Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mar feb 25, 2020 18:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Grigna Meridionale :: Canalone Porta
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 18:15 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
Ritrovo alle 4.45 con il luigi.

Prima difficoltà della giornata: fare gasolio. Sembra facile .... il problema è fermarsi e sperare che una delle "tipe che fanno il mestiere più antico del mondo " non ti salga in auto :evil: ... così mentre metto i "dindi" .. il luigi armato di picca mi guarda le spalle :twisted: .. è fatta!! Via!! Lecco .. arriviamo.

Si oggi abbiamo deciso di andar a far fatica .. tanta fatica!
Imbocchiamo l'autostrada alle 5.00 ... alle 6.30 siamo a Ballabio e passata la rotonda iniziamo a salire verso i Piani Resinelli.
È ancora buio .. non si capisce una mazza .. si riconosco le forme del Resegone, della Grginetta .. del monte Duemani .. ma neve? Boh?

Il canalone Porta è uno dei 3 canali che mi mancano ancora!
Cmq, già in paese c'è neve .. ottimo!!!
Speravo in tre cose:
- presenza di neve sufficiente
- temperature relativamente basse
- esposizione favorevole del canale

Infatti il canale è esposto a SE ........ viste le recenti nevicate mai mi sarei sognato di andare ad infognarmi a nord! Contavo sul fatto che l'esposizione e le giornata più lunghe (più soleggiamento) avessero trasformato per benino la neve!
Raggiungiamo senza intoppi il parcheggino (2 posti) nei pressi del rifugio Soldanella. Un tizio è già li. Anche lui farà il Porta.
Ci preparaimo .. che portare? Boh?
Il Porta è lungo 600 mt e ... dicono ... 50° e II° su roccia. Nel dubbio prendiamo la corda, 5 chiodi e 4 nut (per la cronaca rimarranno tutti sul fondo dello zaino!).
Iniziamo a salire verso l'attacco .. l'avvicinamento è breve .. circa un'ora!
Ecco che verso le 8.00 siamo dentro il canalone.
Inizialmente ampio ed abbattuto .. neve.... giusta e ben trasformata. Dopo circa 30' di salita il canale si stringe e cominciano a farvi vivi i classici massi incastrati :D ... il tizio che era arrivato prima di noi muove qualche pietra ... ok! forse è ora di indossare il casco!

Ora il canale si raddrizza ... neve sempre ottima ... segue qualche passo un po' "atletico" ma su roccia buona. Poi una bella paretina sui 100 mt con bei passi di II .. se nessuno va a cercarsi delle grane 8) ... ma quella placca era troppo bella :P .... e quel diedro :D .. ad ogni modo .. forse qualche variantina di III+/IV si riesce anche a trovare :D.
Senza grosse complicazioni ... un solo passo duretto .. cioè il solito masso incastrato .. questa volta poco aggiabile, ed eccoci sotto i Magnaghi. Incontriamo il sentiero che proviene dalla cresta Cermenati.
Proseguiamo .. dopo un primo tratto abbattuto con neve un po' molle .. ecco un tratto ripido con neve durissima .. anche sferrando calci molto forti non riesco a far penetrare lo scarpone più di qualche millimetro :shock:

Mi direte .. "e i ramponi?" .. si li abbiamo .. sul fondo dello zaino :lol: ... troppo pigri .. li sono rimasti :D
Questo tratto è sui 50° ... saranno 100 mt ... al termine, cosa? ... beh, il solito masso incastrato .. ovviamente con tanto di vetrato! Sfruttando qualche piccola reglette e un'ampia spaccata .. piantando bene in alto .. si passa!
Anche il luigi passa bene .. così non serve nemmeno tirare fuori la corda.
Seguen un altro tratto con neve .. tratto nuovamente ripido .. prima 50°, poi 60° .. qui il canale è stretto ... molto stretto .. diciamo poco più di un metro!
Arriamo ad una forcella .... e mo?
Nel mentre ci hanno raggiunto due "berghem" ... chiedo info ... mi dicono che c'è da fare un traverso poco simpatico ... :? ... e mentre si parla si sale ... eccoci davanti al traverso ... "quello!" :shock: :shock:

'azzo!!! e cos'è! Non è possibile .. sulla relazione non c'era, così io e il luigi scendiamo qualche decina di metri e prendiamo un canale laterale .. che avevo ben controllato mentre salivo .. ma niente da fare ... prima ghiaccio poi un bel muro che sarà stato V ... risaliamo fino alla forcella .. i "berghem" erano sul traverso.

Mi rivolgo al compagno: "bello non è .. ma non sembra difficile ... se vuoi ci leghiamo!"
Perdiamo qualche istante per decidere cosa fare .... poi a decisione presa .. di parte! Ok! si va slegati!
Parto io e batto bene traccia ... la neve sembra buona ... prima in orizzantale .. poi devo scendere qualche metro .. poi ancora orizzontale ... aggunado uno sperone di roccia e mi "salto" su un altro canale!
Qui neve ottima .. dura .. ma siamo sui 60° .. almeno!
Arriva anche il luigi .. capisco dai silenzi che siamo al max della concentrazione ... insieme saliamo il canalino.
Ancora un passaggio su roccia ... un po' chiuso a camino ... un po' strapiombante ... ma si esce ... luigi aggangi acon la picca un appiglio che mai si era visto sulle alpi :lol: :lol:

Ancora una 30ina di metri di canale ed ecco un'altra forcella ... siamo fuori? Noooooooooo!!!
Doppiamo scendere un ripido canale di neve farinosa .. attrezzo una doppia ... in pochio istanti siamo giù!
Ora per pendii facili .. ma non banali .. raggiungiamo la cresta Sinigaglia.
La seguiremo .. in stile "a fil di cielo" fino in vetta ... la via non permette distrazioni .. almeno fino in vetta!

