Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è sab ott 19, 2019 10:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 120 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Buc de Nubiera
MessaggioInviato: mer mag 24, 2006 9:57 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
Ciao. Qualcuno è mai stato sul Buc de Nubiera? Volevo andarci con la mia ragazza appena se ne va la prima neve e se qualcuno mi da due dritte mi faccio un'uscita più tranquilla. ho visto ne "Le Alpi del sole" due descrizioni. In una ci sono le parole "calcare friabile"... che so che significa... che dite?

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 24, 2006 10:34 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
io ho fatto la prima parte , quella che sale dal campo base della val maira fino al rifugio stroppia...ma poi ho proseguito verso lo chambeyron...non sono mai stato sul Buc de Nubiera..
Dalla descrizione di Parodi mi pare comunque lunghetta...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 24, 2006 21:34 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Alexander...

Se vuoi, posso darti qualsiasi (spero) delucidazione...
Ho fatto sia i due itinerari di Parodi che la cresta Andrea descrive come "Traversata per cresta dal Buc de Nubiera al Brec de Chambeyron".

Se, per avere qualche ulteriore info, vuoi dare un'occhiata al mio racconto su:
http://www.naturaoccitana.it/pagina.asp ... al%20Maira

Aspetto...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: interessatissimo...
MessaggioInviato: mer mag 24, 2006 21:57 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
Ciao. innazitutto grazie! l'ho visto l'ho visto... sarei interesssssssatissimo a ripetere la tua esperienza. mi piacerebbe da morire. che foto e che racconto!

nel piccolo posso dirti che pensavo al buc de nubiera per avere una via di mezzo tra quello che di norma faccio io e quello che fa la mia ragazza. era un bel punto d'incontro in una terra sconosciuta ad entrambi. che posti!!!! fantastici!

ho letto le due relazioni. la normale mi sembra tranquilla. si intuisce il percorso mentre sali?

l'altro itinerario è molto semplice dalla descrizione ed anche spittato... ma mi fa venire qualche dubbio la descrizione del calcare friabile... quando leggo massi traballanti e cose del genere di norma vuol dire che non c'è un pezzo che sta dritto da solo...
in ogni caso il percorso si capisce?

ne esistono altri migliori? che consigli fra i due? conta che a me interessa portarla lì, non farle fare una via che per lei sia d'impegno tale da non godersi la salita.

aspetto qualsiasi consiglio tu voglia darmi. e grazie...

ahh... non solo... DAVVERO COMPLIMENTI per la tua impresa! sia dal punto di vista pratico sia e soprattutto dal punto di vista mentale dell'idea e della progettazione!

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer mag 24, 2006 22:21 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Innanzitutto in questo caso spesso si fa confusione con la definizione di normale, ovvero:
    -Normale FRANCESE (versante ovest): quella che Parodi ha descritto come "normale" è la via più semplice. Tratto iniziale su sentiero, poi su pietraia, un tratto lastroni e detriti, ma complessivamente abbastanza facile.
    -Normale ITALIANA (canale est + cresta sud): decisamente più impegnativa. Il canale fino a metà luglio normalmente innevato da fare con picca e ramponi, poi quando si libera pieno di detriti e ghiaietta (per nulla banale e piuttosto complicato nel caso si debba fare in discesa). La successiva cresta non difficile, ma indubbiamente molto complessa per l'individuazione del giusto tracciato (la seconda volta che ci sono andato, ho sbagliato ancora almeno 2 volte la via!).

Concludendo, se vuoi portare la ragazza in un bel posto, senza cercarti guai (e confidando che possa ancora venire altre volte con te), passa dalla normale francese.
Tra la l'altro, una vera figata, sarebbe dormire nel bivacco (come ho fatto io...): a 3200 metri si può assistere ad un tramonto, una notte stellata e un'alba da sogno.
Auguri a te e compagna!

