Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è ven set 20, 2019 0:32

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer lug 16, 2008 22:28 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5930
Località: Genova
wolf ha scritto:
ma qualcheduno è salito e sceso abbastanza recentemente sci ai piedi...


mi pare di conoscerlo...

come ha detto wolf, l'emilius merita sicuramente, è una bellissima vetta.

i primi di maggio sono andato su in sci, il percorso è lungo, conviene spezzarlo in due giorni.

non penso che in questo periodo serva particolare attrezzatura, ti conviene comunque chiedere info, magari al rifugio.

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ...
MessaggioInviato: gio lug 17, 2008 0:55 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
...la montagna di Aosta! come la Mecca per gli islamici... uno deve andarci almeno una volta!

ora scomodo DGM... provo ad evocarlo e vediamo se da le info richieste! :wink:

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio lug 17, 2008 8:19 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 29, 2007 16:37
Messaggi: 121
Località: Quart - VDA
Coinvolto da Alexander a commentare una montagna che praticamente vedo dal balcone di casa mia ... non potevo tirarmi indietro. In realtà non ho molto da aggiungere a quanto descritto da Wolf, che confermo al 100%. Segnalo che la strada per Comboè ancora non esiste (con gran gioia di tutti !)

La salita è ormai pulita dalla neve e anche la ferrata è percorribile interamente. La salita si può effettuare anche in giornata ma devi essere già un discreto velocipede. La prima seggiovia parte alle ore 8.45 e chiude alle 17.00. Sono quindi 8 ore per andare e tornare.

Per l'intero giro Pila - Emilius - Pila passando dalla ferrata (senza impianti ne in salita ne in discesa) ci vogliono circa 10 ore complessive ad un discreto camminatore

Naturalmente la versione più comodosa è quella che prevede il pernotto all'Arbolle.

La proposta più interessante (in ambito ferrata) è:
Primo giorno:
Salire con impianti a Chamolè
Salire al col Tza Seche
Percorrere il sentiero attrezzato "panorama" fino in punta alla valletta
Scendere al colle di Arbolle e raggiungere il rifugio

Secondo giorno:
Scendere nel vallone di Comboè
Salire al bivacco Federigo
Percorrere la ferrata dell'Emilius fino in vetta
Rientrare al rifugio

Rientrare a Pila dal colle e dal lago Chamolè

In alternativa
Come alternativa scendere ancora a Comboè e rientrare dal Col finestra (come proposto da Wolf)

Se hai bisogno di altre info fai sapere ...

Bye


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio lug 17, 2008 8:25 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 29, 2007 16:37
Messaggi: 121
Località: Quart - VDA
... ah, dimenticavo pareri discordanti sulla bellezza dell'Emilius ?!?!?!?!?!?!?!? :shock: :shock: :shock:

Lascia perdere chi ti da questi consigli, è di gran lunga la più bella meta di media (?) montagna di tutta la Valle d'Aosta. :wink:

E' libera su tutti i suoi versanti da altre montagne di altezza simile, è decisamente centrale rispetto alla Regione VDA e quindi il panorama che si gode da lassù è impareggiabile. L'emilius è una cima che vedi praticamente da qualsiasi cima della Valle d'Aosta ... e viceversa ! :lol:

Vale assolutamente la spesa di andarci :-({|=


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio lug 17, 2008 14:13 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
DGM ha scritto:
... ah, dimenticavo pareri discordanti sulla bellezza dell'Emilius ?!?!?!?!?!?!?!? :shock: :shock: :shock:

Lascia perdere chi ti da questi consigli, è di gran lunga la più bella meta di media (?) montagna di tutta la Valle d'Aosta. :wink:

E' libera su tutti i suoi versanti da altre montagne di altezza simile, è decisamente centrale rispetto alla Regione VDA e quindi il panorama che si gode da lassù è impareggiabile. L'emilius è una cima che vedi praticamente da qualsiasi cima della Valle d'Aosta ... e viceversa ! :lol:

Vale assolutamente la spesa di andarci :-({|=



...molto d'accordo... ma poi l'Emilius... è l'Emilius... non è una montagna... è la montagna che sta sopra ad Aosta. Moltissimi amici e parenti, ho notato, che quando parlano di Lui (e della vicina Becca di Nona), si rivolgono come ad un amico... come ad un grande spirito che ti protegge... lo personificano... ...è per molti dotato di anima... è senziente...