Discesa un po' tediosa ... fino al rif. Porta dove ci aspetta un'ottima merenda!

Alle 15.00 siamo in auto ... e alle 16.55 a casa ... evitando con estrema abilità la tang. ovest completamente bloccata 8)

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 18:27 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 31, 2006 15:27
Messaggi: 4364
Località: Genova
Da quello che ho letto sembra un gitone :shock:
E' AD ? ?

Riguardo a questa frase "...luigi aggangi acon la picca un appiglio che mai si era visto sulle alpi" cioè?
Ciaoo

_________________
Immagine

Video e foto panoramiche a 360° in Montagna e non solo --> Colsub.it

Colsub TV in onda 24 ore su 24
-----------------------------
Do you speak English?
Belandi!
(by Origone)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 18:33 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
colsub ha scritto:
Da quello che ho letto sembra un gitone :shock:
E' AD ? ?


sulla carta ... ma a mio parere oggi era AD+/D- .... di canali sull'AD io e luigi ne abbiamo fatti tantissimi .. e sempre slegati!!

colsub ha scritto:
Riguardo a questa frase "...luigi aggangi acon la picca un appiglio che mai si era visto sulle alpi" cioè?
Ciaoo


questo è compito suo :lol:

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 19:01 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
Complimenti!

Cose fuori dalla mia portata ma comprendo bene cosa vuol dire silenzio perchè si è concentrati.
Maggior concentrazione, comunque, maggior soddisfazione dopo.

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 19:12 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
Ago ha scritto:
Complimenti!

Cose fuori dalla mia portata


non è vero!!! al limite con la corda!

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 20:05 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 11, 2007 9:28
Messaggi: 115
Località: deutschland
Bel racconto, complimenti! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 20:43 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 20:54
Messaggi: 670
Località: San Michele (AL)
colsub ha scritto:
Da quello che ho letto sembra un gitone :shock:
E' AD ? ?

Riguardo a questa frase "...luigi aggangi acon la picca un appiglio che mai si era visto sulle alpi" cioè?
Ciaoo

Non riuscivo a tirarmi su per l'ultimo passo decisivo. A questo punto Fed è arretrato di tre o quattro passi, quel tanto che è bastato per poter agganciare la sua mano con la mia picca e mi ha fatto superare con ESTREMA ELEGANZA quel passaggio.
Scherzi a parte, gran bella giornata, di alpinismo completo in ambiente sempre suggestivo. :smt023 :smt023


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 20:44 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 31, 2006 15:27
Messaggi: 4364
Località: Genova
luigi.marchese ha scritto:
colsub ha scritto:
Da quello che ho letto sembra un gitone :shock:
E' AD ? ?

Riguardo a questa frase "...luigi aggangi acon la picca un appiglio che mai si era visto sulle alpi" cioè?
Ciaoo

Non riuscivo a tirarmi su per l'ultimo passo decisivo. A questo punto Fed è arretrato di tre o quattro passi, quel tanto che è bastato per poter agganciare la sua mano con la mia picca e mi ha fatto superare con ESTREMA ELEGANZA quel passaggio.
Scherzi a parte, gran bella giornata, di alpinismo completo in ambiente sempre suggestivo. :smt023 :smt023

Incredibbbbile :shock:

_________________
Immagine

Video e foto panoramiche a 360° in Montagna e non solo --> Colsub.it

Colsub TV in onda 24 ore su 24
-----------------------------
Do you speak English?
Belandi!
(by Origone)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 21:25 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12214
Località: Genova
Slegati e senza ramponi? E dags non dice niente? :lol:

Gitone! :shock: =D>

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 21:30 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
scinty ha scritto:
Slegati e senza ramponi?


velocità = sicurezza :lol:

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 21:32 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12214
Località: Genova
Fed7 ha scritto:
velocità = sicurezza :lol:


:smt089 non è il mio caso :lol:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 21:36 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
scinty ha scritto:
Fed7 ha scritto:
velocità = sicurezza :lol:


:smt089 non è il mio caso :lol:


:smt056














devi solo mangir di meno :twisted:

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 21:42 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
un po' di foto :D

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

le altre .. non appena luigi me le invia ;)

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Ultima modifica di Fed7 il lun feb 11, 2008 16:53, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 21:42 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 12, 2006 15:48
Messaggi: 607
Località: Genova, Molassana
Bella descrizione della gita. Bravi. E che foto! :shock: Wow

_________________
Chi sale sulle montagne cerca un punto di vista diverso del mondo che è abituato a vedere tutti i giorni.

roberto_sarmenti@hotmail.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 21:51 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12214
Località: Genova
Fed7 ha scritto:

devi solo mangir di meno :twisted:


:smt083

Bei posti...! Brrr...

