Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è lun ott 21, 2019 6:13

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Bunker di Forte Sperone
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 2:27 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
Ciao Forum. Ecco una cosa un pò diversa dal solito, fatta in settembre assieme a due amici, la posto ora con il consueto largo anticipo che mi contraddistingue... :lol:

Un pomeriggio qualsiasi, avendo due o tre ore in cui non si sapeva cosa fare... Abbiamo deciso per una capatina nel sottosuolo... ma non un sottosuolo qualsiasi, bensì i sotterranei bunker di forte Sperone alle spalle della City. E così equipaggiati del neccessario ed un pò alla buona, anzi per meglio dire, alla carlona :lol: eccoci pronti per esplorare uno dei luoghi più conosciuti sulle alture di Genova, ma "sotto" un altro punto di vista.

I tre squinternati posano prima di entrare:
Immagine

Appena entrati la luce scompare quasi subito dopo le prime curve, ed il buio fitto è tagliato solo dal fascio delle nostre frontali. Ai lati delle pareti in cemento, che si snidano in un serpeggiante intrico di corridoi, si aprono molteplici stanze, in molte delle quali il soffitto è crollato.

Immagine

Dopo il primo dedalo di corridoi abbiamo incontrato un passaggio, semi ostruito da pietre e terriccio e, lavorando di mani, (non nel senso malizioso) :lol: siamo riusciti a liberarlo.

Immagine

Strisciandoci dentro, abbiamo scoperto un'altra grande stanza,

Immagine

in fondo alla quale correva un altro corridoio, che andava ad intersecarsi con altri. La sotto c'era molta umidità, il suolo era fangoso e occorreva prestare attenzione per non scivolare. Girovagando qua e la abbiamo comunque notato che altri prima di noi dovevano aver già esplorato quei meandri, in alcune delle stanze qualcuno aveva effettuato piccoli scavi sul pavimento (presumibilmente qualche amante del metal detector che si è dilettato alla ricerca di monete, bottoni o altri reperti). Ad un tratto su un lato di un corridoio, abbiamo trovato un'apertura, l'imbocco di un tunnel che scendeva verso il basso.. decidiamo di scendere.

tunnel (visto dal basso verso l'alto)
Immagine

In fondo il tunnel curvava a destra e c'era da superare un piccolo salto. Ed ecco una nuova rete di corridoi... iniziamo nuovamente a girovagare ... l'umidità era davvero fastidiosa come l'aria che risultava essere piuttosto pesante.

Durante la perlustrazione non di rado abbiamo incontrato qualche abitante dei sotterranei...
Immagine

e nelle stanze più in basso ho scoperto con sorpresa anche la presenza di alcune muffe fluorescenti sulle pareti...
Immagine

Immagine

Dopo aver esplorato ogni anfratto, in fondo ad un corridoio, abbiamo intravisto una nuova apertura, molto più ostruita e difficoltosa da liberare. Non potendo continuare a lavorare di mani.. (sarebbe stato utile avere qualche attrezzo in più oltre alla piccola picca che avevamo al seguito), abbiamo optato per fare dietro front e piano piano riguadagnare l'uscita. Nel complesso è stata comunque un'esplorazione divertente, se non altro per la marea di belinate che abbiamo sparato scendendo e curiosa per aver approfondito un poco la conoscenza di un rudere a noi noto fino ad allora solo per il suo lato esteriore. :wink:

particolare della volta sopra una stanza
Immagine

ingresso di una stanza, con la trave in legno ancora ben conservata nonostante l'umidità
Immagine

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 7:50 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15168
Località: Genova Sestri
Belin... io sarei stato terrorizzato... in casi del genere e anche per la speleologia, ho troppa paura che succeda qualcosa che mi impedisca di uscire.. so che è infondata ma mi fa quell'effetto! :shock:

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 9:34 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
FORTE...

si vede il piglio scout

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 9:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12151
Località: Genova
Guarda che ramingo non è uno scout! Quello che vedi al collo nella foto non è una promessa ma un fischietto! :lol:
Però in passato... :roll:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 9:48 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
scinty ha scritto:
Guarda che ramingo non è uno scout! Quello che vedi al collo nella foto non è una promessa ma un fischietto! :lol:
Però in passato... :roll:


lo è stato... lo sapevo... li fiuto

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 11:26 
Non connesso
Utente Attivo

