Quotazero.com

Escursionismo e Alpinismo nell'Appennino Ligure e nelle Alpi Occidentali

Home Page Sito    La Rivista    Gallery    Vecchia Gallery


-> ISCRIVITI AL FORUM <-


Quotazero su FaceBook

Oggi è sab set 19, 2020 19:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer dic 13, 2006 9:20 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mar dic 12, 2006 14:36
Messaggi: 16
Località: Genova
Ciao,
domenica 10 Dicembre,io e altri 2 compagni del gruppo adessospiana
ci siamo recati al monte Bertrand partendo da Upega...
finalmente e' arrivata la neve!!!!!

eccovi una foto dalla vetta del Bertand

Immagine

su

http://www.adessospiana.it altre foto della gita...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer dic 13, 2006 9:31 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Ma grandi!! :D
Com'era la situazione della neve? :?:
Devi assolutamente raccontare...qui siamo in crisi d'astinenza.. :shock:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer dic 13, 2006 9:36 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 30, 2006 14:51
Messaggi: 6508
Località: Quargnento (AL)
:smt023

_________________
«They call me the breeze, I keep blowing down the road - I ain't got me nobody, .......»


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Cronaca...
MessaggioInviato: mer dic 13, 2006 10:03 
Non connesso
Matricola
Avatar utente

Iscritto il: mar dic 12, 2006 14:36
Messaggi: 16
Località: Genova
Alla partenza (Upega ore 9), di neve solo poca...e un po' di ghiaccio....
da quota 1800 invece era uno spettacolo....
in verita' non era proprio facile seguire il sentiero,infatti siamo andati un po' a naso per alcuni tratti.
Inoltre, molta parte della zona e' ricoperta da rododendri i quali a loro volta erano ricoperti di neve(abbastanza molle)..quindi il procedere non e' stato proprio agevole..
Una volta lasciatici alle spalle il bosco...la neve si e' fatta piu' dura e con le ciaspole ai piedi era davvero una meraviglia...

nella parte terminale della salita, la neve era sempre piu' dura,
e i ramponcini e il rampone centrale delle ciaspole sono stati davvero fondamentali...

In discesa siamo transitati per Colla Rossa e da Poggio del Lagone(con i laghetti ghiacciati)...per poi arrivare (praticamente al buio) nuovamente a Upega...

in definitiva una gita impegnativa ma davvero ne valsa la pena.. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer dic 13, 2006 10:06 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
=D> ...spero presto di andare anche io a farmi un giro in zona.. :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun dic 10, 2007 18:11 
Non connesso
PAngOccioLO
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 09, 2006 17:07
Messaggi: 3831
Località: S. Olcese GE
Sabato scorso sfruttando la bella giornata ( fredda temp. da -4° a -8°) siamo saliti sulla Bertrand facendo un anello. Neve dura da ramponi oltre quota 1500 a nord e 2000 a sud. Siamo saliti da Upega seguendo il versante più assolato sotto la cima di Pertega' fino al colle del Vescovo e da qui seguendo la costiera di confine fino sulla Cima del Vescovo e il successivo M. Bertrand. Siamo scesi dalla parte opposta, seguendo sempre la costiera di confine fino alla Colla Rossa, da dove siamo discesi nel bosco delle Navette fino a ricongiungerci all'itinerario di salita.

Giornata con ottima visibilità.

si vedeva la Corsica...

Immagine

e il mare con la pianura di Albenga

Immagine


salendo sulla costiera che porta in vetta

Immagine

altre foto e la descrizione completa...

http://www.paolosnow.it/Liguri/bertrand.htm

Ciao

_________________
Paolo

Il silenzio è il grido più forte.


Ultima modifica di paolo59 il lun dic 10, 2007 19:32, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun dic 10, 2007 19:20 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5932
Località: Genova
bravo paolo :wink:

sul bertrand ci ero stato un paio d'anni fa con gli sci da upega, non passando dove siete passati voi ma per il costone diretto alla vetta....mi ricordo un freddo polare...