P.S.: Sto preparando una guida sulla zona in cui descrivo accuratamente anche tutti questi itinerari, ma sarà pronta solo il prossimo anno (ormai ho rinunciato a farla uscire quest'estate).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: grazie!
MessaggioInviato: mer mag 24, 2006 23:14 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
Grazie per i consigli!

l'idea era proprio fermarmi a dormire al bivacco. l'ho già portata nelle mie Alpi a fare la stessa esperienza ed è stata molto bella. passerò dalla normale francese allora!

bellissima l'idea della guida. quando la fai uscire, se fai serate pubblicizzale, hai già una presenza.

anche io sto facendo una guida ma su tutt'altre montagne! quele della tua zona por me sono una scoperta... piacevolissima! a questo punto non vedo l'ora ch'esca la tua guida!

ciao

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 19, 2009 9:21 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
Ciao a tutti questa cima interessava anche a me... :)
Una semplice domanda...Vero che la normale francese si prende sempre dalla valle Maira? :? Si passa dal colle di Nubiera giusto?
Poi il sentiero è segnalato con tacche o ometti oppure è facilmente visibile??? Grazie mille in anticipo :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 19, 2009 9:43 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12151
Località: Genova
:smt060 spero di leggere la relazione di Brun al più presto... :idea:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 19, 2009 15:17 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5930
Località: Genova
scinty ha scritto:
:smt060 spero di leggere la relazione di Brun al più presto... :idea:


sul buc dobbiamo andarci anche noi :!:

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: grazie!
MessaggioInviato: gio feb 19, 2009 19:08 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12151
Località: Genova
Alexander ha scritto:
bellissima l'idea della guida. quando la fai uscire, se fai serate pubblicizzale, hai già una presenza.


Due! 8) :P

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 20, 2009 9:23 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1619
Località: IMPERIA
alec ha scritto:
scinty ha scritto:
:smt060 spero di leggere la relazione di Brun al più presto... :idea:


sul buc dobbiamo andarci anche noi :!:



Sarà meglio che scadenziamo le partenze, rischiamo di essere troppi in cima!!! :wink: :lol:

Anche noi abbiamo il Buc in calendario (da Fouillouse) per questa estate, magari con una 2 giorni che ci permetta
di dare un'occhiata anche alla zona del Lago dei Nove colori e salire alla Tete de la Frema.

Aspetto anch'io la relazione di Brun :lol:

FRANKIE@

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 20, 2009 17:01 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer dic 27, 2006 12:33
Messaggi: 437
Località: CN
Matteo89 ha scritto:
Ciao a tutti questa cima interessava anche a me... :)
Una semplice domanda...Vero che la normale francese si prende sempre dalla valle Maira? :? Si passa dal colle di Nubiera giusto?
Poi il sentiero è segnalato con tacche o ometti oppure è facilmente visibile??? Grazie mille in anticipo :)


La normale francese si prende dalla...Francia (Fouillouse per la precisione)!
Poi un suggerimento che mi permetto di darti: a 3000m, è sempre meglio andare
1) dopo aver letto e riletto le relazioni
2) con una cartina
3) mai da soli se non si ha tanta esperienza, a maggior ragione in gruppi parecchio isolati come quello dello Chambeyron

PS è una bellissima montagna, già di giorno, ma l'alba dal bivacco deve essere davvero speciale!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 20, 2009 21:51 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Matteo89 ha scritto:
Ciao a tutti questa cima interessava anche a me... :)
Una semplice domanda...Vero che la normale francese si prende sempre dalla valle Maira? :? Si passa dal colle di Nubiera giusto?
Poi il sentiero è segnalato con tacche o ometti oppure è facilmente visibile??? Grazie mille in anticipo :)


Scusate il ritardo della risposta, ma ero per monti in questi giorni...

La normale francese? che è alla fine la normale nel vero senso della parola perchè la via più facile...
Per sua natura, essendo francese, si parte da Fouillouse e non presenta alcuna difficoltà tecnica, se non quella legata all'altitudine.
Volendo però, si può raggiungere l'attacco anche dall'Italia e precisamente dal Col de Nubiera oppure dal Col de Gippiera (praticamente alla stessa altezza).
Nel primo caso (Col de Nubiera), occorre perdere più quota per raggiungere la via francese
ed inoltre occorre partire direttamente dalla base delle cascate di Stroppia (1670 m circa).
Nel secondo caso (Col de Gippiera) invece si perde meno dislivello per ricongiungersi alla via francese
ed inoltre si parte dalle Gr. Ciarviera (m.1900 circa) attraverso il Colle Infernetto e Barenghi;
sempre in questo caso è possibile spezzare la gita pernottando appunto al Barenghi