Iscritto il: ven giu 06, 2008 8:49
Messaggi: 141
Località: Val di Vara
Interessante, da vecchio speleo mi piacerebbe darci un occhiata.
Solo una cosa: i pipistrelli sono molto delicati, se potete in future circostanze non disturbateli con luci rumori e fotografie, si svegliano dal letargo e fuggono, e in pieno inverno la morte è quasi certa.
E' un appunto "in amicizia" sia chiaro.
Saluti

_________________
"...legni secchi e ghiande nascondo le tracce di furtivi ospiti.."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 13:37 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 30, 2008 17:51
Messaggi: 11716
Località: Savona
Che forte......il pippi è troppo bello!!! :smt050

_________________
Il silenzio non si trova sulla cima delle montagne e il rumore non sta nei mercati delle città: ambedue sono nel cuore dell'uomo.
Lao Tse (VI sec a.C.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 16:19 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 06, 2008 21:26
Messaggi: 68
:D :D :shock: in effetti noi scout ce l abbiamo nel sangue certe cose !!!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 16:21 
Non connesso
dags1972 di quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 08, 2006 15:19
Messaggi: 4689
Lo ha scritto:
:D :D :shock: in effetti noi scout ce l abbiamo nel sangue certe cose !!!!!!


non era da leggersi proprio come un complimento :shock: :roll:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ...
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 18:43 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
...ciao Ramingo!!!

Come ci si arriva? L'ingresso dov'è rispettoal forte?

Tu come li hai scoperti? Bel giro davvero! :D

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 18:54 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 31, 2006 15:27
Messaggi: 4360
Località: Genova
Le coordinate dell'ingresso si possono avere? :D

_________________
Immagine

Video e foto panoramiche a 360° in Montagna e non solo --> Colsub.it

Colsub TV in onda 24 ore su 24
-----------------------------
Do you speak English?
Belandi!
(by Origone)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ....
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 19:14 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
Colsub ha scritto:
Le coordinate dell'ingresso si possono avere? :D


Stai ponderando anche tu quello che sto ponderando io? :wink:

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 20:12 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Interessa anche a me..................Un'idea ce l'ho già ma preferirei indicazioni più precise....................
Se ti imbarazza postare sul forum vai in MP :wink:
P.S.
Non siamo scout ma comunque w gli scout :D
X i caiani.......Ma non siete voi quelli che fanno gli incontri con il mondo scout ? Secondo me sul "giovanile" avete tanto, ma tanto da imparare................

_________________
Belin !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 20:29 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 29, 2006 17:27
Messaggi: 571
Località: genova
Complimenti x le foto molto interessanti.
Non ci posso credere..........una vita che cazzeggio intorno
ai forti e non sapevo che.... :oops: :oops: :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 21:31 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 26, 2007 21:11
Messaggi: 1625
Località: Genova
.....uh vecchi ricordi di quando abbiamo cercato come entrare senza risultato......poi è diventata una delle tante cose non fatte e dimenticate. Mi mandi anche a me le coordinate in mp (oppure mettile qui nel topic....). ciao

_________________
Al mondo ci sono solo DUE cose "infinite":
- l'universo
- la stupidità umana
Solo che sulla prima non sono sicuro.

Albert Einstein.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ....
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 21:33 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: mar set 12, 2006 18:55
Messaggi: 686
Località: Genova
Alexander ha scritto:
Colsub ha scritto:
Le coordinate dell'ingresso si possono avere? :D


Stai ponderando anche tu quello che sto ponderando io? :wink:


Se non erro l'apertura sia trova sulla sinistra della strada che porta allo sperone a qualche decina di metri da dove questa si stacca dalla strada principale.
Sempre se ricordo bene (e se non è cambiato nulla dall'ultima volta in cui ero andato) si passa tra le grate di una sorta botola. Il secondo ingresso da cui credo sia entrato ramingo dovrebbe invece essere al di la delle mura nascosto nel bosco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 22:14 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
Pazzaura ha scritto:
Belin... io sarei stato terrorizzato... in casi del genere e anche per la speleologia, ho troppa paura che succeda qualcosa che mi impedisca di uscire.. so che è infondata ma mi fa quell'effetto! :shock:


Scusate non sono riuscito a connettermi prima, ora ho il mio bel da fare.