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun dic 10, 2007 19:30 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Bella gita Paolo, penso sarà una delle mie prossime vette sulle liguri.. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun dic 10, 2007 20:44 
Non connesso
Il Sognatore
Avatar utente

Iscritto il: dom apr 08, 2007 18:14
Messaggi: 6034
Località: Arenzano
Che bello! :o

_________________
Sento il tuo passo sincrono col mio

http://ik1ype.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun dic 10, 2007 21:13 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Belin :shock: La Corsica... che bello....

Bravi bellissima salita!!

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Ultima modifica di Pazzaura il mar dic 11, 2007 7:53, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun dic 10, 2007 22:28 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 30, 2007 20:42
Messaggi: 12215
Località: Genova
Che meraviglia! Domani mi racconti! :D

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 18, 2008 10:50 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 29, 2006 15:43
Messaggi: 874
Località: Lerca-Sciarborasca
Sabato 16febbraio sono salito con gli sci sulla Bertrand insieme a due amici di Garessio.
Partenza da Upega , risalita su traccia di ciaspolatori nel bellissimo bosco delle Navette fino a poco sotto la vetta. Traversone un po' pericoloso sotto la cima a causa della presenza di neve molto dura e della mancanza di rampanti (solo io, i miei soci li avevano ed hanno proseguito con piu' sicurezza). Per il resto la gita e' stata molto piacevole, caldo fino a quota 2200, neve che si conserva ottimamente fino in paese , ancora farinosa in molti punti.
Peccato per la rottura di un bastoncino che mi ha fatto penare nell'ultimo tratto nel bosco.
A fine gita i miei vecchi attrezzi di quasi vent'anni hanno dovuto soccombere , una racchetta tranciata, uno scarpone rotto ed un alzatacco perso.
Prima di sera avevo gia' riacquistato il tutto....
Alcune foto :
La cima vista dal bosco delle Nevette
Immagine
Salendo, sullo sfondo il gruppo del Mongioie
Immagine
L'ultimo traversone controluce
Immagine
Quasi in cima
Immagine
In cima (io sono quello a sinistra)
Immagine
Cima Missun
Immagine
In discesa
Immagine
Salto della casetta con esiti disastrosi...
Immagine
140cm di neve a quota 1850m nello splendido pianoro delle case di caccia
Immagine

Non ho trovato la cartella Bertrand sotto alpi liguri e quindi ho inserito le foto in liberi di postare/gita 2

_________________
Ciao, Fabrizio P.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 18, 2008 12:02 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: ven feb 09, 2007 9:23
Messaggi: 15175
Località: Genova Sestri
Bella gita e belle foto!! :D

_________________
"Se non fosse unta, non fosse focaccia." Ignota


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 18, 2008 12:05 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: dom ott 22, 2006 14:04
Messaggi: 5932
Località: Genova
E' una bellissima scialpinistica. L'avevo fatta qualche anno fa e ne ho un ottimo ricordo.

Belle le foto :wink:

_________________
Io credetti e credo la lotta con l'Alpe utile come il lavoro, nobile come un'arte, bella come una fede.

Meglio un fesso felice che un granitico scontento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 18, 2008 13:32 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 29, 2005 15:45
Messaggi: 16145
Località: Genova
Belle foto Fish :D

Vedo che le liguri sono belle bianche...spero uno dei prossimi week di poter andare a farmi un giro! :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun feb 18, 2008 16:01 
Non connesso
Moderatore di Sezione
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 31, 2006 15:27
Messaggi: 4365
Località: Genova
Ho spostato qui http://www.quotazero.com/gallery/catego ... cat_id=442 le foto di Fish67....la prossima volta NON CARICARE FOTO NELLE CARTELLE GITA SE NON SONO VUOTE. GRAZIE :wink:
Ciaoo

_________________
Immagine

Video e foto panoramiche a 360° in Montagna e non solo --> Colsub.it

Colsub TV in onda 24 ore su 24
-----------------------------
Do you speak English?
Belandi!
(by Origone)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 9:18 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 29, 2006 15:43
Messaggi: 874
Località: Lerca-Sciarborasca
Scusami Colsub, ma non sapevo dove metterle....

