Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è lun mar 01, 2021 7:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Capanna Margherita senza Gnifetti?
MessaggioInviato: mer gen 06, 2021 18:13 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mer gen 06, 2021 18:02
Messaggi: 2
Buonasera a tutti!

Premetto che la mia esperienza in ambito alpinistico si limita alla piramide Vincent, salita ad agosto 2020 con un amico e una guida. La prossima stagione vorrei fare la capanna Margherita.

Una mia amica, la cui esperienza prima di ciò che sto per raccontarvi era pari alla mia, ha deciso di andare alla Margherita con una guida (in famiglia). Invece che seguire il "solito" schema, o quantomeno quello che viene sempre proposto ai neofiti, di dormire alla Gnifetti e poi salire alla Margherita e scendere in giornata, ha deciso di dedicare il primo giorno alla salita alla Margherita, notte su è poi discesa il giorno dopo. Ed è andato tutto più che bene.

Ne parlavo con la guida con cui sono andato alla Vincent, e non sembrava molto dell'idea, lo riteneva problematico dal punto di vista dell'acclimatamento.

Volevo chiedervi quale fosse il vostro pensiero in merito; so che oggettivamente dipende da mille variabili, ma sono alla ricerca di opinioni da affiancare a quella della guida.

Chiunque stia per commentare criticando "le autostrade sul Rosa" o i poveri cristi come me che vanno con le guide anziché a farsi la nord dell'Eiger in solitaria come i veri uomini, eviti gentilmente di scrivere.

Grazie mille a tutti!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio gen 07, 2021 7:55 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6040
Località: Arenzano
Ciao.
Anni fa, con un buon allenamento, siamo partiti in 3 da Genova ed in giornata siamo andati al Breithorn Centrale (4.159) e siamo tornati a Genova.
Considerando il fatto che la funivia ti porta a 3480 m, rimangono circa 680 m di dislivello.
Da un lato c'è la salita veloce in quota che può dar fastidio ma dall'altro il dislivello rimanente è poco.
Il dislivello che dovresti fare tu è ben più elevato anche se questo ti porterebbe più lentamente in quota.
Quando si saliva con la funivia da Alagna, sempre arrivando da Genova, ricordo di aver sempre avuto una prima mezz'ora di difficoltà per arrivare al Mantova o al Gniffetti.
Dipende dall'allenamento che avrai, dalle condizioni fisiche proprie di quei giorni, il passo che riuscirai ad avere ecc. ecc.
In generale, però, mi pare eccessivo soprattutto perché lo sforzo ritengo possa farti perdere il piacere di guardarti attorno mentre sali e di apprezzare quanto ti circonda.
Tra l'altro non so quanto riusciresti a riposare alla Capanna dato l'altitudine e le energie spese.
In definitiva mi terrei sul tradizionale

Che sia, comunque, una bella ascensione.

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio gen 07, 2021 17:18 
Non connesso
Matricola

Iscritto il: mer gen 06, 2021 18:02
Messaggi: 2
Ago ha scritto:
Ciao.
Anni fa, con un buon allenamento, siamo partiti in 3 da Genova ed in giornata siamo andati al Breithorn Centrale (4.159) e siamo tornati a Genova.
Considerando il fatto che la funivia ti porta a 3480 m, rimangono circa 680 m di dislivello.
Da un lato c'è la salita veloce in quota che può dar fastidio ma dall'altro il dislivello rimanente è poco.
Il dislivello che dovresti fare tu è ben più elevato anche se questo ti porterebbe più lentamente in quota.
Quando si saliva con la funivia da Alagna, sempre arrivando da Genova, ricordo di aver sempre avuto una prima mezz'ora di difficoltà per arrivare al Mantova o al Gniffetti.
Dipende dall'allenamento che avrai, dalle condizioni fisiche proprie di quei giorni, il passo che riuscirai ad avere ecc. ecc.
In generale, però, mi pare eccessivo soprattutto perché lo sforzo ritengo possa farti perdere il piacere di guardarti attorno mentre sali e di apprezzare quanto ti circonda.
Tra l'altro non so quanto riusciresti a riposare alla Capanna dato l'altitudine e le energie spese.
In definitiva mi terrei sul tradizionale

Che sia, comunque, una bella ascensione.



Ti ringrazio! Ti dico, la Vincent in giornata partendo da circa 300 m di quota (dove abito io) non mi ha dato problemi, però appunto come dici tu la cosa che preoccupa è cosa succede una volta arrivato alla Margherita.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom gen 10, 2021 18:27 
Non connesso
Utente di Quotazero

Iscritto il: lun nov 14, 2016 11:46
Messaggi: 62
Località: Genova
Come tu possa sentirti una volta arrivato alla Punta Gnifetti dipende in gran parte dalla preparazione delle settimane precedenti.
Comunque, in caso di malessere si scende in un'ora e mezza / due ore alla Gnifetti o al Mantova.

La guida garantisce sicurezza sul piano tecnico, ma la prestazione psicofisica rimane strettamente individuale.
Saluti. zac


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it