Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mar nov 24, 2020 15:42

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sab nov 13, 2010 9:27 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15176
Località: Genova Sestri
TIPO DI ITINERARIO: Via di roccia

DISLIVELLO TOTALE: 400 mt circa.

DIFFICOLTA': AD-

LOCALITA' DI PARTENZA: Lerca (Cogoleto)

ESPOSIZIONE: Nord/est

TEMPISTICA E LUNGHEZZA: 1,15h avvicinamento, 2h la via.

TOPIC DI RIFERIMENTO: viewtopic.php?f=46&t=1386&start=0

COME ARRIVARE: Dal casello di Arenzano si prosegue verso Cogoleto. Alla fine della discesa, dove inizia il paese, si prende a destra per Lerca. Si risale fino al paese e superati due tornanti si prosegue tenendo la destra, imboccando una stradina che costeggia dei box. Si prosegue fino ai nuovi stabili dei campi da golf, ed ancora oltre fino ad uno spiazzo ed un’edicola in legno. Si parcheggia.

AVVICINAMENTO: Si sale in sentiero che comincia dall’edicola in legno, subito ripido. Dopo la prima salita il sentiero per il Rama prosegue sulla sinistra (bivio, pallino rosso) mentre noi continuiamo dritti in piano, seguendo il segnavia “due strisce rosse”. Il sentiero prosegue pianeggiante ed in leggera salita, costeggiando per alcuni tratti il tubo dell’acquedotto. Dopo circa 1 ora si raggiunge una costruzione in cemento dell’acquedotto, sulla sinistra, posta nei pressi dell’unione di due torrenti. Si risalgono pochi metri sulla destra dello stabile, fino ad una paretina di roccia umida con alcuni spit.

SVOLGIMENTO: Si risale il primo tiro, umido, fino ad un terrazzino poco sopra (III+). Si prosegue su una cengia rocciosa che sale da sinistra a destra, superando un passetto ostico in uscita (III), si prosegue poi facilmente fino alla sosta 2, prima di una cresta rocciosa. Si supera la cresta con tatti aerei, ma non difficile, fino a raggiungere la parete del tiro chiave. Si sosta alla base. Il quarto tiro può essere superato in 3 modi: ci sono tre file di spit, la due a destra superano un piccolo strapiombo (Passo di IV), mentre quella a sinistra è più facile e permette di aggirarlo (III). In tutti i casi si raggiunge un alberello e si sosta in cima alla parete. Si prosegue con un breve tiro di collegamento che si apre sulla bellissima ed aerea cresta finale. Si sosta prima di un tratto in discesa, con vista sull’affilato panorama. L’ultimo tiro consiste nel superare tutta la cresta, tenendosi principalmente sul lato sinistro fino quasi alla fine quando conviene scavalcare, superare un breve tratto in discesa e raggiungere la sosta sopra ad un camino di roccia ed erba (attenzione tiro lungo).
Dalla sosta si può disarrampicare lungo il camino oppure scendere con una calata in corda doppia (consigliato). Finita la calata che deposita su di una piccola radura erbosa, si segue un antipatico sentierino in discesa che riporta alla base della via scendendo nel bosco ai piedi delle rocce.

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it