_________________
Ciao, Fabrizio P.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar feb 19, 2008 18:03 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven set 14, 2007 14:29
Messaggi: 1689
Località: IMPERIA
Complimenti :smt023 =D> bel giro e belle foto. Dalla cima dell'Armetta, dove eravamo, il Bertrand spiccava con la sua
lunga cresta di vetta.

Bravi :lol:

_________________
"Perché con uno (occhio) tu guardi il mondo, con l'altro guardi in te stesso".

Amedeo Modigliani


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 12:23 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 17, 2011 13:00
Messaggi: 429
Località: Dolcedo
Vedo che questo monte non e' tanto amato dai quotazerini: chissa' comemai?
Ma la domanda la faccio lo stesso:
Che genere di difficolta' si incontrano per la salita da Colla Rossa?
dall'altra parte invece conosco.

_________________
Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 13:43 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab lug 23, 2011 14:35
Messaggi: 250
Località: Ceva (CN)
Dalla Colla Rossa, arrivando da Upega, si prende a destra cercando di "indovinare" una traccia che, iniziando a salire, ti porti sul versante francese della montagna.
Da qui si passa (sempre su traccia di sentiero) in mezzo ad alcune rocce e poi si risale il ripido pendio erboso verso destra puntando la cresta del Bertrand.
Una volta raggiunta la cresta (linea di confine tra IT e FR) si piega a sinistra verso la croce di vetta, ormai visibile e che si raggiunge in pochi minuti.
Difficoltà EE, è solo un po' ripido il pendio sul lato francese
Se non ricordo male ci avevamo messo una mezzoretta dalla colla alla cima


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 15:24 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: ven mag 19, 2006 9:56
Messaggi: 1897
Località: Genova
Piervi ha scritto:
Vedo che questo monte non e' tanto amato dai quotazerini: chissa' comemai?

Mica tanto vero (a parte, forse, l'infortunato Maury76 :wink: ) visto che c'e` anche un altro topic sull'argomento:
viewtopic.php?f=40&t=8816

La valutazione EE quando non c'e` neve forse e` persino esagerata,


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer lug 18, 2012 22:34 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 17, 2011 13:00
Messaggi: 429
Località: Dolcedo
Grazie delle risposte. Ci sono punti esposti? Se il sentiero non e' tanto visibile, si puo' passare un po' dappertutto? o ci sono punti obbligati?
Si ho visto 2 topic ma relazioni di salita solo due o tre e nessuna dal lato che voglio farla io :risata:
Perche' volevo salire dritto da Collarossa e scendere verso il Velega che mi pareva fosse molto facile.
Sulla mappa che ho io, da questa parte non e' indicato nessun sentiero.

_________________
Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 7:56 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab lug 23, 2011 14:35
Messaggi: 250
Località: Ceva (CN)
Di esposto non ricordo nulla.
Può dare un po' fastidio (valutazione soggettiva) la ripidità del pendio mentre si traversa verso il lato francese, poco sopra la Colla Rossa, ma in quel punto la traccia è ben marcata. La prima volta che ci sono stato, la mia ragazza ha patito un po', ci siamo tornati qualche anno dopo e non se n'è accorta.
Per cosa ricordo io la traccia di sentiero non è ben visibile dalla Colla (quindi li siamo andati un po' a naso), lo diventa quando si passa sul versante francese.
Noi dal colle avevamo puntato la cima poi, saliti i primi risalti, deviato a sinistra sul lato francese intercettando la traccia ora più marcata.
Comunque avevo seguito la relazione che Parodi riporta nel suo "Vette delle Alpi dalla Liguria al Monviso"
Se trovo delle foto della gita che avevo fatto le posto
Per la discesa verso il Velega nessun problema


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 8:30 
Non connesso
Iron woman
Avatar utente

Iscritto il: gio gen 12, 2006 21:21
Messaggi: 6853
Località: Genova Rivarolo
Questo giro l'ho fatto diverse volte........
Il problema maggiore è rintracciare....la traccia all'inizio perchè non è proprio visibilissima....
E'ripida ma non c'è alcun tipo di pericolo.....

