Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è dom nov 28, 2021 16:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: dom feb 24, 2013 13:21 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15177
Località: Genova Sestri
Durante la nostra settimana in Val di Fassa ( :smt049 ) Abbiamo realizzato un altro piccolo e modesto sogno che inseguivo da qualche anno: La discesa della Val di Mezdì con gli sci.
Si tratta di un fuoripista frequentato che scende dalle pendici del Piz Boè fino all'abitato di Colfosco (Val Badia). Si sale utilizzando la funivia del Pordoi, effettuando quindi una traversata del massiccio del Sella, da Est a Ovest. Per raggiungere l'inizio della valle dalla stazione a monte della funivia, bisogna seguire un percorso in traverso che dura circa un'ora, da effettuarsi con pelli o ciaspole (qualche sciatore da pista lo fa anche con gli sci in spalla :shock: ).

E così, aprofittando della migliore giornata della settimana (lunedì 18), Claudia, Paolo ed io posteggiamo al Lupo Bianco e con qualche pista di collegamento ci rechiamo alla partenza della funivia del Pordoi. L'emozione è tanta! Arrivati in cima, ci godiamo il panorama sublime, controlliamo gli ARVA e ci avviamo verso la forcella Pordoi, con un breve tratto da sciare, da cui comincerà la traversata.
Alla forcella prepariamo le pelli e Paolo mette la tavola nello zaino. Si parte!

E' mattino abbastanza presto e ci siamo solo noi ed una coppia di sciatori (guida e cliente).

Andiamo lenti, la quota si sente ma vogliamo assaporare ogni metro di quel paradiso. Son qui che scrivo queste righe... e ripensandoci mi si alzano i peli... quanto amo quei luoghi...

Seguiamo la traccia che passa bassa nella conca. Prevede una salita in più ma è più sicura del traverso che taglia diretto i piedi del Piz Boè.

In circa 1 oretta scarsa, raggiungiamo il punto d'arrivo della breve gita: il rifugio Boè (chiuso in inverno). Il luogo è magico... siamo solo noi, la guida ed il cliente proseguono avanti verso il Pisciadù.

Ci prepariamo, e con un po' di emozione ci avviciniamo all'ingresso della valle, che è a pochi metri dal rifugio. La prima parte della discesa è un bel canalone chiuso fra le rocce, non molto stretto, con pendenze che toccano i 40 gradi in qualche punto. Ci sono gobbe per i molti passaggi dei giorni precedenti, ma uno strato di neve fresca della notte ci rende il tutto più divertente. Scendiamo senza problemi, con molta calma... bisogna godere di ogni attimo!

Alla fine del canalone la valle si apre, e diventa molto meno ripida. Li comincia il vero divertimento! Gli sci scorrono veloci sullo strato di fresca, le grosse pietre coperte di neve consentono di far salti.. siamo al settimo cielo! Paolo segue un taglio sul lato sinistro che non prende sole, e si crea una linea di discesa fantastica su neve intonsa! Vederlo scendere è stupendo... solo lui e le dolomiti, un puntino nero al cospetto di cotanto splendore.
Invece io e Claudia seguiamo il fondo della valle divertendoci come matti.

Il percorso è lungo ma passa in fretta, e fra una curva e l'altra arriviamo al tratto più antipatico, la parte finale che scende di nuovo ripida fra le rocce ed arbusti, che ha bisogno di un buon innevamento per essere percorsa senza problemi. Per fortuna l'innevamento è adeguato e scendiamo con attenzione ma senza intoppi.

Una volta in fondo, si raggiunge la strada forestale battuta dal gatto che porta in breve alle piste da sci di Colfosco. Che bello!! siamo proprio felici e soddisfatti, e siamo stati anche veloci. Un'esperienza fantastica...

Con mezzo "sellaronda" torniamo all'auto. La giornata è sempre bellissima e ci godiamo i panorami... soddisfatti di aver realizzato un altro piccolo sogno, con la giusta preparazione per poterselo godere al massimo senza prendere alcun rischio.

Un grazie ed un bravi ai miei compagni di gita... ormai noi 3 siamo "una garanzia" :mrgreen:

Lascio spazio alle foto... che valgono più di 1000 parole.