In ogni caso, se non si hanno problemi di lunghezza di itinerario e ad affrontare leggere difficoltà, la soluzione migliore è:
- Salita dalla normale italiana
- Pernottamento o meno al bivacco Montaldo sulla vetta del Buc de Nubiera
- Ritorno in Italia con la normale francese attraverso il Col de Gippiera

P.S.: Se ho tempo, più tardi allego uno stralcio di relazione della via francese...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 21, 2009 0:48 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Ecco l'itinerario della normale francese, passando dal Col de Gippiera (la foto è invernale, ma si può intuire la natura del terreno)
(scusate la bassa definizione, ma ho dovuto comprimere l'immagine affinchè non fosse troppo pesante per il forum)
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 21, 2009 9:41 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12151
Località: Genova
Stupendo, mitico Brun! :D Non vedo l'ora che esca il tuo libro :smt026
(e appena passo da quelle parti ti contatto per Elogio di una Valle 8) )

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 21, 2009 10:38 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
Come è indicativa l'esposizione di una via in questo modo :!:
Mi piace molto. Bella scelta. =D>

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 23, 2009 9:34 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
gabry ha scritto:
Matteo89 ha scritto:
Ciao a tutti questa cima interessava anche a me... :)
Una semplice domanda...Vero che la normale francese si prende sempre dalla valle Maira? :? Si passa dal colle di Nubiera giusto?
Poi il sentiero è segnalato con tacche o ometti oppure è facilmente visibile??? Grazie mille in anticipo :)


La normale francese si prende dalla...Francia (Fouillouse per la precisione)!
Poi un suggerimento che mi permetto di darti: a 3000m, è sempre meglio andare
1) dopo aver letto e riletto le relazioni
2) con una cartina
3) mai da soli se non si ha tanta esperienza, a maggior ragione in gruppi parecchio isolati come quello dello Chambeyron

PS è una bellissima montagna, già di giorno, ma l'alba dal bivacco deve essere davvero speciale!!


scusate se mi ero espresso male... :oops: Si intendevo se si poteva raggiungere la via francese passando dal col di Nubiera...
le relazioni le leggo sempre almeno 20 volte e odio andare in montagna da solo...Quindi tranquillo Gabry.... :wink:

Grazie brun per la foto che spiega molto meglio delle semplici parole


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 24, 2009 9:09 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1619
Località: IMPERIA
.....................................................................................................................................................................................X

Brun Rusan ha scritto:
Ecco l'itinerario della normale francese, passando dal Col de Gippiera (la foto è invernale, ma si può intuire la natura del terreno)
(scusate la bassa definizione, ma ho dovuto comprimere l'immagine affinchè non fosse troppo pesante per il forum)
Immagine


Scusa Brun ma ho bisogno di alcuni chiarimenti:

- la via segnata, che tu chiami "normale francese dal Col de Gipiera" non ha nulla a che vedere con quella che parte da Fouillouse, che
dovrebbe essere piu bassa e poi incrociare un canalone a quota 2400 circa. La mia e' una domanda per capire meglio, visto che la
nostra idea e' partire da Fouillouse.

- Se la risposta alla mia domanda precedente e' affermativa, il canalone da risalire può essere quello sulla perpendicolare della "X" che ho segnato
sopra la tua foto ? ed il ricongiungimento tra le due vie avvenire proprio sotto l'intaglio che divide il Buc dal monte a sinistra
(Pariàs Coupa' :?: ).

Ti ringrazio per qualsiasi altra dritta che potrai darmi. :lol:

FRANKIE@

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 24, 2009 22:06 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
FRANKIE@ ha scritto:
Scusa Brun ma ho bisogno di alcuni chiarimenti:

- la via segnata, che tu chiami "normale francese dal Col de Gipiera" non ha nulla a che vedere con quella che parte da Fouillouse, che
dovrebbe essere piu bassa e poi incrociare un canalone a quota 2400 circa. La mia e' una domanda per capire meglio, visto che la
nostra idea e' partire da Fouillouse.