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 22:03 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom lug 15, 2007 20:48
Messaggi: 448
Località: AL
bravi,bella gita :wink:

_________________
tullio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 09, 2008 22:16 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
tulliorock ha scritto:
bravi,bella gita :wink:


ciao ..si bella e per nulla banale .. una salita completa e lunga!

a domani ;)

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 10, 2008 12:34 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
Bello, bello, bello :D :D

Questa mi ha particolarmente fatto meditare... :roll:

Immagine

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Ultima modifica di Ago il lun feb 11, 2008 21:58, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 10, 2008 18:40 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
Ago ha scritto:
Bello, bello, bello :D :D

Questa mi ha particolarmente fatto meditare... :roll:

Immagine


in realtà non rende molto .. ti assicuro che era molto peggio di come sembra ;)

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom feb 10, 2008 18:56 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
Appunto! :)

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ...........
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 0:08 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
....stupenda e stupende foto!!!! bravissimi!!!

avrei voluto esserci... io tanto per cambiare ero in gita obbligata per guida :cry: unico commento personale non positivo. io la corda l'avrei usata di conserva. credo. poi sicuramente ti ci devi trovare e magari avrei scelto diversamente. ovviamente ognuno decide per sé e nessun altro può decidere per altri ma solo per se stesso se fossi stato ion quelle condizioni.

ritornando alla gita... che spettacolo... mi hai detto che entro 4 giorni sai se sei libero o meno... se hai possibilità spara in mp....


ultimo ma non ultimo... mitico gigi! sei un grande!

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 7:32 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
bellissima gita...ero convinto che il porta fosse PD non AD con così tanti metri in arrampicata

grigna manca
apuane mancano
gruppo lago santo manca...

insomma siete andati tutti in zone che ho nel cassetto da mo...

bstrd

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 7:49 
Non connesso
Utente Attivo

Iscritto il: gio gen 03, 2008 12:32
Messaggi: 116
Località: varese
l'ho fatto anch'io un po' di tempo fa e' davvero molto
ne approfitto x chiedere info sulla via del veterano
svizzera credo alpi lepontine grazie a tutti e buona giornata

_________________
A SINISTRA NON C'E' NIENTE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 8:08 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
gaz62 ha scritto:
l'ho fatto anch'io un po' di tempo fa e' davvero molto


.... molto .... cosa? :lol:

gaz62 ha scritto:
ne approfitto x chiedere info sulla via del veterano
svizzera credo alpi lepontine grazie a tutti e buona giornata


:smt102

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 16:25 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 31, 2006 15:27
Messaggi: 4364
Località: Genova
Qui http://www.quotazero.com/gallery/catego ... cat_id=454 potete trovare le foto della Grigna Meridionale - Canalone Porta :wink:
Ciaoo

_________________
Immagine

Video e foto panoramiche a 360° in Montagna e non solo --> Colsub.it

Colsub TV in onda 24 ore su 24
-----------------------------
Do you speak English?
Belandi!
(by Origone)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 16:32 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
colsub ha scritto:
Qui http://www.quotazero.com/gallery/catego ... cat_id=454 potete trovare le foto della Grigna Meridionale - Canalone Porta :wink:
Ciaoo


:smt023

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 16:47 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
le più belle ;)

l'alba ... verso LC e il Corno del Nibbio:
Immagine

la torre finestra:
Immagine

roccia .. e roccia: bel muro di calcare .. II grado su roccia ottima, guanti in tasca e picca dietro la schiena!
Immagine

roccia ... neve .. misto ...
Immagine

neve .. una crestina a metà canale:
Immagine

neve ... muro di neve .. un po' farinosa :lol:
Immagine

sulla bellissima cresta Sinigaglia .. che innevata è tutt'altro che banale ;)
Immagine

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 19:41 
Non connesso
Utente Attivo

Iscritto il: gio gen 03, 2008 12:32
Messaggi: 116
Località: varese
scusa fed intendevo molto bello

_________________
A SINISTRA NON C'E' NIENTE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 20:14 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
gaz62 ha scritto:
scusa fed intendevo molto bello


:oops:

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 20:56 
Non connesso
Utente Attivo

Iscritto il: gio gen 03, 2008 12:32
Messaggi: 116
Località: varese
sai che non ho capito bene cosa voleva dire
quella" faccina" comunque ragazzi nessuno sa niente della
via del veterano alpi lepontine credo 12 o 13 tiri
grazie x le info

_________________
A SINISTRA NON C'E' NIENTE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 21:50 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
gaz62 ha scritto:
sai che non ho capito bene cosa voleva dire


niente ... son io che non avevo capito nulla :P

gaz62 ha scritto:
quella" faccina" comunque ragazzi nessuno sa niente della
via del veterano alpi lepontine credo 12 o 13 tiri
grazie x le info


tieni presente che il forum è "made in liguria" ... e non stupirti se nessuno conosce quella zona.

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ...........
MessaggioInviato: lun feb 11, 2008 22:28 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 20:54
Messaggi: 670
Località: San Michele (AL)
Alexander ha scritto:
....stupenda e stupende foto!!!! bravissimi!!!

avrei voluto esserci... io tanto per cambiare ero in gita obbligata per guida :cry: unico commento personale non positivo. io la corda l'avrei usata di conserva. credo. poi sicuramente ti ci devi trovare e magari avrei scelto diversamente. ovviamente ognuno decide per sé e nessun altro può decidere per altri ma solo per se stesso se fossi stato ion quelle condizioni.

ritornando alla gita... che spettacolo... mi hai detto che entro 4 giorni sai se sei libero o meno... se hai possibilità spara in mp....


ultimo ma non ultimo... mitico gigi! sei un grande!