L''Emilius è il grande avatar di un piccolo regno ("avatar" usato nel suo vero significato ...non vuol dire thumbnail di un forum...)

...e poi media montagna... è tutta una quesitione di pareri... infatti concordo sul punto interrogativo...

se avessi montagne di 7000 metri in Europa... ok... ma in un continente (?) la cui soglia dell'olimpo è quella di 4000 metri ( e solo perchè da noi le distanze si esprimono in metri essa ha un valore)... una che è più alta di 3500 m... direi che è tutt'altro che media montagna! specialmente se uno se la vede davanti... bisogna arrivare in cima e guardare la nord... oppure arrivarci da sotto e guardare in basso per capirne la grandezza... dettata anche dai suoi boschi, dalla sua immenza pietraia, dalle sue storie...

...e comunque penso basteranno le 10 ore stimate Pila-vetta-Pila... per evidenziarne la dimensione...

:wink:

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio lug 17, 2008 15:07 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 29, 2007 16:37
Messaggi: 121
Località: Quart - VDA
Alexander ha scritto:

...molto d'accordo... ma poi l'Emilius... è l'Emilius... non è una montagna... è la montagna che sta sopra ad Aosta. Moltissimi amici e parenti, ho notato, che quando parlano di Lui (e della vicina Becca di Nona), si rivolgono come ad un amico... come ad un grande spirito che ti protegge... lo personificano... ...è per molti dotato di anima... è senziente...

:wink:


Vorrei aggiungere: moltissimi alpini ex-auc (allievi Ufficiali di Complemento) se la ricordano invece come un incubo perchè una delle prove cui erano sottoposti quando venivano ad Aosta a fare il loro corso formativo era, oltre al guado della Dora a piedi in divisa e con armi in mano, la salita a piedi da Aosta in vetta all'Emilius in giornata. Una prova mica alla portata di tutti !!!
[align=center]=D> :smt038 :smt076[/align]
[align=center]Provare x credere[/align]

Io sto facendo un pensierino a tentare la Becca di nona in biciletta + piedi da casa e già mi pare un'impresa ... figurarsi l'Emilius


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio lug 17, 2008 19:46 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Alex84 ha scritto:
gecko ha scritto:
Ahimè alpinisticamente parlando non posso darti nessuna dritta ma geologicamente parlando lo conosco come le mie tasche! Anni fà feci la tesi proprio sulle rocce del Monte Emilius senza averlo mai visto sigh :( ripromettendomi di andarci ma è una promessa che a quanto pare non riesco a mentenere per ora. Spero che tu riesca ad andare e a postare qualche foto!!! :smt006


una tesi intera senza nemmeno un'uscita... :doubt: :doubt: :doubt:

:lol:

sì fatta tutta a tavolino e microscopio :(

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio lug 17, 2008 22:25 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 05, 2008 15:10
Messaggi: 768
Località: Montecatini Terme
gecko ha scritto:
sì fatta tutta a tavolino e microscopio :(


:smt015

_________________
On bended knee is no way to be free (Eddie Vedder)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven lug 18, 2008 7:37 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Alex84 ha scritto:
gecko ha scritto:
sì fatta tutta a tavolino e microscopio :(


:smt015


Lo sò ma all'epoca non avevo un gran feeling con il docente di rilevamento (a pelo che non ci siamo messi le mani addosso in una riunione del consglio di facoltà). Ad ogni modo prima o poi sull'Emilius ci vado e sarà un pò come reincontrare un vecchio amico :smt045

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab lug 26, 2008 1:03 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 07, 2007 14:05
Messaggi: 2027
Località: chiavari
wolf ha scritto:
Splendida montagna che merita sicuramente.


esatto!!!

Cita:
Nella mia esperienza:
da Pila, seggiovia, poi il sentiero molto frequentato sale al lago ed al colle Chamolé, scende al lago Arbolle dove si trova l'omonimo rifugio, recente e molto accogliente.
L'indomani salita (lunga), verso il colle dei 3 cappuccini, e poi per cresta (EE, segnalato e molto frequentato) alla madonnina di vetta.
Panorama superbo salvo frequenti foschie pomeridiane (in questi giorni data la trasparenza sarà stato meraviglioso - ieri ho visto nitidamente Rosa e Cervino dal Fasce!) Sembra di essere in aereo sopra Aosta!
Ci sono anche altre vie di salita (più difficili), c'è anche chi sale in giornata da Genova (peraltro senza prendere la seggiovia :shock: )... qualcuno lo trovi qui sul forum.



eccone uno!
tre annetti fa, partenza da chiavari, uscita ad aosta, seggiovia da pila e poi via fino in cima!
e poi chiusura con birra a fondoValle...come titus insegna!
ad ogni modo non sono cosi atletico, e' sicuramente alla tua portata.
c'e' anche la ferrata (ottima decrizione sul libro di alexander/christian :wink: )
certo, in due giorni te la godi di piu'....

