Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è ven dic 06, 2019 12:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Grotta delle Vene di Carnino
MessaggioInviato: mar nov 12, 2019 16:39 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6458
Località: genova - marassi
Qui la traccia GPS: http://luoghidasogno.altervista.org/Grotte/Piemonte/AlpiLiguri/Vene.htm

Sabato 24-8-2019: Carnino Inferiore (1360) – Colla di Carnino (1585) – Grotta delle Vene (1560) – Colla di Carnino (1585) – Carnino Inferiore (1360).

Partecipanti: Ratasuira e soundofsilence.

Lunghezza: 5 Km. circa.

Dislivello: 350 m. circa.

Difficoltà: E fino alla grotta. Per quanto riguarda la grotta il percorso interno da noi effettuati è paragonabile ad un EE (tenendo presente che però in grotta è tutto più complicato), con un paio di passaggi comunque piuttosto ostici, che meriterebbero la valutazione F quantomeno. Trattasi il primo di una strettoia verticale con un paio di saltini di almeno II grado e assai scomodi, mentre il secondo è costituito da una parete esposta di II-III attrezzata però con una corda, io ho trovato più ostico il primo passaggio, ma non è detto tutti siano d’accordo. Per il resto la difficoltà più rilevante potrebbe ssere l’orientamento, dati i tanti rami secondari, ma i numerosi, anzi quasi sovrabbondanti, segnavia, aiutano parecchio A parte questo è necessaria la normale attrezzatura da grotta, casco, lampada (con pile e luci di riserva) e magari tuta e guanti.

Percorso in macchina: Da Genova fino a Savona e quindi all’uscita di Ceva sulla Savona-Torino. Da Ceva si prende per Garessio, Ormea e Colle di Nava. Raggiunta Ormea si continua verso il Colle di Nava. Giunti a Ponte di Nava, invece di svoltare sulla ss28 per il colle, si prosegue dritti per Viozene sulla sp154. In 10 Km si arriva a Viozene e dopo altri 5 Km si arriva al bivio per Carnino che si imbocca sulla destra. Percorriamo quindi quasi un Km e mezzo e giungiamo quindi a un bivio, dove prendiamo sulla destra per Carnino Inferiore, mentre a sinistra andremmo a Carnino Superiore, di pochi metri più alto; proseguiamo quindi per soli 130 metri e parcheggiamo quindi a Carnino Inferiore.

Percorso a piedi: dal parcheggio continuiamo brevemente su asfalto fino alle case, dove troviamo un bivio, dove prendiamo il sentiero a sinistra (a destra si torna verso la strada asfaltata più sotto), passando subito a sinistra della Foresteria di Carnino. Il sentiero quindi sale tagliando la sterrata in due punti, per poi arrivare ad un bivio segnalato da cartelli, dove lasciamo a sinistra per il Passo delle Saline e prendiamo a destra per la Colla di Carnino. Giunti quindi alla Colla, dopo circa 700 metri, iniziamo a scendere dolcemente sull’altro versante, dopo poco meno di 600 metri troviamo un bivio non segnalato, dove entrambe le direzioni vanno bene, noi all’andata prendiamo a destra, traversando quindi un oscillante ponte himalayano e, quindi, giungiamo al bivio segnalato per la Grotta, dove prendiamo a sinistra seguendo le indicazioni. Saliamo quindi sul ripido sentiero infilandoci in una gola tra le pareti ed un torrione roccioso a destra e quindi giungendo in breve all’apertura della grotta. Il ritorno avviene sulla stessa via tranne che, appena usciti dalla gola rocciosa che da accesso alla grotta, prendiamo a destra un sentiero che consente di evitare il ponte himalayano e poi si ricollega a quello dell’andata. Riguardo al percorso in grotta, si trovano varie deviazioni, ma noi abbiamo cercato, almeno all’andata di seguire il ramo principale, segnalato da vari segnavia, gialli e bianchi soprattutto. In particolare noi abbiamo provato a seguire quelli gialli, che presumibilmente vanno al primo sifone. Nella prima parte in ogni caso vige la regola di tenersi sempre a sinistra nei bivi, quindi, più avanti, bisogna andare anche a destra, seguendo i segni gialli che di solito indicano comunque il ramo che a vista sembra più agevole. Impossibile comunque ricordare tutti i bivi quindi occorre quindi prestare attenzione ai segni gialli per l’andata ed a quelli bianchi e, soprattutto, alle frecce con la scritta “U” per il ritorno, che indicano appunto la direzione per l’uscita. Seguendo quindi il ramo principale, si trovano quindi due punti un po’ più ostici, come descritto nella sezione difficoltà, dopo il secondo affrontiamo quindi una facile galleria e giungiamo ad un bivio segnato a sinistra con una x gialla, mentre noi proseguiamo a destra in uno stretto ma alto meandro con alcune belle vaschette in prevalenza asciutte, passato il quale si scende al primo sifone, dove ci siamo fermati, ma è possibile continuare a sinistra infilandosi in un cunicolo in alto arrampicandosi (assai difficile e scivoloso) con l’aiuto di una corda. Per il ritorno, si può subito fare una variante passando per il ramo segnato con una X gialla che presenta alla fine un passaggio che forse sarebbe difficile fare nell’altro senso, giungiamo poi alla parete attrezzata con corda, scesa la quale è possibile prendere una via alternativa più facile e veloce, ma non segnata, anzi vi si trovano solo frecce bianche indicanti l’uscita in senso contrario; difficile dare una descrizione di questa via, che inizia a sinistra di quella percorsa all’andata, in quanto si incontrano vari bivi e dove l’unico indizio di essere sulla via giusta è dato da un paio di gallerie con corde piazzate sulle pareti a mo’ di corrimano, ma in effetti assolutamente inutili.