GRAZIE Alexander, meno male che ci sei tu a sollevarmi il morale !!! Pensa che Fed, quando abbiamo raggiunto la cresta Sinigallia ha avuto l'ardire di dirmi: "ieri sei andato a correre ? oggi mi sembri un pò fiacco !", nota che siamo partiti alle 7.15 e alle 12.00 eravamo seduti in cima a fianco del bivacco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 7:42 
Non connesso
Utente Attivo

Iscritto il: gio gen 03, 2008 12:32
Messaggi: 116
Località: varese
e' vero evviva il pesto!!!!! ( con le trofie )

_________________
A SINISTRA NON C'E' NIENTE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 8:04 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
gaz62 ha scritto:
e' vero evviva il pesto!!!!! ( con le trofie )


:smt023

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ...........
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 16:15 
Non connesso
Il Duca
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 30, 2006 14:18
Messaggi: 3295
Località: Celle L. (SV)
luigi.marchese ha scritto:
Alexander ha scritto:
....stupenda e stupende foto!!!! bravissimi!!!

avrei voluto esserci... io tanto per cambiare ero in gita obbligata per guida :cry: unico commento personale non positivo. io la corda l'avrei usata di conserva. credo. poi sicuramente ti ci devi trovare e magari avrei scelto diversamente. ovviamente ognuno decide per sé e nessun altro può decidere per altri ma solo per se stesso se fossi stato ion quelle condizioni.

ritornando alla gita... che spettacolo... mi hai detto che entro 4 giorni sai se sei libero o meno... se hai possibilità spara in mp....


ultimo ma non ultimo... mitico gigi! sei un grande!


GRAZIE Alexander, meno male che ci sei tu a sollevarmi il morale !!! Pensa che Fed, quando abbiamo raggiunto la cresta Sinigallia ha avuto l'ardire di dirmi: "ieri sei andato a correre ? oggi mi sembri un pò fiacco !", nota che siamo partiti alle 7.15 e alle 12.00 eravamo seduti in cima a fianco del bivacco.


Evviva la "nostra" cordata......."di punta" !!!!

.... :smt041

PS.
...non dar troppo retta a fed Luigi !!.... :P

_________________
"E®ne" ...VECCHIA BELINA DOC.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 13, 2008 19:02 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar dic 12, 2006 11:57
Messaggi: 212
io e Lellallel abbiamo fatto il Porta il 25 gennaio...
purtroppo però non abbiamo trovato condizioni ottimali e la neve non ora molto trasformata... :cry:
all'altezza dei magnaghi siamo usciti sulla cresta senigallia...quindi mi sa che mi sono perso la parte migliore!!!
cmq ho fatto in estate il canalone "integrale" e non ho ben capito dove sei passato Fed7!
ma sai com'è...la neve inganna

le foto sul mio solito blog...

_________________
Cervoz!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 22, 2017 14:19 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6485
Località: genova - marassi
Qui trovate la traccia GPS: http://luoghidasogno.altervista.org/Montagna/AlpiOrobie/Porta.htm

Sabato 28 Ottobre 2017: parcheggio Rifugio S.E.M. (1350) – Canalone Porta (1400-2040) – Bocchetta dei Venti (2040) – Torrione Nord Magnaghi (2065) – Bocchetta dei Venti (2040) – Grigna Meridionale (2170) – Colle Valsecchi (1895) – Sentiero Giorgio (1800-1745) – Direttissima – Caminetto Pagani (1735-1710) – parcheggio Rifugio S.E.M. (1350).

Partecipanti: Em. Daniele64 e Soundofsilence.

Lunghezza: 7,5 Km. circa, calcolare però tempi molto lunghi dato che non esistono quasi tratti in cui si cammina agevolmente (noi ci abbiamo messo 9 ore circa, comprese le soste).

Dislivello: 1050 circa.

Difficoltà: per il Canalone Porta alcune valutazioni che si trovano in rete non mi sembrano corrette, come anche l’indicazione sulla cartellonistica sul posto che lo classifica EEA. Per me EEA qualifica un sentiero attrezzato in cui alla normale dotazione escursionistica si deve aggiungere imbragatura, set da ferrata e casco, non può individuare secondo me un percorso con passaggi alpinistici senza nessun cavo o catena, dove, per eventualmente assicurarsi, occorre la conoscenza di tecniche alpinistiche. In loco quindi sarebbe stato più opportuno, secondo me, indicare A, come per la Punta Giulia (che presenta difficoltà analoghe) e il Canale dell’Angelina (comunque decisamente più facile). Detto questo, scendendo nel dettaglio, il Canalone porta presenta due o tre paretine di qualche decina di metri, con passaggi di I grado, o al massimo di secondo facile, però abbastanza esposte e con ghiaetto che rende il percorso insidioso. Le difficoltà maggiori consistono però in due singoli passaggi, due saltini di un paio di metri: il primo che si incontra poco prima della finestra è solo difficile, ma non particolarmente esposto, da quotare secondo me come un III o al massimo un III-. Più avanti invece si trova un passagio, sul bordo sinistro del canale, che non siamo riusciti a passare a sinistra, sfruttando un masso incastrato, in quanto i piedi non trovavano alcun appoggio, ma abbiamo dovuto invece superare un poco più a destra, in maniera molto più esposta, su appoggi piccoli e lisci e con appigli scomodi e difficili da trovare. Per me qui si può parlare di III+ e non capisco come le altre relazioni possano quotarlo di II… Ancora un passaggio presenta poi difficoltà superiori alla media: in cima ad una delle paretine occorre compiere un traverso abbastanza facile, ma esposto e su ghiaietto instabile. Qui è presente un chiodo, ma in posizione direi scarsamente utile. In generale contavamo, a quanto abbiamo letto, ci fossero protezioni ove far sicurezza nei punti più esposti e difficili, ma le abbiamo trovate invece dove non ne sentivamo il bisogno e non dove invece le avremmo desiderate ardentemente…. Detto del Canalone Porta, che globalmente penso si possa valutare PD o PD-, la successiva salita al Torrione Magnaghi è EE, EEA la salita alla vetta per la Cresta Senigaglia, noi non vi abbiamo usato l’imbragatura, ma vari punti assai ripidi ed esposti (seppur ricchi di appigli e appoggi) potrebbero consigliare altrimenti. EEA anche la discesa dal Cecilia, indubbiamente più scomoda della salita e in cui può essere comodo usare il set da ferrata in alcuni punti. Un poco più semplice in media il sentiero Giorgio, ma con un punto assai ripido ed esposto, ma comunque dotato di staffe. Senza grossi problemi, ma comunque EEA, la Direttissima, a parte l’attraversamento dello scomodo e stretto Caminetto Pagani, attrezzato con un paio di scale in parte strapiombanti. Passato il Caminetto ancora un tratto attrezzato e tutto il, poco, resto è E.

