Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è mar lug 23, 2019 14:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 17:38 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 27, 2010 8:20
Messaggi: 192
Località: Viguzzolo
Ciao a tutti, con l'arrivo dell'autunno sono sempre meno le occasioni per poter andare in montagna, allora ho pensato che in questo topic, potremmo parlare di come tenersi in forma, sia dal punto di vista fisico, che alimentare.

_________________
«Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento». Lord Byron


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 17:48 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
Rondine ha scritto:
Ciao a tutti, con l'arrivo dell'autunno sono sempre meno le occasioni per poter andare in montagna, allora ho pensato che in questo topic, potremmo parlare di come tenersi in forma, sia dal punto di vista fisico, che alimentare.


Io faccio molte altre cose oltre ad andare in montagna ......quindi ...insomma ...il problema non mi si pone più di tanto.
Anzi ...direi che negli ultimi anni per certi versi la montagna é un'attività secondaria rispetto ad altre
Senz'altro lo è rispetto alla corsa ....ora come ora - mal di schiena a parte- mi sento molto più una "podista" che un'"escursionista".
Al di là di tutto ...... io più o meno "timbro il cartellino" ogni giorno.
Corro 4 volte a settimana (potrei aprire un capitolo molto lungo ma credo di scarso interesse) e quando non corro o nuoto o vado in bici (ora mi sono dotata dei rulli quindi posso pedalare anche "indoor")
Faccio un giorno di scarico completo (il venerdì) più che altro perchè è il giorno in cui mi dedico alle pulizie di casa.......
Per quanto riguarda l'alimentazione .....io sto sempre piuttosto attenta anche se al momento non sono proprio a dieta. Non "pasticcio" per mia abitudine
Non amo molto le cose "unte" o comunque paciugate...nelle mie cose non utilizzo olio cotto, solo olio crudo.
Per motivi che esulano dalla dieta, non utilizzo il sale.
Faccio qualche piccolo "sgarro" nel week end.....che di solito è rappresentato da una pizza (o una parte di essa..una intera non ci sta quasi mai) o da una cena al sushi (che adoro)
In questo momento credo che dovrei mangiare un pò meno allo scopo di perdere un paio di chili.....

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 17:51 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven ott 15, 2010 12:42
Messaggi: 1077
Località: Mignanego
Interessante! : Thumbup : E' il mio cruccio di ogni inverno... :risataGrassa:

Io cerco di sopperire andando in piscina, correndo (da quest'anno però), sciando (non tanto a dire il vero) e facendo qualche uscita in montagna (che alla fine sono sempre poche nella stagione invernale, vuoi per il brutto tempo vuoi per gli impegni personali)! Per l'alimentazione...lasciamo stare va :risata:

_________________
Lungi i pensieri foschi! Se non verrà l'amore
che importa? Giunge al cuore il buon odor dei boschi.
Di quali aromi opimo odore non si sa:
di resina? di timo? o di serenità?... (G.Gozzano, Le due strade)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 18:15 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
Martu ha scritto:
Interessante! : Thumbup : E' il mio cruccio di ogni inverno... :risataGrassa:

Io cerco di sopperire andando in piscina, correndo (da quest'anno però), sciando (non tanto a dire il vero) e facendo qualche uscita in montagna (che alla fine sono sempre poche nella stagione invernale, vuoi per il brutto tempo vuoi per gli impegni personali)! Per l'alimentazione...lasciamo stare va :risata:


a me a dire il vero si pone il problema inverso molto spesso...
ovvero...come fare a mantenere la forma quando è estate e corro meno perchè vado più spesso in montagna :feliceModerato:

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 18:43 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Sull'attività di mantenimento direi che quello che fa serena va bene.............
Se hai una sala boulder vicino sei apposto. Sull'aerobico va bene la corsa o il nuoto anche nei weekend quando il tempo è troppo brutto o non ti puoi allontanare. La corsa è l'attività più comoda perchè bastano un paio di scarpette e puoi uscire a correre quando vuoi e dove vuoi. Se ti interessa un lavoro più mirato per la montagna vai in salita (ottime delle brevi ripetute su scalinata). La bici richiede più tempo e più denaro. Se vuoi lavorare in casa puoi fare circuiti con le kettleball abbinando i classici addominali, flessioni, trazioni, squots.
Sulla dieta elimina i carboidrati alla sera e riduci quelli durante il giorno. Solite cose.
Ciao.

