Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è gio ott 17, 2019 6:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 260 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ago 13, 2009 19:22 
Non connesso
PAngOccioLO
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 09, 2006 17:07
Messaggi: 3831
Località: S. Olcese GE
arietina ha scritto:
paolo59 ha scritto:
E bravi! Bella salita...la Paola non vi avrà fatto sudare troppo in salita? :wink:


Assolutamente no! Siamo saliti sù tranquilli.. :wink:

Non nego che quando ho saputo che c'era lei mi è preso un colpo! :lol:


:D :D :D :D :D :D

Sei troppo forte!
Spero si sia comportata bene! :wink:

_________________
Paolo

Il silenzio è il grido più forte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ago 13, 2009 19:27 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer mag 23, 2007 16:16
Messaggi: 1079
Località: Costigliole Saluzzo (Cn)
paolo59 ha scritto:
arietina ha scritto:
paolo59 ha scritto:
E bravi! Bella salita...la Paola non vi avrà fatto sudare troppo in salita? :wink:


Assolutamente no! Siamo saliti sù tranquilli.. :wink:

Non nego che quando ho saputo che c'era lei mi è preso un colpo! :lol:


:D :D :D :D :D :D

Sei troppo forte!
Spero si sia comportata bene! :wink:


Direi benissimo.. :D
Un'altra persona da quando siamo andati all'Oronaye.. :wink:
Salutala se la vedi! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ago 13, 2009 20:00 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
:smt023

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ago 13, 2009 22:39 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
Come al solito scusate il ritardo, ringrazio tutti gli amici per gli affettuosi complimenti e vi lascio in compagnia di queste foto:

apro la scaletta con la foto di vetta, fatta da Paola al trio quotazerino:
Immagine

cocchy illustra uno dei passaggi spittati
Immagine

l'arrampicata di arietina...
Immagine

...quella di Paola...
Immagine

...ed il sottoscritto in allegra performance :lol:
Immagine

arietina impegnata su un passaggio con vista aerea
Immagine

ultimi delicati passaggi...
Immagine

Immagine

l'aerea Rocca Castello
Immagine

Foto ricordo di fine gita.
Immagine

Quest'ultima foto è stata scattata da un arzillo trio del CAI di Pianezza di ritorno dalla salita della "Danza Provenzale", uno dei più anziani del trio parlando mi ha raccontato di aver chiuso praticamente tutte le vie di Ailefroide e dintorni... :o
e martedi pomeriggio si sono bevuti questa bella via di V.. un piacere incontrare persone sulla sessantina che trasmettono una tale carica di gioia e vitalità, a loro un caro saluto. :smt039

altre foto qui:
http://www.quotazero.com/album/displayi ... at=0&pos=0

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ago 13, 2009 22:59 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer mag 23, 2007 16:16
Messaggi: 1079
Località: Costigliole Saluzzo (Cn)
Devo dire siamo stati un bel quartetto! :wink:
Belle foto! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ago 13, 2009 23:06 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
arietina ha scritto:
Devo dire siamo stati un bel quartetto! :wink:


:smt023 Oui mademoiselle! Absolument! :wink:

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ago 14, 2009 7:59 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom set 23, 2007 18:23
Messaggi: 169
Località: genova nervi
Le foto sono bellissime i protagonisti altrettanto!!! :lol: :lol:
Grazie a tutti!

_________________
"Non siamo precipitati qui per caso,è stata l'isola a condurci qui,per una ragione!dobbiamo ancora scoprire quale!"
LOST


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ago 14, 2009 8:27 
Non connesso
mus musculus januensis mont.
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2007 13:46
Messaggi: 3651
Località: qui
=D>

bella giornata direi :D !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ago 14, 2009 14:16 
Non connesso
PAngOccioLO
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 09, 2006 17:07
Messaggi: 3831
Località: S. Olcese GE
arietina ha scritto:
paolo59 ha scritto:
arietina ha scritto:
paolo59 ha scritto:
E bravi! Bella salita...la Paola non vi avrà fatto sudare troppo in salita? :wink:


Assolutamente no! Siamo saliti sù tranquilli.. :wink:

Non nego che quando ho saputo che c'era lei mi è preso un colpo! :lol:


:D :D :D :D :D :D

Sei troppo forte!
Spero si sia comportata bene! :wink:


Direi benissimo.. :D
Un'altra persona da quando siamo andati all'Oronaye.. :wink:
Salutala se la vedi! :D


Bene son molto contento! Vi ho anche visto abbracciate nell'ultima foto! :wink:
Se domenica mi trascina da qualche parte te la saluto! :D

_________________
Paolo

Il silenzio è il grido più forte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ago 14, 2009 20:37 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
=D>

foto bellissime come sempre!!

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ago 16, 2009 14:49 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
:D Grazie Fed!

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 15, 2012 9:20 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: dom lug 15, 2012 7:26
Messaggi: 2
Buon giorno a tutti! Sono un nuovo iscritto e mi sono appassionato al forum cercando sulla rete notizie su Rocca Provenzale. A breve vorrei provare a fare la normale ma, vista la mia pochissima esperienza di alpinismo, ho molti dubbi sulla salita. Io e Sara, la mia compagna, siamo da molti anni escursionisti appassionati dei rifugi e delle cime semplici piemontesi e liguri ma, dopo aver provato la meravigliosa normale di Rocca la Meja, ora ci stiamo avvicinando con passione all'alpinismo. Come detto prima vorremmo fare la via normale di Rocca Provenzale ma vorremmo anche salire nel massimo della sicurezza. Vi chiedo quindi se con imbragatura e set da ferrata con dissipatore ci sono delle attrezzature sulla via normale alle quali agganciare i moschettoni.

: Thanks : Grazie!!!!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 15, 2012 11:12 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Ummm........sei nella sezione sbagliata in ogni caso non mi risulta che sulla normale ci siano installazioni fisse per l'assicurazione. Appena i moderatori provvederanno a spostare il topic nella sezione giusta (alpi cozie sez. alpinismo) riceverai altre risposte in merito.
ciao.

_________________
Belin !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 15, 2012 12:47 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio set 22, 2011 12:23
Messaggi: 938
Umhh....sulla Provenzale non ci sono atrezzature fisse, cavi catene, c'è chi se la fa senza corde in via fra il sonofigo e il sonopirla, ma ognuno, nel rispetto delal liberta altrui, sarebbe libero di fare come gli pare, salvo impegnare il soccorso alpino per recuperare i pezzi....
La salita alal Provenzale si dovrebbe fare in modo alpinistico con, quindi, il bagaglio di conoscenza e tecnica da alpinismo, seppur credo clafficabile PD.....

La rocca Meja per la via normale è un EE anche piuttosto banale, ci sono passaggi sul SRC o quello delel Terre Nere che sono ben piu difficili!! Solo la variante della finestra dopo il saltino di roccia con la catena presenta dei tratti di II° per poi arrivare in vetta, IMHO ben distante dal salire la provenzale!
Cab visto che voi come noi e altri mille qui :) amate la Val Maira di dove siete? Sai mai che si ci veda in giringiro per i monti senza manco conoscersi.

_________________
"Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto...l’ultimo pesce pescato....l'ultimo frutto raccolto e mangiato...solo allora ci accorgeremo che non si potrà mangiare il denaro, ma sarà troppo tardi"
PIEDE DI CORVO – SIKSIKA PIEDINERI


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 15, 2012 21:14 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer mag 23, 2007 16:16
Messaggi: 1079
Località: Costigliole Saluzzo (Cn)
Comunque per salire la normale della Provenzale non occorre attrezzatura, io ricordo solo un piccolo passaggio leggermente esposto, ma comunque sia in salita che in discesa bisogna rimanere sempre vigili e poi tutto fila liscio. EVITARE a mio avviso il tempo incerto, beccarsi la pioggia penso possa essere molto pericoloso perchè renderebbe la roccia scivolosa..