@Paz: Ti dirò che praticamente si cammina in piedi per quasi tutta la totalità dello spazio perlustrabile... non si avverte la sensazione di soffocamento che potrebbe darti una grotta, però meglio non andarci da soli.

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 22:16 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
dags1972 ha scritto:
scinty ha scritto:
Guarda che ramingo non è uno scout! Quello che vedi al collo nella foto non è una promessa ma un fischietto! :lol:
Però in passato... :roll:


lo è stato... lo sapevo... li fiuto



@ Scinty: :x Il fischietto che porto, TANTO PER NOTIZIA, è quello di quando ero negli scout ed è un caro ricordo!

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ....
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 22:28 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
De-fender06 ha scritto:
Alexander ha scritto:
Colsub ha scritto:
Le coordinate dell'ingresso si possono avere? :D


Stai ponderando anche tu quello che sto ponderando io? :wink:


Se non erro l'apertura sia trova sulla sinistra della strada che porta allo sperone a qualche decina di metri da dove questa si stacca dalla strada principale.
Sempre se ricordo bene (e se non è cambiato nulla dall'ultima volta in cui ero andato) si passa tra le grate di una sorta botola. Il secondo ingresso da cui credo sia entrato ramingo dovrebbe invece essere al di la delle mura nascosto nel bosco.



@ Alexander, Colsub, Granpasso, Trigi: vedete gli mp

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 22:35 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Grazie. Attendo :wink: (non ho ancora ricevuto nulla)

_________________
Belin !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ...
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 22:40 
Non connesso
Trentesimo quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 10, 2006 23:44
Messaggi: 8516
Località: Genova-Aosta
granpasso ha scritto:
Grazie. Attendo :wink: (non ho ancora ricevuto nulla)



I'm attend so very molt too!

_________________
Alexander - "Non ditemi che non lo posso fare" (Lost).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer feb 04, 2009 23:38 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
Ursus ha scritto:
Interessante, da vecchio speleo mi piacerebbe darci un occhiata.
Solo una cosa: i pipistrelli sono molto delicati, se potete in future circostanze non disturbateli con luci rumori e fotografie, si svegliano dal letargo e fuggono, e in pieno inverno la morte è quasi certa.
E' un appunto "in amicizia" sia chiaro.
Saluti


Tranquillo non sono il genere di persona che se la prende per un appunto, soprattutto quando è garbato e diretto ad un fine nobile come il rispetto degli esseri viventi. A tal proposito, credimi, non farei del male ad una mosca. Ho un profondo rispetto per la natura, dal più piccolo insetto in su! Sono a conoscenza della caratteristica di queste simpatiche creature, ed infatti, sul momento sono rimasto titubante se scattare oppure o no. Poi... dato che non avevo ancora uno scatto del genere, e il piccolo Chirottero dormiva così bene, :roll: ho incrociato le dita e deciso per lo scatto... :smt083 ... fortunatamente il pippi non si è scomposto neppure di un millimetro, così ringraziando il cielo, mi sono cautamente allontanato. E so che se lo avessi svegliato, avrei rimpianto quella foto. Quello di disturbare i pippistrelli è un rischio che si corre di frequente in grotta. Il buon escursionista (in senso generico, ma mi riferisco ad ogni disciplina) dovrebbe, possibilmente, fare molta attenzione a non rompere l'equilibrio dei luoghi in cui si avventura. Così come per le concrezioni e la vita delle creature in grotta, non abituate alla nostra presenza. Lo stesso vale in montagna per quanto riguarda la flora, la fauna o le attrezzature messe a disposizione da chi si occupa di mantenere funzionale un percorso, un ambiente, una via. E' noto che c'è sempre l'incivile per non usare altri aggettivi che rovina i tavoli da pic-nic, le paline segnaletiche, non rispetta gli avvisi ed i divieti, ruba gli spit in parete ecc. ecc. Ho approfittato di questo tuo intervento per ricordare queste cose, note a tutti (spero) noi del forum, anche all'utente che ci legge per la prima volta, nella speranza che Repetita iuvant. :wink:

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 10:17 
Non connesso
Utente Attivo