Percorso in macchina: : Da Genova in autostrada fino a Milano, superato il casello si prende la tangenziale ovest (quella più a destra) fino ad incrociare la A4 (Milano – Venezia), che si imbocca e si segue fino a Cinisello Balsamo, dove si prende la Superstrada (SS36) che si segue fino a Lecco, dove si prende per la Valsassina e e, arrivati a Ballabio, si gira a sinistra per i Piani Resinelli. Giunti ai Piani, si gira immediatamente a destra in via Mauri seguendo anche le indicazioni per il Rifugio Soldanella e il Rifugio Porta. Raggiunto il Rifugio Soldanella, subito a monte della strada, il tracciato diventa sterrato e, dopo ulteriori 250 metri troviamo le indicazioni per il sentiero che dobbiamo imboccare; da qui proseguiamo ancora una cinquantina di metri e parcheggiamo in uno slargo a sinistra o in altri più piccoli spazi.

Percorso a piedi: dal parcheggio torniamo indietro una cinquantina di metri e imbocchiamo il sentiero a destra. Dopo circa 200 metri troviamo a sinistra il bivio per la Cresta Cermenati, mentre noi proseguiamo a destra fino a raggiungere, in breve, l’inconfondibile canalone. Qui, traversandolo verso destra si può imboccare il sentiero per la Cresta Senigaglia, che può essere una interessante e veloce alternativa per il ritorno. Noi invece imbocchiamo il canalone, percorrendone il fondo, o un sentierino nell’erba sul ciglio destro dello stesso, finche non diventa impercorribile e ci costringe a scendere comunque nel canale. Nella prima parte la via, comunque intuitiva è segnata da segni biancorossi (assai stinto il rosso) e, più avanti, dove ci può essere qualche dubbio in più sul percorso, anche da bolli rossi più recenti. Dopo un primo tratto facile troviamo un passaggio abbastanza ostico, ma non esposto, in cui gli appoggi lisci creano qualche difficoltà. Giungiamo quindi alla bella finestra sulla sinistra, poco dopo la quale incontriamo il passaggio più ostico di tutto il percorso. Qui i bolli rossi indicano uno stretto passaggio attaccato alla parete sinistra, assai difficile da passare per mancanza di appoggi e dal quale risulta assai difficile tirarsi su a forza di braccia essendo strapiombante e con appigli piuttosto scomodi. Occorre quindi passare più a destra, con esposizione molto maggiore, su appoggi comunque lisci e precari. Passato questo punto ostico (III+, secondo me), giungiamo alla base di una paretina (con targa, mi pare di ricordare, e anello di calata, sotto però alla paretina…). La paretina in questione non presenta particolari problemi, a parte un po’ di esposizione e la superiamo senza difficoltà. Troviamo quindi una seconda paretina, addossata alla parete destra del canale, da cui l’uscita risulta un po’ problematica, in quanto occorre traversare verso sinistra su terreno facile, ma molto insidioso per il ghiaietto. Da qui in poi siamo in vista dei prati (molto ripidi a dire il vero) che fanno capo all’omonima bocchetta (Bocchetta dei prati) sulla quale passa il sentiero del Traverso Magnaghi, che dobbiamo attraversare. Qui noi abbiamo lasciato il fondo del canalone, per prendere invece un tracciolino assai ripido sui prati a sinistra, non sappiamo se sia stata una scelta azzeccata, ma, comunque, usando anche l’erba come appiglio, siamo arrivati abbastanza in breve e non troppo difficilmente al predetto Traverso Magnaghi. Imobcchiamo quindi brevemente il sentiero segnato, per continuare invece subito nella parte superiore del Canalone. Dopo una prima parte facile giungiamo quindi alla base del Sigaro Dones, dove poi troviamo una paretina liscia, evitabile con un ripido sentierino nell’erba sulla sinistra. Dopo il sentierino di pochi metri occorre arrampicare facilmente, ma su parete abbastanza esposta, per giungere quindi ad una gola con bellissime viste sul Sigaro Dones. Superata la gola sbuchiamo su terreno più aperto e facile e, pian piano, scorgiamo i prati, alla cima dei quali raggiungiamo il Sentiero per la Cresta Senigaglia in corrispondenza della Bocchetta dei Venti. Dalla Bocchetta è possibile, con breve deviazione verso destra, raggiungere la vetta del Torrione Magnaghi Settentrionale (croce). Torniamo quindi alla Bocchetta dei Venti e proseguiamo in salita lungo la cresta Senigaglia, superando vari tratti attrezzati, tra cui un ripido canalino in discesa, fino all’ultima esposta e molto ripida parete che porta in vetta. Dalla vetta proseguiamo verso sud-ovest, scendendo per la più facile Cresta Cermenati, che seguiamo fino a quota 2065, dove troviamo a destra il bivio per il Sentiero Cecilia, che imbocchiamo. Affrontiamo quindi un tratto in ripida discesa su ghiaietto e poi un tratto di traversi attrezzati e giungiamo quindi al bivio a sinistra per il Canale dell’Angelina, proseguendo ancora sul Cecilia. Giungiamo poi al Colle Valsecchi, da cui scende la Direttissima, mentre noi continuiamo sul crinale, anzi dietro, passando sul versante nord e, attraverso alcune cengette torniamo quindi ad affacciarci sul versante sud, dove, poco prima del Colle Garibaldi (dal quale si scende poi in breve al Rifugio Rosalba), troviamo sulla sinistra il bivio per il Sentiero Giorgio, che imbocchiamo. Il nuovo sentiero inizia con un tratto in ripida discesa, per poi attraversare una zona di fantastici torrioni con vari saliscendi alcuni attrezzati, per giungere quindi di fronte al Gruppo del Fungo e risalire quindi alla Direttissima, che imbocchiamo verso destra. Ancora qualche saliscendi sulla Direttissima, sempre in mezzo a magnifiche guglie, per giungere quindi al passaggio del Caminetto Pagani, da scendere con prudenza, date anche le rocce liscie e ripide prima delle due scale. Dopo il caminetto un ultimo tratto attrezzato e, quindi, a quota 1500 circa, giungiamo al bivio tra i Piani Resinelli a destra, e la cresta Cermenati a sinistra; imbocchiamo quindi a sinistra e quindi prendendo a destra in discesa al successivo bivio per il Rifugio Porta (prendendo a sinistra si risalirebbe per la Cresta Cermenati). Giunti al Rifugio Porta (o tagliando prima nel bosco come abbiamo fatto noi) prendiamo la carrareccia sulla sinistra che in breve ci porta a ricongiungerci al sentiero dell’andata nei pressi del parcheggio.