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 15, 2012 21:33 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: dom lug 15, 2012 7:26
Messaggi: 2
Grazie a tutti per le risposte! Avevo già letto l'uscita di Bade trovandola molto interessante. Tra due settimane, dopo Quintino Sella al Felik, Quintino Sella sotto il Monviso e Cima Mongioia vorremmo provare.... :strizzaOcchio:: .
Come tanti genovesi abbiamo un appartamento nel Monregalese ed ormai sono più di 20 anni che non riusciamo a fare meno di rilassarci emozionarci su quelle che ormai sono anche le "nostre" montagne.
Escursioni, leggero alpinismo (in attesa di imparare a fare quello serio...), sci alpino, sci di fondo, ciaspolate al Mondovì o al Garelli...tutto purchè si possa rimanere nella natura.
Grazie e ciao a tutti!!!! : Thanks :


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 8:11 
Non connesso
Quotazerino doc

Iscritto il: lun ott 30, 2006 11:52
Messaggi: 1616
A mio parere è una salita da non sottovalutare.

tecnicamente non ha alcun passaggio difficile, ma è molto esposta e non ha alcuna attrezzatura fissa salvo un paio di punti, utili sopratutto per fare due doppie in discesa, un po qui un po là ci sono buone possibilità di fare delle soste ( da attrezzare come si deve) per recuperare un secondo meno esperto.

il percorso è ben segnalato da bolli rossi e la vetta è veramente molto aerea e stretta, ci si sta in 2 o 3 al max. spettacolare!
secondo me, è cmq bene avere una discreta tecnica di scalata e un'ottima "fermezza di piede"

da evitare assolutamente se bagnato o con pericolo di pioggia, la roccia diventa saponetta

nella la foto 14 sul mio sito si vede un po l'uscita del passo più difficile, sarà in II II+ molto, ma molto esposto questa è la difficoltà, se hai una fettuccia lunga puoi assicurare il passaggio quasi per intero.

E' un percorso se fatto normalmente, cioè free, che non concede nessun errore .... quindi occhio !!!

_________________
http://www.arrampicate.it


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 8:29 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6839
Località: Genova Rivarolo
Walter1 ha scritto:
A mio parere è una salita da non sottovalutare.

tecnicamente non ha alcun passaggio difficile, ma è molto esposta e non ha alcuna attrezzatura fissa salvo un paio di punti, utili sopratutto per fare due doppie in discesa, un po qui un po là ci sono buone possibilità di fare delle soste ( da attrezzare come si deve) per recuperare un secondo meno esperto.

il percorso è ben segnalato da bolli rossi e la vetta è veramente molto aerea e stretta, ci si sta in 2 o 3 al max. spettacolare!
secondo me, è cmq bene avere una discreta tecnica di scalata e un'ottima "fermezza di piede"

da evitare assolutamente se bagnato o con pericolo di pioggia, la roccia diventa saponetta

nella la foto 14 sul mio sito si vede un po l'uscita del passo più difficile, sarà in II II+ molto, ma molto esposto questa è la difficoltà, se hai una fettuccia lunga puoi assicurare il passaggio quasi per intero.

E' un percorso se fatto normalmente, cioè free, che non concede nessun errore .... quindi occhio !!!


Esattamente come pensavo .......

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 11:35 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio set 22, 2011 12:23
Messaggi: 938
Walter1 ha scritto:
A mio parere è una salita da non sottovalutare.




Come sapevo fosse io,pari pari, IMHO senza esperienze alpinistiche e senza una guida che ti prepari le soste per salire in sicurezza sarebbe meglio evitare, ma assolutamente da non paragonare alla banalità di fare la rocca Meja, SRC, passo di terre nere etctc.
Io li ora come ora NON ci salirei :)

_________________
"Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto...l’ultimo pesce pescato....l'ultimo frutto raccolto e mangiato...solo allora ci accorgeremo che non si potrà mangiare il denaro, ma sarà troppo tardi"
PIEDE DI CORVO – SIKSIKA PIEDINERI


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 12:22 
Non connesso
Cintura nera di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 16:32
Messaggi: 5735
Località: Genova
Walter1 ha scritto:
A mio parere è una salita da non sottovalutare.