Prima della partenza, sul Sass Pordoi:
Immagine


Alla forcella ci si prepara per la traversata
Immagine


Si parte
Immagine


Alle pendici del Piz Boè
Immagine


Giornata stupenda
Immagine


Il Piz Boè sferzato dal vento... ci controlla...
Immagine


Entusiamo al massimo!
Immagine


In vista del rifugio Boè
Immagine


Il rifugio
Immagine


Ci si prepara alla discesa..
Immagine


I primi metri del canalone, davvero scenografico!
Immagine


Un ambiente pazzesco... il puntino nero è Paolo...
Immagine


La Valle si apre...
Immagine


Parte centrale
Immagine


Claudia sul tratto finale
Immagine


Il canalone finale visto dalle piste.
Immagine

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: dom feb 24, 2013 13:43 
Non connesso
Il Duca
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 30, 2006 14:18
Messaggi: 3295
Località: Celle L. (SV)
Che posti !!

Ben conosciuti, anche d'estate quando il Boè è un "pelo" più frequentato :P

La val di Mezdì poi è splendida..

Bellissimo :!:

_________________
"E®ne" ...VECCHIA BELINA DOC.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: dom feb 24, 2013 14:30 
Non connesso
Uomo di pietra
Avatar utente

Iscritto il: lun ott 02, 2006 21:41
Messaggi: 6235
Località: Genova-San Teodoro
Strepitoso !

_________________
Belin !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: dom feb 24, 2013 19:30 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 27, 2010 20:38
Messaggi: 1503
Località: sassello
: Thumbup : :smt023 :smt118 :thumbsup:...non son mica invidioso

_________________
...montagna vissuta,tempo per respirare... (Reinhard Karl)

"Quando le luci si spegneranno per sempre il mio popolo sarà ancora qui.Noi abbiamo le nostre antiche usanze.Sopravviveremo."
(Nuvola Rossa,capo Sioux)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: dom feb 24, 2013 21:59 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6856
Località: Genova Rivarolo
Io ....non ne capisco niente ma mi sembra che abbiate fatto una cosa...non proprio alla portata di tutti...
Bravi =D> =D> =D>

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: dom feb 24, 2013 22:17 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12251
Località: Genova
che bellezza! : Thumbup : Bravi, trio! :feliceModerato:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: lun feb 25, 2013 10:00 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Bravissimi! Complimenti! =D> =D>


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: lun feb 25, 2013 10:21 
Non connesso
Utente di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven set 21, 2007 15:23
Messaggi: 67
Località: Genova Sestri P.
Bellissimo racconto, hai descritto accuratamente le emozioni che ho provato durante quella giornata stupenda! :skifree:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: lun feb 25, 2013 10:29 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15177
Località: Genova Sestri
serena ha scritto:
Io ....non ne capisco niente ma mi sembra che abbiate fatto una cosa...non proprio alla portata di tutti...
Bravi =D> =D> =D>


E' un fuotipista molto frequentato, ma purtroppo anche sottovalutato dato che ci si arriva abbastanza comodamente con una breve camminata. Ci vanno anche gli sciatori "da pista" con gli sci in spalla e senza nessuna attrezzatura...
La difficoltà è strettamente legata alle condizioni, la pendenza c'è ma è gestibile, ed il canalone iniziale non è stretto, permettendo respiro ed ampie curve.
La parte finale con poca neve può esser molto antipatica e pericolosa, dato che sotto ci scorre il torrente si creano dei "vuoti" sotto la neve.

Per fortuna noi siamo stati soli dall'inizio alla fine, ed abbiamo avuto buone condizioni. Goduria massima! :D

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: lun feb 25, 2013 10:41 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Naturalmente oltre alle difficolta` del percorso c'e` anche da considerare il pericolo valanghe. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: lun feb 25, 2013 10:46 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15177
Località: Genova Sestri
em ha scritto:
Naturalmente oltre alle difficolta` del percorso c'e` anche da considerare il pericolo valanghe. :wink:


Ovvio, davo per scontato. E' da dire che il maggior pericolo si trova nell'accesso alla discesa, lungo il traverso. La valle è relativamente sicura, evitando di alzarsi troppo sui lati al sole. Poi certamente tutto resta legato alle condizioni di innevamento ed al bollettino valanghe locale. :wink:

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: lun feb 25, 2013 10:49 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
Grandi : Thumbup : ...che meraviglia :D

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Val Mezdì Freeride
MessaggioInviato: lun feb 25, 2013 11:32 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 29, 2008 15:41
Messaggi: 1343
Località: Arenzano
Che posti meravigliosi!!

Che voglia di tornarci!!!

Bel racconto e bellissime foto, sembra di essere stati con voi.
Grazie.

_________________
"Non importa quanto vai piano ... l'importante è che non ti fermi".


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it