- Se la risposta alla mia domanda precedente e' affermativa, il canalone da risalire può essere quello sulla perpendicolare della "X" che ho segnato
sopra la tua foto ? ed il ricongiungimento tra le due vie avvenire proprio sotto l'intaglio che divide il Buc dal monte a sinistra
(Pariàs Coupa' :?: ).FRANKIE@

Scusa FRANKIE@ !
Io avevo risposto a Matteo89 che voleva arrivare al Buc de Nubiera dall'Italia per la normale francese (la più semplice in assoluto)
Naturalmente se a te va bene partire dalla Francia, cambia l'avvicinamento (ed è ancora più facile, ovvero breve)

A tal proposito ho aggiornato la cartina, da cui credo si comprenda abbastanza bene le varie possibilità di salita dal versante francese,
con o senza accesso dall'Italia.
Se ci sono problemi, sono qui...
Brun
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 24, 2009 22:16 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
Grazie decisamente chiarissimo! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 25, 2009 8:31 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1619
Località: IMPERIA
Grazie Brun :lol:

dell'integrazione della foto, che conferma quello che pensavo (ma non ne avevo la certezza).

Ne faro' buon uso al momento opportuno.

Ciao :wink:

FRANKIE@

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun giu 29, 2009 9:12 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: lun giu 16, 2008 10:38
Messaggi: 31
Località: Genova
Ciao, con la GM di genova, siamo saliti ieri da fouillouse per il canale ripido diretto (quello indicato in blu nella cartina sopra). Il percorso era ormai in parte su nevaio ripido ma agevole, non ancora molto molle (alcuni hanno utilizzato i ramponi altri no, necessaria comunque la picca), e per il resto su pietraia ripida e dilavante, piuttosto faticosa. Fate attenzione alla caduta dei sassi provocata da chi precede soprattutto in caso di gruppo numeroso, alcuni possono essere molto pericolosi. La traccia non e` molto buona, abbiamo ripristinato qualche ometto. Il tempo di salita da fouillouse e` di 4-5 h con passo normale. Il bivacco e` in buono stato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun giu 29, 2009 9:33 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
hai detto che c'è ancora neve nel canale...+o- quanta...? io vorrei salire quando non c'è più neve perchè ho intenzione di dormire lassù e non mi va di portare troppa roba con me :wink:
Grazie ciao!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun giu 29, 2009 11:33 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: lun giu 16, 2008 10:38
Messaggi: 31
Località: Genova
Matteo89 ha scritto:
hai detto che c'è ancora neve nel canale...+o- quanta...? io vorrei salire quando non c'è più neve perchè ho intenzione di dormire lassù e non mi va di portare troppa roba con me :wink:
Grazie ciao!


La neve e` poca. Direi che circa la meta` del percorso blu +rosso (esclusa la parte bassa verde di avvicinamento) e` innevata nella parte centrale. La parte finale in alto, piu`esposta, e` pulita. La profondita` varia dagli accumuli e dall'esposizione ma sara` sui 20-50 cm. Nei punti ripidi in ombra dove la neve e` piu` compatta la picca serve per sicurezza in caso di scivolata. Per non mettere i ramponi in salita in alcuni punti ripidi con neve dura ho provato a passare lateralmente su sfasciume/ghiaione ma non teneva per niente quindi era meglio passare ugulamente su neve. Nel pomeriggio la neve piu` morbida mi dava molta piu` sicurezza per la discesa (caricando bene sui talloni per far presa) Le ghette sono ancora utili, soprattutto in discesa.
Raccomandazioni (magari scontate ma vale la pena ricordarle): Il terreno e` molto franoso e ripido (in alcuni punti probabilmente oltre i 40 gradi), non c'e` un sentiero agevole, in alcuni punti e` facile perdere la traccia e si procede un po' a vista. Occorre cautela e buona preparazione. Il cellulare non prende in tutto il vallone. Il punto piu` vicino per la richiesta di soccorsi e` il paese di Fouillouse: tienilo presente per la formazione del gruppo. Il bivacco ha 4 posti, piccolo ma in ordine. Buona gita.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun giu 29, 2009 11:50 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
si io pensavo di passare da col di nubiera...grazie per le delucidazioni!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom lug 19, 2009 11:08 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
ciao a tutti io dovrei andarci il 25 e il 26 di questo mese...sapete mica la condizione neve attuale...? ho parlato con uno che mi ha detto che lui non era riuscito a salire la scorsa settimana per la troppa neve a me suona un pò strano! :? Voi che mi dite?
Ah dimenticvo io vorrei passare dal col di nubiera...è vagamente segnalato il sentiero?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom lug 19, 2009 15:04 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Matteo89 ha scritto:
ciao a tutti io dovrei andarci il 25 e il 26 di questo mese...sapete mica la condizione neve attuale...? ho parlato con uno che mi ha detto che lui non era riuscito a salire la scorsa settimana per la troppa neve a me suona un pò strano! :? Voi che mi dite?
Ah dimenticvo io vorrei passare dal col di nubiera...è vagamente segnalato il sentiero?

