Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è lun apr 06, 2020 19:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Campanile Basso (Dolomiti di Brenta)
MessaggioInviato: ven lug 16, 2010 12:33 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 07, 2008 12:24
Messaggi: 1064
Località: Bologna / Riviera apuana
Visto che mi sembra che manchi, apro il topic su questa celeberrima guglia dolomitica, forse la più famosa in assoluto.

Ho avuto occasione di salirlo ieri, per la via normale con uscita sulla mitica via Preuss. Quest'ultima via per noi è stata decisamente impegnativa, tant'è che ci abbiamo messo assai più del previsto; insomma per me è proprio al limite come arrampicata su terreno classico...

In ogni caso il nostro itinerario è una delle più belle vie di roccia che abbia mai fatto: roccia stupenda, passaggi in grande esposizione, arrampicata atletica e con poche protezioni fisse (soprattutto sulla Preuss che è più difficile).
L'ambiente è superlativo: il massimo che si possa chiedere alle Dolomiti. Non sarà una novità, anch'io l'ho sempre sentito dire, ma constatarlo di persona fa sempre un altro effetto. Oltrettutto essendo un giovedì a luglio eravamo l'unica cordata su tutto il Campanile, e questo ne ha aumentato il fascino.

Ora sono come al solito di fretta, appena ho un po' più tempo metto delle foto e qualche informazione/impressione in più, se può servire... :wink:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven lug 16, 2010 12:50 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
: WohoW : : WohoW : : WohoW : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven lug 16, 2010 13:19 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Eh beh... complimenti, è uno dei miei sogni dolomitici, insieme allo Spigolo Dibona e (chissà?) allo Spigolo Giallo (con un compagno forte : Thumbup : ) : Thumbup :
Non vedo l'ora di vedere le foto e... soprattutto di andarlo a salire!!!

Intanto, bravissimi!

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven lug 16, 2010 20:12 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
.......la magia delle dolomiti; aspetto foto : Thumbup :

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 18, 2010 18:40 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 07, 2008 12:24
Messaggi: 1064
Località: Bologna / Riviera apuana
Con un po' di ritardo, ecco finalmente le foto. :D Come spesso accade sono state in maggioranza scattate nei momenti in cui si poteva allentare un po' la tensione.

Ma cominciamo.
Partenza mercoledì pomeriggio da Vallesinella, i 7 euro di parcheggio/pedaggio e la tanta gente non sono una nota felice, però appena partiti questo bello scorcio mi fa un po' riconciliare con i luoghi (che a me non sono familiari, è la prima volta che vengo qui, mentre kopernik è di casa).
Immagine

Salendo oltre i Casinei riusciamo ad ammirare il Crozzon di Brenta con il suo celebre spigolo, che ogni tanto spunta fra le nubi di calore:
Immagine

Prima del rifugio (abbiamo pernottato al Brentei, lo storico rifugio gestito per tanti anni dalla famiglia Detassis... il nome farà fischiare le orecchie a qualcuno) si attraversa ancora un nevaio:
Immagine

Grandiose pareti ovunque...:
Immagine

La testata della Val Brenta:
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 18, 2010 19:15 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 07, 2008 12:24
Messaggi: 1064
Località: Bologna / Riviera apuana
...continua...

il rifugio con le ultime luci della sera:
Immagine

Il Crozzon e il Canalone Neri all'alba:
Immagine

Lungo l'avvicinamento, si passa sotto il Campanile, che da qui fa indubbiamente la sua figura:
Immagine
Immagine

Giunti a Bocca di Brenta, percorriamo un tratto del Sentiero delle Bocchette fino alla Bocchetta del Campanile Basso, ove si traversa poco a sinistra e salendo per gradoni si raggiunge l'attacco della via normale. Con 7 tiri, non tutti propriamente banali (in particolare il secondo, esposto e sostenuto, che supera la "parete Pooli" con difficoltà di IV+... dolomitico), arriviamo senza grossi problemi alla cengia circolare detta lo Stradone Provinciale, che si trova poco più di 100 m sotto la vetta. In prossimità dell'uscita del camino di sinistra fra i due camini a Y, spostato poco a destra, si trova l'attacco della via Preuss. Fin qui siamo andati su bene e non abbiamo perso tempo, sono le 12. Alcuni scorci che si ammirano lungo la via:

Immagine
Immagine

Attacchiamo la Preuss, che invece ci impegnerà molto.. Buscaini la valuta V-... alla faccia... a me il famigerato traversino in esposizione alla fine del primo tiro sembra un V+ da tanto è delicato e con scarsi appigli.
Ecco kopernik alla prima sosta:
Immagine

Impieghiamo quasi 1 ora per ciascuno dei 4 tiri della via, che ci dividiamo equamente, io i pari e il socio i dispari... la nostra esperienza forse non è ancora del tutto adeguata per questo tipo di difficoltà ma alla fine arriviamo in vetta!

Immagine
Immagine

Insomma è stata dura, siamo stati lenti ma abbiamo fatto le cose per bene, cercando di salire con il massimo della sicurezza... e alla fine è andato tutto : Ok :


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 18, 2010 22:35 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15168
Località: Genova Sestri
FANTASTICO. :D

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom lug 18, 2010 22:57 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
FANTASTICO :D

Complimenti per i progressi alpinistici, il grado dolomitico è tosto, ma anche se di tutt'altra natura e roccia, puoi vantare nel curriculum una più che buona esperienza proveniente dalla scuola apuana.

BRAVISSIMI ad entrambi =D>

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer set 07, 2016 13:01 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Riprendo questo topic poiché alcuni giorni fa ho coronato il sogno di scalare il Campanile, addirittura tutto per noi ad agosto!!! Ovvio, causa previsioni meteo infauste, che invece ci hanno lasciato salire e scendere, anche se ci hanno fatto rinunciare alla Preuss per non uscire dalla via con anelloni di calata.
Saliti da Molveno, abbiamo pernottato al Pedrotti (gestito da Franz Nicolini e famiglia, tutti molto simpatici), poi ci siamo avviati da soli verso le Bocchette ed in cima al Campanile.
Foto e report:
http://dani-climb2.blogspot.it/2016/08/campanile-basso-di-brenta-m-2883-via.html

Video:

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ago 16, 2017 21:51 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio ott 19, 2006 16:41
Messaggi: 862
Località: Alba (CN)
Andreino ha scritto:
Eh beh... complimenti, è uno dei miei sogni dolomitici, insieme allo Spigolo Dibona e (chissà?) allo Spigolo Giallo (con un compagno forte : Thumbup : ) : Thumbup :
Non vedo l'ora di vedere le foto e... soprattutto di andarlo a salire!!!

Intanto, bravissimi!



Ciao a tutti,
ri-riprendo il topic perchè cocciutamente quest'anno sono riuscito a salire in una settimana la Dibona alla Cima Grande di Lavaredo e la mitica Preuss al Campanile Basso, dopo che lo scorso anno ho dovuto rinunciare e proseguire per la (bellissima) via Normale.
L'unica considerazione che mi viene da fare riguarda l'apritore: Paul Preuss era un extra-terrestre oppure decisamente un suicida... non ci sono santi, andate a fare la via poi mi dite qualcosa... IMPRESSIONANTE quello che aveva fatto...

_________________
Andreino

http://dani-climb2.blogspot.com


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it