_________________
prendi la tacchetta,
la MANARA ti aspetta!!!
...............

usa il cervello, non il martello!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emiliuuuuuuussssss!!!!!!!
MessaggioInviato: mar lug 20, 2010 12:57 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2009 9:06
Messaggi: 188
Località: genova nervi
Approfitto degli esperti del Monte Emilius,
qualcuno sa darmi un po' di tempi?

- da Pila al rifugio Arbolle (con e senza seggiovia)
- dal rifugio alla cima (via normale)
- discesa con deviazione nel vallone di Comboè

Grazie :strizzaOcchio::

_________________
τὸν καλὸν ἀγῶνα ἠγώνισμαι


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar lug 20, 2010 13:01 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15167
Località: Genova Sestri
Ho unito i 3 topic esistenti sull'Emilius. :wink:

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar lug 20, 2010 14:52 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
Pazzaura ha scritto:
Ho unito i 3 topic esistenti sull'Emilius. :wink:



bravo ;)

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emiliuuuuuuussssss!!!!!!!
MessaggioInviato: mar lug 20, 2010 14:53 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
mintr ha scritto:
Approfitto degli esperti del Monte Emilius,
qualcuno sa darmi un po' di tempi?

- da Pila al rifugio Arbolle (con e senza seggiovia)
- dal rifugio alla cima (via normale)
- discesa con deviazione nel vallone di Comboè

Grazie :strizzaOcchio::



mi spiace .. io il percorso che ti interessa l'ho fatto solo in discesa ... dubito che le mie stime sui tempi possano essere veritiere ;)

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar lug 20, 2010 18:40 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 06, 2008 21:26
Messaggi: 68
Allora....sono stato sull'Emilius 2 settimane fa, per fare una passeggiata visto che mi trovavo nei pressi di Aosta per qualche giorno.
Da Pila a al rif. Arbolle senza usare la seggiovia, secondo me impieghi circa 3 ore... su questa tempistica però non ho certezza, visto che io ho preso la seggiovia da pila al Chamolè che impiega circa 30 minuti, costo andata e ritorno 8 euro (se ricordo bene)....
dal Chamolè fino all'Arbole è una bella salita, sali fino a circa 2500 fino al Passo e poi scendi per circa un quarto d'ora fino al rifugio, che si trova in una locazione stupenda: all'entrata del vallone dell'emilius vicino ad un laghetto stupendo!
Il tempo di salita è di circa un'ora/un'ora e mezza, da qui poi inizia il bello, le circa 3 ore e mezza di salita fino alla vetta dell'emilius...
.... :imbarazzo: :imbarazzo: da qui però non posso aiutarti, perche la mia gita si è conclusa all'Arbolè vista l'ora imbarazzante cui sono partito da casa ad Aosta (10:00) ho dovuto rinunciare alla vetta!!!!!
La prossima volta è il caso di dire mi darò una bella svegliata per arrivare fino in cima alla montagna dei valdostani...!!!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 03, 2010 14:22 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 18, 2009 13:54
Messaggi: 221
Località: Milano, Biella, Valle d'Aosta
Segnalo che la ferrata dell'Emilius e' stata temporaneamente chiusa nei giorni scorsi (intorno al 30 luglio 2010) a causa di alcuni smottamenti. Secondo il TG regionale della VdA che ne ha dato notiozia, i lavori di disgaggio richiederanno "alcuni giorni".

Consiglio chi volesse fare la salita quest'estate di verificarne lo stato con il rifugio Arbolle o l'ufficio del turismo di Pila.