Ok, vuoi passare dal Col de Nubiera:
ma dalla normale italiana o facendo il giro in Francia?

Sia per l'una che per l'altra,
ci sono rarissimi ometti con molti tratti privi di qualsiasi indicazione,
per cui sono indispensabili ottime condizioni atmosferiche
ed avere piuttosto chiaro l'itinerario da seguire.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom lug 19, 2009 18:06 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
avere piuttosto chiaro l'itinerario da seguire non sarà così semplice visto che non sono mai andato ma almeno sulla carta... :roll:
si vorrei passare dal sentiero segnato in azzurro...
Brun chiedo a te visto che "sei del posto"
Io la scorsa domenica sono andato sul baueria...ma non mi è stato chiaro il percorso per arrivare sul buc di nubiera una volta arrivati ai laghetti di nubiera...
Grazie mille!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom lug 19, 2009 20:35 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Matteo89 ha scritto:
Ciao a tutti questa cima interessava anche a me... :)
Una semplice domanda...Vero che la normale francese si prende sempre dalla valle Maira? :? Si passa dal colle di Nubiera giusto?
Poi il sentiero è segnalato con tacche o ometti oppure è facilmente visibile??? Grazie mille in anticipo :)

Matteo, allora non ci capiamo...
Nella prima domanda avevi chiesto come fare la normale francese dall'Italia
ed io ti avevo risposto, illustrando sulla cartina le diverse possibilità
(di qui l'itinerario azzurro attraverso il col de Nubiera, peraltro con andata-ritorno molto-molto-molto lungo)

Matteo89 ha scritto:
avere piuttosto chiaro l'itinerario da seguire non sarà così semplice visto che non sono mai andato ma almeno sulla carta... :roll:
si vorrei passare dal sentiero segnato in azzurro...
Brun chiedo a te visto che "sei del posto"
Io la scorsa domenica sono andato sul baueria...ma non mi è stato chiaro il percorso per arrivare sul buc di nubiera una volta arrivati ai laghetti di nubiera...
Grazie mille!


Ora mi pare invece che tu guardassi l'itinerario dal Baueria ed intendessi la normale italiana
che allora non c'entra assolutamente nulla con la cartina di sopra
(la partenza della via italiana è completamente in Italia, pertanto prima del Col de Nubiera).
Tieni conto che ci vorrà quasi sicuramente ancora picca e ramponi,
che è consigliabile fare ritorno dalla normale francese (pertanto itinerario molto lungo)
e che quindi occorre un allenamento piuttosto buono,
che l'itinerario per cresta dall'italia non è facilmente reperibile, ecc... ecc...

