiro del mauvais pas) abbassano nettamente l'impegno. Anni fa, con i soli chiodi, doveva essere un altro discorso... Io ho comunque aggiunto friend piccoli in 3-4 casi, una volta un nut e un paio di volte una fettuccia su spuntone. Attualmente direi che per la via bastano 7-8 rinvii, 2-3 friend piccoli, pochi nut e pochi cordini, nient'altro. Con corde da 60 noi abbiamo accorpato il 3° e il 4° tiro in traverso (bastavano giuste giuste) e anche il 5° e il 6°, arrivando direttamente sotto il mauvais pas (qui è avanzato anche qualche metro). Attenzione che all'ultimo tiro, se si sosta sui 2 spit sulla spalla a sinistra del canale, per arrivare sul plateau sommitale (dove si può sostare su uno spit) le corde da 60 non bastano per solo un paio di metri. Viste le difficoltà conviene fare un passo in conserva.
Le doppie ci hanno portato via un po' più di tempo, anche perché c'erano varie altre cordate. Ne abbiamo fatte 3 lunghe sulla Campia (più o meno), poi un'altra forse evitabile nel canalone, e infine un'altra lunga per tornare sulla pietraia.
Sempre ottima l'accoglienza al Rifugio Bozano, neppure tanto affollato. : Thumbup :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: lun set 06, 2010 9:13 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Complimenti, è una salita splendida : Thumbup :

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: lun set 06, 2010 11:53 
Non connesso
Cintura nera di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 16:32
Messaggi: 5735
Località: Genova
: Thumbup :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mer set 08, 2010 17:26 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 24, 2009 6:33
Messaggi: 654
Località: Genova- Alta Valle Spinti
Bella via, salita molti ( forse 20 ) anni fa con mio figlio.
Ci rimane questa foto


Allegati:
corno_stella.jpg
corno_stella.jpg [ 337.57 KiB | Osservato 3534 volte ]

_________________
...se hai soggezione di qualcuno, immaginalo seduto sul cesso.... Tiziano Terzani.
Cerchiamo di costruire parchi per i nostri bambini, non parcheggi per le nostre auto..
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: gio set 09, 2010 12:00 
Non connesso
Cintura nera di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 16:32
Messaggi: 5735
Località: Genova
roby49 ha scritto:
Bella via, salita molti ( forse 20 ) anni fa con mio figlio.
Ci rimane questa foto

OTBello oggi come allora...

:risataGrassa:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: sab set 11, 2010 19:12 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7605
Località: Valle del Kumbu
roby49 ha scritto:
Bella via, salita molti ( forse 20 ) anni fa con mio figlio.
Ci rimane questa foto

...hei Roby....se il tuo bimbo avesse continuato....a quei tempi aveva già fatto la cresta di Rochefort (da primo), cresta dei Lyskamm, ed altre cosette tipo il canale di Lorusa e est del Monviso....andava forte poi....belin si è perso, però quelle volte che lo hai riportato un pò con noi in mountain , si vede che la classe non è acqua.....peccato...sti figeaux...cose gan pe a testa (a .......) :risataGrassa:

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: lun set 13, 2010 7:04 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 24, 2009 6:33
Messaggi: 654
Località: Genova- Alta Valle Spinti
amadablam ha scritto:
[.....peccato...sti figeaux...cose gan pe a testa (a .......) :risataGrassa:



avrà sentito profumi diversi da quelli della montagna... :risataGrassa:

_________________
...se hai soggezione di qualcuno, immaginalo seduto sul cesso.... Tiziano Terzani.
Cerchiamo di costruire parchi per i nostri bambini, non parcheggi per le nostre auto..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mar set 14, 2010 12:43 
Non connesso
Cintura nera di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 16:32
Messaggi: 5735
Località: Genova
roby49 ha scritto:
amadablam ha scritto:
[.....peccato...sti figeaux...cose gan pe a testa (a .......) :risataGrassa:



avrà sentito profumi diversi da quelli della montagna... :risataGrassa:

OT: Thumbup :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mar set 14, 2010 13:04 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7605
Località: Valle del Kumbu
mazzysan ha scritto:
roby49 ha scritto:
amadablam ha scritto:
[.....peccato...sti figeaux...cose gan pe a testa (a .......) :risataGrassa:



avrà sentito profumi diversi da quelli della montagna... :risataGrassa:

OT: Thumbup :

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mar set 14, 2010 13:07 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7605
Località: Valle del Kumbu
:offTopic: ...nono sono capace a scrivere dentro a quel coso giallo!!!!!!!!! Volevo dire: altro profumo.....è la vita, però se venisse qualche volta di + male non gli fa , anche se va per ...................:risataGrassa: :offTopic:

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: lun set 12, 2011 12:13 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 20, 2006 15:04
Messaggi: 2343
Località: Cogoleto
Che spettacolo il Corno Stella e che spettacolo la De cessole!
ripetuta sabato con un amico è stata veramente una salita goduriosa, tranquillissima nelle difficoltà, ma per quel che mi riguarda, impegnativa per concentraizone, capacità di intuire la via e necessità di proteggersi.

Noi abbiamo integrato, e seguendo la linea originale, cioè passando dal canalone abbiamo dovuto attrezzarci pure 3 soste per cui i friend, fettucce, un tricam e i nut sono serviti abbondantemente.
Con le corde da 60 abbiamo concatenato il primo e secondo tiro ( bisogna allungare bene i rinvii e alla fine fare due passi di numero di conserva per permettere di far arrivare il primo di cordata alla sosta, ma sono banali). Concatenari i due tiri del traverso e quelli dopo, che in relatà non abbiamo trovato la sosta intermedia citata da diverse relazioni.

Segnalo che è stata messa una sosta a spit prima del canalone del penultimo tiro, e aperta una variante che al posto di passare dentro il canalone, permette di passare sulla parete esterna al canale. la variante è identificata da uno spit un po' sopra la sosta. A detta di Marco (il gestore del bozzano) sulla linea c'è solo quello spit e un chiodo e la difficoltà è in linea con quelle della via.

Noi eravamo cmq intenzionati a fare l'originale per cui sono andato a sostare su spuntoni all'inizio del canalone.
Grande soddisfazione arrivare in cima al corno.
Per me, la prima esperienza da definire alpinistica.
Gran bella esperienza!

In futuro... forse.. si proverà a concatenare con al rabdomante, restando su difficoltà potabili ma aumentando il numero di tiri..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: lun set 12, 2011 12:21 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
=D> =D> =D>

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: lun set 12, 2011 13:32 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 20, 2006 15:04
Messaggi: 2343
Località: Cogoleto
Grazie, ma gli applausi vanno fatti alla cordata che nel 1903 aprì la via, intuito e intelligenza veramente grandiosi!
E coraggio. Il mauvais pas fatto con gli scarponi e le corde di canapa, è una prova di coraggio notevole.. ma non solo quello!
Ci sono diversi passi che se pensi a farli con gli scarponi..ti rendi conto dello spessore e coraggio degli apritori.
Inoltre, non so se l'apertura è avvenuta in un tentativo o diversi... ma ci sono diversi punti in cui ho pensato : " se dovessi scegliere dove andare seguendo la debolezza della parete.. dove andrei?", e molte volte non era automatico seguire la linea originale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: lun set 12, 2011 13:43 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 04, 2008 12:44
Messaggi: 1285
Località: Ovada
Bravo Mike!

mikesangui ha scritto:
[...]
Il mauvais pas fatto con gli scarponi e le corde di canapa, è una prova di coraggio notevole..