_________________
Andare per montagne selvagge -- e' una via alla liberazione. (Milarepa)
http://www.trekitalia.it/ - http://www.trekitalia.wordpress.com - https://www.facebook.com/Trekitalia


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ago 04, 2010 9:56 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 21, 2009 15:09
Messaggi: 1785
Località: Biella e Milano, per ora
Nostalgia.. :D


Allegati:
Commento file: Emilius
Emilius.JPG
Emilius.JPG [ 129.69 KiB | Osservato 2344 volte ]

_________________
Marco S.

una salus victis, nullam sperare salutem

http://www.varasc.it

http://oneshottoofar.blogspot.com/
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ago 05, 2010 13:08 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 21, 2009 15:09
Messaggi: 1785
Località: Biella e Milano, per ora
http://www.aostasera.it/articoli/2010/0 ... tone-ovest

:D

_________________
Marco S.

una salus victis, nullam sperare salutem

http://www.varasc.it

http://oneshottoofar.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ago 05, 2010 13:23 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
...bravo Marco sempre informatissimo!

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ago 05, 2010 13:25 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 18, 2009 13:54
Messaggi: 221
Località: Milano, Biella, Valle d'Aosta
Grazie Marco. Non e' che ti interesserebbe andarla a fare una volta?

_________________
Andare per montagne selvagge -- e' una via alla liberazione. (Milarepa)
http://www.trekitalia.it/ - http://www.trekitalia.wordpress.com - https://www.facebook.com/Trekitalia


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 06, 2010 17:49 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar lug 21, 2009 15:09
Messaggi: 1785
Località: Biella e Milano, per ora
Ciao,


in effetti con un amico vorrei rifarlo. La scorsa volta c'era ancora troppo ghiaccio, ero in un gruppone ed uno dei signori è stato soccorso in elicottero per una caduta al colle.. non me la sono goduta molto.

Il guaio è che ho due settimane risicate di vacanza.. Un po' complicato.

_________________
Marco S.

una salus victis, nullam sperare salutem

http://www.varasc.it

http://oneshottoofar.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 06, 2010 18:02 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 18, 2009 13:54
Messaggi: 221
Località: Milano, Biella, Valle d'Aosta
Marco, quando vuoi. Io ho casa in zona e quasi tutti i weekend sono su. Si puo' organizzare anche con preavviso di pochi giorni. Caso mai mandami un PM.

_________________
Andare per montagne selvagge -- e' una via alla liberazione. (Milarepa)
http://www.trekitalia.it/ - http://www.trekitalia.wordpress.com - https://www.facebook.com/Trekitalia


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ago 06, 2010 21:39 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 27, 2010 8:20
Messaggi: 192
Località: Viguzzolo
Ciao, si arriva in vetta solo con la ferrata o ci sono altre vie?

Vorrei andare ma mia moglie non vuole fare la ferata :triste:

_________________
«Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento». Lord Byron


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ago 07, 2010 13:58 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 06, 2008 21:26
Messaggi: 68
Cè la via semplice di salita! Da Pila prendi la seggiovia fino allo Chamolè (costo 8 euro andata e ritorno), dall'arrivo della seggiovia il sentiero attacca lì davanti sulla sinistra, arrivato ai laghi Chamolè poco dopo prendi la salita verso il Rif. Arbolè sulla destra del sentiero che costeggia il lago.
Arrivato all'Arbolè il sentiero per l'Emilius prosegue lungo il vallone, per poi tirare dritto verso la vetta. Sono circa 5 ore di cammino in totale dall'arrivo della seggiovia, in paesaggi stupendi, e la vista dalla vetta è a dir poco invidiabile nelle giornate a cielo limpido.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab ago 07, 2010 17:59 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 27, 2010 8:20
Messaggi: 192
Località: Viguzzolo
Perfetto molto esauriente potrei usarti come gps :risata:

Grazie : Thumbup :

_________________
«Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento». Lord Byron


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom ago 08, 2010 20:22 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 18, 2009 13:54
Messaggi: 221
Località: Milano, Biella, Valle d'Aosta
Forse e' il caso di ricordare che al di la della lunghezza della gita, il tratto finale dal colle dei cappuccini alla cima è tutt'alro che semplice, siamo al limite dell'escursionismo, e sono necessarie esperienza e attenzione (e non biosgna temere l'esposizione..).

_________________
Andare per montagne selvagge -- e' una via alla liberazione. (Milarepa)
http://www.trekitalia.it/ - http://www.trekitalia.wordpress.com - https://www.facebook.com/Trekitalia


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ago 22, 2011 10:01 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mar 31, 2009 9:06
Messaggi: 188
Località: genova nervi
Finalmente ieri siamo saliti sull'Emilius!!!