Conclusioni: uno dei migliori giri che si possano fare in Grignetta in quanto permette di averne una visuale completa, attraversandola da est a ovest. I sentieri poi della Direttissima, il Giorgio e il Cecilia hanno pochi rivali in Italia, non so altrove, quanto a bellezza e panoramicità, il Canalone Porta è invece un poco meno bello, ma sicuramente selvaggio e solitario, oltrechè decisamente difficile. Chi non se la sentisse di affrontare il canalone può sempre sostituirlo con la cresta Senigaglia, altrettanto bella, ma molto più facile e veloce da percorrere.

Immagine
Sigaro Dones e Torrioni Magnagni andando al Canalone Porta

Immagine
Sigaro Dones e Torrioni Magnagni andando al Canalone Porta più da lontano

Immagine
Torrioni gemelli andando al Canalone Porta

Immagine
Inizio Canalone Porta

Immagine
Inizio Canalone Porta più da vicino

Immagine
Lago di Garlate da inizio Canalone Porta

Immagine
Due torrioni a sinistra dall'inizio del Canalone Porta

Immagine
Inizio Canalone Porta

Immagine
3 Torrioni e un archetto a sinistra Canalone Porta più da vicino

Immagine
Finestra e guglie in Canalone Porta

Immagine
3 Torrioni e un archetto a sinistra Canalone Porta più da lontano

Immagine
Guglie sopra Canalone Porta

Immagine
2 Torrioni a sinistra Canalone Porta

Immagine
3 Torrioni a sinistra Canalone Porta

Immagine
Finestra Canalone Porta

Immagine
Finestra Canalone Porta con poco cielo attraverso

Immagine
Finestra Canalone Porta con poco cielo attraverso

Immagine
Finestra Canalone Porta con cielo attraverso

Immagine
Canalone Porta Percorso dalla Finestra

Immagine
Enrico e Daniele in Canalone Porta

Immagine
Enrico e Daniele in passaggio chiave Canalone Porta

Immagine
Ago di roccia sopra passaggio chiave Canalone Porta

Immagine
Ago di roccia sopra passaggio chiave Canalone Porta più da lontano

Immagine
Enrico in salita in paretina Canalone Porta

Immagine
Canalone Porta percorso guardando indietro più da vicino

Immagine
Prati finali prima parte Canalone Porta e guglia di roccia sullo sfondo

Immagine
Guglia di roccia da Traverso Magnaghi

Immagine
Torrioni a destra da Traverso Magnaghi

Immagine
Torrioni a destra da Traverso Magnaghi più da lontano

Immagine
Lago Garlate da Traverso Magnaghi

Immagine
Uovo di roccia e torrione da seconda parte Canalone Porta

Immagine
Uovo di roccia e torrione da seconda parte Canalone Porta più da vicino

Immagine
Uovo di roccia e torrione da seconda parte Canalone Porta

Immagine
Torri merlate a sinistra guardando indietro da seconda parte Canalone Porta