E fatto come lo ha fatto Jean Plant in apertura, e' piu' che notevole: la corda la aveva a tracolla.
Si e' fatto il passo slegato con la convinzione che oltre avrebbe trovato un buon punto dove fare una sosta.
Con questo gesto si e' posto ai vertici dell'alpinismo dell'epoca!
Questo aneddoto, raccontato nei particolari, lo trovi in un libro di Parodi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mar set 13, 2011 8:42 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 20, 2006 15:04
Messaggi: 2343
Località: Cogoleto
Qualche fotina:

Primo tiro: (questa è la cordata che avevamo davanti... probabilmente una guida con cliente. La guida è salita al rifugio la mattina di corsa in scarpe da ginnastica, aveva si e no 4 rinvii attaccati all'imbrago ed è salita con le scarpe da ginnastica), la guida è in sosta.

Allegato:
Commento file: Primo tiro
primo tiro.JPG
primo tiro.JPG [ 1.28 MiB | Osservato 3293 volte ]


terzo e quarto tiro (da noi concatenati), il famoso e splendido traverso.

Allegato:
traverso II.JPG
traverso II.JPG [ 1.28 MiB | Osservato 3293 volte ]


Dopo sta foto il freddo (che in realtà non era così intenso) ha scaricato la batteria della macchina, che si è ripresa solo in vetta.
Sommitale:

Allegato:
sommitale.JPG
sommitale.JPG [ 1.29 MiB | Osservato 3293 volte ]


Seconda calata:

Allegato:
seconda calata.JPG
seconda calata.JPG [ 1.25 MiB | Osservato 3293 volte ]


il ritorno al rifugio con una luce stupenda:

Allegato:
ritorno.JPG
ritorno.JPG [ 1.33 MiB | Osservato 3293 volte ]


il guardiano delle marittime:

Allegato:
il guardiano.JPG
il guardiano.JPG [ 1.17 MiB | Osservato 3293 volte ]


Ciao a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mar set 13, 2011 12:30 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
mikesangui ha scritto:
Grazie, ma gli applausi vanno fatti alla cordata che nel 1903 aprì la via, intuito e intelligenza veramente grandiosi!
E coraggio. Il mauvais pas fatto con gli scarponi e le corde di canapa, è una prova di coraggio notevole.. ma non solo quello!
Ci sono diversi passi che se pensi a farli con gli scarponi..ti rendi conto dello spessore e coraggio degli apritori.
Inoltre, non so se l'apertura è avvenuta in un tentativo o diversi... ma ci sono diversi punti in cui ho pensato : " se dovessi scegliere dove andare seguendo la debolezza della parete.. dove andrei?", e molte volte non era automatico seguire la linea originale.


Indubbiamente, hai ragione!

Proprio per questo siete stati bravi! E gli applausi sono sicuramente sentiti e meritati. =D>
Fuori dalla falesia, quando sei costretto ad affinare i tuoi sensi e non hai una linea di spit da seguire, tutto si complica... anche un secondo grado può creare molti problemi se esposto, ancor più se la roccia non è delle migliori.

Ogni fattore è determinante, la roccia gelida e una giornata nuvolosa - per esempio - possono mettere in crisi. Uscire in montagna non è sempre una passeggiata e la De Cessole - per ambiente e difficoltà oggettive, resta tutt'ora una salita da non sottovalutare!

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 9:24 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15167
Località: Genova Sestri
E' un sogno... ma credo resterà tale. bravi!

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 13:11 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun nov 20, 2006 15:04
Messaggi: 2343
Località: Cogoleto
Pazzaura ha scritto:
E' un sogno... ma credo resterà tale. bravi!


Con un primo di cordata capace, è veramente fattibile!

non rinunciarci se davvero vuoi farla!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 12:16 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
Pazzaura ha scritto:
E' un sogno... ma credo resterà tale. bravi!


non è un sogno irrealizzabile, ma uno di quei sogni che con impegno e il capocordata giusto si possono realizzare! :strizzaOcchio::

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 7:58 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15167
Località: Genova Sestri
Pazzaura ha scritto:
Bella salita... uno dei miei sogni (forse irraggiungibile...)...


