Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è lun ott 25, 2021 8:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar ago 14, 2012 12:10 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 18, 2009 13:54
Messaggi: 221
Località: Milano, Biella, Valle d'Aosta
Tutto e' bene quel che finisce bene.. ma voglio sperare che tu o almeno 'Emilio' o 'Lara' siate professionisti accreditati... altrimenti portare 6 ragazzini alla loro prima ferrata a fare proprio quella dell'Emilius, scusa, ma e' da dementi!

_________________
Andare per montagne selvagge -- e' una via alla liberazione. (Milarepa)
http://www.trekitalia.it/ - http://www.trekitalia.wordpress.com - https://www.facebook.com/Trekitalia


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 14, 2012 13:17 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
Furs ha scritto:
Tutto e' bene quel che finisce bene.. ma voglio sperare che tu o almeno 'Emilio' o 'Lara' siate professionisti accreditati... altrimenti portare 6 ragazzini alla loro prima ferrata a fare proprio quella dell'Emilius, scusa, ma e' da dementi!


mi quoto..."ma è la prima volta per tutti loro su una ferrata tanto lunga, così in quota" ....indi non era la prima ferrata...

ragazzini... 17/23 anni ...

per quel che vale non siamo professionisti... sono aAAG e direttore di gita della mia sezione ( sempre su salite alpinistiche ...facili/poco difficili o ferrate) ...c'erano corde per attrezzare eventuali tratti disancorati o per procedere in cordata se qualcuno ne avesse avuto bisogno...

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 14, 2012 13:38 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 18, 2009 13:54
Messaggi: 221
Località: Milano, Biella, Valle d'Aosta
Non e' per mancanza di fiducia, ci mancherebbe altro.. ma come AAG o istruttore CAI sei coperto (come responsabilita' civile) solo se porti soci CAI in gita sociale.. se no se si fa male qualcuno sono ....tuoi...
Molti non ci pensano, anche solo per scaramanzia, ma sarebbe invece opportuno pensarci.. e te lo dice uno che, prima di intraprendere un percorso per arrivare ad una certificazione professionale, non ci pensava mica...

_________________
Andare per montagne selvagge -- e' una via alla liberazione. (Milarepa)
http://www.trekitalia.it/ - http://www.trekitalia.wordpress.com - https://www.facebook.com/Trekitalia


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 17, 2012 16:08 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
Foto...https://picasaweb.google.com/oratorio.v ... TIMANAPILA

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 17, 2012 17:03 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6044
Località: Arenzano
Belle!

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 24, 2012 16:56 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
dags1972 ha scritto:
...propongo ai più in forma di andare, di provarci almeno loro ma "no" son due giorni che fatichiamo insieme siam partiti insieme e insieme arriviamo... ci si aspetta...


questo è un grande insegnamento da dare ai ragazzi, non si può sempre inseguire il più veloce, bisogna essere capaci di andare al passo del più lento : Thumbup :

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 24, 2012 17:01 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
dags1972 ha scritto:
Furs ha scritto:
Tutto e' bene quel che finisce bene.. ma voglio sperare che tu o almeno 'Emilio' o 'Lara' siate professionisti accreditati... altrimenti portare 6 ragazzini alla loro prima ferrata a fare proprio quella dell'Emilius, scusa, ma e' da dementi!


mi quoto..."ma è la prima volta per tutti loro su una ferrata tanto lunga, così in quota" ....indi non era la prima ferrata...

ragazzini... 17/23 anni ...

per quel che vale non siamo professionisti... sono aAAG e direttore di gita della mia sezione ( sempre su salite alpinistiche ...facili/poco difficili o ferrate) ...c'erano corde per attrezzare eventuali tratti disancorati o per procedere in cordata se qualcuno ne avesse avuto bisogno...


Non capisco Furs... non mi sembra che abbiano "rischiato", il tempo era bello e stabile e poi la ferrata è lunga ed il ritorno altrettanto, ci sta perdere l'ultima funivia. non sono mica rientrati con il buio...