Per fugare ogni dubbio circa l'inizio della via italiana,
ti allego la foto con l'imbocco del famigerato canale con le catene in alto
e dove, presumibilmente ci sarà ancora neve (la foto è dell'8/7/09 dalla Rocca Blancia)
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 20, 2009 8:13 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
U che casino che ho fatto!
:roll:
Resettiam tutto!
Io vorrei oassare dalla normale francese (itinerario azzurro) passando dai laghetti di nubiera e successivamente dal col di nubiera che se non è quello segnato in rosso nella mia foto!
Immagine
Si è sicuramente lunga come escursione ma avendo due giorni credo sia abbastanza fattibile no?
Per di più ieri sera il mio amico mi ha detto che preferirebbe fare prima il mongioia e quindi questo progetto è slittato quanto meno ad agosto...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 20, 2009 11:12 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Matteo89 ha scritto:
U che casino che ho fatto!
:roll:
Resettiam tutto!
Io vorrei oassare dalla normale francese (itinerario azzurro) passando dai laghetti di nubiera e successivamente dal col di nubiera che se non è quello segnato in rosso nella mia foto!
Immagine
Si è sicuramente lunga come escursione ma avendo due giorni credo sia abbastanza fattibile no?
Per di più ieri sera il mio amico mi ha detto che preferirebbe fare prima il mongioia e quindi questo progetto è slittato quanto meno ad agosto...

Ok: RESETTIAMO TUTTO!
Innanzitutto ciò che hai evidenziato nella foto scattata dal Baueria
non c'entra ASSOLUTAMENTE NULLA con il Buc de Nubiera, nè con il colle omonimo:
si tratta della FORCELLINA, tra Rocca Bianca (a sinistra sulla stessa costiera) e il Sautron che si trova sulla destra (non visibile sulla foto)
Il laghetto che si vede sotto il tratto segnato non c'entra con i Laghetti di Nubiera,
ma si tratta di una enorme pozza d'acqua che non avevo mai notato negli anni precedenti.
Appurato quanto sopra, possiamo continuare...
Brun


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 20, 2009 14:28 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
Errore! :oops: Ero convinto che fosse li ma mi ero confuso! si si hai ragione... :!:
ma mi confermi che si deve passare dietro le massour...Io al momento non ho foto comunque ho abbastanza presente dove si trova il colle...Mi hai detto anche che è molto lunga e + o - lo so ma indicativamente quanto ci si impiega a salire fino al bivacco...Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 20, 2009 16:39 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Matteo89 ha scritto:
Errore! :oops: Ero convinto che fosse li ma mi ero confuso! si si hai ragione... :!:
ma mi confermi che si deve passare dietro le massour...Io al momento non ho foto comunque ho abbastanza presente dove si trova il colle...Mi hai detto anche che è molto lunga e + o - lo so ma indicativamente quanto ci si impiega a salire fino al bivacco...Grazie

( 2° passaggio)
Il Col de Nubiera visto dal Baueria è questo (perdona, ho solo un'immagine invernale)
Ci siamo?
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 20, 2009 16:52 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
esattamente perfetto!
poi si tiene la destra e si scende leggernmente giusto?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun lug 20, 2009 17:07 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Matteo89 ha scritto:
esattamente perfetto!
poi si tiene la destra e si scende leggernmente giusto?

Ecco poi, appunto, il Col de Nubiera visto dal lato francese:
segui interamente l'itinerario blu (a destra)
con sentiero ben battuto nel tratto in discesa e poi...
risali fino a congiungerti con l'itinerario rosso.
Brun

P.S.: Io credevo che tu volessi fare tutto il giro in giornata,
ma se intendi dormire al Montaldo non ci sono problemi
(ti consiglierei però di fare ritorno attraverso il Col de Gippiera: itinerario rosso)
Immagine[/quote]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar lug 21, 2009 10:34 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
certo Brun ma perchè questo consiglio cioè è così difficile fare quel tratto in discesa o ci sono altri motivi?
Grazie
Matteo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar lug 21, 2009 20:56 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Matteo89 ha scritto:
certo Brun ma perchè questo consiglio cioè è così difficile fare quel tratto in discesa o ci sono altri motivi?
Grazie
Matteo