Iscritto il: ven giu 06, 2008 8:49
Messaggi: 141
Località: Val di Vara
Cita:
Tranquillo non sono il genere di persona che se la prende per un appunto, soprattutto quando è garbato e diretto ad un fine nobile come il rispetto degli esseri viventi. A tal proposito, credimi, non farei del male ad una mosca. Ho un profondo rispetto per la natura, dal più piccolo insetto in su! Sono a conoscenza della caratteristica di queste simpatiche creature, ed infatti, sul momento sono rimasto titubante se scattare oppure o no. Poi... dato che non avevo ancora uno scatto del genere, e il piccolo Chirottero dormiva così bene, ho incrociato le dita e deciso per lo scatto... ... fortunatamente il pippi non si è scomposto neppure di un millimetro, così ringraziando il cielo, mi sono cautamente allontanato. E so che se lo avessi svegliato, avrei rimpianto quella foto. Quello di disturbare i pippistrelli è un rischio che si corre di frequente in grotta. Il buon escursionista (in senso generico, ma mi riferisco ad ogni disciplina) dovrebbe, possibilmente, fare molta attenzione a non rompere l'equilibrio dei luoghi in cui si avventura. Così come per le concrezioni e la vita delle creature in grotta, non abituate alla nostra presenza. Lo stesso vale in montagna per quanto riguarda la flora, la fauna o le attrezzature messe a disposizione da chi si occupa di mantenere funzionale un percorso, un ambiente, una via. E' noto che c'è sempre l'incivile per non usare altri aggettivi che rovina i tavoli da pic-nic, le paline segnaletiche, non rispetta gli avvisi ed i divieti, ruba gli spit in parete ecc. ecc. Ho approfittato di questo tuo intervento per ricordare queste cose, note a tutti (spero) noi del forum, anche all'utente che ci legge per la prima volta, nella speranza che Repetita iuvant.


Ottime parole.
Sapevo che un "ramingo" non avrebbe deluso!

_________________
"...legni secchi e ghiande nascondo le tracce di furtivi ospiti.."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 10:24 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2631
Località: Genova Quarto
Mi hai fatto rimembrar i tempi andati in cui il passatempo serale della "cumpa del muretto" era catafottersi dentro i bunker ed i forti.
Scene mitiche.
Come la volta che ci presentammo al forte Begato muniti di corde e ferri vari per salire sulle mura, a mezzanotte. Purtroppo il punto di attacco coincise con il luogo di ammmmooore di una coppietta :lol: :lol: :lol: che, vedendoci arrivare sferraglianti, per poco non morì di paura (20 anni fa il ricordo di Pacciani il mostro di Firenze era ancora vivo...)
O la volta che fummo "interrotti" mentre uno era già appeso al portale del forte...
E poi l'ingresso allo Sperone, da una finestrona sopraelevata, con ardito traverso per accedere... spettacolare.
Sia chiaro che è tutto PRESCRITTO, obliterato, come dice il nostro S.B.

Al bunker invece ci andammo in estate, in una quindicina... ovviamente 3 pile.
Gran casino, ma tanto quello che contava era creare situazioni tali da affascinare qualche donzella. Ovviamente senza successo. :oops:

Grazie del racconto!
Ciao
Skeno

_________________
Un vero capo comincia col disobbedire (Tinlè, nel film: "Hymalaya")

http://www.cicarudeclan.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 10:44 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5930
Località: Genova
bel racconto Ale, le foto le avevo già viste :wink:

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 12:46 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 29, 2006 17:27
Messaggi: 571
Località: genova
skeno ha scritto:
Come la volta che ci presentammo al forte Begato muniti di corde e ferri vari per salire sulle mura, a mezzanotte. Purtroppo il punto di attacco coincise con il luogo di ammmmooore di una coppietta :lol: :lol: :lol: che, vedendoci arrivare sferraglianti, per poco non morì di paura


A pensarci ora c'è da morir dal ridere...........certo che per quella coppia......
(roba da caca.si nelle braghe :D :D )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 12:54 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3059
Località: Leivi
Bello, mai stato nessuno a Monte Moro?

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 13:08 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12151
Località: Genova
brookite ha scritto:
Bello, mai stato nessuno a Monte Moro?


Sì io, una volta, senza troppo addentrarmi (senza pila!).
Bello! :P

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 13:14 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3059
Località: Leivi
scinty ha scritto:
brookite ha scritto:
Bello, mai stato nessuno a Monte Moro?