Seggiovia Chamolè e pernottamento al rifugio Arbole; partenza alle 6.30, saliti in tre ore, vista mozzafiato :shock: !!

Discesa con tutta calma e ritorno senza seggiovia passando dal vallone di Comboè.

Penso che sia davvero una montagna obbligatoria per l'escursionista che ama l'altitudine senza sforare nell'alpinismo.

A breve le foto

_________________
τὸν καλὸν ἀγῶνα ἠγώνισμαι


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ago 29, 2011 13:16 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
Domenica 14 agosto siamo partiti per la Valle d’Aosta.
Obiettivo numero uno: Monte Emilius.
Questo perché l’Emilius rappresenta una delle rare occasioni che abbiamo per salire così in alto in assenza di neve e perché avevamo un conticino in sospeso con la montagna stessa in quanto lo scorso anno, a Ferragosto, avevamo trovato oltre mezzo metro di neve fresca a partire dal Lago che si trova a quota 2900 circa.
Io, malgrado le antipatiche condizioni invernali in cui versava la montagna, avevo raggiunto più o meno la metà della cresta, ma avevo dovuto rinunciare a causa del fatto che in effetti la cresta stessa, con tutta la neve marcia, non era precisamente un posto sicuro.
Inoltre ero un po’ stanchina perché eravamo partiti per primi dal rifugio col risultato che…la traccia nella neve fino al Colle dei Tre Cappuccini l’avevo battuta tutta io (coloro che sono arrivati dopo trovarono un’autostrada…oltre che le tracce dei miei poveri polmoni…)
Insomma ….quest’anno eravamo proprio decisi a salirci in cima….
La notte del 14/8 abbiamo pernottato al Rifugio Arbolle e alle ore 7 del 15/8 siamo partiti alla volta del Colle dei Tre Cappuccini.
Purtroppo il tempo non è mai stato buono.
Inizialmente sembrava che volesse “aprirsi” (ho avuto la fortuna di vedere un bellissimo arcobaleno sul Gran Paradiso) ma alla fine non è stato così.
Al Colle dei Tre Cappuccini il cielo era abbastanza grigio e sembrava voler piovigginare.
Inoltre, noi non avevamo fatto molto in montagna quest’anno e i 3241 metri del colle si facevano sentire tutti ed eravamo piuttosto affaticati e rantolanti.
Abbiamo sostato un pochino al colle, ci siamo coperti un pò e nel frattempo siamo stati raggiunti da una coppia milanese partita anch’essa dal rifugio poco dopo di noi.
Abbiamo proseguito la salita assieme.
Nelle relazioni che ho letto la difficoltà della salita è valutata come F o F - ma sinceramente a me sembra che sia un po’ eccessivo.
Sicuramente la salita è faticosa, sicuramente occorre prestare attenzione ma, sinceramente, io ho dovuto usare le mani molto raramente (a dire il vero speravo di utilizzarle più spesso ma …per quanto mi riguarda….della “facile e divertente arrampicata” di cui parlano le relazioni che ho letto….neanche l’ombra…..)
Alla fine ho raggiunto la vetta (sempre un po’ rantolante …ma in condizioni tutto sommato accettabili) in meno di tre ore dal rifugio Arbolle.
Purtroppo la vista dalla vetta mi è stata descritta da i miei soci occasionali di salita (che erano già stati lì …) perché il cielo non si è aperto nemmeno per un attimo.
A dire il vero, abbiamo sostato piuttosto lungamente per aspettare – oltre che un raggio di sole- anche Vittorio che si era attardato nella salita e …niente …
Vittorio alla fine è arrivato ma il sole no.
Anzi ….quando abbiamo iniziato la discesa…..stava nevischiando…..

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ago 29, 2011 13:18 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
..ed ecco le foto....che non rendono giustizia alla gita per via del tempo grigio....