Non so nemmeno io se ho voglia di scrivere un racconto da 1000 righe...Oppure se, per questa volta, tenere per me tutte le forti sensazioni di vario genere che ho provato in una delle esperienze più intense di tutta la mia vita.

Immagine

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 8:01 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12128
Località: Genova
: Thumbup : una stretta di mano!

Però a me devi un po' raccontare dell'esposizione :mrgreen: se si sente più in salita o in discesa, se le doppie fanno tanta impressione... :wink:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 8:33 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab lug 23, 2011 14:35
Messaggi: 250
Località: Ceva (CN)
Complimenti Paz =D> =D> =D>
Stai "collezionando" una bella serie di salite, BRAVO
Spero anche io un giorno di provare le tue stesse emozioni, visto che il Corno è uno dei tanti sogni nel cassetto... mah si vedrà :strizzaOcchio::


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 8:36 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15167
Località: Genova Sestri
scinty ha scritto:
Però a me devi un po' raccontare dell'esposizione se si sente più in salita o in discesa, se le doppie fanno tanta impressione...
Certo che ti racconto, non è che voglio fare il sostenuto, è che in questi due giorni ho vissuto un clima particolare, ho provato emozioni molto forti ma intime, son stato con persone che ho sentito vicino come dei fratelli... sono stato da solo fuori dal rifugio a guardare il Corno per mezzora.. Insomma tutto un'insieme di cose che ho sentito come molto personali, e che mi sembra quasi di "tradire" mettendo tutto in piazza "minuto per minuto". Non so se riesco a spiegarmi...

In breve posso dirti che con quei 3 mattacchioni di 50enni mi sono fatto un sacco di risate, che la via ha un incredibile sapore di "storia", mentre sali ti sembra di vedere la cordata che la scalò per prima. Le difficoltà sono contenute ma forte esposizione in alcuni tratti, colatoi d'acqua, ambiente, quota, stress ecc la rendono una via di notevole impegno, almeno per me. Una volta in cima non ci si rilassa, le doppie sono molto dritte ed esposte (a tratti strapiombanti) e non sono facili da individuare. Abbiamo avuto qualche problema sbagliando anche l'attacco delle doppie, Erne ha dovuto risalire. Se vorrà poi lui andrà nei particolari.

Insomma, dal rifugio all'auto sono passate quasi 12 ore, un susseguirsi di momenti euforici, momenti di concentrazione, di rispetto e anche di timore.
Sul mio capocordata non dico niente, sarei solo ripetitivo.

In risposta alla tua domanda: beh le doppie sono belle dritte... la prima ha anche qualche metro in strapiombo (noi ci siamo calati lungo la via Campia, la discesa classica diciamo). Però li per li non ci si pensa. Le soste non sono appese, hai sempre un minimo di terrazzino dove appoggiarti, e poi sono solo le prime due. La terza è già più abbattuta e porta sulle cengie mediane. In generale, le doppie sono strane, quando ci pensi sembrano terribili, poi quando ci sei, una volta partito, passano via lisce senza timori (almeno per me).
In salita l'esposizione c'è ovviamente ma è "opprimente" solo in alcuni tratti, è una via molto articolata e spesso si è dentro a camini e su cengie quindi difficilmente si è proprio esposti al vuoto. la placca del "mouvais pas" oltre ad essere un bel IV+ sostenuto, è anche molto esposta. E tutto fa... (un tiro parecchio impegnativo per il mio livello).

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 8:55 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4776
Località: genova marassi
Grande Pazz =D> =D> =D>

p.s. sempre più magro : Thumbup :

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 9:07 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
Bravissimo : Groupwave : : Groupwave :
Attendiamo qualche foto in più!!!