_________________
Belin !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 19:00 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 04, 2008 12:44
Messaggi: 1285
Località: Ovada
granpasso ha scritto:
Sull'attività di mantenimento direi che quello che fa serena va bene.............


Ebbe'...corre 4 volte la settimana....Serena Gump! :risataGrassa:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 19:15 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15158
Località: Genova Sestri
Semplice... più mazzo ti fai, più mantieni (e ti costruisci) la forma...

Bici, corsa, nuoto... tutto fa brodo. Certo senza esagerare, anche il riposo fa parte dell'allenamento. Inoltre spesso non è facile perchè non si ha tempo libero...
Io un po' ne ho, e nell'ultimo anno sono migliorato molto andando a correre 1/2 volte a settimana (spesso in salita o su sentiero), andando in bici (mtb) una volta a settimana, andando in palestra 1/2 volte a settimana e facendo una gita (di vario genere ma perlopiù escursionistica) la domenica. Ho fatto anche delle ripetute portando il cuore molto alto... ma per queste cose consiglio di farsi seguire da qualcuno e di far una bella visita sportiva prima. Non si sa mai :wink:

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 19:39 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 29, 2009 10:24
Messaggi: 1497
Località: zena
io non faccio niente, a parte il pannello una volta a settimana...

_________________
It's only through changes that we grow


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 21:23 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12109
Località: Genova
same ha scritto:
io non faccio niente


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 21:39 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
pria ha scritto:
granpasso ha scritto:
Sull'attività di mantenimento direi che quello che fa serena va bene.............


Ebbe'...corre 4 volte la settimana....Serena Gump! :risataGrassa:


Come detto ...io ora mi sento più una podista (ancorchè tapasciona) che un'escursionista o altro.....
Nemmeno una trail-runner ma una squallida stradista :risataGrassa:
E poi io adoro correre........Soffro molto quando come ora non posso correre......
Certo posso fare altro ma ...non è la stessa cosa......

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer ott 17, 2012 22:44 
Non connesso
Utente Molto Attivo

Iscritto il: ven apr 08, 2011 11:08
Messaggi: 235
Pensa che per me invece è esattamente il contrario: come fare a mantenere anche in estate la forma "costruita" in inverno?
Con il caldo si riesce a combinare poco, o di livello inferiore al solito... e poi tra feste, sagre, grigliate, "dai fermiamoci a mangiare fuori", ecc. ecc. ci sono più occasioni di svaccare a tavola... così che a Settembre la forma ha raggiunto il picco negativo. :cry:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 7:11 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
funkazzista ha scritto:
Pensa che per me invece è esattamente il contrario: come fare a mantenere anche in estate la forma "costruita" in inverno?
Con il caldo si riesce a combinare poco, o di livello inferiore al solito... e poi tra feste, sagre, grigliate, "dai fermiamoci a mangiare fuori", ecc. ecc. ci sono più occasioni di svaccare a tavola... così che a Settembre la forma ha raggiunto il picco negativo. :cry:


Anche per me l'estate è più difficile....anche per il caldo....
Con il caldo fatico ad allenarmi bene....

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 7:48 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7602
Località: Valle del Kumbu
...non cambio le mie abitudini corro 5 volte alla settimana se nel we non vado in montagna , 3 volte se vado in montagna l'intero we, 4 volte se vado o il sabato o domenica o giorno feria.
In pieno inverno dei lunghi con ripeture brevi........cerco, se posso, (se meteo e/o impegni non rompono) di andare ogni settimana in montagna.

