Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mar feb 25, 2020 19:48

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Pala Croda Negra- Via Bracalemme
MessaggioInviato: lun ago 24, 2015 19:22 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Bella vietta (aperta da Cipriani) sulla Pala della Croda Negra, di ripiego quando le condizioni climatiche sono instabili e sconsigliano di avventurarsi sulla ben più articolata parete della Croda Negra.
L'avvicinamento e lo stesso che porta alla Croda ma con almeno 20 minuti in meno poichè ci si ferma prima del colletto.

Dal rifugio Fedare, lungo la statale al passo Giau, seguire la ben visibile strada-mulattiera che sale verso nord ovest passando sotto la seggiovia. Proseguire per la mulattiera che sale ripida sulla destra e seguirla fino ad una edicola di legno con una madonnina. Deviare a destra per prati seguendo un'evidente traccia che risale la spalla erbosa puntando ad una caverna di guerra con croce. Raggiunto il sentiero che risale verso la forcella del Nuvolau piegare a sinistra e dopo circa 20 metri in corrispondenza di un cartello con due frecce contrapposte abbandonare il sentiero principale e seguire l'evidente traccia sulla destra che risale verso un torrione con grotta e ruderi di guerra; da qui seguire ancora il sentiero (bollino rosso per circa 30 metri poi abbandonarlo e risalire in direzione della parete per erba e roccette sino all'attacco della via che si snoda lungo lo sperone ovest del monte.
L'attacco si trova in corrispondenza di un evidente strapiombo con cordino in clessidra.
Lungo la via si trova qualche spit di passaggio e di sosta, in generale però la via è da considerarsi di stampo alpinistico per cui utili cordini e friend medi. La qualità della roccia e discreta nei primi tiri un pò meglio verso la vetta.

L1: passo di IV in partenza (strapiombo) poi placche di III
L2: passi di IV su placche
L3: passo di IV su strapiombo poi III
L4: per roccette con passi di III e III+
L5: lungo lo spigolo con passi di III e III+
L6: per roccette III e III+ sino in vetta.

Discesa per sentiero segnalato con ometti che in breve riporta, passando vicino a ruderi della guerra, sul sentiero per il Nuvolao e da qui al rifugio Fedare su sentiero percorso in avvicinamento.

La via l'abbiamo salita in una giornata di tempo incerto con pioggia a tratti ma il divertimento non è mancato in compagnia di due nuovi amici, profondi conoscitori della zona che ci hanno svelato alcune salite "segrete" :strizzaOcchio::


Allegati:
Commento file: Spesso occorre arrangiarsi
Sosta.jpg
Sosta.jpg [ 191.43 KiB | Osservato 1996 volte ]
Commento file: Vetta.
Vetta.jpg
Vetta.jpg [ 116.44 KiB | Osservato 1996 volte ]
Commento file: Quinto tiro
quinto tiro.jpg
quinto tiro.jpg [ 122.38 KiB | Osservato 1996 volte ]
Commento file: Il nostro amico sul quarto tiro
Quarto tiro.jpg
Quarto tiro.jpg [ 182.03 KiB | Osservato 1996 volte ]
Commento file: Secondo tiro
Secondo tiro.jpg
Secondo tiro.jpg [ 174.01 KiB | Osservato 1995 volte ]
Commento file: Attacco della via
Attacco.jpg
Attacco.jpg [ 121.16 KiB | Osservato 1996 volte ]

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it