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 9:10 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12128
Località: Genova
Pazzaura ha scritto:
In risposta alla tua domanda: beh le doppie sono belle dritte... la prima ha anche qualche metro in strapiombo (noi ci siamo calati lungo la via Campia, la discesa classica diciamo). Però li per li non ci si pensa. Le soste non sono appese, hai sempre un minimo di terrazzino dove appoggiarti, e poi sono solo le prime due. La terza è già più abbattuta e porta sulle cengie mediane. In generale, le doppie sono strane, quando ci pensi sembrano terribili, poi quando ci sei, una volta partito, passano via lisce senza timori (almeno per me).
In salita l'esposizione c'è ovviamente ma è "opprimente" solo in alcuni tratti, è una via molto articolata e spesso si è dentro a camini e su cengie quindi difficilmente si è proprio esposti al vuoto. la placca del "mouvais pas" oltre ad essere un bel IV+ sostenuto, è anche molto esposta. E tutto fa... (un tiro parecchio impegnativo per il mio livello).


sì sì capisco le tue sensazioni provate spesso anche da me : Thumbup :

mi interessava sapere la tua impressione sulle doppie. Beh se sono "belle dritte" è già buono. Anche i terrazzini ok...
Boh chissà se un giorno mi ci avventurerò, a parole me la sento poi quando sono lì... :roll: e poi IV+ ... uhm... (anche se Alec, al Dente del Vallone, ha trovato peggio il passaggio più difficile di quella salita rispetto al "mouvais pas" del Corno... ma tutto è soggettivo... poi magari quando ha fatto il Corno era più allenato e ggiovane... :mrgreen: ).
Non c'è fretta e non c'è forzatura (anche perchè Alec c'è già stato :twisted: ) la scelta spetta solo a me, vedremo :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 10:19 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 16, 2007 15:04
Messaggi: 1651
Località: Bergeggi (SV)
ma Erne era col casco Old Style o con quello New Age? :risataGrassa:

_________________
Why, why can we never be sure till we die


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 10:24 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15167
Località: Genova Sestri
Qualche foto:

Si sale... notare "l'amuleto" nello zaino di Erne... ha tuonato mezzora ma non è caduta nemmeno una goccia :mrgreen:
Immagine


Camminare alla sera è meraviglioso, la luce ed il clima sono fantastici. la Madre di Dio
Immagine


Rifugio Bozano ed il Corno
Immagine


Si parte... l'umido e lungo taverso del terzo/quarto tiro
Immagine


Sembra di essere in elicottero :lol:
Immagine


Tre beline in sosta
Immagine


Andrea sul Mauvais-Pas
Immagine


Erne in uscita dalla via
Immagine


Cengia mediana del Corno
Immagine


Infinite pietraie basali...
Immagine

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 10:26 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
Che meraviglia ...la foto del Corno che incombe sul Rifugio Bozano.....

Erne che sale con l'ombrello attaccato al pesantissimo zaino pieno di ferraglie è un'immagine inquietante.....

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 10:45 
Non connesso
Il Duca
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 30, 2006 14:18
Messaggi: 3295
Località: Celle L. (SV)
Caschetto New Age ..... :lol:

Ombrello portato come "amuleto" anti-pioggia.... :P


Pazzaura ha scritto:
Pazzaura ha scritto:
Bella salita... uno dei miei sogni (forse irraggiungibile...)...


Non so nemmeno io se ho voglia di scrivere un racconto da 1000 righe...Oppure se, per questa volta, tenere per me tutte le forti sensazioni di vario genere che ho provato in una delle esperienze più intense di tutta la mia vita.