Dieta mediterranea ....pasta, minestroni, molte verdure e frutta....carne 1 o 2 volte alla settimana.....vino solo dopo una gita o nel we, poco formaggio, sempre molta acqua

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 8:25 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12109
Località: Genova
funkazzista ha scritto:
Pensa che per me invece è esattamente il contrario: come fare a mantenere anche in estate la forma "costruita" in inverno?
Con il caldo si riesce a combinare poco, o di livello inferiore al solito... e poi tra feste, sagre, grigliate, "dai fermiamoci a mangiare fuori", ecc. ecc. ci sono più occasioni di svaccare a tavola... così che a Settembre la forma ha raggiunto il picco negativo. :cry:


io quest'estate invece sono dimagrita perchè ho fatto gite quasi tutti i w.e. :shock: e belle toste, spesso di due giorni.
in più col caldo (in genere mangiavo tanto sia in estate che in inverno) mi sono fatta volentieri tante belle verdurine e questo ha aiutato. Ho paciugato poco... ora sto bene... ma sto già avvertendo lo sbrano autunnale.. in più domani vado in ferie, temo sia la fine della mia (poca) linea.. :(

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 10:41 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 27, 2012 13:58
Messaggi: 84
Località: Cuneo
Il mio sport principale è la bici da corsa seguito dalla montagna. Spesso nei week end il sabato mi sparo un giro in bici da un centinaio di chilometri con 1.500/2.000 metri di dislivello (colle fauniera, di Sampeyre, agnello ecc...) e la domenica montagna.
Durante il periodo Primavera estate vado in bici da corsa 2/3 volte in settimna e 1/2 nel week end o vado in montagna ecc....

Ovviamente in autunno/inverno andare in bici da corsa è più complicato. Anche se non piove ma è un po' nuvoloso non è il massimo a causa del freddo, del sudore e della velocità. Meglio la montagna nel week end, piuttosto stando bassi se si reputa che non faccia tropop bello.(l'altr'anno ho fatto circa 5 volte l'alpe di rittana e 4 il monte Saben....).
In settimana vado a correre o vado in palestra a far potenziamento gambe e torso. Il numero delle volte dipende da cosa faccio nel week end. E' difficile programmarsi contanto che alcune attività non posso svolgere con il maltempo. Diciamo però che 2 volte a corere e 2 volte in palestra cerco di farle.

Nutrizione: in primavera estate tanti più carboidrati per recuperare dalla molteplici uscite bici/montagna. Piuttosto esagero ma non voglio rischiare di dover rinunciare a delle uscite perchè senza energie.
In questo periodo cerco di limitare i carboidrati, soprattuto gli zuccheri semplici che elimino quasi del tutto, e quelli che mangio arrivano da verdura pasta integrale e riso bollito.
Tante proteine da pesce, carne e formaggio (fiocchi di latte e parmigiano) per rinforzare la muscolatura che in estate strapazzo il giusto.
Grassi cerco di limitarli a quelli vegetali: olio estravergine d'oliva, mandorle e noci.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 13:48 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven ago 31, 2012 15:05
Messaggi: 882
scinty ha scritto:
ma sto già avvertendo lo sbrano autunnale.. :(


Consolati non sei la sola! :risataGrassa: io in inverno faccio tanto movimento quanto in estate, più o meno, ma gente, dopo una scialpinistica (anche di mezz'ora) mi viene una fame come se fossi stata a un ottomila!
:?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 13:58 
Non connesso
Utente Attivo
Avatar utente

Iscritto il: dom giu 27, 2010 8:20
Messaggi: 192
Località: Viguzzolo
Anche per me l'inverno è un disastro soprattutto sotto le feste.