Conclusioni: grotta non molto concrezionata indubbiamente e pure asciutta, perlomeno per la parte che abbiamo visitato, il cui interesse principale sta comunque nel fascino di addentrarsi così a lungo sottoterra e anche nelle varie forme scavate dall’acqua nelle rocce. La cosa più bella è comunque l’azzurro laghetto del primo sifone.

Immagine
Pozza in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Sadiq e Sabrina in parete attrezzata Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Corridoio stretto in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Corridoio stretto in Grotta delle Vene

Immagine
Vaschette inmeandro Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Primo sifone in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Primo sifone in Grotta delle Vene senza flash più da vicino

Immagine
Primo sifone in Grotta delle Vene senza flash più da vicino

Immagine
Parte destra primo sifone in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Primo sifone in Grotta delle Vene

Immagine
Bypass primo sifone senza flash in Grotta delle Vene

Immagine
Primo sifone in Grotta delle Vene Senza flash più da lontano

Immagine
Primo sifone in Grotta delle Vene Senza flash più da lontano

Immagine
Primo sifone in Grotta delle Vene senza flash da dentro l'acqua

Immagine
Primo sifone in Grotta delle Vene senza flash da dentro l'acqua

Immagine
Simil-stalagmite in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Passaggio stretto in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Sala con massi di crollo in Grotta delle Vene

Immagine
Corridoio inclinato in Grotta delle Vene

Immagine
Spunzoni di roccia in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Spunzoni di roccia in Grotta delle Vene senza flash più da vicino

Immagine
Corridoio con Ratasuira in fondo in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Corridoio con Ratasuira in fondo in Grotta delle Vene senza flash più da vicino

Immagine
Ratasuira in corridoio stretto senza flash in Grotta delle Vene

Immagine
Vaschette in meandro Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Vaschette in meandro Grotta delle Vene

Immagine
Vaschette in meandro Grotta delle Vene senza flash più da vicino

Immagine
Corridoio con vaschette e sporgenze in Grotta delle Vene

Immagine
Corridoio con archetto naturale in Grotta delle Vene

Immagine
Yuri Sabrina e Sadiq in parete attrezzata Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Sabrina in discesa da parete attrezzata Grotta delle Vene

Immagine
Aragonite in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Canale verso Grotta delle Vene

Immagine
Ponte Himalayano e canale verso Grotta delle Vene

Immagine
Ponte Himalayano e canale verso Grotta delle Vene più da vicino

Immagine
Canale verso Grotta delle Vene

Immagine
Ingresso Grotta delle Vene

Immagine
Uscita grotta delle Vene più da lontano

Immagine
Uscita grotta delle Vene più da lontano

Immagine
Ratasuira in passaggio attrezzato ad inizio Grotta delle Vene

Immagine
Corridoio iniziale in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Massi accatastati in Grotta delle Vene

Immagine
Aragonite in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Galleria con grosso Masso al centro in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Indicazioni per Fonte Santa Chiara in Grotta delle Vene

Immagine
Galleria con grosso Masso al centro in Grotta delle Vene

Immagine
Ratasuira di spalle in Grotta delle Vene

Immagine
Galleria con sporgenze in Grotta delle Vene

Immagine
Galleria con sporgenze in Grotta delle Vene più da vicino

Immagine
Galleria con sporgenze in Grotta delle Vene più da vicino senza flash

Immagine
Bivio in Grotta delle Vene galleria sinistra senza flash

Immagine
Galleria in Grotta delle Vene

Immagine
Galleria con grosso masso all'inizio in Grotta delle Vene

Immagine
Bivio in Grotta delle Vene galleria destra

Immagine
Ratasuira in stretto corridoio in Grotta delle Vene

Immagine
Galleria con colonna in Grotta delle Vene

Immagine
Colonna in Grotta delle Vene da sotto

Immagine
Galleria con acqua in Grotta delle Vene

Immagine
Concrezioni e galleria in Grotta delle Vene

Immagine
Concrezioni e galleria in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Vaschettine in parete in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Aragonite in Grotta delle Vene senza flash più da vicino

Immagine
Aragonite in Grotta delle Vene senza flash primo piano

Immagine
Ratasuira in galleria Grotta delle Vene

Immagine
Aragonite in Grotta delle Vene senza flash primo piano

Immagine
Galleria con sporgenze in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Galleria con sporgenze in Grotta delle Vene