Immagine
Parte superiore Sigaro Dones

Immagine
Parte superiore Sigaro Dones

Immagine
Sigaro Dones vista verticale1

Immagine
Sigaro Dones con croce sopra1

Immagine
Sigaro Dones con croce sopra

Immagine
Sigaro Dones con croce sopra vista verticale1

Immagine
Parte superiore Sigaro Dones

Immagine
Sigaro Dones con croce sopra più da lontano1

Immagine
Sigaro Dones e torrioni a destra salendo a Bocchetta dei Venti

Immagine
Torrioni a sinistra e Laghi Annone e Pusiano a destra salendo a Bocchetta dei Venti

Immagine
Sigaro Dones e torrione a destra

Immagine
Torrioni a sinistra e Lago Garlate a destra salendo a Bocchetta dei Venti

Immagine
Laghi Garlate Annone e Pusiano salendo a Bocchetta dei Venti

Immagine
Torrioncino ricurvo e Lago Garlate salendo a Bocchetta dei Venti

Immagine
Torrioncini e Lago Garlate da Bocchetta dei Venti

Immagine
Sentiero Cresta Senigaglia da Torrione Magnaghi Settentrionale

Immagine
Grignetta da Torrione Magnaghi Settentrionale

Immagine
Grignone da Torrione Magnaghi Settentrionale

Immagine
Lago di Garlate da Torrione Magnaghi Settentrionale

Immagine
Daniele in vetta a Torrione Magnaghi Settentrionale con Grignetta sullo sfondo

Immagine
Croce vetta Torrione Magnaghi Settentrionale con laghi sullo sfondo più da vicino

Immagine
Torrione Magnaghi Settentrionale da Bocchetta dei Venti

Immagine
Laghi Garlate Annone e Pusiano salendo alla Grignetta

Immagine
Lago Garlate salendo alla Grignetta

Immagine
Canalino in discesa salendo alla Grignetta

Immagine
Lago di Como salendo alla Grignetta

Immagine
Tratto attrezzato salendo alla Grignetta

Immagine
Vetta Grignetta con bivacco Ferrario

Immagine
Vetta Grignetta con bivacco Ferrario più da vicino primo piano

Immagine
Triplice guglia salendo alla Grignetta

Immagine
Triplice guglia Grignetta e Grignone.JPG

Immagine
Lago di Como dalla Grignetta

Immagine
Cresta rocciosa e primo piano Laghi Annone e Pusiano dalla Grignetta

Immagine
Grignone dalla Grignetta

Immagine
Monterosa e Cervino dalla Grignetta

Immagine
Lago di Como e Finsterarhorn dalla Grignetta

Immagine
Lago di Como dalla Grignetta

Immagine
Lago di Garlate dalla Grignetta

Immagine
Lago di Como dalla Grignetta

Immagine
Lago di Como e Monterosa scendendo dalla Grignetta

Immagine
Crinale Grignetta e Lago di Como scendendo

Immagine
Gruppo del Fungo da punto panoramico in Cresta Cermenati più da vicino

Immagine
Crinale Grignetta e Lago di Como da bivio Cecilia

Immagine
Crinale Grignetta e Lago di Como da bivio Cecilia più da vicino

Immagine
Cresta rocciosa e Lago Garlate da sentiero Cecilia

Immagine
Cresta rocciosa a sinistra Cresta Segantini e Lago di Como dal Cecilia

Immagine
Torrione a sinistra e Cresta Segantini a destra dal Cecilia

Immagine
Cresta Segantini dal Sentiero Cecilia

Immagine
Primo piano Gruppo Fungo dal sentiero Cecilia

Immagine
Gruppo di guglie davanti Crinale Grignetta e Lago di Como da Sentiero Cecilia

Immagine
Esile guglia sotto sentiero Cecilia

Immagine
Sentiero Cecilia percorrendolo

Immagine
Primo piano guglia in Cresta Segantini da Sentiero Cecilia

Immagine
Guglia Angelina e Ago Teresita davanti a Lago di Como da Sentiero Cecilia

Immagine
Guglia Angelina e Ago Teresita davanti a Lago di Como da Sentiero Cecilia più da lontano

Immagine
Guglia Angelina e Ago Teresita davanti a Lago di Como da Sentiero Cecilia più da lontano

Immagine
Cresta con guglie davanti a Laghi Annone e Pusiano dal Sentiero Cecilia

Immagine
Guglia a forma di birillo con Laghi Annone e Pusiano sullo sfondo

Immagine
Guglia a forma di birillo con Laghi Annone e Pusiano sullo sfondo

Immagine
Guglia Angelina e Ago Teresita da Sentiero Cecilia

Immagine
Guglia Angelina e Ago Teresita da Sentiero Cecilia

Immagine
Guglia Angelina e Ago Teresita da Sentiero Cecilia più da vicino

Immagine
Gruppo Fungo in basso e Guglia Angelina e Ago Teresita a destra da Sentiero Cecilia

Immagine
Guglia Angelina e Ago Teresita da bivio per Canale

Immagine
Colle Valsecchi andandovi

Immagine
Enrico e Daniele in tratto attrezzato sentiero Cecilia

Immagine
Guglia soprastante sentiero Cecilia

Immagine
Cengia attrezzata in Sentiero Cecilia

Immagine
Cresta con guglie appoggiate da Sentiero Cecilia più da vicino

Immagine
Guglia a forma di ometto avvicinandosi a bivio per il Giorgio

Immagine
Guglia a forma di ometto avvicinandosi a bivio per il Giorgio più da vicino