Dovrei iniziare a correre un po'... :oops:

_________________
«Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento». Lord Byron


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 14:13 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
A me non viene più fame se faccio sport.
Anzi ...subito dopo avere corso (specialmente se ho fatto un lungo) proprio non ho fame e mangiare mi darebbe anche fastidio.
A me viene fame se sono più "sotto stress" o se sono nervosa o se sono arrabbiata.. Soprattutto mangio di più se sono annoiata e questo in ufficio avviene, ahimè, abbastanza spesso.
Ad esempio in ufficio spesso mangiucchio caramelle (le compro senza zucchero ma ...insomma...non è che facciano proprio bene ....)
Per quanto riguarda lo sport ...boh ....a me non pesa niente, solo ogni tanto andare in piscina.
Però ...insomma ...piuttosto che fare niente vado in piscina, se faccio proprio niente poi ..non sto bene......

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 14:49 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 27, 2012 13:58
Messaggi: 84
Località: Cuneo
Anch'io non sto bene se non faccio qualcosa......


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 17:15 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 29, 2006 13:17
Messaggi: 411
serena ha scritto:
A me non viene più fame se faccio sport.
Anzi ...subito dopo avere corso (specialmente se ho fatto un lungo) proprio non ho fame e mangiare mi darebbe anche fastidio.


Il motivo è che fai attività prevalentemente aerobica.
Ho imparato queste cose da pochi mesi, quando, a causa di un infortunio al ginocchio, mi sono dato al nuoto.
In due parole l'organismo produce ATP (energia) tramite due sistemi, il sistema aerobico e il sistema glicolitico, entrambi funzionano contemporaneamente, ma con percentuali e pesi completamente diversi.
Il sistema aerobico utilizza l'ossigeno inspirato come comburente per bruciare i grassi, viene utilizzato in massima percentuale durante lavori "blandi" di lunga durata, a pulsazioni "basse" (il classico lavoro di "fondo"). In pratica l'ossigeno che inspiri basta per fornire l'energia di cui hai bisogno (si parla di lavori sotto soglia). Qual è il limite di questo? L'organismo rimpiazzerà i grassi bruciati con altri grassi (trasformando i carboidrati, è ovvio che i grassi ingeriti tali rimangono) e si dimagrirà per mero deficit calorico (si consuma più di quello che si ingerisce).
Quando invece l'ossigeno non basta più (pulsazioni alte) entra in funzione l'apparato glicolitico che trasforma in ATP le riserve di glicogeno presenti nei muscoli. Quando lavori così stai facendo ad esempio le ripetute, magari con recuperi incompleti (latticidi). L'organismo utilizzerà i carboidrati per rimpinguare le riserve di glicogeno utilizzate (non li trasforma in grassi), ma non solo, se uno si è fatto il giusto mazzo, sarà portato nel tempo ad aumentare la quantità di glicogeno (supercompensazione allenante). Non solo, i muscoli adesso consumeranno "a riposo" più energia di prima, si sta praticamente incrementando il proprio metabolismo basale. Perchè ciò sia possibile bisogna MANGIARE. Dopo l'allenamento (a distanza di massimo un'ora), si devono reintegrare sia proteine che i CARBOIDRATI. Il discorso che faceva Granpasso (no carboidrati la sera) va bene se si è stati a riposo, sennò vanno assolutamente inseriti nella dieta (senza esagerare, ovviamente).
Io mi sono accorto di questi concetti praticando nuoto, a seguito dell'infortunio (e anche a causa di beghe personali) ero ingrassato sino a 87 Kg, nuotando, in particolar modo dopo aver imparato ad allenarmi un po' "seriamente", sono dimagrito senza rendermente conto, MANGIANDO, sino a 78Kg (anzi mangiando sicuramente più di quando ne pesavo 87). E ci credo che mangio, dopo certi allenamenti viene fame, non ci sono *****, ed è giusto così. Una volta anch'io magari correvo 25Km con 1000 metri di dislivello, ma non è la stessa cosa, lì ci si asciuga perchè si bruciano maree di grassi, sono due lavori completamente diversi.
Certo, bisogna mangiare bene, evitare i grassi, condimenti pesanti, ecc...cose che tutti sappiamo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 20:50 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar ott 16, 2007 15:04
Messaggi: 1651
Località: Bergeggi (SV)
..... :smt028 ...... :smt030 ...... :smt035 ......... :smt063 ........ :smt062........ : Weight lift : ........ : Beer :....... :dormendo:

_________________
Why, why can we never be sure till we die


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 20:51 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
Coren ha scritto:
serena ha scritto:
A me non viene più fame se faccio sport.
Anzi ...subito dopo avere corso (specialmente se ho fatto un lungo) proprio non ho fame e mangiare mi darebbe anche fastidio.