Immagine
Galleria con sporgenze in Grotta delle Vene più da lontano

Immagine
Galleria con sporgenze in Grotta delle Vene senza flash più da lontano

Immagine
Galleria in Grotta delle Vene

Immagine
Roccia forata in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Ampia galleria in Grotta delle Vene

Immagine
Aragonite gocciolante in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Galleria con corrimano in Grotta delle Vene

Immagine
Arco naturale in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Aragonite e pozzetta d'acqua in ramo laterale Grotta delle Vene senza flash più da vicino

Immagine
Ratasuira in passaggio stretto in Grotta delle Vene

Immagine
Roccione prominente senza flash in Grotta delle Vene

Immagine
Pozzetto scendibile in Grotta delle Vene

Immagine
Finta stalattite in Grotta delle Vene

Immagine
Sala divisa in due da grossa roccia in Grotta delle Vene

Immagine
Rocce multiformi in Grotta delle Vene

Immagine
Pareti sporgenti in Grotta delle Vene

Immagine
Concrezione in Grotta delle Vene

Immagine
Grosse rocce concrezionate in Grotta delle Vene

Immagine
Roccione in mezzo a sala in Grotta delle Vene senza flash

Immagine
Pozzo in Grotta delle Vene

Immagine
Uscita Grotta delle Vene

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Grotta delle Vene di Carnino
MessaggioInviato: gio nov 14, 2019 11:52 
Non connesso
mus musculus januensis mont.
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2007 13:46
Messaggi: 3665
Località: qui
non amo in particolar modo infilarmi a strisciare sotto terra,
ma dal percorso descritto e dalle foto si direbbe un ambiente "pulito", se si capisce cosa intendo..

di grande fascino soprattutto la presenza e la limpidezza dell'acqua,
non mi spiacerebbe ripetere la vostra esperienza


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Grotta delle Vene di Carnino
MessaggioInviato: gio nov 14, 2019 12:15 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6458
Località: genova - marassi
topo ha scritto:
non amo in particolar modo infilarmi a strisciare sotto terra,
ma dal percorso descritto e dalle foto si direbbe un ambiente "pulito", se si capisce cosa intendo..

di grande fascino soprattutto la presenza e la limpidezza dell'acqua,
non mi spiacerebbe ripetere la vostra esperienza

Sì, si capisce, non ci sono punti dove strisciare e anche il fango è poco, in quanto trattasi di ramo prevalentemente fossile, cioè dove l'acqua non scorre più, il che da il vantaggio indubbiamente di non sporcarsi e/o bagnarsi, ma come rovescio della medaglia le concrezioni perdono i loro colori, ma in questa grotta, dopotutto, ci sono ben poche concrezioni.

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Grotta delle Vene di Carnino
MessaggioInviato: ven nov 15, 2019 15:05 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 09, 2010 12:01
Messaggi: 290
Località: Genova
Oh bravo Sound!
Le Vene ha sempre il suo fascino!
Si è vero non sarà una grotta ricca di concrezioni ma è grotta vera! In buona parte orizzontale ma mai banale.
Bella, mi piace tutte le volte che ci vado e quando ci si porta gli amici si fa sempre un figurone!
Bravi!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Grotta delle Vene di Carnino
MessaggioInviato: ven nov 15, 2019 15:16 
Non connesso
Riesploratore
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:42
Messaggi: 6458
Località: genova - marassi
cortomaltese ha scritto:
Oh bravo Sound!
Le Vene ha sempre il suo fascino!
Si è vero non sarà una grotta ricca di concrezioni ma è grotta vera! In buona parte orizzontale ma mai banale.
Bella, mi piace tutte le volte che ci vado e quando ci si porta gli amici si fa sempre un figurone!
Bravi!

Bravo insomma, non ho fatto il bypass del primo sifone, ma avevo la scusa che mi faceva male un polso e non volevo sforzarlo... La prossima volta che ci vado dovrò premunirmi e farmi male da qualche altra parte, se no mi tocchera farlo...

_________________
Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori.
Imagine there's no countries.
http://luoghidasogno.altervista.org
http://digilander.libero.it/davidepitto ... ml#gallery


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Grotta delle Vene di Carnino
MessaggioInviato: ven nov 15, 2019 20:32 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: lun dic 03, 2018 0:38
Messaggi: 332
Metto qualche foto anch'ioImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Grotta delle Vene di Carnino
MessaggioInviato: lun nov 25, 2019 13:44 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: mer mar 28, 2012 19:35
Messaggi: 370
X Sound: l'argonite non è come quella da te fotografata, per lo meno in un paio di foto puo assomigliarci, la forma è di cristalli e aghi. Anche se la differenza la fà il processo di formazione.


Allegati:
DSCN1665.JPG
DSCN1665.JPG [ 462.06 KiB | Osservato 73 volte ]
DSCN1654.JPG
DSCN1654.JPG [ 463.85 KiB | Osservato 73 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it