No, solo perchè oltre a fare la vetta del Buc de Nubiera,
così fai anche il giro dello Chambeyron (e credo sia più bello)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer lug 22, 2009 14:53 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 18, 2009 15:34
Messaggi: 47
Località: roccabruna
ah ok capito! Se le gambe on si rifiuteranno certamente! :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Buc de Nubiera
MessaggioInviato: ven giu 08, 2012 9:16 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio set 22, 2011 12:23
Messaggi: 938
Riapro il post per chiedere lumi a chi è gia salito su!
Io conterei di salirci su quest'anno, il problemaè che la spedizione sarà formata da:
La ragazza con cui siamo andati a fare un paio di ferratine e molti molti Km sui monti, Val Maira in testa a tutti :)
Io :)
Una cagnetta di 2 anni peso 8Kg Jack Russel Terrier, lasciarla a casa mi dispiacerebbe non poco...quando aveva 6 mesi se fatta la salita al Sasso Pordoi fino al Pizzo Boè e al rifugio omonimo è sempre venuta con noi senza grossi problemi, a parte le ferrate in cui lei resta a casa, gia tanto se ci riusciamo noi :( ma ovvio che se c'è un tratto in cui noi riusciamo a malapena a passare tirandoci su conle mani per lei diventa un problema e un pericolo magari

Escludendo di salire su fin verso la meta Luglio passata per evitare la neve (non siamo atrezzati con ramponi e picca), dato per scontato che si parli di 3mila, di zona decisamente isolata in cui pare il cellulare non prenda....cose non banali ma che mi sono piu familiari per precedente esperienze, dedotto che vogliamo dormire lassu la notte, preponendo che non vorrei fosse l'ultima volta che porto la ragazza in montagna dopo 13 anni di convivenza ;)

Pensavo di salire dal campo base, rifugio dello stroppia salire su verso il Nubiera, scavalcare e scendere verso la francia nella valle dell'Ubaye e poi risalire, insomma sulla cartina/foto del grandisssimooo Brun il percorso BLU e poi ROSSO, ma nella parte rossa c'è qualche pezzo che dia problemi a salire per il cane e/o la ragazza? Se c'è dei tratti atrezzati possiamo portare imbrago e dissi, ma mi pare di capire che l'unico tratto diciamo atrezzato è con catene dall'altro lato per l'entrata nel canalone, percui credo non servano....

Per il ritorno invece sarebbe bello fare il percorso rosso girando sotto lo Chambeyron lago dei 9 colori che gia benconosco barenghi e via, anche qui problemi a scendere di li con la cagnetta?

P.S. Brun e gli altri Occitani, ma che tempaccio fa su di la? Guardo spesso le WebCam dak campo base e le altre online, tempaccio nebbia pioggerellina :( FORSE veniamo su sabato e domenica, l'idea sarebbe salire al Sartori poi la forcellina e scendere di la verso lo stroppia (tornando con lo sherpa bus) se saremo in gambe l'idea era di salire a fare una prima perlustrazione verso il col nubiera dal vallonasso, ma non saprei, fuori stagione ci siamo allenati poco e sopratutto su strade "pulite" cosa bend iversa che andare per monti :).

Grazie a Brun e grazie a tutti per i consigli fin qui dispensati!!!
P.S. Ma una relazione per salire su al Montaldo dove la trovo? Alla mail dei Giovani Montagna a GE non rispondono :(

_________________
"Quando l’ultimo albero sarà stato abbattuto...l’ultimo pesce pescato....l'ultimo frutto raccolto e mangiato...solo allora ci accorgeremo che non si potrà mangiare il denaro, ma sarà troppo tardi"
PIEDE DI CORVO – SIKSIKA PIEDINERI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Buc de Nubiera
MessaggioInviato: ven giu 08, 2012 11:18 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 01, 2006 16:50
Messaggi: 479
Località: Dronero (CN)
Ciao,

se mi dici che non siete molto allenati, ti sconsiglirei la salita attraverso il Col di Nubiera.
perchè è veramente lungo (tieni conto che devi portare acqua. sacco a pelo, fornellino, ecc).

Se non siete attrezzati è anche sconsigliabile il versante italiano...

Invece potreste salire da Fouillouse, molto più diretto e breve.
Non ci sono difficoltà tecniche, neppure per la cagnetta, purchè allenata e tecnica....

Per la cagnetta invece mi farei dei problemi per la notte...
Se non ha problemi a dormire all'addiaccio, OK...
Altrimenti farla dormire nel bivacco in 2 mq non è simpatico,
soprattutto per chi verrà a dormire dopo di voi..

Se sei deciso ad andarci e hai bisogno, posso inviarti la relazione...

Ciao


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 120 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it