Il motivo è che fai attività prevalentemente aerobica.
Ho imparato queste cose da pochi mesi, quando, a causa di un infortunio al ginocchio, mi sono dato al nuoto.
In due parole l'organismo produce ATP (energia) tramite due sistemi, il sistema aerobico e il sistema glicolitico, entrambi funzionano contemporaneamente, ma con percentuali e pesi completamente diversi.
Il sistema aerobico utilizza l'ossigeno inspirato come comburente per bruciare i grassi, viene utilizzato in massima percentuale durante lavori "blandi" di lunga durata, a pulsazioni "basse" (il classico lavoro di "fondo"). In pratica l'ossigeno che inspiri basta per fornire l'energia di cui hai bisogno (si parla di lavori sotto soglia). Qual è il limite di questo? L'organismo rimpiazzerà i grassi bruciati con altri grassi (trasformando i carboidrati, è ovvio che i grassi ingeriti tali rimangono) e si dimagrirà per mero deficit calorico (si consuma più di quello che si ingerisce).
Quando invece l'ossigeno non basta più (pulsazioni alte) entra in funzione l'apparato glicolitico che trasforma in ATP le riserve di glicogeno presenti nei muscoli. Quando lavori così stai facendo ad esempio le ripetute, magari con recuperi incompleti (latticidi). L'organismo utilizzerà i carboidrati per rimpinguare le riserve di glicogeno utilizzate (non li trasforma in grassi), ma non solo, se uno si è fatto il giusto mazzo, sarà portato nel tempo ad aumentare la quantità di glicogeno (supercompensazione allenante). Non solo, i muscoli adesso consumeranno "a riposo" più energia di prima, si sta praticamente incrementando il proprio metabolismo basale. Perchè ciò sia possibile bisogna MANGIARE. Dopo l'allenamento (a distanza di massimo un'ora), si devono reintegrare sia proteine che i CARBOIDRATI. Il discorso che faceva Granpasso (no carboidrati la sera) va bene se si è stati a riposo, sennò vanno assolutamente inseriti nella dieta (senza esagerare, ovviamente).
Io mi sono accorto di questi concetti praticando nuoto, a seguito dell'infortunio (e anche a causa di beghe personali) ero ingrassato sino a 87 Kg, nuotando, in particolar modo dopo aver imparato ad allenarmi un po' "seriamente", sono dimagrito senza rendermente conto, MANGIANDO, sino a 78Kg (anzi mangiando sicuramente più di quando ne pesavo 87). E ci credo che mangio, dopo certi allenamenti viene fame, non ci sono *****, ed è giusto così. Una volta anch'io magari correvo 25Km con 1000 metri di dislivello, ma non è la stessa cosa, lì ci si asciuga perchè si bruciano maree di grassi, sono due lavori completamente diversi.
Certo, bisogna mangiare bene, evitare i grassi, condimenti pesanti, ecc...cose che tutti sappiamo.


Infatti a me capita di non avere proprio fame specialmente dopo i lunghi....
Però mangio lo stesso .....magari non subito però mangio.
Dopo avere mangiato - nonostante la carenza di appetito- mi sento meglio.....