tecnicamente non ha alcun passaggio difficile, ma è molto esposta e non ha alcuna attrezzatura fissa salvo un paio di punti, utili sopratutto per fare due doppie in discesa, un po qui un po là ci sono buone possibilità di fare delle soste ( da attrezzare come si deve) per recuperare un secondo meno esperto.

il percorso è ben segnalato da bolli rossi e la vetta è veramente molto aerea e stretta, ci si sta in 2 o 3 al max. spettacolare!
secondo me, è cmq bene avere una discreta tecnica di scalata e un'ottima "fermezza di piede"

da evitare assolutamente se bagnato o con pericolo di pioggia, la roccia diventa saponetta

nella la foto 14 sul mio sito si vede un po l'uscita del passo più difficile, sarà in II II+ molto, ma molto esposto questa è la difficoltà, se hai una fettuccia lunga puoi assicurare il passaggio quasi per intero.

E' un percorso se fatto normalmente, cioè free, che non concede nessun errore .... quindi occhio !!!

Non si può che quotare!

_________________
Ji ta kyo ei
Amicizia e mutua prosperità


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 13:38 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6839
Località: Genova Rivarolo
Ci passavo proprio ieri sotto alla Provenzale......
Ieri sera mi sono documentata un pò e..in effetti è proprio come pensavo...

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 13:49 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15168
Località: Genova Sestri
Dico la mia... verissimo che è un percorso alpino, lungo, su cui prestare MOLTA attenzione, da affrontare con bel tempo, ecc.

Ma anche vero che sulla normale della Provenzale si fa molto "terrorismo". La ricordo facile, e nemmeno esposta come dicono. Eravamo un gruppetto, salimmo chiaccherando, e fu la mia prima salita su roccia...

Non è adatta ad un escursionista titubante, ma se si ha un po' di abitudine a muoversi su terreno montano, non si hanno grossi problemi con esposizione, e si sa come cavarsela in caso di momento "di paura" con qualche manovra di corda base, io la vedo una salita assolutamente fattibile. Farla in cordata, come alcuni dicono, lo ritengo un calvario senza fine... è una salita lunga, se ci si mette a fare tiri o conserva diventa infinita. Certo, uno spezzone da 30 metri nello zaino ci sta, ma di emergenza.

Diciamo che se si sale in 2/3/4 persone, almeno uno dovrebbe saper "metter giù" una corda in caso di problemi... questo si.

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 14:09 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6839
Località: Genova Rivarolo
Pazzaura ha scritto:
Dico la mia... verissimo che è un percorso alpino, lungo, su cui prestare MOLTA attenzione, da affrontare con bel tempo, ecc.

Ma anche vero che sulla normale della Provenzale si fa molto "terrorismo". La ricordo facile, e nemmeno esposta come dicono. Eravamo un gruppetto, salimmo chiaccherando, e fu la mia prima salita su roccia...

Non è adatta ad un escursionista titubante, ma se si ha un po' di abitudine a muoversi su terreno montano, non si hanno grossi problemi con esposizione, e si sa come cavarsela in caso di momento "di paura" con qualche manovra di corda base, io la vedo una salita assolutamente fattibile. Farla in cordata, come alcuni dicono, lo ritengo un calvario senza fine... è una salita lunga, se ci si mette a fare tiri o conserva diventa infinita. Certo, uno spezzone da 30 metri nello zaino ci sta, ma di emergenza.

Diciamo che se si sale in 2/3/4 persone, almeno uno dovrebbe saper "metter giù" una corda in caso di problemi... questo si.



Dalle foto a me sembra un "brutto" posto.......
Però ...spesso le foto ingannano.....

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 14:22 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15168
Località: Genova Sestri
le foto ingannano quasi sempre, chi le scatta cerca sempre l'inquadratura "HARD"

Comunque l'unica è andare. Tanto si ritorna da dove si sale... le difficoltà sono omogenee dall'inizio, più o meno. Si sale mezzora, e si tirano le somme.
Io la vedo così. E' un "monte" da affrontare con la giusta testa, e la giusta umiltà. Ma è umano e fattibile, si attacca a pochi minuti dal parcheggio... vale la pena farlo, secondo me. Come sempre in questi casi, la fase più delicata è la discesa, quindi salendo bisogna ogni tanto voltarsi ed assicurarsi che si possa poi procedere anche in senso inverso senza "bloccarsi".