Allegati:
vda 2011 014.jpg
vda 2011 014.jpg [ 906.45 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 013.jpg
vda 2011 013.jpg [ 905.28 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 012.jpg
vda 2011 012.jpg [ 886.74 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 011.jpg
vda 2011 011.jpg [ 911.6 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 010.jpg
vda 2011 010.jpg [ 802.6 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 009.jpg
vda 2011 009.jpg [ 889.13 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 008.jpg
vda 2011 008.jpg [ 846.27 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 007.jpg
vda 2011 007.jpg [ 899.09 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 006.jpg
vda 2011 006.jpg [ 901.01 KiB | Osservato 2162 volte ]
vda 2011 005.jpg
vda 2011 005.jpg [ 892.27 KiB | Osservato 2162 volte ]

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ago 29, 2011 13:57 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
una domanda......

come mai il post relativo all'Emilius non sta nella sez. Escursionismo ma nella sez. Altre Attività??

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun ago 29, 2011 17:32 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 15, 2010 12:42
Messaggi: 1077
Località: Mignanego
Bravissimi!!! =D> =D>
eravate belli coperti, vedo...

_________________
Lungi i pensieri foschi! Se non verrà l'amore
che importa? Giunge al cuore il buon odor dei boschi.
Di quali aromi opimo odore non si sa:
di resina? di timo? o di serenità?... (G.Gozzano, Le due strade)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 30, 2011 12:14 
Non connesso
Sub-Titano Valdostano
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 09, 2008 0:05
Messaggi: 5346
Località: Alta Valle Scrivia / bassa val di Vara
serena ha scritto:
una domanda......

come mai il post relativo all'Emilius non sta nella sez. Escursionismo ma nella sez. Altre Attività??


forse perchè nato solamente per la ferrata...

_________________
"narratemi la regione dalla quale il figlio della montagna è sempre attratto, dove la forza dell'uomo convive con la mente aperta, dove riposano le ceneri dei padri liberi fedelmente vegliate dai figli liberi" Homines Dicti Walser


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 30, 2011 20:10 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Complimenti per la salita!! =D> =D> =D>

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 30, 2011 20:12 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
Martu ha scritto:
Bravissimi!!! =D> =D>
eravate belli coperti, vedo...



in cima non era caldo ..soprattutto dopo un pò che si stava fermi la bassa temperatura si faceva sentire...

quando abbiamo deciso di lasciare la vetta stava scendendo qualche minuscolo fiocco di neve...

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ago 31, 2011 11:50 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12128
Località: Genova
Bel gitone! In effetti il tempo non è stato magnanimo, alcune foto però, in particolare le prime due, hanno dei colori delicatissimi.. "soffici"! :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ago 31, 2011 11:55 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
...solo in vetta faceva un pò freddino.....
poi si stava abbastanza bene..
io ho messo anche i piedini a bagno nel lago (quando stavano per staccarsi però li ho ritirati :risataGrassa: )

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 15:18 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 15, 2010 12:42
Messaggi: 1077
Località: Mignanego
OTQualcuno sa come è possibile rintracciare il gestore del Rifugio Arbolle? (Ho postato qua perché non sapevo dove farlo...)
Ho provato a chiamare sia il rifugio che la cooperativa che lo gestisce ma non mi risponde nessuno...

_________________
Lungi i pensieri foschi! Se non verrà l'amore
che importa? Giunge al cuore il buon odor dei boschi.
Di quali aromi opimo odore non si sa:
di resina? di timo? o di serenità?... (G.Gozzano, Le due strade)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio set 15, 2011 12:15 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 15, 2010 12:42
Messaggi: 1077
Località: Mignanego
Martu ha scritto:
OTQualcuno sa come è possibile rintracciare il gestore del Rifugio Arbolle? (Ho postato qua perché non sapevo dove farlo...)
Ho provato a chiamare sia il rifugio che la cooperativa che lo gestisce ma non mi risponde nessuno...

OTNiente, risolto tutto! : Thumbup :

_________________
Lungi i pensieri foschi! Se non verrà l'amore
che importa? Giunge al cuore il buon odor dei boschi.
Di quali aromi opimo odore non si sa:
di resina? di timo? o di serenità?... (G.Gozzano, Le due strade)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom ago 12, 2012 19:46 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
Allora non picchiatemi ma a me l'Emilius non ha emozionato, certo hai un panorama "assurdo" a 360 gradi e se sali in una giornata come ieri....beh wow.
Ma tolto il panorama se per caso becchi una giornata di brutto tempo, nuvole basse è un ammasso di pietre mal accatastate... la normale è un brutto percorso su pietraia ...per fortuna ci sono due o tre splendidi laghi...macchie di blu tra le rocce rossastre