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 21:31 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12109
Località: Genova
mahler ha scritto:
..... :smt028 ...... :smt030 ...... :smt035 ......... :smt063 ........ :smt062........ : Weight lift : ........ : Beer :....... :dormendo:


:lol:

uhm, del discorso di Coren qualcosa ho capito, ma al mio cervello ci vuole un po' per far tornare tutto... :oops:
l'unica cosa certa è che io non posso bruciare più di quello che mangio :twisted:

forse quest'estate..

ma io sono tanto pigra... non mi piace la palestra, non mi piace la piscina... mi piace correre ma non ci vado mai... chissà che un giorno non mi compri un tapis roulant :roll:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio ott 18, 2012 22:35 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 29, 2006 13:17
Messaggi: 411
Sì, scusate, mi sono fatto prendere un po' la mano....
Il succo del discorso era che noi appassionati di montagna abbiamo nel nostro dna lavori lunghi e faticosi (trekking, alpinismo, trail, ciclismo, MTB...).
Per questo motivo siamo portati ad ignorare lavori che richiedono intensità più alte, però questi lavori permettono di allenarsi per bene con poco tempo a disposizione. Ad esempio sono sicuro che chi di voi va in piscina ha nella testa di:
- fare più vasche possibile nel tempo a disposizione
- fare più vasche possibile :risataGrassa:
Invece è possibile impostare lavori, giocando sui tempi di percorrenza e recupero, che permettono di fare un lavoro più "di qualità". Tali lavori modificano il metabolismo e tra l'altro, permettono, anzi, necessitano, di mangiare di più.
Ovviamente alla fine di questi esercizi la faccia è viola e caldissima, anche se si è in acqua... :risataGrassa:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 7:13 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: lun ago 27, 2012 13:58
Messaggi: 84
Località: Cuneo
@ Coren: quoto tutto!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 7:20 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
Coren ha scritto:
Sì, scusate, mi sono fatto prendere un po' la mano....
Il succo del discorso era che noi appassionati di montagna abbiamo nel nostro dna lavori lunghi e faticosi (trekking, alpinismo, trail, ciclismo, MTB...).
Per questo motivo siamo portati ad ignorare lavori che richiedono intensità più alte, però questi lavori permettono di allenarsi per bene con poco tempo a disposizione. Ad esempio sono sicuro che chi di voi va in piscina ha nella testa di:
- fare più vasche possibile nel tempo a disposizione
- fare più vasche possibile :risataGrassa:
Invece è possibile impostare lavori, giocando sui tempi di percorrenza e recupero, che permettono di fare un lavoro più "di qualità". Tali lavori modificano il metabolismo e tra l'altro, permettono, anzi, necessitano, di mangiare di più.
Ovviamente alla fine di questi esercizi la faccia è viola e caldissima, anche se si è in acqua... :risataGrassa:


Ti ho scritto in pvt ....questo discorso mi interessa molto : Thumbup :
Specialmente con riferimento al nuoto ...Io nuoto tantissimo ma secondo me sbaglio qualcosa perchè dopo 2 ore di nuoto sono bella fresca come una rosa...

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 7:32 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7602
Località: Valle del Kumbu
...per modificare metabolismo e resa: (parlo di corsa) 5/6 ripetute (1000mt 400mt 800mt ) tempo costante e se da 100 in progressione.....(in inverno ne faccio di meno, dipende ..un giorno lungo , altra giornata lavori "veloci"...).
..in inverno cerco di scaldarmi sempre molto bene per non rischiare strappi etc ......


Più si è allenati e il fisico richiede meno cibo (questo vale moltissimo per la montagna e la quota, ma andiamo in OT e
quindi leggetevi viewtopic.php?f=9&t=7576&hilit=allenamento+in+quota ...dove ho detto la mia

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 9:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12109
Località: Genova
amadablam ha scritto:
...per modificare metabolismo e resa: (parlo di corsa) 5/6 ripetute (1000mt 400mt 800mt ) tempo costante e se da 100 in progressione.....(in inverno ne faccio di meno, dipende ..un giorno lungo , altra giornata lavori "veloci"...).
..in inverno cerco di scaldarmi sempre molto bene per non rischiare strappi etc ......