Immagine
Gruppo Fungo spunta dal sentiero Giorgio

Immagine
Gruppo Fungo spunta dal sentiero Giorgio

Immagine
Piccolo torrione curvo sotto sentiero Giorgio

Immagine
Archetto naturale in sentiero Giorgio

Immagine
Piccolo torrione curvo sotto sentiero Giorgio più da vicino

Immagine
Ago di roccia da sentiero Giorgio

Immagine
Ago di roccia da sentiero Giorgio più da lontano

Immagine
Ago di roccia da sentiero Giorgio

Immagine
Ago di roccia da sentiero Giorgio più da vicino

Immagine
Ago di roccia su sentiero Giorgio da sotto

Immagine
Torrioni guardando indietro dal sentiero Giorgio

Immagine
Sentiero Giorgio tra torrioni

Immagine
Torrioni su sentiero Giorgio e Laghi Annone e Pusiano sullo sfondo

Immagine
Torrioni sul sentiero Giorgio

Immagine
Sentiero Giorgio tra torrioni

Immagine
Daniele in tratto attrezzato sentiero Giorgio

Immagine
Sentiero Giorgio passa sotto torrione e Lago di Como sullo sfondo

Immagine
Torrione Cinquantenario e Lago di Como dal Sentiero Giorgio

Immagine
Torrioni Grignetta guardando indietro da sentiero Giorgio

Immagine
Sentiero Giorgio tra torrioni verso il Fungo

Immagine
Torrioni sopra il sentiero Giorgio

Immagine
Ago di roccia su sentiero Giorgio da dietro

Immagine
Torrioni su sentiero Giorgio da sotto

Immagine
Torrione panciuto sopra sentiero Giorgio

Immagine
Torrione Cinquantenario e nebbiolina tra i crinali

Immagine
Torrione Cinquantenario e guglie soprastanti

Immagine
Piramide Casati Civetta e Torrione Palma da sentiero Giorgio

Immagine
Torrione Cinquantenario e guglie soprastanti più da lontano

Immagine
Lago di Como e Torrione Cinquantenario

Immagine
Campaniletto e Gruppo Fungo dal Sentiero Giorgio

Immagine
Campaniletto e Gruppo Fungo dal Sentiero Giorgio

Immagine
Primo piano Gruppo Fungo dal Sentiero Giorgio

Immagine
Primo piano Gruppo Fungo dal Sentiero Giorgio

Immagine
Campaniletto e Gruppo Fungo dal Sentiero Giorgio

Immagine
Portineria Campaniletto e Gruppo Fungo dal Sentiero Giorgio

Immagine
Primo piano Fungo dal Sentiero Giorgio

Immagine
Portineria Campaniletto e Fungo da sopra dal Sentiero Giorgio

Immagine
Torrione contro il cielo da Direttissima

Immagine
Gruppo Fungo da Direttissima

Immagine
Gruppo guglie da Direttissima

Immagine
Gruppo Fungo da Direttissima più da lontano

Immagine
Guglia grande e piccola su Direttissima

Immagine
Gruppo Fungo e guglie soprastanti da Direttissima

Immagine
Guglia grande e piccola su Direttissima più da lontano

Immagine
Gruppo Fungo in controluce e Lago di Como da Direttissima

Immagine
Torrioni Grignetta guardando indietro e Monterosa sullo sfondo da Direttissima

Immagine
Tripla guglia in Direttissima

Immagine
Crinale di guglie in Direttissima

Immagine
Torrione curvo in Direttissima

Immagine
Tripla guglia da sotto in Direttissima

Immagine
Torrione curvo in Direttissima più da lontano

Immagine
Tripla guglia in Direttissima

Immagine
Tripla e doppia guglia in Direttissima

Immagine
Sentiero Direttissima e tripla guglia a sinistra

Immagine
Guglie e lame di roccia in Direttissima

Immagine
Inizio Caminetto Pagani da sopra

Immagine
Persona in discesa da Caminetto Pagani

Immagine
Caminetto Pagani da sotto

Immagine
Lago di Como e Monte Rosa da Direttissima

Immagine
Lago di Como e Monte Rosa da Direttissima più da vicino

Immagine
Tramonto su Grignetta Lago di Como e Monterosa da Direttissima in hdr

Immagine
Tramonto su Grignetta Lago di Como e Monterosa da Direttissima

Immagine
Tramonto su Lago di Como e Monterosa da Direttissima

Immagine
Tramonto su Lago di Como e Monterosa da Direttissima più da vicino

Immagine
Crinale Grignetta e Torrione Cinquantenario al tramonto

Immagine
Crinale Grignetta e Torrione Cinquantenario al tramonto

Immagine
Vista da Torrione Cinquantenario a Campaniletto da Direttissima

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 22, 2017 20:45 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 2887
Località: Genova / Imperia
Bravo Sound , =D> aspettavo con ansia le tue foto per rivivere quella bella ( ma faticosa ) giornata !! : Thumbup :
Sette chilometri e mezzo in 9 ore , ci ha sorpassato una tartaruga zoppa ! :risataGrassa:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer nov 22, 2017 22:50 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2015 19:27
Messaggi: 1212
Località: Lemuria
meraviglioso, bravi ! =D>

_________________
Immagine


...........non seguitemi, mi sono perso anch'io !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio nov 23, 2017 12:19 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Un giro veramente fantastico che permette di attraversare (quasi) tutte le zone piu` belle della Grignetta. :)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it