Io in montagna mi sottovaluto sempre, e sono MOLTO titubante. Ma spesso accade che ciò che si teme... poi si riveli molto meno ostico di quello che si pensi.
Io penso alla Provenzale proprio ad un caso di esempio. Tantissima gente la teme, ma poi magari ha fatto cose ben più dure. Quando spunta dietro la curva, arrivando in auto... è molto scenografica. Salendo, invece, ci sono spesso tratti di sentiero, addirittura zone verdeggianti! E tu mentre sali ti chiedi dove si stia passando, dato che quando l'hai vista sembrava una guglia di roccia verticale!

Ripeto, giusta testa ed umiltà, e si va "dappertutto" (nei propri limiti), o perlomeno ci si prova senza rischiare più del dovuto.

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: lun lug 16, 2012 21:00 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6839
Località: Genova Rivarolo
Hai ragione..
Bisogna andare a vedere prima di valutare...
Quando sono stata a Cima Sud dell'Argentera ero stra- sicura che mi sarei fermata al Passo dei Detriti e che la famigerata cengia mi avrebbe fatto troppa paura......
Invece poi...un passo dopo l'altro..... :imbarazzo: :imbarazzo:

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 0:32 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio set 22, 2011 12:23
Messaggi: 938
Facciamo del ridere...questa sera al lavoro parlo della Provenzale a un amico collega perchè me venuta voglia di studiarla meglio questa possibile salita, lui mi dice si me la son fatta tempo fa, la via normale è una stupidata ci salivano anche bambini, mi fa pensa che il mio amico con cui siamo saliti aveva le infradito!!!!!!! Io resto sbigottito e gli faccio ma parliamo della Provenzale quella sopra il campo base? Mi dice sisi quella, è poco piu di un sentiero e ci sono 2 3 passaggi da fare peril resto boh....va però detto che il famoso amico che se le fatta con le infradito è un signore che oggi ha 65 anni e se i fatto 4 5000 3 volte in Nepal e il motebianco 4 volte tutta la normale e alcune salite ...... va beh lui la fa con le infradito, io non so se la farei...a ognuno il suo :) però sta cosa di immaginarmelo con le infradito su di la mi ha fatto sganasciare un po :)

_________________
"Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto...l’ultimo pesce pescato....l'ultimo frutto raccolto e mangiato...solo allora ci accorgeremo che non si potrà mangiare il denaro, ma sarà troppo tardi"
PIEDE DI CORVO – SIKSIKA PIEDINERI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 7:03 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6839
Località: Genova Rivarolo
Gheroppa ha scritto:
Facciamo del ridere...questa sera al lavoro parlo della Provenzale a un amico collega perchè me venuta voglia di studiarla meglio questa possibile salita, lui mi dice si me la son fatta tempo fa, la via normale è una stupidata ci salivano anche bambini, mi fa pensa che il mio amico con cui siamo saliti aveva le infradito!!!!!!! Io resto sbigottito e gli faccio ma parliamo della Provenzale quella sopra il campo base? Mi dice sisi quella, è poco piu di un sentiero e ci sono 2 3 passaggi da fare peril resto boh....va però detto che il famoso amico che se le fatta con le infradito è un signore che oggi ha 65 anni e se i fatto 4 5000 3 volte in Nepal e il motebianco 4 volte tutta la normale e alcune salite ...... va beh lui la fa con le infradito, io non so se la farei...a ognuno il suo :) però sta cosa di immaginarmelo con le infradito su di la mi ha fatto sganasciare un po :)


A me non sembra proprio una stupidata...
Sicuramente non è da fare con le infradito e personalmente non ci porterei dei bambini....
Poi va da sè che la valutazione della difficoltà è soggettiva ma non mi sembra una salita da "banalizzare"....