Più si è allenati e il fisico richiede meno cibo (questo vale moltissimo per la montagna e la quota, ma andiamo in OT e
quindi leggetevi viewtopic.php?f=9&t=7576&hilit=allenamento+in+quota ...dove ho detto la mia


quindi è per questo che questa estate facendo tante gite avevo meno fame? E invece ora che "ci ho mollato" ho lo sbrano? :lol:

non ho capito l'esempio delle "ripetute" :(

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 10:06 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Mentre facciamo attività fisica con una certa intensità, nuoto, corsa, bici ma anche alpinismo, arrampicata, escursionismo, produciamo endorfine. Tra i vari effetti di queste sostanze c'è anche la riduzione del senso di fame. Altri effetti sono: riduzione del senso di fatica, innalzamento della soglia di dolore, euforia.
Inoltre le attività aerobiche bruciano glicogeno e abbassano la glicemia con ulteriore ritardo del senso di fame che cmq poi arriva............

_________________
Belin !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 10:50 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 25, 2010 20:00
Messaggi: 1068
Località: Rapallo
amadablam ha scritto:
...per modificare metabolismo e resa: (parlo di corsa) 5/6 ripetute (1000mt 400mt 800mt ) tempo costante e se da 100 in progressione....


scinty ha scritto:
non ho capito l'esempio delle "ripetute" :(


Anch'io non ho capito (si, lo so che sono di coccio :pensoso: ), cosa vuol dire tempo costante?
OTmi sono letto il topic che hai linkato, anche come maschietto eri simpatico... :risata:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 10:53 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
ghibli ha scritto:
amadablam ha scritto:
...per modificare metabolismo e resa: (parlo di corsa) 5/6 ripetute (1000mt 400mt 800mt ) tempo costante e se da 100 in progressione....


scinty ha scritto:
non ho capito l'esempio delle "ripetute" :(


Anch'io non ho capito (si, lo so che sono di coccio :pensoso: ), cosa vuol dire tempo costante?
OTmi sono letto il topic che hai linkato, anche come maschietto eri simpatico... :risata:


tempo costante vuol dire che cerchi di mantenere lo stesso passo per tutto i 100/ 400/800 metri.
in progressione vuol dire che parti un pò più piano e poi progressivamente aumenti.....

@amadablam: ho imparato bene la lezione?

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 11:38 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7602
Località: Valle del Kumbu
granpasso ha scritto:
Mentre facciamo attività fisica con una certa intensità, nuoto, corsa, bici ma anche alpinismo, arrampicata, escursionismo, produciamo endorfine. Tra i vari effetti di queste sostanze c'è anche la riduzione del senso di fame. Altri effetti sono: riduzione del senso di fatica, innalzamento della soglia di dolore, euforia.
Inoltre le attività aerobiche bruciano glicogeno e abbassano la glicemia con ulteriore ritardo del senso di fame che cmq poi arriva............

esatto!

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 11:41 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7602
Località: Valle del Kumbu
serena ha scritto:
ghibli ha scritto:
amadablam ha scritto:
...per modificare metabolismo e resa: (parlo di corsa) 5/6 ripetute (1000mt 400mt 800mt ) tempo costante e se da 100 in progressione....


scinty ha scritto:
non ho capito l'esempio delle "ripetute" :(


Anch'io non ho capito (si, lo so che sono di coccio :pensoso: ), cosa vuol dire tempo costante?
OTmi sono letto il topic che hai linkato, anche come maschietto eri simpatico... :risata:


tempo costante vuol dire che cerchi di mantenere lo stesso passo per tutto i 100/ 400/800 metri.
in progressione vuol dire che parti un pò più piano e poi progressivamente aumenti
.....

@amadablam: ho imparato bene la lezione?


esatto!
@serena, come già scritto in altro topic, siamo , podisticamente parlando, una bella coppia
@scinty e @ghibli, se venite al campo provate le ripetute dal vivo

:strizzaOcchio::

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 11:43 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6836
Località: Genova Rivarolo
amadablam ha scritto:
serena ha scritto:
ghibli ha scritto:
amadablam ha scritto:
...per modificare metabolismo e resa: (parlo di corsa) 5/6 ripetute (1000mt 400mt 800mt ) tempo costante e se da 100 in progressione....


scinty ha scritto:
non ho capito l'esempio delle "ripetute" :(


Anch'io non ho capito (si, lo so che sono di coccio :pensoso: ), cosa vuol dire tempo costante?
OTmi sono letto il topic che hai linkato, anche come maschietto eri simpatico... :risata:


tempo costante vuol dire che cerchi di mantenere lo stesso passo per tutto i 100/ 400/800 metri.
in progressione vuol dire che parti un pò più piano e poi progressivamente aumenti
.....