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ago 25, 2012 8:44 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 18, 2009 13:54
Messaggi: 221
Località: Milano, Biella, Valle d'Aosta
Sub-Comandante ha scritto:
dags1972 ha scritto:
Furs ha scritto:
Tutto e' bene quel che finisce bene.. ma voglio sperare che tu o almeno 'Emilio' o 'Lara' siate professionisti accreditati... altrimenti portare 6 ragazzini alla loro prima ferrata a fare proprio quella dell'Emilius, scusa, ma e' da dementi!


mi quoto..."ma è la prima volta per tutti loro su una ferrata tanto lunga, così in quota" ....indi non era la prima ferrata...

ragazzini... 17/23 anni ...

per quel che vale non siamo professionisti... sono aAAG e direttore di gita della mia sezione ( sempre su salite alpinistiche ...facili/poco difficili o ferrate) ...c'erano corde per attrezzare eventuali tratti disancorati o per procedere in cordata se qualcuno ne avesse avuto bisogno...


Non capisco Furs... non mi sembra che abbiano "rischiato", il tempo era bello e stabile e poi la ferrata è lunga ed il ritorno altrettanto, ci sta perdere l'ultima funivia. non sono mica rientrati con il buio...



Cerco di spiegarmi meglio. A parte che se ho capito bene la prima esperienza di ferrata di quei ragazzi era stata il sentiero Panorama alla Valletta qualche giorno prima (che è molto più facile), il concetto non è se abbiano rischiato o meno. Il concetto era che si era creato un 'affidamento' poiché vi erano persone inesperte e una (o più) persone esperte che li portavano. Solo che gli esperti, non avendo una veste professionale, non erano probabilmente coperti da alcuna assicurazione (infatti un istruttore CAI o AAG è coperto solo durante attività sezionali). Se uno cadeva o si faceva male, cosa che può succedere peraltro anche sul sentiero, l'esperto era responsabile, quanto meno civilmente, con le conseguenze che si possono immaginare...

_________________
Andare per montagne selvagge -- e' una via alla liberazione. (Milarepa)
http://www.trekitalia.it/ - http://www.trekitalia.wordpress.com - https://www.facebook.com/Trekitalia


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun set 03, 2012 16:31 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Sull'Emilius sono d'accordo con l'opinione di dags1972: panorama impagabile (quando c'e` :wink: ) ma in zona ci sono sicuramente montagne piu` belle.

Riguardo le assicurazioni direi che Furs si sbaglia.
Attualmente (vedi http://www.cai.it/index.php?id=764&L=0 ) sono attive due polizze RC:
- una relativa alle attivita` organizzate (vedi http://www.cai.it/fileadmin/documenti/A ... civile.pdf )
- una per istruttori (e accompagnatori ecc.) e opzionalmente istruttori sezionali relativa alle attivita` personali (vedi http://www.cai.it/fileadmin/documenti/A ... sonale.pdf )
Lo scopo di questa seconda polizza dovrebbe essere proprio quello di incentivare le attivita` di noi istruttori in compagnia degli altri soci (o non soci) al di fuori di corsi e gite organizzate.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun set 03, 2012 17:03 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 18, 2009 13:54
Messaggi: 221
Località: Milano, Biella, Valle d'Aosta
Grazie per la precisazione, em. Ho imparato qualcosa che non sapevo, anche se mi resta il dubbio se l'assicurazione pagherebbe un eventuale sinistro in cui l'assicurato, se non ricordo male, accompagnatore alpinismo giovanile, porta gente in ferrata- Cosa ne dici?

_________________
Andare per montagne selvagge -- e' una via alla liberazione. (Milarepa)
http://www.trekitalia.it/ - http://www.trekitalia.wordpress.com - https://www.facebook.com/Trekitalia


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun set 03, 2012 17:09 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Direi di si a leggere la polizza.
A cosa e` legato il tuo dubbio?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it