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 8:27 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
serena ha scritto:
Gheroppa ha scritto:
Facciamo del ridere...questa sera al lavoro parlo della Provenzale a un amico collega perchè me venuta voglia di studiarla meglio questa possibile salita, lui mi dice si me la son fatta tempo fa, la via normale è una stupidata ci salivano anche bambini, mi fa pensa che il mio amico con cui siamo saliti aveva le infradito!!!!!!! Io resto sbigottito e gli faccio ma parliamo della Provenzale quella sopra il campo base? Mi dice sisi quella, è poco piu di un sentiero e ci sono 2 3 passaggi da fare peril resto boh....va però detto che il famoso amico che se le fatta con le infradito è un signore che oggi ha 65 anni e se i fatto 4 5000 3 volte in Nepal e il motebianco 4 volte tutta la normale e alcune salite ...... va beh lui la fa con le infradito, io non so se la farei...a ognuno il suo :) però sta cosa di immaginarmelo con le infradito su di la mi ha fatto sganasciare un po :)


A me non sembra proprio una stupidata...
Sicuramente non è da fare con le infradito e personalmente non ci porterei dei bambini....
Poi va da sè che la valutazione della difficoltà è soggettiva ma non mi sembra una salita da "banalizzare"....


Sono paranoico e lo so. Tendo a pianificare anche la semplice gita ad un rifugio contraddistinta da difficoltà T per cui non faccio testo. Studiala bene soprattutto in discesa. Ci sono dei punti dove si può fare un doppia. Memorizzali mente ci passi affianco salendo e portati, comunque, il necessario per trarti d'impaccio. Ti godrai maggiormente quello che stai facendo

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 12:42 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12150
Località: Genova
sì con le infradito... :roll:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 13:56 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 25, 2010 20:00
Messaggi: 1068
Località: Rapallo
scinty ha scritto:
sì con le infradito... :roll:

in salita! in discesa le togli altrimenti facendo le doppie rischi di perderle! :risataGrassa:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 14:10 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12150
Località: Genova
:risata: :risata:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 21:36 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6839
Località: Genova Rivarolo
Ago ha scritto:
serena ha scritto:
Gheroppa ha scritto:
Facciamo del ridere...questa sera al lavoro parlo della Provenzale a un amico collega perchè me venuta voglia di studiarla meglio questa possibile salita, lui mi dice si me la son fatta tempo fa, la via normale è una stupidata ci salivano anche bambini, mi fa pensa che il mio amico con cui siamo saliti aveva le infradito!!!!!!! Io resto sbigottito e gli faccio ma parliamo della Provenzale quella sopra il campo base? Mi dice sisi quella, è poco piu di un sentiero e ci sono 2 3 passaggi da fare peril resto boh....va però detto che il famoso amico che se le fatta con le infradito è un signore che oggi ha 65 anni e se i fatto 4 5000 3 volte in Nepal e il motebianco 4 volte tutta la normale e alcune salite ...... va beh lui la fa con le infradito, io non so se la farei...a ognuno il suo :) però sta cosa di immaginarmelo con le infradito su di la mi ha fatto sganasciare un po :)


A me non sembra proprio una stupidata...
Sicuramente non è da fare con le infradito e personalmente non ci porterei dei bambini....
Poi va da sè che la valutazione della difficoltà è soggettiva ma non mi sembra una salita da "banalizzare"....


Sono paranoico e lo so. Tendo a pianificare anche la semplice gita ad un rifugio contraddistinta da difficoltà T per cui non faccio testo. Studiala bene soprattutto in discesa. Ci sono dei punti dove si può fare un doppia. Memorizzali mente ci passi affianco salendo e portati, comunque, il necessario per trarti d'impaccio. Ti godrai maggiormente quello che stai facendo




....io tendo sempre a sopravvalutare le difficoltà e mi preoccupo più del dovuto per qualsiasi percorso...
figurati per la Provenzale..
comunque al momento non rientra nei miei progetti..
non è un posto adatto a me :imbarazzo:

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 5:59 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
serena ha scritto:
Ago ha scritto:
serena ha scritto:
Gheroppa ha scritto:
Facciamo del ridere...questa sera al lavoro parlo della Provenzale a un amico collega perchè me venuta voglia di studiarla meglio questa possibile salita, lui mi dice si me la son fatta tempo fa, la via normale è una stupidata ci salivano anche bambini, mi fa pensa che il mio amico con cui siamo saliti aveva le infradito!!!!!!! Io resto sbigottito e gli faccio ma parliamo della Provenzale quella sopra il campo base? Mi dice sisi quella, è poco piu di un sentiero e ci sono 2 3 passaggi da fare peril resto boh....va però detto che il famoso amico che se le fatta con le infradito è un signore che oggi ha 65 anni e se i fatto 4 5000 3 volte in Nepal e il motebianco 4 volte tutta la normale e alcune salite ...... va beh lui la fa con le infradito, io non so se la farei...a ognuno il suo :) però sta cosa di immaginarmelo con le infradito su di la mi ha fatto sganasciare un po :)


A me non sembra proprio una stupidata...
Sicuramente non è da fare con le infradito e personalmente non ci porterei dei bambini....
Poi va da sè che la valutazione della difficoltà è soggettiva ma non mi sembra una salita da "banalizzare"....


Sono paranoico e lo so. Tendo a pianificare anche la semplice gita ad un rifugio contraddistinta da difficoltà T per cui non faccio testo. Studiala bene soprattutto in discesa. Ci sono dei punti dove si può fare un doppia. Memorizzali mente ci passi affianco salendo e portati, comunque, il necessario per trarti d'impaccio. Ti godrai maggiormente quello che stai facendo




....io tendo sempre a sopravvalutare le difficoltà e mi preoccupo più del dovuto per qualsiasi percorso...
figurati per la Provenzale..
comunque al momento non rientra nei miei progetti..
non è un posto adatto a me :imbarazzo:


Ciao Serena.
Non mi riferivo a Te. Prendevo lo spunto da Te quando dicevi che non è una stupidata. Volevo suggerire a Gheroppa che, nonostante ci possa esser qualcuno o molti che fanno cose con semplicità, l'esser comunque pronto al peggio offre garanzie maggiori.

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 6:00 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
serena ha scritto:
Ago ha scritto:
serena ha scritto:
Gheroppa ha scritto:
Facciamo del ridere...questa sera al lavoro parlo della Provenzale a un amico collega perchè me venuta voglia di studiarla meglio questa possibile salita, lui mi dice si me la son fatta tempo fa, la via normale è una stupidata ci salivano anche bambini, mi fa pensa che il mio amico con cui siamo saliti aveva le infradito!!!!!!! Io resto sbigottito e gli faccio ma parliamo della Provenzale quella sopra il campo base? Mi dice sisi quella, è poco piu di un sentiero e ci sono 2 3 passaggi da fare peril resto boh....va però detto che il famoso amico che se le fatta con le infradito è un signore che oggi ha 65 anni e se i fatto 4 5000 3 volte in Nepal e il motebianco 4 volte tutta la normale e alcune salite ...... va beh lui la fa con le infradito, io non so se la farei...a ognuno il suo :) però sta cosa di immaginarmelo con le infradito su di la mi ha fatto sganasciare un po :)


A me non sembra proprio una stupidata...
Sicuramente non è da fare con le infradito e personalmente non ci porterei dei bambini....
Poi va da sè che la valutazione della difficoltà è soggettiva ma non mi sembra una salita da "banalizzare"....


Sono paranoico e lo so. Tendo a pianificare anche la semplice gita ad un rifugio contraddistinta da difficoltà T per cui non faccio testo. Studiala bene soprattutto in discesa. Ci sono dei punti dove si può fare un doppia. Memorizzali mente ci passi affianco salendo e portati, comunque, il necessario per trarti d'impaccio. Ti godrai maggiormente quello che stai facendo




....io tendo sempre a sopravvalutare le difficoltà e mi preoccupo più del dovuto per qualsiasi percorso...
figurati per la Provenzale..
comunque al momento non rientra nei miei progetti..
non è un posto adatto a me :imbarazzo:


Ciao Serena.
Non mi riferivo a Te. Prendevo lo spunto da Te quando dicevi che non è una stupidata. Volevo suggerire a Gheroppa che, nonostante ci possa esser qualcuno o molti che fanno cose con semplicità, l'esser comunque pronto al peggio offre garanzie maggiori.