_________________
Sono un viandante, un valicatore di monti.
Non amo le pianure e sembra che non possa stare a lungo in un luogo.
Qualunque cosa mi riservi il fato o l'esperienza,sempre dovrò camminare ed ascendere monti.
Non si può vivere che da come si è.
F. NIETZSCHE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 9:38 
Non connesso
Fotomodello delle vette
Avatar utente

Iscritto il: mar set 16, 2008 16:51
Messaggi: 4778
Località: genova marassi
em ha scritto:
Piervi ha scritto:
Vedo che questo monte non e' tanto amato dai quotazerini: chissa' comemai?

Mica tanto vero (a parte, forse, l'infortunato Maury76 :wink: ) visto che c'e` anche un altro topic sull'argomento:
viewtopic.php?f=40&t=8816

:risata: grande Enrico......in effetti......il Bertrand e' l'unico monte che ho rifatto e guarda cosa mi e' andato ad accadere : WallBash : :risata:
em ha scritto:
La valutazione EE quando non c'e` neve forse e` persino esagerata,

...ma quando c'e' neve :smt102 ...... :risata:

_________________
Immagine

http://www.finoincima.altervista.org

https://www.facebook.com/finoincima


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 11:16 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 17, 2011 13:00
Messaggi: 429
Località: Dolcedo
Grazie a tutti, allora si parte.
Se non mi raccapezzo, mi giro, prendo la cannoniera e salgo e scendo dall'altra parte
Ciao!!

_________________
Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio lug 19, 2012 11:48 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab lug 23, 2011 14:35
Messaggi: 250
Località: Ceva (CN)
Piervi ha scritto:
Grazie a tutti, allora si parte.
Se non mi raccapezzo, mi giro, prendo la cannoniera e salgo e scendo dall'altra parte
Ciao!!


: Thumbup :
Vedrai che non troverai problemi, non è evidente subito ma è pur sempre un itinerario escursionistico
Buona gita!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer lug 25, 2012 9:06 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 17, 2011 13:00
Messaggi: 429
Località: Dolcedo
Grazie al vostro prezioso aiuto ne e' uscita una passeggiata remunerativa, rilassante e non pericolosa.
Le difficolta' incontrate sono state di facile superamento.
Un po di attenzione nel bosco dove qualche tratto di sentiero non sfalciato richiede vista aguzza e attenta per non perdere la traccia.
Per quanto riguarda la cresta sud dal citato passo alla cima la traccia e' quasi inesistente. C'e' di buono che il tratto diciamo "brutto" ove il passaggio e' obbligato, la traccia si vede da lontano.
Poco dopo questo passo si incomincia a intravvedere l'enorme croce sulla propia destra e quindi anche se non esiste proprio per nulla il sentiero, la salita e' facile perche' si passa in ogni luogo.
Riguardo alla discussione se il sentiero e' E o EE, secondo la mia modesta opinione, propenderei per EE anche se relativamente facile.
La salita e' abbastanza intuitiva, basta sapere che dopo il primo tratto per fil di cresta bisogna spostarsi verso la Francia, l'eventuale discesa, per chi non c'e' mai stato e non ha buon senso di orientamento, trovo che sia difficile raggiungere al primo colpo quel passetto.

La CollaRossa e' incantevole: consiglio di andarci.
Percorso: Upega, Case dei Cacciatori, Strada militare, sempre in cresta fino a Colla Rossa, cima, verso nord, cima Velega, p. del Vescovo, p. Selle Vecchie, 400 mt di strada verso Monesi, sentiero verso Case Nivorina e infine Upega.
Km. 18 - dislivello 1100 mt
Altra difficolta': prestare attenzione che il sentiero di discesa, se non falciato, non si vede bene e manca la palina. C'e' un grosso cartello di divieto di passaggio per moto e bici.
Ciao a tutti.


Alcune foto:


Allegati:
Commento file: Il luogo di partenza: sulla sx della chiesetta per prati si vede un grosso cartellone.
A dx in basso si vede la sterrata del ritorno.

