Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è sab gen 23, 2021 1:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Amianto e salamandre
MessaggioInviato: ven gen 01, 2021 20:00 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 256
Località: Regno del Prete Gianni
Se come me amate camminare in montagna nei giorni di nebbia, avete familiarità con le salamandre, che vengono allo scoperto solo nei giorni molto umidi. Un animale della nebbia e della pioggia.

Leggendo un libro, ho scoperto un curioso aneddoto su questi simpatici animaletti. L'amianto fu in origine scoperto dai cinesi. Nel medioevo erano arrivati in Europa alcuni abiti tessuti con questa fibra, dalla magica capacità di resistere al fuoco. Gli europei erano convinti che fosse ricavata dalle salamandre, perché erano ritenute incombustibili. La storia è anche contenuta nella famosa lettera all'origine delle storie sul favoloso regno del Prete Gianni. Fu Marco Polo il primo europeo a scoprire che era invece estratta dalla roccia.

Allegato:
4chiese-0006.jpg
4chiese-0006.jpg [ 1.09 MiB | Osservato 231 volte ]

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Amianto e salamandre
MessaggioInviato: sab gen 02, 2021 15:33 
Non connesso
Quotazerino

Iscritto il: mer feb 12, 2020 9:38
Messaggi: 546
In settembre ero in Val Maira con mia moglie.
Dopo un acquazzone uscimmo per una passeggiata sui percorsi occitani.
Una cosa mai vista...dovevamo quasi fare attenzione a non calpestarle da quante salamandre c'erano.
Prima di allora mi era capitato raramente di vederle


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Amianto e salamandre
MessaggioInviato: sab gen 02, 2021 21:18 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 256
Località: Regno del Prete Gianni
In effetti sull'Appennino Ligure non ricordo di averne mai viste, neanche nei giorni di pioggia o nuvole basse. Tuttavia lì si resta più che altro sulle dorsali, mentre è più comune trovarle negli impluvi

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Amianto e salamandre
MessaggioInviato: sab gen 02, 2021 22:05 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1283
Località: Arenzano
awretus ha scritto:
In effetti sull'Appennino Ligure non ricordo di averne mai viste, neanche nei giorni di pioggia o nuvole basse. Tuttavia lì si resta più che altro sulle dorsali, mentre è più comune trovarle negli impluvi

Quando ero ragazzo, nelle giornate di pioggia e nuvole basse, era molto facile incontrare questi simpatici animaletti sui monti di Arenzano.

Ricordo che le trovavamo spesso sulla strada sterrata che conduce al Passo della Gava, in una delle curve in piano sotto al Passo della Gavetta, mentre tra la nebbia attraversavano con la loro goffa andatura.
Era talmente frequente il loro incontro, e quindi il maltempo nei primi anni '70, che tra di noi, per indicare la zona, era nato il toponimo "dalle salamandre".

Tuttavia sappiamo che i monti di Arenzano appartengono solo geograficamente agli Appennini, e quindi, la presenza delle salamandre alla Gava, costituisce l'ennesima prova che qui siamo già nelle Liguri. :strizzaOcchio::

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Amianto e salamandre
MessaggioInviato: dom gen 03, 2021 14:50 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4752
Località: Genova / Imperia
Mi ricordo di averne viste nei boschi solo un paio di volte , di recente, andando per funghi intorno al Passo della Bocchetta ... naturalmente in giornate umide al limite della pioggia . Incontri insoliti ma piacevoli . : Thumbup :
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Amianto e salamandre
MessaggioInviato: dom gen 03, 2021 19:34 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1283
Località: Arenzano
Oltre ad Arenzano, negli anni, ne ho visto alcune scendendo dal Collardente verso Verdeggia (altro posto bello luvego), altre nelle dolomiti di Sesto e perfino un esemplare di salamandra di Lanza, salendo al rifugio Jervis, in valle Pellice.

Allegato:
Salamandra Lanza.JPG
Salamandra Lanza.JPG [ 21.01 KiB | Osservato 171 volte ]


Qui un bel video che ne parla: https://vimeo.com/363344291

Hai ragione Dani, il loro incontro mette di buonumore. : Smile :

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Amianto e salamandre
MessaggioInviato: lun gen 04, 2021 10:03 
Non connesso
mus musculus januensis mont.
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2007 13:46
Messaggi: 3710
Località: qui
Littletino ha scritto:
..

Tuttavia sappiamo che i monti di Arenzano appartengono solo geograficamente agli Appennini, e quindi, la presenza delle salamandre alla Gava, costituisce l'ennesima prova che qui siamo già nelle Liguri. :strizzaOcchio::


altro posto da slamandre è sopra l'Acquasanta e anche lì siamo sotto p.ta Martin primo avamposto delle Liguri :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Amianto e salamandre
MessaggioInviato: lun gen 11, 2021 18:29 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 1088
Località: Pieve Ligure
Curioso animale la salamandra :D
Una zona dove mi sembra di averne trovate un paio, se non ricordo male, è anche nell'interno della Valle Sturla, sopra Borzonasca, nei valloni che culminano al Prato Mollo, sotto il monte Aiona....

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it