Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è sab ott 24, 2020 10:14

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio giu 25, 2020 18:44 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 688
Località: Genova
Dai Piani di Praglia al monte Pennello e punta Martin

Innanzitutto, alcuni scatti singoli:

http://www.cralgalliera.altervista.org/ ... norama.jpg
http://www.cralgalliera.altervista.org/ ... avisto.jpg
http://www.cralgalliera.altervista.org/ ... aviste.jpg
http://www.cralgalliera.altervista.org/ ... norama.jpg
http://www.cralgalliera.altervista.org/ ... Martin.jpg
http://www.cralgalliera.altervista.org/ ... norama.jpg

oltre al solito pdf con un po' di altre info:
http://www.cralgalliera.altervista.org/ ... tin020.pdf

http://www.cralgalliera.altervista.org/anno2020.htm
http://www.cralgalliera.altervista.org/altre2020.htm


Il resoconto

Tutto sommato era la gita giusta per ripartire con il ns. gruppo. Il tracciato doveva essere facile e comodo! Altri vantaggi del giro scelto risiedevano nella facilità di accesso in auto (cosa non banale dati gli insormontabili problemi sulle riviere per colpa dell'ente gestore delle autostrade), senza nessun tipo di traffico, e la certezza che, conoscendo la tipologia della zona, il fresco l'avrebbe fatta da padrone. Inoltre era un itinerario che mancava da circa 25 anni... quindi... pronti, partenza e via...

Accesso: dal casello di Bolzaneto si risale fino a Pontedecimo dove si devia per Campomorone. Superato questo abitato ci si dirige verso Praglia e dopo 12 km si gira a sinistra e si procede ancora per circa 200 metri lasciando l'auto circa 868 m.

Il percorso si sviluppa su un ampia pista fino al monte Pennello con ampi panorami: si intravede il Monviso e la neve sulle Alpi oltre la pianura Padana. Dopo circa 1h35 si arriva dal monte Pennello, dove ci sono due piccoli bivacchi utili per sostare. Prima però, in circa 30', si può andare e tornare da punta Martin (1001 m) che da Nord è facilmente accessibile su sentiero. Ben diverse sono le escursioni che partono dalla costa o dall'Acquasanta, con dislivelli importanti…
Una piacevole pausa è d'obbligo nella zona delle costruzioni. In seguito, si riparte è in 1h25 si ritorna all'auto, retrocedendo sulla via del mattino. Nel pomeriggio si alza il vento e... fa quasi freddo! nonostante sulla costa sia la prima giornata di caldo di questo inizio estate...
In definitiva: diff. T, disl. 200 m quasi tutti su sterrata quindi molto molto semplici, circa 3h30 totale, quasi 12 km fino a punta Martin, un paio in meno fino al Pennello.


NB: in caso di gita, verificare, sempre, con FIE, Cai, eventuale Ente parco o altre Istituzioni, pro loco, ecc., che non ci siano state variazioni che abbiano aumentato le difficoltà! Si declina ogni responsabilità. Il presente testo ha solo carattere puramente indicativo e non esaustivo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio giu 25, 2020 21:11 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 21, 2008 19:10
Messaggi: 1071
Località: Pieve Ligure
Bravi : Thumbup :
Classicissimo percorso da Praglia al Pennello e alla punta Martin, giusto per far "girare le gambe"... Anche in piena estate si riesce ad imbroccare giornate molto ventilate, quasi da non credere nonostante la linea di costa sia lì sotto!

_________________
"Un uomo va al di là di ciò che può afferrare" (N. Tesla)
"De gustibus non disputandum est"
La montagna non uccide... è l'uomo che sottovaluta i pericoli...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio giu 25, 2020 21:15 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4320
Località: Genova / Imperia
=D> =D> Una gita bella e veramente molto facile . Una delle poche dove sono riuscito a portarmi dietro mia moglie .... :risata:
:smt006

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven giu 26, 2020 15:46 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 04, 2017 21:35
Messaggi: 234
Località: Torino
Nella terza foto si vedono le Levanne (sul margine sx) e il Gran Paradiso, al centro.

Avete fatto tutta la gita con la mascherina?

_________________
«[Le montagne] sembrano mancare dei contrassegni tipici dell'italianità» (M. Armiero, Le montagne della patria)

In terre vicine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab giu 27, 2020 19:02 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: gio lug 19, 2007 10:27
Messaggi: 688
Località: Genova
: Thanks :
personalmente solo quando incrociavo qualcuno...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it