001A.JPG
001A.JPG [ 179.2 KiB | Osservato 4842 volte ]
Commento file: Il mammellone salendo verso Colla Rossa
007A.JPG
007A.JPG [ 109.25 KiB | Osservato 4842 volte ]
Commento file: Questa foto a me piace
009A.JPG
009A.JPG [ 95.44 KiB | Osservato 4842 volte ]
Commento file: La via di salita da Colla Rossa
012A.JPG
012A.JPG [ 120.83 KiB | Osservato 4842 volte ]
Commento file: Spettacolare il paesaggio di CollaRossa: sullo sfondo il vicino Missun
013A.JPG
013A.JPG [ 91.27 KiB | Osservato 4842 volte ]
Commento file: L'unico passo un poco impegnativo
013B.JPG
013B.JPG [ 156.55 KiB | Osservato 4842 volte ]
Commento file: Dopo le mauvais pas, la croce da raggiunge con un traverso tra prati e roccette
017A.JPG
017A.JPG [ 170.42 KiB | Osservato 4842 volte ]
Commento file: In cima: Le Liguri a nord
019A.JPG
019A.JPG [ 115.01 KiB | Osservato 4842 volte ]

_________________
Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer lug 25, 2012 11:06 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: sab lug 23, 2011 14:35
Messaggi: 250
Località: Ceva (CN)
Grande Piervi e complimenti : Thumbup :
Alla fine hai visto che non era nulla di che, però ricordo che la prima volta che ho affrontato questo itinerario avevo i tuoi stessi dubbi.
Confermo quanto dici a riguardo della discesa, non proprio intuitiva nel bosco delle Navette: vado sovente a Upega e tutte le volte che mi sono "avventurato" lassù, in discesa non c'è stata una volta che abbia seguito lo stesso itinerario :risata: :risata: :risata:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer lug 25, 2012 11:54 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 17, 2011 13:00
Messaggi: 429
Località: Dolcedo
acdie81 ha scritto:
complimenti


Grazie :)