Cmq con emilioOo e Lara abbiamo portato 6 ragazzi del ns campo estivo a fare la ferrata, bivaccando al bivacco Zullo... la nottata è passata veloce, dopo minestroni cotti aggiugendo nocciole e cous cous non si poteva che godere del riposo del giusto... san lorenzo ha regalato una fiume di stelle cadenti e prima il tramonto e poi l'alba son stati immortalati in decine di foto ...il vallone di risalita al bivacco è un luogo veramente splendido, bastano pochi minuti e ti isoli dalla "pazza" folla del lago di chamole ...

al mattino siam svegliati dal padre e figlio di Aosta che han condiviso la notte con noi, son lenti e preferiscono anticipare la partenza, noi la sera prima ci eravamo prefissati una sveglia per le 5.30 per essere in marcia per le 6...solo che di riffa e di raffa nessun mette la sveglia... alle 6.15 mi alzo sveglio li altri 8 compagni e ...ci scordiamo il the caldo perch+ la bomboletta choccata dall'avere sciolto neve su neve ci regala 2" di fuoco per poi spegnersi...

arrivano tre persone un saluto e passano subito ad affrontare la ferrata ...noi iniziamo a muoverci alle 7.20 ...circa 11 ore dopo avremo finalmente birra e pizza in albergo....

saliamo lenti, la ragazza del gruppo è poco in forma, nei giorni passati tirava senza problemi oggi non va...poi i suoi moschettoni sono una trappola, troppo tempo ad ogni passaggio di fittone, duri insomma una chiavica... gli altri ragazzi salgono tutti abbastanza tranquillamente, ma è la prima volta per tutti loro su una ferrata tanto lunga, così in quota ...se si gira nel versante a nord si gela a sud si cuoce.... arriviamo al ponte...vuoto a 360 attorno con accesso in discesa è forse il momento più pauroso del giro ...poi la ferrata prosegue con saliscendi, un pò di scale strapiombanti e dei bellissimi passaggi su placche rosse ...la ragazza va avanti con la forza di volontà (tanta) ...qualche urlo d'incoraggiamento, una sola volta fa una r.azzata atroce tipo staccare tutti e due i moschettoni, ma poi prosegue tenace ...un altro ragazzo nella seconda parte accusa di colpo la stanchezza ...(ritroverà le energie a metà discesa probabilmente al pensiero della bella che l'attendeva a valle ) ... raggiungiamo il padre e il figlio che saggiamente decidono di prendere la "via di fuga" (due ometti magari sarebbe il caso di metterli...) ...noi continuamo lentamente a progredire ...il bel camino finale ci fa capire di essere alla fine della salita...già prima il fatto che non ci fossero più torrioni da salire e poi da riscendere ci aveva dato un pò più di morale ....a gruppi di tre arriviamo in cima ... prima io con la ragazza e un quasi diciottenne ...poi lara con un 20enne e un diciottenne da un giorno (compleanno in bivacco!!!) ... poi emilio con i due diciasettenni ... si mangia in vetta, autoscatto e vedendo l'orribile versante sud della montagna capiamo subito che sarà lungo anche il ritorno ...si scende inevitabilmente ci si divide in due gruppetti uno potrebbe volendo riuscire a prendere la seggiovia, l'altro è destinato alla discesa per le piste sino all'albergo...propongo ai più in forma di andare, di provarci almeno loro ma "no" son due giorni che fatichiamo insieme siam partiti insieme e insieme arriviamo... ci si aspetta...breve sosta al rifugio arbolle ...per bere e per avere una pausa dal sole che da ore ci cuoce ...risalita al colle e discesa al lago, due ragazzi fanno il bagno ... io continuo temo il male al ginocchio sinistro che da una paio di gite mi colpisce ma che ora pare graziarmi... si scende ...i ragazzi rimasti in albergo accolgono come "eroi" i loro compagni più grandi ...è un bel momento di comunità e quelli che han riposato oggi con una gita tranquilla capiscono la fatica e l'impegno dei 6 ( e dei tre adulti che li hanno accompagnati )

Per le foto...ne avranno fatto un 700 devono selezionarle

Grazie a >Emilio e Lara per averci permesso di affrontare la salita con la tranquillità necessaria

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar ago 14, 2012 11:12 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12128
Località: Genova
: Thumbup : Bravi ai ragazzi, e agli accompagnatori!

Un ammasso di pietre accatastate :risata:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it