Sì io, una volta, senza troppo addentrarmi (senza pila!).
Bello! :P


da dove sei entrata?
Dentro è incredibile, noi siamo entrati dall'uscita di emergenza posta in alto, praticamente un cunicolo alto si e no un metro dove ci strisci in ginocchio fino a una sere di scalini di ferro che van giù ripidi fin dentro il corpo del forte.

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 14:17 
Non connesso
Utente Attivo

Iscritto il: ven giu 06, 2008 8:49
Messaggi: 141
Località: Val di Vara
Cita:
Mi hai fatto rimembrar i tempi andati in cui il passatempo serale della "cumpa del muretto" era catafottersi dentro i bunker ed i forti.
Scene mitiche.
Come la volta che ci presentammo al forte Begato muniti di corde e ferri vari per salire sulle mura, a mezzanotte. Purtroppo il punto di attacco coincise con il luogo di ammmmooore di una coppietta che, vedendoci arrivare sferraglianti, per poco non morì di paura (20 anni fa il ricordo di Pacciani il mostro di Firenze era ancora vivo...)
O la volta che fummo "interrotti" mentre uno era già appeso al portale del forte...


quelli che noi chiamiamo "anni da Goonies"...che tempi

_________________
"...legni secchi e ghiande nascondo le tracce di furtivi ospiti.."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 14:19 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2631
Località: Genova Quarto
Attualmente si entra facilmente dai bunker grossi, che anni fa erano stati murati. Ma in uno dei due il muro è stato abbattutto, proprio dove 4-5 anni fa fu trovato morto un uomo con un coltellaccio in pancia. (Mistero mai risolto, addirittura non si capì se si era ucciso o no)

Ora sono anni che non ci entro, ma ai tempi delle medie (25 anni fa) si poteva fare dei giri lunghi, con vari collegamenti. Mi sa però che piano piano l'interno stia crollando.

Ciao
Skeno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 15:27 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12151
Località: Genova
skeno ha scritto:
Attualmente si entra facilmente dai bunker grossi, che anni fa erano stati murati. Ma in uno dei due il muro è stato abbattutto, proprio dove 4-5 anni fa fu trovato morto un uomo con un coltellaccio in pancia. (Mistero mai risolto, addirittura non si capì se si era ucciso o no)


Io ero stata lì nemmeno una settimana prima :shock: ed ero entrata a curiosare, da sopra, dai bunker con l'entrata più accessibile e semplice... non ero andata sù con l'intento di esplorare, quindi la mia visita non è stata nulla di eclatante!

Se vogliamo parlare di un mega bunker, con il CAI Ligure ero andata ai Balconi di Marta, che roba, più di cento metri di dislivello di scale!!! :shock:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 15:31 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2631
Località: Genova Quarto
scinty ha scritto:
Io ero stata lì nemmeno una settimana prima :shock:


ASSASSINA!!!! CONFESSA!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 15:34 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12151
Località: Genova
Lo sapevo che avrei dato adito a sospetti!!! :lol: :lol: :lol:
Se ora legge il Conte... #-o

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio feb 05, 2009 15:53 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 16, 2006 8:55
Messaggi: 3059
Località: Leivi
Ursus ha scritto:
Cita:
Mi hai fatto rimembrar i tempi andati in cui il passatempo serale della "cumpa del muretto" era catafottersi dentro i bunker ed i forti.
Scene mitiche.
Come la volta che ci presentammo al forte Begato muniti di corde e ferri vari per salire sulle mura, a mezzanotte. Purtroppo il punto di attacco coincise con il luogo di ammmmooore di una coppietta che, vedendoci arrivare sferraglianti, per poco non morì di paura (20 anni fa il ricordo di Pacciani il mostro di Firenze era ancora vivo...)
O la volta che fummo "interrotti" mentre uno era già appeso al portale del forte...


quelli che noi chiamiamo "anni da Goonies"...che tempi


off topic clamoroso ma ... i mei anni da goonies (che mano il film era uscito ovviamente) prevedevano l'infiltrazione nel vecchio cotonificio a Cavi oppure nelle miniere appena chiuse di Molinello e Cassagna.

