Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è gio ott 17, 2019 9:25

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: ven dic 09, 2016 9:51 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: lun feb 02, 2015 22:05
Messaggi: 680
Località: Valbrevenna
TIPO ITINERARIO: Escursione

QUOTA DI PARTENZA\ARRIVO:533 m (La Cà)\ 1036 m (Monte Proventino)

TEMPO DI PERCORRENZA: 1:30- 1:45 circa (sola salita)

DIFFICOLTA': E; EE nel tratto di crinale

LOCALITA' DI PARTENZA: La Cà (Molino Vecchio)

TOPIC DI RIFERIMENTO: viewtopic.php?f=15&t=12599

COME ARRIVARE: da Genova, giungere a Montoggio o a Casella; da qui proseguire per Avosso e prendere in bivio indicato per Valbrevenna. Dopo circa 6 Km, si arriva in località La Cà, nei pressi di Molino Vecchio. Nel caso non si trovasse parcheggio nelle vicinanze dell'imbocco del sentiero, consiglio di proseguire fino a Molino Vecchio ( che dista circa 500 m) dove esistono diverse possibilità di parcheggio e di giungere alla Cà lungo la strada asfaltata, a ritroso.

PERIODO CONSIGLIATO: AUTUNNO,INVERNO E INIZIO PRIMAVERA. EVITARE STAGIONE CALDA E I GIORNI IMMEDIATAMENTE SUCCESSIVI ALLE PIOGGE

SEGNAVIA : tre palline gialle su sfondo bianco

SVOLGIMENTO:
Il sentiero inizia nel piccolo borgo della Cà, nelle vicinanze immediate di Molino Vecchio, in Valbrevenna.
Come riferimento possiamo prendere il grande cartellone storico indicante il rinvenimento di tombe di epoca preromana (oramai sbiadito), oppure il pontetto in ferro che sovrasta la strada provinciale. Il sentiero rimane, salendo in auto verso Molino Vecchio, alla nostra sinistra, indicato dalla scritta gialla su sfondo bianco, tra un bel secchereccio in pietra e un edificio ad ex uso stalla di colore rosa scuro.
Seguendo il segnavia "tre palle gialle" su sfondo bianco, il sentiero attraversa prati e orti prima di inoltrarsi nel bosco ceduo. Qui bisogna effettuare una brusca curva verso sinistra, si supera una ripida salita per svoltare verso destra, risalendo così il costone, sul profilo di esso. In questo tratto iniziale la traccia è piuttosto stretta ma sempre ben evidente e segnalata.
Salendo, si arriva ad un bivio, dove si deve svoltare a sinistra, innestandoci verso la comoda mulattiera in piano, la quale in circa dieci minuti dei cammino, ci porta nel soleggiato borgo di Cerreta. Si supera il primo gruppo di case e seguendo il segnavia, si arriva al secondo gruppo. Si prende la scalinata che si presenta davanti a noi,e seguendo l'unica strada esistente, superando i resti di un rudure, ci si lascia alle spalle il piccolo borgo di Cerreta e si giunge nei pressi di un cancelletto in legno, collocato in una bella zona panoramica tra prati e fasce, con bella visuale sulla Vallata e su Frassinello.
Il sentiero torna a salire ripidamente, tra i resti di una antica "seneiella", un antico e diroccato casone, zig zagando tra il bosco, fino ad arrivare al crocevia del "Tu" (segnalato con appositi cartelli), dove il tre palle giallo si innesta al cerchio giallo barrato. Qui, se si prosegue a sinistra si va verso Caserza e Nenno, ma il nostro itinerario prevede la svolta a destra, in direzione Clavarezza.
Il sentiero prosegue in un bel bosco,fino a giungere nei pressi della Costa dell Scabbia, dove troviamo un cartello indicante l'itinerario per il monte Proventino, che si stacca alla nostra sinistra. Abbandoniamo perciò il cerchio giallo barrato che ci porterebbe a Clavarezza, salendo ripidamente in un ordinato bosco di cerri, fino a sbucare negli ex pascoli della Scabbia.
Il sentiero procede sempre sul crinale, dove incontrano paletti segnalatori, con bei panorami sull'alta Val Brevenna, su Clavarezza, sull'Antola e la Riviera di Ponente. Si giunge alla cima della Costa della Scabbia (900 m), e si prosegue, fino arrivare nei pressi di una zona pianeggiante ( Sampe du Diau).
Il sentiero riprende così a salire, sempre immerso in una zona non ancora invasa dal bosco e quindi con erba molto lunga nel periodo estivo, fino nei pressi di un paletto segnalatore che ci indica di svoltare a sinistra. Si segue una stretta traccia ( va fatta attezione in questo punto, sopratutto in caso di pioggia che potrebbe rendere scivoloso il tutto) che taglia il versante orientale della cima del Proventino, si passa sotto un grande ramo di albero e si prosegue fino ad innestarci sulla costa di monte che scende verso Caserza.
Giunti qui la salita verso la cima presenta un ultimo strappo, di pochi metri, in vista della bella croce di vetta.
Si giunge così, dopo circa un ora e mezza, alla cima panoramica del Monte Proventino, quota 1036 metri.
Proseguendo per pochi metri, si arriva all'innesto con l'uguale giallo proveniente da Crocefieschi, dove è stato collocato il tabellone di fini sentiero.

PUNTI DI APPOGGIO: per l'approvigionamento di acqua esiste un bel trogolo a Cerreta. La targa su di esso ci indica L'acqua come non potabale, ma lascio libertà ad ognouno se decidere di berla o meno.

NOTE: Si tratta di un sentiero che, collegando il fondo valle ad una delle più panoramiche cime della Vallata, intercetta diversi sentieri, i quali ci possono fornire interessanti spunti e possibilità di anelli.
A metà quota, si intercetta il cerchio giallo barrato, da dove si può proseguiere per Caserza-Nenno o per Clavarezza. Nei pressi della cima del Proventino ci si innesta con l'uguale giallo, il quale si sonda in direzione Crocefieschi oppure Antola. Seguendo proprio quest'ultimo, giunti al Passo dell'Incisa, si può compiere un bel anello, scendendo a Porcile e utilizzando un altro sentiero segnato con il tre palle giallo, il quale scende fino al Santuraio della Madonna dell'acqua, distante a circa un kilometro e mezzo da Molino Vecchio.

_________________
"Dagli gli alberi ho capito il significato della pazienza. Dall'erba ho imparato ad apprezzare la persistenza."
[Hal Borland]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it