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 6:02 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
Urca!!!!! :shock: :shock: :shock: :shock:
Con un invio due messaggi! Se prendo cento euro posso farli diventare due???? :risataGrassa:

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 7:16 
Non connesso
Cintura nera di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 16:32
Messaggi: 5735
Località: Genova
Ago ha scritto:
Urca!!!!! :shock: :shock: :shock: :shock:
Con un invio due messaggi! Se prendo cento euro posso farli diventare due???? :risataGrassa:

OT:risataGrassa:

Mi sembra comunque importante, come hanno sottolineato altri interventi sopra, di valutare nella giusta misura non solo le condizioni della montagna (che possono variare, e di molto), ma anche e soprattutto le proprie (che possono variare pure di più! :strizzaOcchio:: ).
Mai sopra/sottovalutare una salita.

_________________
Ji ta kyo ei
Amicizia e mutua prosperità


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 9:03 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio set 22, 2011 12:23
Messaggi: 938
ghibli ha scritto:
scinty ha scritto:
sì con le infradito... :roll:

in salita! in discesa le togli altrimenti facendo le doppie rischi di perderle! :risataGrassa:


Presumo che dato il tipo, il ritorno l'abbia fatto tuffandosi in triplo carpiato nella fontana lato chiesa di Chiappera....
Cmq io avevo precisato, per farci due risate! Non perchè abbia da dubitare che quella, anzi quella persona l'abbia fatto veramente con le infradito, cosa a cui credo perchè lui è una persona molto seria e l'amico che mi ha raccontato anche, ma rido e non poco! nell'immaginarmi la scena di uno con le infradito che sale lassu, spero almeno siano state tipo saldalo col laccetto dietro la caviglia, se no saiche scocciatura perderle a meta salita ;)
Dal canto mio, magari andrò a vedermela sta salita sulla "normale" ma non credo la farò perchè non ritengo di avere le competenze tecniche e l'esperienza per farla, con o senza infradito!! :)

_________________
"Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto...l’ultimo pesce pescato....l'ultimo frutto raccolto e mangiato...solo allora ci accorgeremo che non si potrà mangiare il denaro, ma sarà troppo tardi"
PIEDE DI CORVO – SIKSIKA PIEDINERI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 13:40 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12150
Località: Genova
comunque non bisogna dimenticare l'esposizione e i passaggi più alpinistici... e gli incidenti mortali già avvenuti sulla Rocca.
Non per fare l'uccello del malaugurio, solo per ricordare di cosa stiamo parlando, anche se l'amico Messner la svaluta...
Andare e vedere di persona (cosa che peraltro non ho ancora fatto...) :strizzaOcchio::

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 14:21 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio set 22, 2011 12:23
Messaggi: 938
Mi sa che sull'inizio del sentiero presto ci sarà un via vai di persone che vanno a vedere comè :)
Non sapevo che ci fossero gia stati dei morti....sapevo sul SRC e uno con tanto di "lapide" ed epitafio e altri qui e la, ma sulla rocca non lo sapevo, di sicuro con quell'esposizione li se qualcosa va male....pari pari a correre in moto al TT sull'Isla of Man, ho un amico che ci ha corso e mi dice: Il sogno di ogni motociclista, ma è anche il cimitero di almeno 10 morti in terrificanti incidenti, se tutto va bene....bene se qualcosa va male...
Cmq ho una curiosità che mi prende, devo andare a vedere....

_________________
"Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto...l’ultimo pesce pescato....l'ultimo frutto raccolto e mangiato...solo allora ci accorgeremo che non si potrà mangiare il denaro, ma sarà troppo tardi"
PIEDE DI CORVO – SIKSIKA PIEDINERI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Rocca Provenzale - via normale
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 15:00 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12150
Località: Genova
Ma certo che puoi andare a vedere, basta salire con la giusta coscienza : Thumbup :

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 260 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it