Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è gio ott 17, 2019 1:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: One again Rocca Bianca
MessaggioInviato: lun ago 18, 2008 11:17 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 23, 2008 17:33
Messaggi: 15
Località: rialto
[font=Arial Black] [/font][font=Font type] [/font]

Giovedì 14 agosto con Paolo andiamo a fare un giro al colle dell'Agnello e saliamo questa via di cui avevo letto qualche appunto su gulliver.

Ecco alcune informazioni per chi volesse andare a ripetere questa simpatica via alla Rocca Bianca al colle dell'Agnello.

Lasciare l'auto sul versante francese poco sotto il colle e raggiungere il sentiero verso il colle di Chamoussiere (1 h. circa) proseguire in saliscendi verso il colle di S.Veran e continuare verso la normale della Rocca Bianca. Raggiunto il castello sommitale ad un bivio scendere un centinaio di metri a sx verso il col Blanchet e grazie a vari ometti individuare gli spit su placche molto belle e compatte :D (45 minuti).

La via è spittata molto bene e consta di cinque tiri:

1L salire su placca in obliquo a sx raggiunta una cengia seguire le frecce rosa che conducono a dx e permettono di aggirare la placca staccata dalla parete principale 4 spit (3c) 35 metri, sosta su due spit.

2L Tiro molto bello, un po' disturbato da licheni, ma godibile e fattibile. Salire su placca diritto leggermente a sx 4/5 spit 40 metri (4c)sosta su due spit

3L Salire diritti in placca su lame staccate, seguendo gli spit (che bisogna un po' individure perchè sul facile sono un po' distanziati) e sostare su comoda cengia. 35-40 metri (3c), sosta su due spit .

4L traversare su cengia e portarsi sulla parete di fronte dove con un passaggio molto bello si risale l'ennesima placca e si sosta sul bordo della grande cengia della normale.In caso di maltempo o altro, da lì si può scendere per la via solita del versante francese sentiero e poi ometti che riporta all'attacco, dove si possono lasciare gli zaini. 3-4 spit, 40 metri (4a)

5L raggiungere le placche sottostanti la vetta con croce e risalirle con bella arrampicata, sosta sul filo di cresta a pochi metri dalla croce eventuale doppia possibile che riporta sul sentiero. 25 metri 3 spit (3c)

Discesa:per la via normale seguire gli ometti che riportano alla partenza dell'ultimo tiro.

Consigliabile anche ai principianti via facile, ma non banale :!: siamo sempre a tremila metri occhio al meteo.!!

Purtroppo eravamo senza macchina fotografica e non abbiamo potuto documentarla.

Info e biblio: Escalade pour tous en Queyras


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ago 18, 2008 12:21 
Non connesso
Cintura nera di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 16:32
Messaggi: 5735
Località: Genova
Mi sembra interessante. E' una zona che conosco solo d'inverno :wink:
A proposito: c'è possibilità di integrare le protezioni?
Grazie :!:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ago 18, 2008 20:31 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Bravi!!! Quando torno si và sul Corno :D

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ago 18, 2008 21:35 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 16, 2007 15:04
Messaggi: 1651
Località: Bergeggi (SV)
bhe, allora organizziamo un raduno Corno Stella, però dopo il 20 di settembre. Potrebbe essere l'occasione di fare un po il punto su tante cose, passare un paio di piacevoli giornate, conoscere le carni e le ossa di alcuni del forum. Dal canto mio mi metto a disposizione per qualsiasi via, ma se fosse la De Cessole sarò in prima linea per salirla con chiuque di voi. ps: ho anche un buon gruppetto di colaboratori da far cordata su ciò che volete.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ago 19, 2008 18:47 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Prova ad aprire un topic nella sezione raduni e appuntamenti e vediamo cosa si riesce ad roganizzare. :wink:

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ...
MessaggioInviato: mar ago 19, 2008 21:40 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
...peccato per le foto! :cry:

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 20, 2008 20:43 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Mancava il fotografo ufficiale eh eh!!! :D :wink:

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 27, 2008 7:57 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 23, 2008 17:33
Messaggi: 15
Località: rialto
mazzysan ha scritto:
Mi sembra interessante. E' una zona che conosco solo d'inverno :wink:
A proposito: c'è possibilità di integrare le protezioni?
Grazie :!:


Direi di si, ma a mio modesto parere sono sufficienti quelle che ci sono.
Vorrei ricordare ai quotazerini anche altre due vie che mi riprometto di provare. Partono dal versante francese: "Accroche toi Ginette" e "Chez mama" quest'ultima dalla relazione risulta molto ben attrezzata. Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 27, 2008 8:01 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 23, 2008 17:33
Messaggi: 15
Località: rialto
mahler ha scritto:
bhe, allora organizziamo un raduno Corno Stella, però dopo il 20 di settembre. Potrebbe essere l'occasione di fare un po il punto su tante cose, passare un paio di piacevoli giornate, conoscere le carni e le ossa di alcuni del forum. Dal canto mio mi metto a disposizione per qualsiasi via, ma se fosse la De Cessole sarò in prima linea per salirla con chiuque di voi. ps: ho anche un buon gruppetto di colaboratori da far cordata su ciò che volete.


Ben volentieri, dopo il 20 sett. è meglio. Organizziamoci in carne ed ossa. Ciao e grazie della disponibilità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ago 27, 2008 8:12 
Non connesso
Cintura nera di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 16:32
Messaggi: 5735
Località: Genova
robin ha scritto:
mazzysan ha scritto:
Mi sembra interessante. E' una zona che conosco solo d'inverno :wink:
A proposito: c'è possibilità di integrare le protezioni?
Grazie :!:


Direi di si, ma a mio modesto parere sono sufficienti quelle che ci sono.
Vorrei ricordare ai quotazerini anche altre due vie che mi riprometto di provare. Partono dal versante francese: "Accroche toi Ginette" e "Chez mama" quest'ultima dalla relazione risulta molto ben attrezzata. Ciao

Thx :!:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom set 06, 2009 21:27 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Al termine del solito tafferuglio, più tafferuglioso del solito :smt075 :smt021 :smt062 decidiamo di salire questa via segnalata lo scorso anno da Robin e lasciata in cantiere aspettando l'occasione giusta, ed oggi è arrivata, complici le previsioni che davano giornata splendida e così è stata, anche se siamo giunti un pò troppo presto all'attacco ed essendo ancora in ombra con temperature decisamente bassine (4° al Colle dell'Agnel al sole :shock: ) abbiamo atteso che il sole ci baciasse (noi e via :wink: )
Alle 11.45 decidiamo di attaccare. Ormai il sole ci ha quasi raggiunti ma la roccia è ancora decisamente fredda e nei primi due tiri (in particolare il secondo dove a parer mio un 4c è un pelo strettino) le mani non rispondono :(
Ezio all'attacco
[img]http://www.quotazero.com/album/albums/userpics/10824/1°_tiro%7E13.JPG[/img]
Secondo tiro un freddo porco :evil:
[img]http://www.quotazero.com/album/albums/userpics/10824/2°_tiro%7E11.JPG[/img]
Terzo tiro
[img]http://www.quotazero.com/album/albums/userpics/10824/3°_tiro%7E8.JPG[/img]
In uscita al terzo tiro e finalmente il soooooleeeee!!! :D
[img]http://www.quotazero.com/album/albums/userpics/10824/Uscita_3°_tiro.JPG[/img]
In sosta
[img]http://www.quotazero.com/album/albums/userpics/10824/Sosta_3°_tiro.JPG[/img]
Del quarto tiro mancano le foto perchè salito con un pò di tensione per l'elisoccorso che ci ronzava sulla testa :roll:
Quinto e ultimo tiro
[img]http://www.quotazero.com/album/albums/userpics/10824/5°_tiro%7E6.JPG[/img]
e finalmente le vetta con un panorama mozzafiato
Immagine
Ridiscesi per la normale e giunti in prossimità del Col de Chamoussiere un ultimo sguardo alla nostra meta e al fiero profilo di roc la Niera
Immagine

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom set 06, 2009 22:40 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: sab set 08, 2007 18:25
Messaggi: 1558
Località: Genova Sturla
complimenti, bella via :D
ps la giornata era fresca anche al livello del mare :!:

_________________
.
.
...a predicar la pace
ed a bandir la guerra
la pace tra gli oppressi
la guerra all'oppressor


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 07, 2009 7:17 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
Pregasi notare espressione :lol:

Freddo
[img]http://www.quotazero.com/album/albums/userpics/10824/2°_tiro~11.JPG[/img]

Tepore/caldo
[img]http://www.quotazero.com/album/albums/userpics/10824/Uscita_3°_tiro.JPG[/img]

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 07, 2009 9:54 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 16, 2007 15:04
Messaggi: 1651
Località: Bergeggi (SV)
eih gecko, da relazione su guida francese a me in possesso (non quella di Pusnel ma quella di Galley), il secondo tiro lo da: muro d'attacco rossastro (4a) proseguire su placca fessurata (4b) e andare a sinistra verso una grande placca ripida posta a sinistra di una depressione e superarla direttamente (4a poi 5b sostenuto ma ben attrezzato, grandi licheni neri). Sosta un poco oltre una breccia. Così sei più contenta no :wink: . Non fidarti troppo di gulliver, e consulta sempre più relazioni che puoi. Se ci ritorni concatenala con Cheik Mama. Altre belle vie in zona, se vuoi info.... :D Ciao e buone scalate.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 07, 2009 13:34 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5930
Località: Genova
Grande!

Ieri era decisamente una giornata fresca per la stagione.

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 07, 2009 21:33 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
mahler ha scritto:
.... il secondo tiro lo da: muro d'attacco rossastro (4a) proseguire su placca fessurata (4b) e andare a sinistra verso una grande placca ripida posta a sinistra di una depressione e superarla direttamente (4a poi 5b sostenuto ma ben attrezzato, grandi licheni neri)


Mi sembrava un pò strettino come 4c!! Ciao bentornato; per le vie in zona mi sà che aspetto che risalgano un pò le temperaturte :wink:

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 07, 2009 22:34 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
gecko ha scritto:
mahler ha scritto:
.... il secondo tiro lo da: muro d'attacco rossastro (4a) proseguire su placca fessurata (4b) e andare a sinistra verso una grande placca ripida posta a sinistra di una depressione e superarla direttamente (4a poi 5b sostenuto ma ben attrezzato, grandi licheni neri)


Mi sembrava un pò strettino come 4c!! Ciao bentornato; per le vie in zona mi sà che aspetto che risalgano un pò le temperaturte :wink:


:lol: :lol: :lol: Grande! Domenica ero sulle Marittime e nonostante la giornata bella e soleggiata, la roccia era freddina! Ma va bene così, ci tempra nel fisico e nella mente! :wink:

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 08, 2009 7:57 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
ma soprattutto fà battere i denti.......
Ago ha centrato in pieno i due momenti clou della salita :wink:

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 08, 2009 11:38 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mar set 08, 2009 11:30
Messaggi: 3
Ciao a tutti, visto che se ne è parlato, qualcuno saprebbe darmi delle info logistiche per il concatenamento di chek mama e one again?
grazie!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 08, 2009 14:26 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
La prima parte poco sopra il Réfuge de la Blanche.
Circa 1h 30' , quindi.
Quando esci, cammini circa 20' per salire verso la Rocca Bianca, quindi verso sinistra, oltrepassi il Lac de la Blanche ed attacchi le placche sull aparete ovest della Rocca Bianca.
Dalla cima, calcola 1h 30' per tornare alla macchina.

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: One again Rocca Bianca
MessaggioInviato: mer set 03, 2014 19:41 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2012 10:49
Messaggi: 155
oggi son stato a fare questa via. bellissima linea, il secondo tiro il più bello(e ben protetto). spittatura direi ottima e dove serve, non c'è bisogno di integrare.
noi oggi visto la bella giornata abbiamo attaccato tardi, e comunque il primo tiro da congelarsi :risata:
unica pecca, (perchè son un pollo), il primo tiro ho scambiato la cengia da spostarsi a destra. invece bisognava proseguire diritto per qualche metro e c'era la cengia giusta con le frecce rosa. comunque nessun problema a tornare sui miei passi. : Thumbup :

insomma salita da consigliare!!! :razz1:

_________________
Canale youtube


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it