:shock: .....il pazz (quasi) zittito :!: :?: ,,, :lol:


saranno state le emozioni, prima e dopo " La Notte della Zanzariera".... :mrgreen:


Come spesso accade in montagna si vivono vari e forti momenti di vita.
A noi è successo un pò di tutto, sempre nei limiti del nostro piccolo caso e sempre con lieto fine;
dalla "cotta" di un componente del gruppo durante la salita al Bozano, all'emozionante musica classica suonata
con una pianola elettrica alla sera dopo cena nel piccolo salone del rifugio, alle colate d'acqua del diedro
e dell'inizio del traverso, alla bella salita, all' inutile ricerca della nuova linea di doppie descrittaci dal gestore,
alle calate della Campia (da me trovate dopo un pò di ricerca poichè non mi ricordavo una cippa :roll: ),
alle pietre che ci fischiavono nei pressi, alla torta nel rifugio, alla bella discesa nella luce e nelle nebbie del tardo pomeriggio, all'arrivo (letteralmente o quasi) sulle ginocchia di uno di noi :lol: ....... alle risate alle chiacchere alle ansie alle gioie agli incoraggiamenti alle "prese per i fondelli" durante la scalata .


Forse Matteo ha profondamente sentito tutto ciò, ancor più poichè è stato, per così dire, "accompagnato" alla scalata da racconti, ricordi, commenti ed anche risate che stemperano le tensioni....
fornite da vecchietti un pò tignosi :)


Nel dettaglio abbiamo concatenato 1 e 2 tiro (basta che il secondo salga un poco più in alto alla base)
ed anche 3 e 4 tiro(quelli del traverso). Colature fastidiose nel tratto più difficile del diedro iniziale e
all'inizio del traverso (nota: pazz si rifiutava di girarsi, sul traverso, per ammirare il rif sotto il c**o e i laghi fremamorta in distanza, nonostante i nostri "inviti a bearsi del panorama"... :lol: ). Ben protetto il "Mauvais Pas".
Dopo il canalone salito da Pazz fino alla spalla erbosa(L10)abbiamo proseguito dritto sulle placche sovrastanti(2 spit).


: Thumbup :

_________________
"E®ne" ...VECCHIA BELINA DOC.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 10:52 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 16, 2007 15:04
Messaggi: 1651
Località: Bergeggi (SV)
.... e ora Erne, visto che non c'è il 2 senza il 3, quale sarà la prossima?

_________________
Why, why can we never be sure till we die


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 10:56 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12128
Località: Genova
Erne ha scritto:
alle pietre che ci fischiavono nei pressi


ah... :roll: è una cosa frequente sù di lì? Le faceva cadere qualcuno o cadevano da sole?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 16:37 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
Ho aspettato con trepidazione sms da matteo, poi quando mi è arrivato con l'indicazione "precisa" della sua posizione mi son rilassato ...

brave beline e anche il belinone sempre più magro

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 21:59 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Che quartetto!!!
Erne il tuo amuleto sembra funzionare, me lo presti per le Dolomiti :risataGrassa:

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: ven lug 27, 2012 23:11 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 25, 2010 20:00
Messaggi: 1068
Località: Rapallo
Bella salita e belle foto, complimenti ragazzi!
Io credevo che quello li fosse il casco old style... (non ho capito un tubo come al solito!)
Pensavo anch'io di adottare un amuleto antipioggia, magari meno ingombrante.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: sab lug 28, 2012 11:23 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
COMPLIMENTI Pazzaurone!!! :o =D> =D> =D>

Parlavo ieri sera con amici del Corno Stella, mi raccontavano la loro salita. Alpinisti esperti, non l'hanno per niente banalizzato, pur confermando l'abbordabilità del grado sulla De Cessole, hanno sottolineato l'assoluta cautela nel muoversi lungo la via poichè, anche se attrezzata con qualche spit che in qualche modo ti indirizza, c'è sempre la possibilità di sbagliare, dato che non si tratta di una falesia nè di una via sportiva... bravissimo!!!! : Thumbup :

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Corno Stella, Via De Cessole
MessaggioInviato: sab lug 28, 2012 11:24 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
...riconosco la magia delle tue salite nel racconto, nelle foto, nello stile e nel sorriso di Paz...


...Paz... ma ci avresti pensato prima di quali meraviglie avresti vissuto in questi anni?

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 147 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it