@amadablam: ho imparato bene la lezione?


esatto!
@serena, come già scritto in altro topic, siamo , podisticamente parlando, una bella coppia
@scinty e @ghibli, se venite al campo provate le ripetute dal vivo

:strizzaOcchio::


se mi date il tempo di guarire ve le tiro io :risataGrassa:

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 11:45 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7602
Località: Valle del Kumbu
ghibli ha scritto:
OTmi sono letto il topic che hai linkato, anche come maschietto eri simpatico... :risata:


OT...eheheheh, eppure non avevo mai parlato al maschile....raga...la vera quota è anche per noi girls, anche un pò +vecchie :mrgreen:

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Ultima modifica di amadablam il ven ott 19, 2012 11:56, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 11:49 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7602
Località: Valle del Kumbu
serena ha scritto:
se mi date il tempo di guarire ve le tiro io :risataGrassa:


nan tou sà ditu che a maratu'nna l'ho sà feta in tu 2000, finchè staggu a provu ben..poi ti cuntinui tie...mi me fassu in bel 5000mt in prugressiun..ciù lentu cun i me amisci da CULMV.... :risataGrassa: : On Topic Please :

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 12:37 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
amadablam ha scritto:
serena ha scritto:
se mi date il tempo di guarire ve le tiro io :risataGrassa:


nan tou sà ditu che a maratu'nna l'ho sà feta in tu 2000, finchè staggu a provu ben..poi ti cuntinui tie...mi me fassu in bel 5000mt in prugressiun..ciù lentu cun i me amisci da CULMV.... :risataGrassa: : On Topic Please :


Ora però ci devi dire il tempo...........era la NYCM

_________________
Belin !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 13:22 
Non connesso
Cintura nera di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 16:32
Messaggi: 5735
Località: Genova
amadablam ha scritto:
granpasso ha scritto:
Mentre facciamo attività fisica con una certa intensità, nuoto, corsa, bici ma anche alpinismo, arrampicata, escursionismo, produciamo endorfine. Tra i vari effetti di queste sostanze c'è anche la riduzione del senso di fame. Altri effetti sono: riduzione del senso di fatica, innalzamento della soglia di dolore, euforia.
Inoltre le attività aerobiche bruciano glicogeno e abbassano la glicemia con ulteriore ritardo del senso di fame che cmq poi arriva............

esatto!

Come il sesso! :strizzaOcchio::

_________________
Ji ta kyo ei
Amicizia e mutua prosperità


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 13:27 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
mazzysan ha scritto:
amadablam ha scritto:
granpasso ha scritto:
Mentre facciamo attività fisica con una certa intensità, nuoto, corsa, bici ma anche alpinismo, arrampicata, escursionismo, produciamo endorfine. Tra i vari effetti di queste sostanze c'è anche la riduzione del senso di fame. Altri effetti sono: riduzione del senso di fatica, innalzamento della soglia di dolore, euforia.
Inoltre le attività aerobiche bruciano glicogeno e abbassano la glicemia con ulteriore ritardo del senso di fame che cmq poi arriva............

esatto!

Come il sesso! :strizzaOcchio::


Endurance o ripetute ?

_________________
Belin !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven ott 19, 2012 13:45 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer giu 04, 2008 12:44
Messaggi: 1285
Località: Ovada
granpasso ha scritto:
mazzysan ha scritto:
Come il sesso! :strizzaOcchio::


Endurance o ripetute ?


Anche in questo caso si puo' fare attivita' con il trave.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it