_________________
Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar lug 09, 2013 12:05 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4131
Località: Genova / Imperia
Salve! Rispolvero questo topic fermo da un anno per raccontare "succintamente" :risataGrassa: la mia escursione di sabato scorso al Bertrand e alle cime limitrofe.Avevo un conto aperto con questo monte cche avevo già provato a salire qualche anno fa,quando ero stato fermato da un repentino cambio di tempo sopra la Colla Rossa.Così sabato,,approfittando di previsioni meteo discrete,sono partito presto :evil1: da Imperia per essere alle 8,00 all'area pic nic del Ponte del Giairetto (1585 mt),sopra Upega.Alla partenza c'erano 12 gradi,ma già dopo pochi passi,risalendo la sterrata nel meraviglioso Bosco delle Navette,ho cominciato a sudare tanto da dover togliere la maglietta! :smt102 Dopo aver incontrato solo una mandria di bovini con pastore annesso sono arrivato alla Monesi Limone,che ho subito attraversato per seguire un'evidente traccia.Ahimè,come già l'altra volta,dopo un po' il sentiero si è dileguato in qualche amena radura rugiadosa o tra le fitte macchie di rododendri, : WallBash : così ho continuato nell'evidente direzione del crinale,ravanando tra i cespugli,finchè non ho raggiunto un costolone di pietra rossa che mi ha portato dritto allo spartiacue di confine,nei pressi della Colla Rossa (2179 mt)
Allegato:
Commento file: Il costolone rosso verso il crinale
bertrand 2013 001.jpg
bertrand 2013 001.jpg [ 1.4 MiB | Osservato 4528 volte ]
.Qui breve sosta per ammirare il panorama
Allegato:
Commento file: Alpi Francesi dalla Colla Rossa
bertrand 2013 002.jpg
bertrand 2013 002.jpg [ 5.28 MiB | Osservato 4528 volte ]
Allegato:
Commento file: Il Bertand dalla Colla Rossa
bertrand 2013 004.jpg
bertrand 2013 004.jpg [ 1.38 MiB | Osservato 4528 volte ]
Allegato:
Commento file: Panoramica dal Pertegà alle Saline
bertrand 2013 007.jpg
bertrand 2013 007.jpg [ 1.31 MiB | Osservato 4528 volte ]
e le fioriture dei primi rododendri
Allegato:
Commento file: Rododendri in fiore
bertrand 2013 044.jpg
bertrand 2013 044.jpg [ 1.82 MiB | Osservato 4528 volte ]
e delle genziane,poi ho iniziato la salita finale puntando sul versante francese,dove sapevo esserci una traccia ripida,ma più veloce della mulattiera che aggira la cima sul lato italiano.Dopo il primo tratto nei prati,la traccia diventa abbastanza visibile e,anche se è un pochino esposta,in condizioni normali è fattibile da tutti.
Allegato:
Commento file: Colla Rossa e Missun
bertrand 2013 009.jpg
bertrand 2013 009.jpg [ 611.03 KiB | Osservato 4528 volte ]
Giunto in vetta dopo circa 2 ore e un quarto totasli,mi son fermato a lungo a fare foto e a godermi il panorama : Thumbup : ,visto che si stava già addensando qualche nube agli orizzonti.
Allegato:
Commento file: Foto ricordo
bertrand 2013 015.jpg
bertrand 2013 015.jpg [ 1.35 MiB | Osservato 4528 volte ]
Allegato:
Commento file: Il cippo e le Alpi Liguri
bertrand 2013 025.jpg
bertrand 2013 025.jpg [ 704.61 KiB | Osservato 4528 volte ]
Allegato:
Commento file: Croce di vetta
bertrand 2013 028.jpg
bertrand 2013 028.jpg [ 4.42 MiB | Osservato 4528 volte ]
Allegato:
Commento file: Il crinale verso la Cima di Velega
bertrand 2013 026.jpg
bertrand 2013 026.jpg [ 877.34 KiB | Osservato 4528 volte ]
A questo punto ero giàsoddisfatto di aver "vendicato" il tentativo non riuscito di qualche anno prima,però mi son lasciato tentare da un altro escusionista solitario,arrivato nel frattempo,che voleva andare alle Selle Vecchiue e poi alla Missun. Così l'ho seguito sino alla vicina Cima di Velega (2385 mt),dove però abbiamo deciso di tornare indietro per il continuo peggioramento del meteo.Seguendo la bellissima "strada cannoniera" abbiamo aggirato il Bertrand,trovando una franetta ed alcuni grossi nevai (aggirabili o attraversabili),per arrivare di nuovo alla Colla Rossa.Qui ,visto che il tempo non prometteva nulla di buono,lui ha deciso di tornare a casamentre io ho continuato per la vicina Cima Missun (2359 mt.),che ho raggiunto in circa mezz'ora.Tra la Velega e la Missun ho incrociato diversi gruppetti di escursionisti e pure un folto gruppo di ciclisti. In vetta alla MissunIn cima alla Missun mi son intrattenuto per un po' con una coppia sanremese mentre montava la nebbia ed il cielo si scuriva sempre più.Infine ci siamo separati per raggiungere il parcheggio del Giairetto per 2 percorsi diversi ideati lì per lì,in mancanza di indicazioni certe (cartelli e segnavia scarseggiano in zona!) :smt093 . Naturalmente mi sono subito perso,non riuscendo nemmeno a trovare il costolone rosso dell'andata e così ho cominciato a scendere in mezzo ai rododendri finchè non ho incrociato un sentiero che ho seguito sino alla Monesi Limone.Ero quasi a Poggio Lagone,quindi ho seguito la strada sino all'incrocio con la forestale son giunto al parcheggio del Giairetto quasi un contemporanea coi sanremesi che invece avevano sceso un vallonetto risultato più agevole.Per fortuna il tempo ha tenuto e non è piovuto. In definitiva sono stato in giro dalle 8.00 alle 15.00 e mi son divertito ( e stancato! :risata: ) parecchio.Spero di avere presto l'occasione di fare qualche altro bel giro così remunerativo!! :risataGrassa:

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar lug 09, 2013 12:28 
Non connesso
Utente Molto Attivo
Avatar utente

Iscritto il: mar mag 17, 2011 13:00
Messaggi: 429
Località: Dolcedo
Bravissimo e bellissime foto.
Bella quella dei rododendri (come mi piace questo fiore!)