_________________
E poi la neve bianca, gli alberi gli abeti, l'abbraccio del silenzio, colmarmi tutti i sensi
sentirsi solo e vivo, tra le montagne grandi, e i grandi spazi immensi. (R.Cocciante)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 06, 2009 1:12 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
winni ha scritto:
skeno ha scritto:
Come la volta che ci presentammo al forte Begato muniti di corde e ferri vari per salire sulle mura, a mezzanotte. Purtroppo il punto di attacco coincise con il luogo di ammmmooore di una coppietta :lol: :lol: :lol: che, vedendoci arrivare sferraglianti, per poco non morì di paura


A pensarci ora c'è da morir dal ridere...........certo che per quella coppia......
(roba da caca.si nelle braghe :D :D )



@skeno: Eh eh eh ... mi hai ricordato l'incontro del rifugio Stroppia lo scorso luglio in Val Maira :lol:

@skeno/ursus/brookite: Belle ed intramontabili quelle esperienze, durante le quali la spensieratezza era davvero al culmine e le emozioni un cubo di rubik, sempre in trasformazione, sempre diverse nelle loro sfaccettature, sempre vivaci, colorate e grandiose! Certo, non sarà mai come allora, ma anche adesso, quando mi si presenta l'occasione di fare qualcosa di bizzarro mi ci catapulto con grande entusiasmo... in fondo in fondo ... non si cresce mai del tutto! Lo spirito vitale che ci anima è qualcosa di inspiegabile a parole... è qualcosa che va oltre le leggi della fisica e di ogni teoria scientifica (almeno per come la vedo io). Credo nello spirito. E questo spirito, che ci anima dalla nascita, dall'interno del pancione della mamma, condizionerà la nostra vita, tanto quanto non possiamo neanche immaginare. Sarà responsabile delle nostre scelte, delle nostre paure, emozioni, reazioni, dei comportamenti. Ci farà sognare, si rivelerà a noi in modi sorprendenti, a volte inspiegabili. Non ci darà sempre la possibilità di leggerci dentro e di capirci, ma manovrerà il nostro DNA con una serie di impulsi che stimoleranno ricordi dolorosi e felici e ci regalerà la possibilità di vivere la nostra vita serbando nel profondo sempre un goccio di beata innocenza. E quando questa viene fuori a 30-40-50-60-70-80 e passa anni, sarà come bere un elisir, una pozione, perchè lo spirito non invecchia, e se uno ha la fortuna di possederne in abbondanza, sentirà il suo beneficio anche sulla propria pelle! :D

"Oh che bei tempi che belli momenti, me vegnàn in mente e nu turnan mai ciù...
Oh scì che i vegnàn, ancon ciù belli, ma mai cumme quelli de quand'emu figgeu"

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 06, 2009 15:02 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 02, 2006 12:48
Messaggi: 2631
Località: Genova Quarto
Lo spirito. Hai ragione. Finche c'è quello c'è vita!

Ciao
Skeno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven feb 06, 2009 21:00 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 07, 2007 14:05
Messaggi: 2027
Località: chiavari
ramingo ha scritto:
winni ha scritto:
skeno ha scritto:
Come la volta che ci presentammo al forte Begato muniti di corde e ferri vari per salire sulle mura, a mezzanotte. Purtroppo il punto di attacco coincise con il luogo di ammmmooore di una coppietta :lol: :lol: :lol: che, vedendoci arrivare sferraglianti, per poco non morì di paura


A pensarci ora c'è da morir dal ridere...........certo che per quella coppia......
(roba da caca.si nelle braghe :D :D )



@skeno: Eh eh eh ... mi hai ricordato l'incontro del rifugio Stroppia lo scorso luglio in Val Maira :lol:

@skeno/ursus/brookite: Belle ed intramontabili quelle esperienze, durante le quali la spensieratezza era davvero al culmine e le emozioni un cubo di rubik, sempre in trasformazione, sempre diverse nelle loro sfaccettature, sempre vivaci, colorate e grandiose! Certo, non sarà mai come allora, ma anche adesso, quando mi si presenta l'occasione di fare qualcosa di bizzarro mi ci catapulto con grande entusiasmo... in fondo in fondo ... non si cresce mai del tutto! Lo spirito vitale che ci anima è qualcosa di inspiegabile a parole... è qualcosa che va oltre le leggi della fisica e di ogni teoria scientifica (almeno per come la vedo io). Credo nello spirito. E questo spirito, che ci anima dalla nascita, dall'interno del pancione della mamma, condizionerà la nostra vita, tanto quanto non possiamo neanche immaginare. Sarà responsabile delle nostre scelte, delle nostre paure, emozioni, reazioni, dei comportamenti. Ci farà sognare, si rivelerà a noi in modi sorprendenti, a volte inspiegabili. Non ci darà sempre la possibilità di leggerci dentro e di capirci, ma manovrerà il nostro DNA con una serie di impulsi che stimoleranno ricordi dolorosi e felici e ci regalerà la possibilità di vivere la nostra vita serbando nel profondo sempre un goccio di beata innocenza. E quando questa viene fuori a 30-40-50-60-70-80 e passa anni, sarà come bere un elisir, una pozione, perchè lo spirito non invecchia, e se uno ha la fortuna di possederne in abbondanza, sentirà il suo beneficio anche sulla propria pelle! :D

"Oh che bei tempi che belli momenti, me vegnàn in mente e nu turnan mai ciù...
Oh scì che i vegnàn, ancon ciù belli, ma mai cumme quelli de quand'emu figgeu"


mi fanno venire in mente un comune amico, "partito" da poco :wink:

_________________
prendi la tacchetta,
la MANARA ti aspetta!!!
...............

usa il cervello, non il martello!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 07, 2009 12:03 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: dom feb 10, 2008 22:44
Messaggi: 3435
Località: Genova
disgaggio ha scritto:
ramingo ha scritto:
winni ha scritto:
skeno ha scritto:
Come la volta che ci presentammo al forte Begato muniti di corde e ferri vari per salire sulle mura, a mezzanotte. Purtroppo il punto di attacco coincise con il luogo di ammmmooore di una coppietta :lol: :lol: :lol: che, vedendoci arrivare sferraglianti, per poco non morì di paura


A pensarci ora c'è da morir dal ridere...........certo che per quella coppia......
(roba da caca.si nelle braghe :D :D )



@skeno: Eh eh eh ... mi hai ricordato l'incontro del rifugio Stroppia lo scorso luglio in Val Maira :lol:

@skeno/ursus/brookite: Belle ed intramontabili quelle esperienze, durante le quali la spensieratezza era davvero al culmine e le emozioni un cubo di rubik, sempre in trasformazione, sempre diverse nelle loro sfaccettature, sempre vivaci, colorate e grandiose! Certo, non sarà mai come allora, ma anche adesso, quando mi si presenta l'occasione di fare qualcosa di bizzarro mi ci catapulto con grande entusiasmo... in fondo in fondo ... non si cresce mai del tutto! Lo spirito vitale che ci anima è qualcosa di inspiegabile a parole... è qualcosa che va oltre le leggi della fisica e di ogni teoria scientifica (almeno per come la vedo io). Credo nello spirito. E questo spirito, che ci anima dalla nascita, dall'interno del pancione della mamma, condizionerà la nostra vita, tanto quanto non possiamo neanche immaginare. Sarà responsabile delle nostre scelte, delle nostre paure, emozioni, reazioni, dei comportamenti. Ci farà sognare, si rivelerà a noi in modi sorprendenti, a volte inspiegabili. Non ci darà sempre la possibilità di leggerci dentro e di capirci, ma manovrerà il nostro DNA con una serie di impulsi che stimoleranno ricordi dolorosi e felici e ci regalerà la possibilità di vivere la nostra vita serbando nel profondo sempre un goccio di beata innocenza. E quando questa viene fuori a 30-40-50-60-70-80 e passa anni, sarà come bere un elisir, una pozione, perchè lo spirito non invecchia, e se uno ha la fortuna di possederne in abbondanza, sentirà il suo beneficio anche sulla propria pelle! :D

"Oh che bei tempi che belli momenti, me vegnàn in mente e nu turnan mai ciù...
Oh scì che i vegnàn, ancon ciù belli, ma mai cumme quelli de quand'emu figgeu"


mi fanno venire in mente un comune amico, "partito" da poco :wink:


Decisamente! Lui ne aveva da vendere...

_________________
“La Primavera sembra portare dentro di sé un ricordo che poi, in estate, racconterà al mondo intero fin quando non sarà divenuta più saggia nel grande autunnale silenzio con cui si confida soltanto ai solitari.”


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it