_________________
Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar lug 09, 2013 16:26 
Non connesso
Titano di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: sab giu 08, 2013 17:44
Messaggi: 4131
Località: Genova / Imperia
Grazie! : Thanks : Forse sono stato un po' prolisso,ma è il mio primo resoconto su QZ! : Sorry! : Ne approfitto per scaricare altre foto della gita. Purtroppo son venute in ordine cronogico misto:risataGrassa:


Allegati:
Commento file: Sul crinale Velega/Bertrand
bertrand 2013 030.jpg
bertrand 2013 030.jpg [ 699.07 KiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: Marguareis
bertrand 2013 034.jpg
bertrand 2013 034.jpg [ 4.94 MiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: Upega
bertrand 2013 033.jpg
bertrand 2013 033.jpg [ 945.19 KiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: Tenda
bertrand 2013 032.jpg
bertrand 2013 032.jpg [ 1.2 MiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: In cima alla Missun
bertrand 2013 050.jpg
bertrand 2013 050.jpg [ 3.62 MiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: La ripida parete francese con gregge sottostante
bertrand 2013 048.jpg
bertrand 2013 048.jpg [ 1.2 MiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: La Cima Missun tra le nubi
bertrand 2013 045.jpg
bertrand 2013 045.jpg [ 473.87 KiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: Ancora rododendri in fiore
bertrand 2013 043.jpg
bertrand 2013 043.jpg [ 1.51 MiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: Nevai sulla "strada cannoniera" sotto il Bertrand
bertrand 2013 041.jpg
bertrand 2013 041.jpg [ 4.64 MiB | Osservato 4517 volte ]
Commento file: Velega,Bertrand e Missun in fila
bertrand 2013 037.jpg
bertrand 2013 037.jpg [ 832.65 KiB | Osservato 4517 volte ]

_________________
Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato.I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura,che si rivela solo a chi lo cerca.[Charlie Chaplin]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar dic 23, 2014 15:42 
Non connesso
Quotazerino
Avatar utente

Iscritto il: ven lug 24, 2009 6:33
Messaggi: 654
Località: Genova- Alta Valle Spinti
22/12/2014.
Salito il Bertrand da Carnino per lo sperone Sud-est.
Neve oltre i 1700 metri. Prima un po' marcia, poi dura da ramponi. Siamo saliti senza ciaspole e con picca e ramponi.
Tempo ottimo, panorama superbo.
Immagine

Come al solito altre foto sul nostro sito.

http://www.robyrobiglio.it/gite/gite.html

_________________
...se hai soggezione di qualcuno, immaginalo seduto sul cesso.... Tiziano Terzani.
Cerchiamo di costruire parchi per i nostri bambini, non parcheggi per le nostre auto..


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar dic 23, 2014 16:02 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
Belin, i posti che amo di più.. Riuscirò anche io ad andare in pensione, porco zio...

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar dic 23, 2014 17:51 
Non connesso
mus musculus januensis mont.
Avatar utente

Iscritto il: mar apr 10, 2007 13:46
Messaggi: 3700
Località: qui
beati tra i monti ... invidia cane :evil: !


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab dic 27, 2014 17:36 
Non connesso
Sherpani di Quotazero
Avatar utente

Iscritto il: mar giu 08, 2010 20:40
Messaggi: 7611
Località: Valle del Kumbu
antolino ha scritto:
Belin, i posti che amo di più.. Riuscirò anche io ad andare in pensione, porco zio...

Flavio , pensa un pò quando non riesco a prendere la giornata di ferie e mi saluta .---ed io---.."buona gita" :angry1: :diavoletto: : WallBash :
pensione?????Prima o poi toccherà anche a noi :roll:

_________________
Namaste
"Non esiste una via per la pace, la Pace è la Via"
Tenzin Gyatso (Dalai Lama)

Tibet libero!!!
"...ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti (Wanda Rutkiewicz)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar dic 30, 2014 9:13 
Non connesso
Quotazerino doc
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 09, 2007 10:39
Messaggi: 2309
Località: VALBESAGNU
Speremmu..

_________________
MEGLIO UN GIORNO DA ANTOLINO CHE CENTO DA LEONI

Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare.
Non le vorresti e nemmeno le hai scelte. Ma arrivano.
E dopo non sei più uguale.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it